Come saldare correttamente le tubazioni elettriche - guida passo passo

Nel processo di pulizia, non è raro costruire una struttura di tubi o profili ordinari. Spesso, leggeri e comodi da installare tubi di plastica, così come prodotti in acciaio con elementi di fissaggio filettati sono utilizzati per questi scopi. Tuttavia, in questo articolo vedremo come saldare correttamente un tubo per il riscaldamento o altri sistemi necessari in casa, perché le opzioni sopra menzionate non sono sempre accettabili e convenienti.

Selezione degli elettrodi

Gli elettrodi sono la prima cosa che devi eseguire per saldare i tubi di riscaldamento o altre strutture. La qualità di questo materiale di consumo dipenderà non solo dall'affidabilità delle saldature ottenute e dalla tenuta del sistema, ma anche dal processo di esecuzione del lavoro.

Un elettrodo è una sottile barra di acciaio con uno speciale rivestimento che consente un arco stabile nel processo di saldatura elettrica delle tubazioni, è coinvolto nella formazione della saldatura e impedisce anche l'ossidazione del metallo.

La classificazione degli elettrodi comporta la separazione in base al tipo di nucleo e al tipo di rivestimento esterno.

Per tipo di nucleo, ci sono tali elettrodi:

  1. Con centro non fusorio. Il materiale per tali prodotti è grafite, carbone elettrico o tungsteno.
  2. Con il centro di fusione. In questo caso, il nucleo è il filo, il cui spessore dipende dal tipo di saldatura.

Per quanto riguarda il guscio esterno, il set di elettrodi che si trovano sul mercato dovrebbe essere diviso in diversi gruppi.

Quindi, il rivestimento può essere:

  • Polpa (grado C). Questi prodotti sono utilizzati principalmente per eseguire lavori di saldatura con tubi di grandi dimensioni. Ad esempio, per l'installazione di autostrade per il trasporto di gas o acqua.
  • Acido Rutilo (RA). Tali elettrodi sono ottimali per la saldatura di tubi di riscaldamento del metallo o di impianti idraulici. In questo caso, il cordone di saldatura è coperto da un piccolo strato di scoria, che può essere rimosso facilmente toccando.
  • Rutilo (RR). Questo tipo di elettrodi consente di ottenere saldature molto pulite e la scoria formata durante il funzionamento è molto facile da rimuovere. Principalmente tali elettrodi sono utilizzati in punti di giunti angolari o durante la saldatura del secondo o terzo strato.
  • Rutile Cellulose (RC). Tali elettrodi possono eseguire lavori di saldatura assolutamente su qualsiasi piano. In particolare, vengono utilizzati molto attivamente per creare una lunga cucitura verticale.
  • Di base (B). Tali prodotti possono essere chiamati universali, perché sono adatti per la saldatura di tubi a pareti spesse, parti, il cui funzionamento verrà effettuato a temperature negative. Ciò forma una cucitura plastica di alta qualità, che non si incrina e non si deforma nel tempo. Vedi anche: "Varietà di elettrodi per saldatura tubi - scegli quelli giusti".

Prima di iniziare il lavoro, ti consigliamo di consultare i tuoi saldatori familiari sul tipo di elettrodi che preferiscono utilizzare. In ciascun caso specifico, si tratterà di marchi diversi, poiché un gran numero di marchi potrebbe essere disponibile per la vendita, inoltre, diverso da città a città.

Quello che dovrebbe essere notato separatamente è la presenza di una relazione diretta tra prezzo e qualità degli elettrodi. Il fatto che i materiali di consumo economici non consentano una corretta saldatura dei tubi con il livello richiesto di qualità è stato ripetutamente testato in pratica. Pertanto, non vale la pena di risparmiare su questa voce di spesa, perché di conseguenza possono aumentare molto di più.

Tipi di saldature e giunzioni di tubi

Esistono diversi modi per cucinare i tubi mediante saldatura elettrica:

  • posizionando le parti da una parte all'altra - in questo caso le sezioni del tubo sono esattamente l'una di fronte all'altra;
  • connessione al taurus - questo significa che due pezzi di tubo sono posti perpendicolarmente, nella forma della lettera "T";
  • sovrapposizione - in questa forma di realizzazione, uno dei pezzi di tubo è svasato in modo che possa essere messo sull'altro;
  • Giunto angolare - cioè, due parti sono poste ad un angolo di 45 ° o 90 °.

Quando si eseguono saldature di tubi mediante saldatura elettrica, è possibile eseguire le seguenti cuciture:

  • orizzontale - in questo caso i tubi saldati sono disposti verticalmente;
  • verticale - queste sono cuciture sulla sezione verticale del tubo;
  • soffitto - in questo caso, l'elettrodo è posto nella parte inferiore della parte, sopra la testa del lavoratore;
  • più in basso - rispettivamente, le cuciture, per le quali è necessario chinarsi.

Si noti che quando si lavora con tubi in acciaio, la connessione deve essere end-to-end, con il punto di ebollizione richiesto del punto di giunzione lungo lo spessore della parete del prodotto. Il migliore in questo caso sarebbe l'uso della cucitura rotatoria inferiore.

Ci sono ancora alcune raccomandazioni su come saldare i tubi con la saldatura elettrica:

  1. Quando si eseguono lavori di saldatura, l'elettrodo deve essere tenuto ad un angolo di 45 ° o leggermente inferiore, quindi il metallo fuso cadrà nel tubo saldato in una quantità molto minore.
  2. Se stai effettuando la connessione in tavr o end-to-end, avrai bisogno di elettrodi da 2-3 mm. In questo caso, la resistenza attuale, ottimale per la tenuta affidabile del sistema, è nell'intervallo di 80-110 ampere.
  3. Per saldare in modo affidabile il composto sovrapposto, la corrente deve essere aumentata a 120 ampere e gli elettrodi possono essere utilizzati in modo simile.
  1. L'altezza ottimale della saldatura dovrebbe essere 3 mm sopra la superficie del tubo. Solo dopo la sua realizzazione il lavoro può essere considerato completato.

Separatamente, vale la pena soggiornare presso i prodotti profilati. La saldatura di tali tubi deve essere effettuata in senso orario. Ciò significa che per prima cosa afferrano due punti dai lati opposti del profilo, quindi si spostano in altri due punti e così via fino a quando l'intero tubo non viene riscaldato. Successivamente, procedere all'implementazione di una saldatura solida attorno al perimetro del tubo.

Lavoro preliminare con dettagli

Prima di saldare un tubo tondo, è necessario prepararlo per il lavoro, cioè, pre-elaborare i giunti e chiarire tutti i dettagli. Per fare ciò, viene dapprima eseguita la diagnostica dei tubi per il rispetto di una serie di caratteristiche tecniche applicabili all'impianto da installare, in particolare il sistema di alimentazione dell'acqua (leggi: "Quale saldatura dei tubi dell'acqua è migliore - tipi e caratteristiche della saldatura").

Secondo le istruzioni, devono essere soddisfatte le seguenti condizioni:

  • Dimensioni geometriche.
  • Un certificato di qualità, in particolare, se si tratta di un gasdotto per l'acqua potabile.
  • Forma rotonda ideale dei tubi - non sono ammessi difetti alle estremità sotto forma di sezione trasversale piatta o ovale.
  • Spessore uguale della parete per tutta la loro lunghezza.
  • La composizione chimica dei prodotti deve essere conforme alle norme statali della Federazione russa per determinati sistemi. Questa informazione è chiarita dalla documentazione tecnica o dai test di laboratorio.

Quindi è possibile procedere, infatti, alla preparazione dei tubi per l'attracco e la saldatura.

Il processo di preparazione comprende le seguenti fasi:

  • controllare l'uniformità del taglio all'estremità del tubo - dovrebbe essere uguale a 90 °;
  • la parte finale e l'area di 10 mm devono essere accuratamente pulite fino a quando non appare una lucentezza metallica;
  • tutte le tracce di olio, ruggine, vernice devono essere rimosse e sgrassare la superficie del tubo.

