Sifone per un lavandino: design, appuntamento, caratteristiche di installazione a mano

Uno degli elementi più importanti dei sistemi idraulici domestici è un sifone per il lavaggio. Non solo rimuove l'acqua usata, eliminando i rischi di inondazioni, ma protegge anche i residenti dagli odori dannosi delle acque reflue, impedendo loro di diffondersi all'interno.

Affinché il dispositivo possa far fronte ai suoi compiti immediati, è necessario scegliere il modello più appropriato per tutti i parametri, soppesando i pro ei contro delle variazioni presentate.

La struttura e il principio di funzionamento dei dispositivi

I sifoni, indipendentemente dalla loro varietà, hanno approssimativamente lo stesso design e un principio di funzionamento simile. Sono un sistema di tubi in metallo o plastica, costituito da tubi e un serbatoio.

Da un lato, i dispositivi sono collegati all'apertura di scarico nel lavandino, d'altro canto, sono collegati al sistema di fognatura. L'acqua usata scorre nel sifone, quindi passa attraverso il tubo e nel riser comune.

Lo schermo del filtro situato sull'apertura del lavandino protegge il sistema dall'ostruzione. La forma leggermente curva è attaccata al sifone per un motivo: un certo volume di fluido viene trattenuto nel punto di piegatura, formando un cosiddetto sigillo idraulico. Che non dia odori sgradevoli per uscire dalla rete fognaria.

L'equipaggiamento standard include i seguenti articoli:

  • griglia metallica sullo scarico - il diametro ottimale delle celle non è superiore a 10 mm;
  • ingresso / uscita;
  • vite di connessione con diametro fino a 8 mm;
  • alloggio;
  • dadi a testa;
  • rubinetti fogna;
  • anelli di tenuta per giunti di tenuta.

Se il sifone è dotato di una funzione di troppopieno, la confezione include un tubo aggiuntivo collegato al foro di troppo pieno nel lavandino.

Alcuni modelli sono dotati di raccordi laterali speciali per il collegamento di tubi di elettrodomestici (lavatrici, lavastoviglie). I prodotti per lavelli con due ciotole sono forniti con una presa doppia.

Di quali materiali sono fatti i dispositivi?

Nella produzione di sifoni sono stati utilizzati diversi tipi di materie prime. Ognuno di loro ha i suoi vantaggi e svantaggi. Quando si sceglie un dispositivo adatto, è importante assicurarsi che il materiale con cui è realizzato sia abbastanza resistente, resistente alla corrosione e all'ossidazione. Da queste caratteristiche dipende dalla sua vita di servizio.

Prodotti in plastica disponibili

I sifoni di plastica sono i dispositivi più economici e comuni con un design semplice e un numero limitato di connessioni.

I dispositivi sono realizzati in PVC, polietilene, polipropilene. Quest'ultima opzione è preferibile, poiché dura più a lungo, ha una maggiore resistenza e una minore sensibilità alle alte temperature.

A causa della superficie interna liscia e liscia, le impurità contenute nell'acqua non si depositano sulle pareti. Alcuni produttori applicano rivestimenti antibatterici alla cavità per evitare la pesante sedimentazione di sporco e grasso.

I prodotti in plastica sono molto plastici. La maggior parte di essi sono dotati di prese di corrugazione di piegatura, prendendo rapidamente il modulo necessario per l'installazione.

Dispositivi metallici durevoli

Nella produzione di prodotti in metallo con ottone, bronzo, rame, finitura cromata. Si distinguono con un design elegante che si abbina perfettamente agli interni d'élite.

Va tenuto presente che i tubi in metallo richiedono una regolazione precisa delle dimensioni durante l'installazione, sono difficili da accorciare e il mantenimento dell'aspetto originale richiede molto tempo e impegno.

Tali dispositivi sono più appropriati nei bagni, dove saranno visibili, eseguendo una funzione decorativa.

Varietà di prodotti sanitari

Ci sono diversi tipi di sifoni utilizzati per l'installazione sul lavello. Quale è meglio scegliere dipende dal budget, dalle sfumature della posizione del lavandino in relazione allo scarico della fogna, i requisiti per la parte funzionale.

Semplice costruzione ondulata

Il tipo più elementare di dispositivo è un tubo di plastica corrugato piegato posizionato su una base di telaio mobile.

Per ottenere un sigillo d'acqua, tale sifone è piegato nella giusta direzione e l'area di piegatura è fissata con fascette di plastica.

Grazie al fatto che il tubo morbido cambia facilmente posizione e forma, può essere montato ovunque. L'ondulazione è facile da assemblare e ha un prezzo economico.