L'ultima cosa di cui occuparsi è la corretta configurazione del calcio. L'angolo di apertura del bordo deve essere di 65º e l'indice di smussamento dovrebbe essere di 2 mm. L'elaborazione aggiuntiva consentirà di raggiungere i parametri richiesti.

Tale lavoro può essere fatto con una paletta, un piatto o una smerigliatrice. I professionisti che lavorano con tubi di grande diametro utilizzano fresatrici o torce a gas e plasma.

Processo di saldatura

Quando tutta la preparazione preliminare è finita, puoi iniziare a saldare. Se non possiedi le competenze necessarie e non hai mai fatto prima un simile lavoro, ti consigliamo di esercitarti prima su pezzi inutili di tubi, in modo da non rovinare l'intero sistema.

Sottigliezze di saldatura elettrica

Se i tubi rotondi sono saldati, la loro giunzione deve essere continua. Ciò significa che una volta iniziato il lavoro, non può essere interrotto fino a quando non si forma una saldatura solida. In caso di lavori con giunti rotanti e non rotanti, la saldatura dei tubi di riscaldamento mediante saldatura elettrica deve essere eseguita in più strati. Il loro numero dipenderà dallo spessore della parete del tubo.

La dipendenza del numero di strati sui parametri del muro è espressa nei seguenti valori:

  • 2 strati di cordoni di saldatura vengono eseguiti su tubi con spessore della parete fino a 6 mm;
  • se le pareti variano nel range di 6-12 mm di spessore, saranno necessari 3 strati;
  • tutti gli altri prodotti, il cui spessore di parete è ancora più grande, devono essere applicati con 4 strati di cucitura.

Si noti che ogni successivo strato di saldatura può essere applicato solo dopo il completo raffreddamento del precedente. Prima di applicare tutte le scorie formate deve essere rimosso. Leggi anche: "Come cucinare correttamente i tubi elettrici - la teoria e la pratica dal maestro".

Inoltre, vale la pena prendere in considerazione una serie di caratteristiche importanti:

  1. Quale polarità e corrente devono essere applicate (costante o alternata) dipenderà dallo spessore delle pareti dei tubi, dal loro materiale e dal guscio degli elettrodi. Tutte le informazioni devono essere specificate nelle istruzioni per gli elettrodi.
  2. Lo spessore delle aste degli elettrodi influenza la resistenza della corrente richiesta per la saldatura. È possibile stimare questa cifra moltiplicando lo spessore dell'asta di 30 o 40. Quindi è possibile calcolare l'amperaggio in ampere e metterlo sull'attrezzatura di saldatura.
  3. La velocità del lavoro non ha valore regolato. Devi solo assicurarti che l'arco non resti a lungo in un punto, altrimenti il ​​bordo brucerà e tutto dovrà ricominciare da capo.

Per facilitare il tuo lavoro, puoi assemblare i giunti prima di saldare i tubi del gas.

Raccogliamo connessioni

Questo processo dovrebbe essere eseguito nella seguente sequenza:

  1. I tubi dovrebbero essere fissati in una morsa o in un altro dispositivo, fissandoli insieme. Successivamente, la giunzione con un elettrodo deve afferrare in 2-3 punti. Se sarà solo 2 punti, quindi falli da lati opposti del cerchio.
  2. Nel caso in cui sia stato realizzato un solo punto di articolazione, l'ebollizione finale del giunto deve essere avviata dal lato opposto.
  3. Si noti che lo spessore dell'elettrodo per tubi con uno spessore di parete di 3 mm non deve essere superiore a 2,5 mm.

E alcune informazioni più utili riguardanti la tecnica della saldatura.

Se lavori con tubi con uno spessore della parete superiore a 4 mm, vengono uniti da due cuciture: quella principale, che attraversa l'intero spessore dell'acciaio, e la cucitura del rullo, che è un rullo alto 3 mm.

Eseguendo giunture verticali su tubi con una sezione di 30-80 mm, la saldatura viene eseguita in due passaggi: in primo luogo, eseguire una cucitura ¾ lunghezza, e quindi - tutto il resto.

Quando si esegue una cucitura orizzontale in più strati, in ciascun approccio successivo, l'elettrodo dovrebbe spostarsi nella direzione opposta.

Il punto finale (castello) della cucitura, eseguito in più strati, deve essere posizionato in luoghi diversi.

Lavorare con giunti girevoli e non girevoli

La tecnica su come saldare tubi di diametri diversi con giunti girevoli e non girevoli richiede una menzione speciale (leggi anche: "Come si saldano i giunti non rotanti dei tubi - una guida passo-passo").

Tra le regole per eseguire tale lavoro sono le seguenti:

  1. I giunti girevoli saranno convenienti da eseguire nel rotatore. È desiderabile che la velocità del lavoro e la rotazione del meccanismo fosse la stessa.
  2. Il punto di contatto del metallo con l'arco (piscina di saldatura) deve trovarsi a 30º sotto la parte superiore del tubo installato nel rotatore, con il lato opposto al senso di rotazione.
  3. Tale lavoro può essere fatto manualmente. Per questo, il tubo viene ruotato ogni volta a 60-110 ° in modo che sia conveniente utilizzarlo.

Tuttavia, il più difficile è lavorare quando si gira il tubo di 180 °.

In questo caso, la saldatura è meglio divisa in 3 fasi:

  • Prima di tutto, sono saldati in 1-2 strati di sezione 2/4 del tubo lungo il raggio di curvatura esterno.
  • Successivamente, il tubo viene aperto e viene aggiunto il resto della saldatura, completando tutti i livelli contemporaneamente.
  • Alla fine, il tubo viene girato di nuovo e gli strati di cucitura rimanenti vengono aggiunti all'esterno della piega.

La saldatura di giunti non orientabili viene eseguita in due fasi.

Il metodo di lavoro è il seguente:

  1. Il tubo deve essere visivamente diviso in due segmenti. La giuntura in questo caso risulta simultaneamente sia orizzontale, sia verticale e soffitto.
  2. La saldatura inizia dal punto più basso del cerchio, spostando dolcemente l'elettrodo nel punto più alto. Allo stesso modo, conduci il lavoro dal lato opposto.
  3. In questo caso, l'arco è ridotto, lungo la lunghezza pari a ½ dello spessore del nucleo dell'elettrodo.
  4. L'altezza della cucitura del rullo può raggiungere 2-4 mm, tutto dipende dallo spessore della parete del tubo.

La fase finale della saldatura è il controllo di qualità delle articolazioni.

Verifica l'affidabilità delle connessioni

Spesso, il controllo sulla qualità della saldatura e la tenuta del sistema si dovrà eseguire indipendentemente dall'ispezione visiva.

Per fare ciò, prima la cucitura deve essere pulita dalle scorie e colpirla con un martello leggero. Successivamente, ispezionare visivamente la cucitura stessa per la presenza di trucioli, tagli o crepe, pezzi scarsamente cotti o bruciature, nonché altri difetti.

L'ultimo passo è misurare lo spessore della giuntura. Per fare ciò, è possibile utilizzare dispositivi standard, nonché sonde, modelli e altri dispositivi.

Si prega di notare che il sistema di trasmissione del gas o dell'impianto idraulico deve essere controllato per eventuali perdite. Per fare ciò, eseguire un test avviare il fluido sotto pressione.

Precauzioni di sicurezza quando si lavora con una saldatrice

Un punto importante nell'esecuzione di qualsiasi lavoro elettrico, inclusa la saldatura di tubi metallici, è la conformità alle norme di sicurezza. Se vengono trascurate, è possibile ottenere una serie di lesioni, come bruciature termiche della pelle, bruciature della retina dell'occhio con un arco elettrico, scosse elettriche e altre.