Il suo principale svantaggio è una costruzione monoblocco, che non prevede elementi prefabbricati separati. Ciò complica il processo di pulizia dei prodotti che sono soggetti all'accumulo di grasso. In caso di grave inquinamento, non sarà possibile fare con un tubo convenzionale: dovrai armeggiare graziosamente, prendendo tempo per completare lo smontaggio del sistema.

Quando si sceglie un sifone corrugato, va notato che non è adatto a funzionare in celle frigorifere, ad esempio nella cucina estiva, che non viene riscaldata in inverno. Inoltre, il prodotto inizia a deformarsi rapidamente dai frequenti scarichi di acqua bollente nel lavandino.

Comodi apparecchi a bottiglia

Accessori per bottiglie o fiaschi - una sorta di sifone per il lavaggio, caratterizzato da una struttura rigida. Nella loro parte inferiore c'è un vaso verticale con un tubo di scarico all'interno, che sembra una bottiglia.

Ha sempre un liquido che fornisce le funzioni di un'efficace tenuta idraulica.

Rispetto al corrugamento, i dispositivi sono molto più difficili da installare e smontare, ma sono molto più facili da pulire dai blocchi accumulati. È possibile collegare apparecchiature aggiuntive tramite splitter e raccordi.

Una caratteristica utile della struttura di alcuni modelli del sifone della bottiglia è la presenza di trabocco, grazie al quale viene controllato il livello del liquido e viene impedito il trabocco del lavandino.

Anche i sifoni piatti e compatti, ideali per l'installazione in luoghi difficili da raggiungere, appartengono alle bottiglie.

Dispositivi tubolari affidabili

Attrezzatura idraulica di tipo a tubo - modelli pieghevoli e non smontabili, realizzati sotto forma di un tubo curvo rigido.

La struttura pieghevole è costituita da sezioni di tubo collegate in un ordine specifico. Richiede il confronto più accurato dell'apertura di uscita del lavandino e della fogna di scarico. Le funzioni della trappola sono assegnate alla sezione curva del dispositivo in cui viene raccolta l'acqua.

I sifoni per tubi possono essere inoltre dotati di dispositivi di troppo pieno e prese, che consente l'installazione su lavelli a doppia cucina. Il principale vantaggio dei prodotti è l'aumento della forza. Allo stesso tempo, sono fissi e piuttosto ingombranti, e questo limita le possibilità di installazione in uno spazio limitato.

Le particelle di detriti nei sifoni dei tubi sono abbassate al punto più basso della struttura. Tipicamente, la procedura di pulizia è accompagnata da difficoltà caratteristiche, senza contare i modelli migliorati con ginocchio facilmente rimovibile.

Istruzioni di installazione fai da te

Collegare il sifone al lavandino è un compito relativamente semplice. Per farcela senza l'aiuto del maestro idraulico sicuramente tutti possono farlo. Tuttavia, questo caso dovrebbe essere affrontato in modo responsabile, poiché l'incuria porta a una serie di conseguenze negative: perdite sotto il lavandino, odore, ecc.

Smontaggio del vecchio dispositivo

Quando si pianifica di sostituire il sifone, è necessario smantellare attentamente il dispositivo, che ha funzionato da solo, prima di procedere con l'installazione di un nuovo prodotto.

Tenendolo dal basso, è necessario svitare la vite situata al centro della griglia di scarico con un cacciavite. Quindi rimarrà per scollegare il tubo dal tubo di fogna.

Nel processo di smantellamento, molte persone hanno difficoltà a staccare la vite. Nel corso del tempo, spesso si attacca al dado. Il problema si risolve rimuovendo il fondo dell'apparecchiatura e scorrendo l'ugello. Nei casi avanzati, dovrai usare potenti solventi chimici.

Per ulteriori lavori è necessario preparare la campana della fogna, avendo accuratamente pulito la sua superficie interna. È importante osservare le misure di sicurezza, indossando guanti in lattice e petali del respiratore.

Se il tubo è in ghisa, potrebbe essere necessario un piccolo martello e uno scalpello. Dopo la pulizia, è meglio coprire l'apertura della presa per il tempo delle procedure di installazione con un panno umido o un tappo adatto.

Caratteristiche di montaggio e installazione

Prima di iniziare l'installazione, si consiglia di familiarizzare con le istruzioni del prodotto acquistato, verificare la disponibilità e garantire l'integrità di tutti i componenti Non dovrebbero essere crepe, scheggiature, danni.

È inoltre necessario preparare un set di strumenti (cacciavite, sigillante siliconico, coltello, torcia) e asciugare le superfici di installazione. Il processo consiste in due fasi principali: l'assemblaggio e l'installazione del dispositivo.