Pertanto, prima di iniziare a lavorare, dovresti eseguire le seguenti azioni:

  • conduttori conduttivi e componenti della saldatrice devono essere isolati;
  • la cassa del dispositivo di saldatura e i dispositivi aggiuntivi devono essere collegati a terra;
  • tute e guanti devono essere completamente asciutti;
  • indossare delle galosce o stendere un tappetino di gomma in una piccola stanza per ulteriore isolamento;
  • Per proteggere gli occhi e il viso, si dovrebbe indossare uno scudo protettivo quando si lavora.

risultati

Quindi, abbiamo parzialmente descritto come eseguire lavori di saldatura su apparecchiature elettriche. Naturalmente, affinché un lavoro abbia successo, è necessario disporre di alcune abilità pratiche. Tuttavia, grazie alle informazioni presentate nel materiale, saprai da dove iniziare a praticare. Nel rispetto delle nostre raccomandazioni, riuscirai sicuramente a saldare tubi metallici ad un livello accettabile.

Apparecchiatura di saldatura per saldatura di testa di tubi in polietilene Volzhanin a Voronezh

- Scarica il listino prezzi delle saldatrici Volzhanin

Saldatrice Volzhanin

Il dispositivo di saldatura di testa Volzhanin viene utilizzato per l'installazione di un giunto di testa di tubi tecnici di grande diametro in polimeri (PE). Il suo utilizzo durante l'installazione consente nel più breve tempo possibile la saldatura di un numero elevato di giunti. Allo stesso tempo, l'apparato di testa garantisce assoluta tenuta e durata della cucitura.

Descrizione del dispositivo e i vantaggi del suo utilizzo

La saldatrice di testa del marchio descritto consente di saldare un tubo in polietilene con una dimensione da 63 a 1600 mm. Può essere utilizzato in condizioni stazionarie e direttamente sul luogo di installazione. Per il funzionamento del dispositivo è necessaria una fonte di corrente alternata di 380 volt.

Il dispositivo consente di collegare tra loro non solo le tubature, ma anche gli accessori, necessari per la sistemazione dei sistemi di trasporto dell'acqua. La saldatrice di testa consiste in un centralizzatore a quattro griffe, una pompa idraulica, un dispositivo automatico per la lavorazione delle estremità dei tubi e un'unità che riscalda il tubo prima dell'aggancio.

È possibile acquistare il dispositivo di saldatura di testa dei tubi a Voronezh nella società Sintez Pipe.

Una descrizione dettagliata delle saldatrici SSPT qui.

Tutte le attrezzature di saldatura offrono ulteriori sconti!

Metodi di saldatura dei tubi

Impianto idraulico, sistema di approvvigionamento idrico, tutto questo combina il lavoro con il sistema di tubazioni, e in ogni caso è necessario utilizzare i metodi disponibili per la saldatura dei tubi. Questo processo comporta una connessione o connessioni interatomiche tra gli scarti di un tubo utilizzato nel processo di riscaldamento o il cosiddetto metodo di deformazione plastica. In alcuni casi, l'uso simultaneo del processo di riscaldamento e l'implementazione simultanea di deformazione plastica, che sono determinati in base alle norme tecniche per la saldatura di tubi con un dispositivo semiautomatico secondo GOST 2601-84, sono consentiti. Considerando il fatto che vengono utilizzati tubi di vari materiali (metallo, rame, bronzo, plastica), per ogni tipo di materiale viene utilizzata un'adeguata variante della tecnologia di saldatura.

Classificazione dettagliata della tecnologia di saldatura

In base alle normative tecniche, per la connessione viene utilizzata solo la tecnologia, che consente di evitare errori e realizzare giunzioni articolari di alta qualità. Ricorda, una leggera deviazione dai requisiti per la saldatura di tubi HDTV e altri metodi nega la tecnologia generale di collegamento di varie sezioni e sezioni di tubi.

Di seguito diamo una tabella che elenca la classificazione del sistema di aggancio per saldatura.

Classe di tecnologia di saldatura

Opzioni e metodi di ancoraggio

  • Accoppiamento di fiamma.
  • Saldatura con radiazioni.
  • Tecnologia al plasma
  • Collegamento con gas riscaldato.
  • Saldatura con uno strumento tecnologico riscaldato.
  • Aggancio tramite un oggetto ipotecario.
  • Saldatura a fusione.
  • Ancoraggio con un solvente.
  • Metodo di radiazione di connessione.
  • Tecnica ad ultrasuoni
  • Attracco con attrito.
  • Tecnologia di saldatura per tubi ad alta frequenza

Per eseguire correttamente i lavori di cottura di tubi che hanno caratteristiche tecniche diverse, utilizzano la saldatura ad attrito dei tubi, nonché un procedimento in pressione o di fusione.

Se la base metallica viene sciolta da una fonte di calore principale, questa tecnica viene chiamata fusione, che viene utilizzata nella maggior parte dei casi. Per questa situazione, la temperatura di processo complessiva sarà significativamente inferiore rispetto a quando si esegue la fusione.

La variante di fusione comprende il processo di saldatura dei tubi mediante saldatura elettrica o gas industriale speciale. In questa situazione, la principale fonte di fusione è il gas, che è nel bruciatore, o meglio la fiamma del gas. Questa opzione è apparso dopo tutto, quando è apparso lo sviluppo scientifico dell'uso di acetilene, ossigeno e anche idrogeno.

Non ultimo, l'uso della saldatura elettrica ad arco viene utilizzato per collegare tubi in rame, alluminio e altri metalli non ferrosi. Si noti che questa tecnologia è ampiamente utilizzata nel settore edile, dove esiste una percentuale molto elevata di saldatura ad esplosione di tubi e altri metodi. Per una determinazione più accurata del metodo di giunzione, vengono utilizzati sistemi disponibili che determinano il metodo di conduzione delle operazioni tecnologiche a causa delle caratteristiche principali: diametro del tubo, qualità dell'acciaio, spessore delle pareti delle strutture dei tubi e altri fattori correlati.

Caratteristiche della scelta della tecnologia di saldatura

Per determinare quale metodo di saldatura è adatto per un particolare tipo di tubo, suggeriamo di prestare attenzione alle principali caratteristiche di questo metodo:

  • Elettrico: qui la principale fonte di calore per il lavoro è un arco elettrico speciale.
  • Un semplice sistema di cottura elettrico - in questo caso, la fonte principale per l'implementazione del riscaldamento è la scoria di processo fuso, in cui passa la fonte di corrente elettrica fornita dall'apparecchio.
  • Tecnologia a raggio elettronico: qui il cosiddetto flusso di elettroni viene riconosciuto come la principale fonte di riscaldamento.
  • Il metodo laser - in questo caso, il componente principale della sorgente di fusione è un fascio di fotoni, che ha una potente forza d'impatto.
  • Tecnologia a gas: in questa situazione, il componente principale della fusione è una fiamma emessa da un bruciatore a gas. Questo metodo è vantaggioso e preciso, dove si ottiene la cucitura perfetta sulla superficie delle articolazioni.

Saldatura corretta delle radici di saldatura

Spesso sentiamo che la saldatura dovrebbe essere di alta qualità in molti modi, a causa di un gran numero di modi, solo pochi possono eseguire la corretta saldatura della giuntura della radice. Cos'è? Come la principale regola tecnica della saldatura, spiega la radice della giuntura, questa è la parte della sezione tecnologica della saldatura che è al massimo distante dalla superficie frontale del pezzo da lavorare dove viene eseguita la procedura di giunzione diretta.

In senso figurato, la radice della cucitura è il cosiddetto lato opposto, che è presente nel giunto di cucitura. In alcuni casi, la saldatura cosiddetta a due vie viene utilizzata dalla saldatura. In questo caso, la radice si sovrapporrà con l'aiuto di un cordone di saldatura. Ora proviamo a capire qual è il cordone di saldatura. Questa è una piccola parte che ha un sistema di saldatura a due vie, realizzato in anticipo. Questo è necessario al fine di prevenire ulteriormente il verificarsi di aree del burn-through, che verranno eseguite in operazioni tecnologiche successive per creare una saldatura principale o principale sui giunti metallici.

Per alcune situazioni è consentito l'uso di giunzioni a doppia faccia, in questo caso è consentito utilizzare il disegno del cordone di saldatura ultimo di tutti per la radice del giunto principale.

prevenzione degli infortuni

Come in ogni area industriale, è necessario osservare le precauzioni di sicurezza e, per la saldatura, questo requisito viene prima di tutto. Tutti i tipi di lavori di saldatura sono consentiti da specialisti che hanno approvazioni e permessi. Se esegui lavori di saldatura a casa, non dimenticare le precauzioni di sicurezza. In ogni caso, la priorità per il lavoro con le attrezzature di saldatura è data agli specialisti.

Tutti i lavori tecnologici vengono eseguiti solo nell'area aperta, che è dotata di attrezzature tecnologiche speciali. "

Questo tipo di equipaggiamento di protezione tecnologica comprende schermi e schermi speciali, che vengono utilizzati con un sistema di arco elettrico, evitando l'impatto di un forte arco elettrico. Questa tecnologia di protezione consente di proteggere le persone al coperto che non sono coinvolte nella saldatura elettrica, dall'esposizione alle radiazioni.

La temperatura all'interno della stanza non deve essere inferiore a +16 ° C e ben ventilata. La ventilazione interna deve essere sempre in ordine e il passaggio al luogo di funzionamento deve essere libero ed essere di almeno 1 metro. I lavoratori dovrebbero avere un abbigliamento speciale per la saldatura, così come scarpe di sicurezza, e questo abbigliamento dovrebbe essere diverso dai soliti abiti da lavoro di altri dipendenti che non sono coinvolti nel lavoro di saldatura. Assicurarsi di eseguire la messa a terra delle parti principali dell'apparecchiatura e di altri elementi coinvolti nel sistema di saldatura. Tutti i componenti principali e ausiliari per la saldatura devono essere realizzati in materiale resistente al fuoco.

TOP-11 migliori dispositivi per la saldatura di tubi in polietilene (HDPE)

Ciao, caro ospite! Oggi ti darò una grande idea di guadagni semplici. Guadagni per saldatura, ma non per ferro, ma per polietilene.

La comunicazione dalla plastica nel nostro tempo è la più popolare. Di conseguenza, qualcuno li installa e ripara, guadagnando un buon prezzo. E aiuta in questo - l'apparecchio per la saldatura di tubi in polietilene.

E che cos'è e come acquistare l'unità giusta - lo dirò nell'articolo di oggi.

Come scegliere la macchina giusta

Apparecchi per la saldatura di lavori in plastica come saldatore e sono convenzionalmente suddivisi in 2 tipi: manuale e meccanico.

Macchina portatile

È una piastra di riscaldamento con punte per le estremità dei tubi e una maniglia. Per il principio di funzionamento è simile a un ferro e un saldatore elettrico.

Richiede uno sforzo umano per comprimere i prodotti connessi. Adatto per tubi in PE con un diametro non superiore a 12,5 cm. Di conseguenza, non è adatto a grandi volumi di lavoro, e vale la pena sceglierlo per uso domestico;

meccanico

L'apparato di saldatura meccanica è un telaio di supporto con dischi per il fissaggio del tubo e un blocco di strumenti. L'elemento riscaldante con TENAMI all'interno riscalda le estremità dei tubi da unire, e la meccanica fornisce una forte compressione di questi luoghi.

Viene utilizzato per la saldatura di prodotti esposti ad elevati carichi operativi. Il diametro dei prodotti è illimitato.

Scegli questa opzione dovrebbe essere professionisti.

Se vuoi fare soldi saldando tubi, devi acquistare entrambe le unità.

Consigli utili per scegliere quello giusto:

  • Prestare attenzione all'apparecchiatura

Il dispositivo con una chiave per gli allegati - adatto per lavorare con uno, massimo due diametri. Se lo scopo del lavoro è più - scegli attrezzature con ugelli di vari diametri;

I professionisti hanno un segreto. La potenza minima dell'apparecchiatura è calcolata usando una formula semplice: il diametro maggiore dei tubi, con il quale si dovrà lavorare, viene moltiplicato per 10.

Ad esempio, se stai per cucinare tubi con un diametro di 50mm a casa, allora la potenza minima dell'unità = 50 × 10 = 500W;

  • Quale produttore scegliere?

Il punteggio più alto proviene dai prodotti delle aziende ceche (ad esempio, TM "Daitron"). Ma il prezzo dei prodotti - morde. Pertanto - in alternativa - produttori turchi. Ci sono alcuni buoni modelli di produzione nazionale.

A mio parere, non vale la pena perseguire la convenienza e acquistare i dispositivi cinesi più semplici - non si sa cosa succederà alla fine.

Metodi e tecnologia dei giunti di testa di saldatura

La saldatura di tubi in polietilene nel giunto viene eseguita da uno specchio di saldatura - apparecchiatura che riscalda le estremità dei prodotti da unire prima della fusione e della co-diffusione dei materiali.

A prima vista, il metodo è semplice e non richiede prodotti e accessori aggiuntivi. Ma ci sono un certo numero di certe sfumature. Ad esempio, la saldatura di testa richiede centratura obbligatoria, allineamento e valutazione dell'elegsoidalità del tubo. Pertanto, senza un centratore speciale, le parti di grande diametro non possono essere saldate

dispositivi portatili

Le saldatrici di testa manuali vengono utilizzate quando si lavora con piccoli diametri, ma ci sono anche alcuni modelli con un anello di saldatura da 300 mm. Consiste di un centralizzatore per l'allineamento dei pezzi uniti, una barra piatta e un elemento riscaldante per le estremità dei tubi.

Apparato meccanico

Consiste di diverse parti principali:

  1. Centralizzatore - un elemento della macchina, realizzato sotto forma di un letto con quattro morsetti metallici per il bloccaggio delle parti;
  2. Dispositivo di rivestimento - unità per la creazione di una perpendicolare all'asse della sezione e della sua lavorazione. È un dispositivo a disco con un motore elettrico e coltelli, affilati su entrambi i lati.
  3. Specchio per saldatura - elemento riscaldante. Sciogliere le estremità dei tubi saldati. Rivestito in teflon per impedire l'adesione del polietilene
  4. Dispositivo meccanico per garantire la compressione.

idraulico

Sono costituiti dallo stesso set di meccanismi di quelli meccanici, ma come elemento di compressione: una trasmissione idraulica. Fornisce una compressione uniforme dei prodotti uniti. La pressione su alcuni modelli è regolabile.

Esistono 3 tipi di apparecchi idraulici:

  • Tenuto in mano Utilizzato per la posa di condotte di bassa e media pressione. La temperatura dell'elemento riscaldante e il controllo dell'idraulica vengono selezionati dall'operatore in base alle tabelle speciali manualmente;
  • Semiautomatica. Utilizzato per tubi di medio e grande diametro. Dotato di unità elettronica. fissando i dati della pressione dell'olio nell'azionamento e la temperatura della piastra di saldatura, li confronta con il programma installato e trasmette i segnali a un display speciale.
  • Automatico.
  • Il sistema di attrezzature per la saldatura più moderno e ad alta tecnologia.

Il processo è completamente automatizzato, la corda di lavoro non richiede l'intervento dell'operatore ed è controllata da speciali moduli elettronici. Il driver immette solo i dati del prodotto e la macchina seleziona la modalità di saldatura in modo indipendente. Alla fine del lavoro, il dispositivo emette un protocollo di saldatura di segnalazione.

Quale è meglio?