Le azioni vengono eseguite nel seguente ordine:

  1. Una griglia metallica protettiva viene installata nell'apertura del lavandino e viene applicata una guarnizione piatta. Se la profondità del foro non è sufficiente, è possibile utilizzare una piccola quantità di sigillante al posto di una guarnizione.
  2. Uno spesso polsino di gomma è inserito sul lato superiore dell'uscita, a volte è incollato in fase di produzione, dopo di che viene premuto contro lo scarico dal fondo.
  3. Una lunga vite viene inserita nel foro della mesh. È fissato saldamente in modo che la flangia non ruoti con la guarnizione installata. Se il kit acquistato non ha una griglia protettiva in metallo, l'ugello è fissato sotto il lavandino con un dado di plastica.
  4. Un sifone a forma di pallone, un tubo piegato o corrugazioni è attaccato all'ugello. Alla sua estremità libera infilata verso il basso, indossare un dado svasato. Il lato largo ad esso è installato sigillo conico 2 - 3 cm dal bordo.
  5. L'ugello viene inserito nella presa alla lunghezza richiesta e il dado viene serrato accuratamente a mano.
  6. Una guarnizione a cono con un dado è attaccata al tubo di bypass, collegandolo alla porta di scarico del sifone. Il suo tubo libero viene inserito nello scarico della fognatura con uno spesso polsino di gomma. Se i diametri dei tubi non corrispondono, è possibile utilizzare adattatori speciali.

Dopo la connessione, il sifone funziona. Per fare questo, accendere l'acqua, aprendo gradualmente il rubinetto al massimo. Il prodotto è pieno di liquido e si forma un sigillo d'acqua.

La correttezza dell'installazione confermerà l'assenza di una perdita e la buona permeabilità del liquido attraverso il foro di scarico del lavello senza alcun ristagno. Se vengono individuate eventuali carenze, è necessario eliminarle urgentemente e ricontrollare.

Come prendersi cura di sifone

Qualsiasi tipo di scarico del lavandino richiede una manutenzione regolare. Consiste nell'ispezione per danni, pulizia di alta qualità del prodotto e rimozione accurata dei blocchi risultanti.

La complessità della procedura è determinata dal materiale e dal design. I sifoni corrugati vengono puliti solo dopo lo smontaggio completo, nel flacone è sufficiente svitare e sciacquare il pallone.

Alcuni dispositivi sono facilmente perforabili con un tubo speciale. Ai fini della pulizia utilizzare sostanze chimiche come "Ruff", "Phlox". Dovrebbero essere usati con attenzione, specialmente per i modelli in plastica.

Per evitare che il sifone si ostruisca, puoi versarlo periodicamente con acqua calda aggiungendo una manciata di acido citrico. Vale anche la pena prestare attenzione al fatto di guarnizioni in gomma ad usura rapida. È meglio provare a sostituirli all'incirca ogni sei mesi.

Video utile sull'argomento

Caratteristiche della struttura dei dispositivi sanitari per i lavelli:

Come sostituire te stesso sifone:

Dettagli dell'assieme del sifone per un lavandino con troppopieno:

L'autoinstallazione di semplici sifoni sul lavello è molto reale, anche per chi ha poca esperienza in impianti idraulici. La cosa principale è avere pazienza, fare attenzione e seguire rigorosamente i punti specificati nelle istruzioni del produttore. Per connettere modelli costosi, è più opportuno invitare specialisti con le competenze necessarie e un set professionale di strumenti.

A cosa serve un sifone? Ed è possibile fare a meno di lui?

Il sifone ha la forma di un tubo curvo con pieghe di diverse lunghezze. Un "tubo" da una nave con un livello più alto scorre liquido in un serbatoio con un livello inferiore, e l'area di taglio superiore si trova ben al di sopra del livello del liquido del serbatoio superiore. Con il dispositivo a sifone tutto è più o meno chiaro, ora abbiamo bisogno di capire a cosa funzioni questo dispositivo interessante.

Prima di tutto, il sifone serve a garantire che la quantità di acqua che mancava all'impianto idraulico, altrimenti dovresti vivere per sempre nella "fase di riparazione" del tuo appartamento o del tuo vicino. Ma perché, allora, l'acqua dovrebbe scorrere lungo le curve del dispositivo e non cadere immediatamente nelle condotte fognarie? La risposta a questa domanda è la definizione della seconda funzione del sifone, vale a dire la creazione di un sigillo d'acqua, che è un ostacolo insormontabile all'uscita degli odori di fognatura verso l'esterno - servizi igienici, bagno, cucina.