È necessario scegliere una o un'altra unità in base alle caratteristiche dell'installazione richiesta. Se hai bisogno di cucinare un paio di sezioni piatte a casa, scegli un meccanismo manuale economico, mobile e comodo.

Se il diametro dei tubi è di 250 mm, è necessario un meccanico. Ancora una volta, non ha senso spendere soldi per prodotti completi costosi, se non c'è bisogno di lavorare con la saldatura tutto il tempo.

In caso di specializzazione in saldatura, è necessario scegliere unità con azionamento idraulico. Un dispositivo completamente automatico è il più costoso, ma anche il più conveniente. Tutto dipende dalle tue capacità finanziarie.

Metodi di saldatura e tecnologia

La saldatura di tubi di plastica con prese è un modo più affidabile per connettere le strutture. È la saldatura che viene utilizzata nell'installazione di cablaggi e riparazioni di comunicazioni in appartamenti e case. Questo metodo è adatto per collegare parti di qualsiasi diametro, ma è più facile lavorare con quelle piccole.

Weld Sock è una connessione di un tubo con un raccordo (rubinetto, a T, giunzione). Con l'aiuto di uno strumento speciale con un pannello di riscaldamento, le estremità dei prodotti collegati vengono fuse e inserite l'una nell'altra.

L'apparecchio per questo metodo è un dispositivo con una maniglia e un pannello riscaldante a forma di cuneo, su entrambi i lati dei quali vi sono degli ugelli sotto forma di rulli per le estremità del tubo e il raccordo.

Il tubo viene inserito nel manicotto, che riscalda la sua parte esterna e riduce leggermente lo spessore della parete, e il raccordo è posto sul mandrino, fondendo il suo strato interno. Dopo aver raggiunto la temperatura desiderata (260 ° C), le parti sono collegate.

Esiste una variante del dispositivo con un elemento riscaldante, realizzato sotto forma di asta.

Oltre allo strumento stesso, agli accoppiamenti e ai mandrini, il kit può includere un face-cutter, un calibratore, un face picker, forbici per il taglio e altre attrezzature aggiuntive.

È importante! Il diametro esterno dei tubi in polietilene è sempre leggermente più grande del diametro dichiarato e il diametro interno del raccordo di collegamento è leggermente più piccolo. Le dimensioni delle bussole e dei mandrini corrispondono al valore nominale, quindi senza riscaldamento non possono essere collegati a tubi e raccordi.

Durante il processo di saldatura, lo strato esterno del tubo viene riscaldato e schiacciato sotto forma di una bavatura quando si indossa la manica. Dopodiché, il tubo viene combinato con il raccordo riscaldato e gli strati uniti vengono "saldamente" fusi.

Saldatura per elettrofusione

Se devi lavorare in condizioni di spazio limitato, o saldare sezioni di comunicazioni già installate, viene utilizzata la saldatura con speciali macchine per elettrofusione.

Prima di iniziare il lavoro, le parti vengono sgrassate e pulite.

È importante! La carta vetrata o altri materiali abrasivi simili non devono essere utilizzati per la rimozione, in quanto danneggeranno la superficie del polietilene e porteranno a violazioni dell'integrità della cucitura.

Gli spazi vengono posizionati nel centralizzatore per un perfetto allineamento, quindi le loro estremità sono collegate mediante un accoppiamento speciale. All'interno di questo raccordo sono elementi conduttivi, che, dopo la combinazione con le parti, si riscaldano e si fondono l'accoppiamento con le estremità dei tubi.

Saldatrice manuale

  1. Alimentazione elettrica;
  2. trasformatore;
  3. Unità di controllo
  4. Raccordi per raccordi elettrofusione.

Tutte le impostazioni in questa versione dell'apparecchiatura vengono immesse manualmente dall'operatore, in base alle tabelle speciali.

automatico

Gli stessi componenti, ma la scelta dei parametri di saldatura avviene automaticamente. L'operatore deve solo inserire i dati dei prodotti collegati, la macchina farà il resto.

Quale dispositivo è migliore?

Un dispositivo automatico è più semplice e più conveniente, ma a volte più costoso di uno manuale. In questo caso, quest'ultimo è più compatto e in caso di guasto, è molto più facile risolverlo automaticamente.

Tuttavia, un saldatore professionale per la saldatura a bussola è meglio acquistare un'unità a termistore automatico.

Come preparare errori e suggerimenti frequenti

Per creare un assieme di giunzione monolitico solido, è necessario evitare i seguenti errori:

  • Guasto delle parti da unire completamente durante il riscaldamento. Ciò comporterà l'impossibilità di riscaldare a tutta la profondità e di diminuire la qualità della saldatura;
  • Superamento della profondità di immersione delle parti a causa di uno sforzo eccessivo. L'estremità del tubo è piegata e forma una fresa, che riduce l'area degli elementi da saldare;
  • Surriscaldamento e surriscaldamento delle parti;
  • Aumento del tempo di raffreddamento;
  • Taglio errato (non perpendicolare);
  • Il disallineamento.

Per evitare di commettere questi errori, è necessario preparare con cura il processo.

I prodotti devono essere tagliati, rifilati, allineati lungo gli assi e quando si lavora con qualsiasi saldatrice per tubi, seguire le istruzioni operative in modo chiaro.

Sarebbe utile vedere alcuni video con il lavoro delle macchine per le punte.

I primi 11 dispositivi sul mercato

Per semplificare la scelta al momento dell'acquisto di una macchina, diamo un'occhiata alle 11 migliori attrezzature per saldatura (saldatrici elettriche, saldatrici, saldatrici).

  1. Daitron, Repubblica Ceca.
  2. Candan, Turchia;
  3. REMS, Germania;
  4. "Valtek", Russia-Italia;
  5. Protva, Russia;
  6. Bosch, Germania;
  7. Gerat Weld, Germania;
  8. Sturm, Russia;
  9. "Rotorica", Russia.
  10. Aqua Prom, Russia.
  11. SSPT, Russia.

Il Top 11 si basa sul confronto delle caratteristiche medie dei dispositivi. Ogni master ha il suo strumento preferito e il suo produttore.

conclusione

I prodotti in plastica sono ampiamente usati, quindi la professione della madre di saldatura sarà richiesta per molti anni, e sarà utile a casa. C'è molta attrezzatura sul mercato, puoi scegliere l'opzione giusta per te.

Unisciti alle nostre comunità e segui le notizie - ti prometto, il più interessante è avanti!

Saldatrice per tubi in polietilene: quale è meglio comprare + come usare

I tubi in polietilene sono leggeri, facili da installare e relativamente economici. Per costruire questo tipo di comunicazione, è necessaria una saldatrice per tubi in polietilene. L'uso corretto delle attrezzature e la conformità con la tecnologia del lavoro consentono di ottenere un composto affidabile, quasi monolitico che durerà per molti anni.

Prima di scegliere l'attrezzatura giusta, dovresti familiarizzare con la tecnologia della saldatura.

Caratteristiche di saldatura di strutture in polietilene

Una delle caratteristiche utili dei tubi in polietilene è una certa flessibilità progettuale. La saldatura consente di mantenere questa proprietà nelle giunture dei singoli segmenti della linea, che fornisce caratteristiche uniformi per tutta la sua lunghezza. Tali tubi vengono bolliti sia per la posa in trincea che per la posa senza scavo.

Nella maggior parte dei casi vengono utilizzati due tipi di saldatura per collegare strutture in polietilene: saldatura di testa ed elettrofusione (noto anche come termistore). Quando si lavora con tubi in polietilene, le estremità delle strutture vengono prima riscaldate alla temperatura di fusione, quindi vengono unite e compresse sotto pressione. Sembra semplice, ma in pratica hai bisogno di buone capacità professionali per ottenere cordoni di saldatura di alta qualità.

È necessario determinare correttamente il tempo di ogni fase, nonché la pressione di esercizio che verrà applicata alla superficie di lavoro durante il riscaldamento e la connessione. Si consiglia di eseguire i lavori a una temperatura ambiente compresa tra -15... + 45 gradi. Questo metodo non è adatto per strutture con uno spessore della parete inferiore a 4,5 mm.

La saldatura testa a testa può essere eseguita da due specialisti, l'attrezzatura pesante non è necessaria. Il tempo di lavoro e i costi energetici per la loro implementazione in questo caso saranno molto moderati. Più in dettaglio lo schema delle operazioni durante la saldatura di testa è il seguente:

  1. Le estremità delle comunicazioni nei luoghi della loro connessione dovrebbero essere tagliate al fine di rimuovere le impurità ed eliminare le irregolarità.
  2. Successivamente, le estremità dei tubi vengono riscaldate utilizzando una saldatrice per formare una bava primaria.
  3. Il riscaldamento continua per qualche tempo per raggiungere il punto di fusione del polietilene.
  4. Ora la saldatrice viene rimossa e le estremità calde dei tubi vengono collegate con attenzione, formando la bava finale.
  5. Resta da attendere la struttura di raffreddamento e controllare la qualità della saldatura.

Per tagliare le estremità utilizzare uno strumento speciale - electrorotsevatel. Questo dispositivo consente di tagliare rigorosamente perpendicolarmente all'asse della struttura. La rasatura viene eseguita con microstrati per ottenere un nastro in polietilene continuo nel punto di taglio. La temperatura e il tempo di esposizione del riscaldatore alle estremità dei tubi sono determinati tenendo conto della qualità del materiale.

È molto importante che il rapporto tra questi indicatori e la pressione sulla superficie di lavoro sia stato mantenuto con la massima precisione. Questo è un momento decisivo per ottenere una saldatura di qualità. Alla fine della fase di riscaldamento, è necessario molto rapidamente e allo stesso tempo prendere attentamente il riscaldatore del dispositivo da parte in modo da non disturbare l'integrità delle superfici di lavoro ed evitare la contaminazione accidentale.

Quando si collega il riscaldamento alle estremità del livello desiderato, è necessario fornire la stessa pressione di quando si riscaldano le superfici. Anche il raffreddamento della saldatura deve essere fatto con molta attenzione. Non rimuovere i tubi collegati finché non precipita il polietilene riscaldato.

Se tutte le operazioni sono eseguite correttamente, un collare pulito e simmetrico si forma all'incrocio degli elementi. Se la cucitura appare irregolare o sciatta, significa che durante il processo di saldatura sono stati rilevati gravi difetti. La forza di un tale composto sarà molto dubbia.

Se è necessario collegare tubi con pareti sottili (inferiori a 4 mm), si consiglia di privilegiare la saldatura per elettrofusione, che viene anche chiamata termistore. Questa opzione consente anche di creare una connessione di qualità e il processo di esecuzione del lavoro è ancora più semplice rispetto all'utilizzo del metodo di testa.

Per eseguire la saldatura di questo tipo, attenersi alla seguente procedura:

  1. Pulire la superficie delle facce terminali e la parte del tubo che sarà sotto l'accoppiamento con un buon margine.
  2. Sgrassare le superfici di lavoro.
  3. Rimuovere lo strato di ossido.
  4. Installare il giunto sulle superfici di lavoro.
  5. Centra la costruzione.
  6. Riscaldare e saldare il giunto.
  7. Attendere fino a quando la saldatura è completamente raffreddata.

Tutti i lavori preparatori devono essere eseguiti con grande cura, poiché la presenza anche di una minima contaminazione può compromettere significativamente la qualità della connessione. Se, dopo la rimozione dello strato di ossido, le sostanze estranee vengono accidentalmente catturate sulla superficie, la pulizia deve essere ripetuta.

Il processo di raffreddamento ha gli stessi requisiti di quando si utilizza il metodo di testa. Qualsiasi cambiamento nella posizione del tubo durante questo periodo può essere fatale per la saldatura. La saldatura per elettrofusione viene eseguita con l'aiuto di raccordi in cui le spirali di riscaldamento del metallo vengono depositate durante la produzione.

Per avviare il processo, è necessario installare il raccordo sulla giunzione e collegarlo alla saldatrice, che eseguirà il riscaldamento. Durante il processo di saldatura, il materiale di montaggio si espande, fornendo la pressione necessaria e una tenuta sufficiente. Alla fine del lavoro, l'alimentazione è scollegata e il raccordo rimane sulla giunzione.

Un altro modo interessante per saldare tubi in polietilene sono le prese. Questa è l'opzione meno diffusa, che, a differenza delle tecnologie sopra descritte, può essere utilizzata solo per la posa di comunicazioni interne. È anche un metodo abbastanza semplice, tecnicamente molto simile al processo di saldatura dei tubi in polipropilene.

La saldatura dei tubi può essere raccomandata nei locali in cui lo schema di posa della condotta è complesso, pieno di inclinazioni e svolte. Per eseguire operazioni di questo tipo, viene utilizzato quasi lo stesso ferro di saldatura delle strutture in polipropilene e le impostazioni delle attrezzature non sono molto diverse.

Come cucinare il polietilene?

In base alle informazioni sulle caratteristiche delle strutture di saldatura in polietilene, è possibile determinare i punti principali da tenere in considerazione quando si sceglie l'attrezzatura giusta:

  • caratteristiche del tubo: qualità del polietilene, diametro, spessore della parete, ecc.;
  • caratteristiche di configurazione della pipeline;
  • il luogo di posa dei tubi (all'interno o all'esterno);
  • grado accettabile di automazione dei processi;
  • tecnologia di saldatura adatta, ecc.

Attrezzature speciali sono utilizzate per la saldatura di testa di tubi in polietilene. A disposizione dei maestri ci sono dispositivi con cui è possibile eseguire la saldatura in modalità manuale, automatica e semi-automatica. Il modo più semplice per padroneggiare il lavoro del dispositivo portatile, ma è destinato solo a tubi di piccolo diametro.

I parametri dovranno essere determinati utilizzando tabelle speciali. L'accuratezza della saldatura su apparecchiature portatili non è sempre sufficientemente elevata per funzionare con successo con questo tipo di aggregati: è necessaria una certa esperienza. I dispositivi semi-automatici sono molto più convenienti, sono dotati di impianto idraulico: una stazione e un centralizzatore, che semplifica notevolmente la manipolazione.

Questi dispositivi sono utilizzati per collegare tubi di diametro maggiore rispetto a quando si lavora con apparecchiature manuali. Sebbene il movimento degli elementi del dispositivo sia automatizzato con l'aiuto di dispositivi idraulici, i parametri di saldatura dovranno ancora essere mostrati nelle tabelle.

Qui il processo è completamente controllato dal processore del computer. Il master deve solo inserire i parametri necessari, ad esempio il materiale da cui viene ricavato il tubo, il diametro della struttura, l'SDR, ecc. Quando si usano tabelle speciali, i saldatori operano con concetti come:

  • spessore della parete del tubo;
  • temperatura di lavoro del riscaldatore;
  • diametro della struttura;
  • tempo di riscaldamento delle estremità;
  • dimensioni dei grata;
  • pressione di saldatura e riscaldamento supplementare;
  • tempi di riscaldamento e di cambio;
  • tempo di pressione nella fase di precipitazione della struttura;
  • tempo di raffreddamento

La temperatura del riscaldatore dipende principalmente dalle caratteristiche del materiale da cui provengono i tubi. Per determinare questo parametro, vengono utilizzate non solo le tabelle, ma anche i grafici.

L'attrezzatura per la saldatura di testa del produttore svizzero "Georg Fischer" si distingue per l'alta qualità. La gamma è molto diversificata, diversa qualità europea e prezzo ragionevolmente alto. Linee modello relativamente economiche KL Line e Weld Line. Consentono di cucinare disegni con un diametro di 630 mm o inferiore, si differenziano per un design semplificato che fornisce maggiore affidabilità dell'unità. Adatto per l'installazione di tubi per acqua e fognature, incl. e testa di pressione.

Le saldatrici della linea GF dello stesso produttore hanno un dispositivo più complesso e sono più costose. Questo è un dispositivo automatico, che lavora sulla tecnologia SUVI. Tali unità sono spesso utilizzate nella posa di gasdotti, sono adatte per il lavoro con tubi con un diametro di 160-1200 mm.

Per la saldatura per elettrofusione, è possibile utilizzare anche dispositivi che automatizzano il processo in vari gradi. La qualità della saldatura dipende non solo dal tipo di apparecchio, ma anche dalla qualità delle sue prestazioni, nonché dalle condizioni operative. I professionisti preferiscono utilizzare le unità di lavoro dotate di uno scanner che analizza il codice a barre fornito dal produttore del tubo.

È un blocco completo di informazioni crittografate sulle funzionalità di questo materiale. Dopo la scansione verranno impostate tutte le impostazioni necessarie. Se i tubi vengono puliti e preparati, è possibile procedere immediatamente alla saldatura. Le buone saldatrici per elettrofusione non controllano solo ogni fase della saldatura, ma danno anche un avvertimento in caso di errore.

Scegliendo il tipo di apparecchio, dovresti considerare la seguente caratteristica delle attrezzature per saldatura. I dispositivi a termistore sono adatti per il lavoro con tubi di quasi tutti i diametri, poiché il riscaldamento viene eseguito tramite un giunto di dimensioni appropriate. Ma i dispositivi per la saldatura di testa devono essere presi per un diametro specifico della struttura.

I dispositivi a termistore per saldatura, inoltre, si differenziano in prezzi molto ragionevoli rispetto agli analoghi per saldatura di testa. Ma va ricordato che quando vengono utilizzati, dovranno essere pagati separatamente per l'elettrofusione. Per tubi di piccolo diametro l'accoppiamento non è così costoso, ma quando si lavora con strutture di grandi dimensioni, la differenza di prezzo può diventare tangibile.

Il fatto è che tubi di polietilene di piccolo diametro (110 mm e meno) sono forniti in bobine. Pertanto, è possibile ottenere una comunicazione flessibile e senza interruzioni fino a 200 metri. Per l'installazione di questo progetto sarà necessario un numero minimo di connettori. Ma quando si tratta di tubi con un diametro superiore a 110 mm, non sono le bobine a disposizione dell'acquirente, ma segmenti di soli 12 mm o meno.

Ovviamente, per l'installazione di una tale condotta sarà necessaria una quantità significativa di elettrofusione per collegare una varietà di sezioni di 12 metri. L'attrezzatura per la saldatura elettrofusione è compatta. Se il lavoro deve essere svolto in condizioni ristrette, questa opzione potrebbe diventare l'unica possibile. Il diametro minimo delle strutture quando si utilizza la saldatura per elettrofusione può anche essere quasi tutto, a partire da 20 mm.

Occorre prestare attenzione anche alla possibilità di riparare il gasdotto in caso di necessità. Anche le caratteristiche geologiche della sezione in cui viene posato il gasdotto sono importanti. Ad esempio, in aree sismicamente pericolose, la saldatura di testa non è accettabile, il metodo del termistore è obbligatorio per l'uso.

Scegliendo l'attrezzatura per la saldatura, si dovrebbe prestare molta attenzione a questioni quali la disponibilità di garanzia, l'accesso al servizio, la possibilità di una valutazione regolare del dispositivo, ecc. Il venditore affidabile deve avere i permessi per le attrezzature, che di solito vengono effettuate all'estero.

Video utile sull'argomento

Il processo di saldatura dei tubi in polietilene utilizzando una termosaldatrice THERMOPLAST è chiaramente presentato in questo video:

Qui puoi vedere le caratteristiche della saldatura della costruzione in polietilene usando il metodo del calcio:

Il video dimostra il funzionamento del dispositivo di saldatura a termistori DARFIN:

Scegliere una saldatrice adatta per tubi in polietilene non è così difficile. È preferibile dare la preferenza a prodotti di produttori noti in una fascia di prezzo accettabile. Con l'aderenza accurata alla tecnologia di saldatura, è possibile ottenere una connessione affidabile.

Descrizione e principali sfumature della tecnologia di saldatura dei tubi

Tutti i gasdotti secondo il parametro di scopo funzionale sono classificati in industriale, principale, tecnologico, rifornimento idrico, rifornimento di gas, riscaldamento e acque luride. Gli acciai a basso tenore di carbonio, la cui tecnologia di saldatura è identica, sono indipendenti dal campo di applicazione della condotta.

Saldare tubi d'acciaio

Questo articolo discute la saldatura dei tubi d'acciaio. Imparerai quali metodi di saldatura esistono e quali strumenti sono necessari per la loro implementazione. Ci saranno anche istruzioni su come collegare tubi fatti di tubi in PVC in plastica, saldatori revisionati e recensioni dei modelli più popolari.

Varietà di metodi di saldatura per tubi d'acciaio

Le tecnologie per la saldatura di tubi in acciaio sono classificate in tre gruppi:

  • saldatura termica (arco, gas, plasma, laser e fascio di elettroni);
  • termomeccanico (saldatura di testa del tipo di contatto e saldatura per mezzo di un arco controllato magneticamente);
  • meccanico (saldatura ad esplosione e ad attrito).

Inoltre, la tecnologia di saldatura è suddivisa in sottotipi in base al metodo di protezione della zona di formazione della giunzione, in base al quale viene emessa la saldatura nel gas di protezione e nell'arco sommerso. Secondo il metodo di lavoro, la tecnologia è classificata in manuale e meccanizzata.

Secondo le recensioni, il metodo di saldatura più comune, attraverso il quale oltre il 60% di tutte le tubazioni sono collegate, è la saldatura ad arco sommerso manuale. Questo metodo ha un costo relativamente basso di implementazione, con il suo uso è la connessione di tubi in acciaio con un diametro di 1420 mm.

I requisiti per la tecnologia dei lavori di saldatura sono riportati nella JV 105-34-96 "Regole per la produzione di lavori di saldatura e controllo di qualità dei giunti saldati delle condotte". Questo documento contiene le seguenti disposizioni:

  • regole per testare le qualifiche dei saldatori;
  • regole per la preparazione di tubi di acciaio;
  • regole per il rifiuto, la modifica e la riparazione dei gasdotti;
  • l'ordine delle connessioni tra i vari elementi del gasdotto;
  • tecnologia di installazione di valvole per condotte;
  • metodi di saldatura in varie condizioni di lavoro;
  • elenco e caratteristiche dell'uso di vari materiali e strumenti;
  • regole per il controllo di qualità delle giunzioni saldate e condizioni per il loro rifiuto.

Selezione di attrezzature ed elettrodi

La saldatura ad arco manuale di tubi in acciaio inossidabile e analoghi in acciaio può essere eseguita utilizzando tre tipi di dispositivi:

Processo di saldatura dei tubi in acciaio

  • raddrizzatore di saldatura;
  • inverter di saldatura;
  • trasformatore di saldatura.

Oltre allo strumento principale, per il lavoro sono necessari i seguenti dispositivi di saldatura: cavi con connettori a coccodrillo, maschera protettiva, tuta e elettrodi.

Quando si scelgono gli elettrodi per la saldatura dei tubi, è necessario tenere conto delle caratteristiche del materiale con cui è necessario lavorare e del diametro delle strutture di collegamento. Gli elettrodi, a seconda del tipo di rivestimento, sono classificati nei seguenti tipi:

  1. Rivestito in cellulosa. Utilizzato per l'installazione di condotte di grande diametro, adatto alla realizzazione di giunti verticali e circolari.
  2. Rivestito in rutilo Elettrodi caratterizzati da facilità di accensione, che vengono utilizzati quando è necessario creare giunti visivamente estetici - radice, angolo e virata.
  3. Rivestito con acido rutilo Alcuni dei più economici in termini di consumo di materiale degli elettrodi, formano una crosta di scorie facilmente separabile.
  4. Con rivestimento rutilo-cellulosico. Tipo di elettrodi di tipo universale, soggetti all'uso in tutte le condizioni.
  5. Con rivestimento di base. Utilizzato quando si lavora con tubazioni a pareti spesse, creare una giunzione viscosa, non incline a fessurarsi sotto carichi di deformazione.

Per collegare tubi in acciaio al carbonio, è necessario utilizzare elettrodi con rivestimento basico o rutilo, per prodotti galvanizzati - elettrodi acido rutilico a bassa temperatura.

Tecnologia di saldatura manuale di tubi in acciaio

Prima di iniziare la saldatura ad arco, è necessario assicurarsi che i bordi dei tubi da unire abbiano l'angolo di smusso richiesto (60 gradi). Se il bisello reale non corrisponde alla norma, è necessario eseguire il trattamento della parte terminale utilizzando un raccoglitore di volti, una macchina di rivestimento o un tagliatubi (utilizzato per prodotti con diametro fino a 520 mm) o una smerigliatrice e un router (diametro da 520 mm).

Prima di iniziare il pre-docking, i tubi devono essere puliti da ruggine e sporco e con l'aiuto di carta smeriglio per dare al metallo una lucentezza distintiva sui bordi. La larghezza minima della striscia spogliata è 10 mm.

L'assemblaggio della tubazione prima della connessione deve essere conforme ai seguenti requisiti:

  • gli assi degli elementi di collegamento devono coincidere, non è ammessa una deviazione superiore a 2 mm dall'asse perpendicolare;
  • lo spazio tra i bordi uniti non deve superare un fattore di 0,2 dello spessore della parete del tubo (non più di 3 mm), è necessario raggiungere uno spazio uniforme su tutta la circonferenza del giunto, che può richiedere la rimozione meccanica delle irregolarità dalla porzione terminale;

Una volta completato il montaggio, gli elementi di collegamento sono fissati tra loro mediante bullonatura - saldatura a punti. Se si collegano i prodotti con un diametro di 300 cm, vengono realizzati 4 chiodi a una distanza uniforme l'uno dall'altro. Quando si installano tubazioni di diametro maggiore, il numero di chiodini non è limitato, il passo tra loro è di 250 mm. In caso di montaggio di un tubo profilato, vengono realizzati puntali agli angoli della struttura, per un tubo profilato di grande diametro, ogni 20 mm.

La tecnologia della saldatura ad arco varia a seconda dello spessore delle pareti delle strutture da saldare. Con pareti fino a 6 mm, il giunto deve essere fatto con un punto in 2 strati, con pareti da 6 mm a 3 strati. Il più importante è lo strato (primo) della radice, che dovrebbe fondere i bordi da saldare in modo che sulla loro superficie si formi un accumulo di metallo uniforme.

La saldatura ad arco manuale viene eseguita con il metodo rotativo. Implementazione della tecnologia di quanto segue:

  1. La circonferenza del tubo è divisa in 4 uguale alla dimensione del sito.
  2. La prima e la seconda (in senso orario) sono saldate nella parte superiore del cerchio. La giunzione è costituita da leggere oscillazioni dell'elettrodo, la potenza della corrente fornita dipende dallo spessore degli elettrodi utilizzati - quando si usano elettrodi da 3,25 mm - fino a 110 A, 4 mm - fino a 140 A. La velocità di saldatura viene mantenuta a 16-20 m / h. Nel processo di saldatura, l'angolo di inclinazione dell'elettrodo varia in modo sequenziale nell'intervallo di 40-90 gradi.
  3. Il tubo viene ruotato in modo che le sezioni collegate si trovino nella parte superiore, dopodiché viene eseguita la saldatura delle sezioni 3a e 4a.
  4. In una sequenza simile, vengono eseguiti il ​​secondo e, se necessario, i terzi strati della saldatura.

Addestramento alla saldatura di tubi elettrici ad arco (video)

Connessione di tubazioni in plastica

Nella pratica idraulica moderna, l'uso di tubi di plastica (PVC, HDPE, PE, PEX), che vengono utilizzati per organizzare l'approvvigionamento idrico, i sistemi di fognatura e di riscaldamento, è molto diffuso. La tecnologia di unire prodotti in plastica e gli strumenti e i dispositivi utilizzati per implementarlo sono radicalmente diversi dall'installazione di controparti in acciaio.

Il dispositivo per la saldatura di tubi PND è un saldatore costituito da un elemento riscaldante (a forma di cilindro o piastra) sul quale sono fissati gli ugelli per il collegamento di tubi e raccordi.

Offriamo alla vostra attenzione uno strumento collaudato per la saldatura di prodotti in PVC e PDN in diverse categorie di prezzo:

  • REMS 63FM - collega le tubazioni con un diametro fino a 63 mm, il costo è di 25 mila rubli, lo strumento è destinato all'uso professionale;
  • Gerat Weld 75-110 - completo di ugelli per tubazioni con diametro fino a 110 mm, costo - 6 tonnellate, lo strumento migliore in termini di prezzo e qualità;
  • Brima TG-161 - ugelli da 20-63 mm, costano 3 mila, il miglior dispositivo in termini di affidabilità nella categoria di prezzo economico.

Per eseguire il lavoro, sono necessari anche i seguenti dispositivi:

  • forbici per il taglio di PVC;
  • faskosnimatel: per rimuovere le sbavature;
  • Calibratore - per allineare il cerchio dopo il taglio.

Tecnologia a punta di tubo in plastica

Tecnologia di unione di tubi in PVC con il metodo della saldatura ad alta temperatura:

  1. Il tubo viene tagliato ad angolo retto con speciali forbici e livellato con un calibratore.
  2. Le alette vengono rimosse dalla fine delle sbavature (l'apparecchiatura può essere sostituita con una carta smeriglio e un file).
  3. I bordi di unione vengono puliti e sgrassati, il saldatore è collegato alla rete elettrica e si riscalda fino alla temperatura di lavoro (250-300 gradi).
  4. Una pipa e un raccordo vengono messi sull'ugello del saldatore, si attende il tempo del loro riscaldamento (6-12 secondi), dopo di che le parti vengono rimosse e unite insieme - il tubo viene premuto nel raccordo finché non si ferma e fissato in una posizione fissa per 2 minuti.

Non è consentito il raffreddamento forzato di una struttura unita in acqua fredda.

Recensioni del saldatore per tubi di plastica

Portiamo alla vostra attenzione recensioni di dispositivi per la saldatura di tubi in PVC da persone con esperienza reale nell'installazione di tali sistemi.

V. Seldov, 39 anni, Peter:

Recentemente ho cambiato la comunicazione del riscaldamento in acciaio con la plastica a casa mia. La saldatura dei tubi di riscaldamento è stata effettuata interamente da solo, per il quale ho acquistato il saldatore Brima TG-161. Questa è la mia prima esperienza nell'operare un dispositivo del genere, e abbastanza efficace - non ci sono stati problemi con il funzionamento del saldatore, e il costo del dispositivo non ha colpito il bersaglio. In generale, ho solo feedback positivi - lo raccomando.

O. Durov, 28, Omsk:

In servizio (idraulico) Uso regolarmente i saldatori per tubi in PVC. Mi sono fermato allo Sturm TW7219 - un modello eccellente per i miei soldi (costano 4 mila rubli), lo strumento non ha mai fallito in un solo anno. Per la saldatura ad arco uso BRIMA TIG180A (ho preso per 18 tr) - nessuna lamentela, un buon cavallo di battaglia.