I sifoni sono disponibili in un'ampia varietà di tipi, ma a seconda del luogo della loro installazione, i sifoni possono essere suddivisi in alcuni gruppi:

sink traps,
per il bagno,
per la doccia ("passerella"),
il bagno
lavatrice
per la cucina (lavello, lavastoviglie),
per il garage.

Ci sono diversi tipi di sifoni per il lavandino: bottiglia, tubo, corrugato.

I sifoni della bottiglia sono i sifoni più comunemente usati. E ci sono ragioni per questo: le caratteristiche del design del sifone consentono di creare un'eccellente presa d'acqua; poiché la bottiglia non viene mai completamente svuotata, alcune cose preziose (ad esempio un anello) che sono entrate accidentalmente nel dispositivo rimangono sul fondo della bottiglia. Ma non dimenticare di pulire regolarmente il sifone, poiché sul fondo della bottiglia si possono accumulare depositi di fango nel tempo.

I sifoni a tubo sono una costruzione di un tubo piegato a forma di lettera "U" o "S". Nella parte inferiore del sifone c'è un foro speciale per una facile pulizia da tutti i tipi di particelle meccaniche.

Il tipo più conveniente di sifone è un sifone corrugato. Il design del dispositivo consente di installarlo sotto il lavandino in qualsiasi posizione comoda, indipendentemente dal posizionamento dei tubi di fogna. Ma un tale sifone ha i suoi svantaggi: le pieghe delle ondulazioni sono spesso intasate di grasso o sporco e il materiale del tubo non resiste alle alte temperature.

Il sifone per il bagno è realizzato sotto forma di una costruzione di due tubi (scarico e troppopieno), che vengono combinati prima della presa dell'acqua in un unico tubo, lungo il quale l'acqua scorre lungo lo scarico. Il sifone per il bagno non può essere realizzato sotto forma di una costruzione monolitica, i suoi tubi devono essere regolati in lunghezza e adattarsi al più vario foro di drenaggio, indipendentemente dalla sua posizione, perché il mercato moderno offre una varietà di bagni: quadrati, rotondi, triangolari, bassi e alto. E la posizione dello scarico può essere sia nella parte superiore del bagno che in quella inferiore.

"Gangway" è il secondo nome per il sifone della doccia. È più vantaggioso utilizzare un sifone con la più piccola altezza (altezza scala 8-20 cm), in modo da non sollevare il piatto doccia al massimo.

Una speciale scala "di controllo" può essere installata direttamente nel pavimento del bagno per proteggere te e i tuoi vicini da eventuali alluvioni.

La passerella può anche essere installata nel garage - per scaricare lo sporco dall'auto.

Se si dispone di un sink di due o tre compartimenti aggiornato, in questo caso installare un sifone "ramificato". Se c'è una lavastoviglie o lavatrice, è possibile installare un sifone, che ha una presa speciale per il tubo di una macchina esistente.

Perché hai bisogno di un sifone?

Perché hai bisogno di un sifone? Sembrerebbe che le persone a casa abbiano già installato l'impianto idraulico - ad esempio, un lavandino, una vasca da bagno, una doccia, un lavandino o un WC - collegato alla rete fognaria, e tutto sembra a prima vista abbastanza logico e costruttivo - l'acqua sporca entra nella fogna, lasciando l'appartamento è per questo che va tutto bene. Tuttavia, ogni dispositivo sanitario - tecnico, tuttavia, ha il proprio sifone.

I sifoni idraulici sono installati tra varie apparecchiature sanitarie - tecniche e fognature. Eseguono diverse funzioni contemporaneamente. Innanzitutto, il design del sifone consente di intrappolare e accumulare detriti che potrebbero invece cadere nel tubo della fogna e causare blocchi, e in secondo luogo, il sifone impedisce agli odori e ai fumi provenienti dai liquami sgradevoli e pericolosi per la salute di entrare nei soggiorni. Con il suo aspetto, il sifone sanitario assomiglia in modo particolare a un tubo piegato, nella cui curvatura c'è sempre acqua, che forma un blocco idraulico che non consente ai gas nocivi che si accumulano nel sistema fognario di finire nel soggiorno.

Oggi ci sono due tipi principali di sifoni sanitari: sifone bottiglia e sifone a ginocchio. Il sifone della bottiglia assomiglia ad una fiaschetta. Il tubo di scarico del sifone della bottiglia è collegato al foro di scarico del dispositivo sanitario - tecnico e alla presa collegata al sistema fognario. Il sifone della bottiglia è costituito da un corpo quadrato isolato con una presa, un tubo di drenaggio e una fognatura. I sifoni di questo tipo sono installati principalmente nella cucina sotto i lavandini. Il design semplice del sifone della bottiglia lo rende molto facile da pulire se necessario. Per fare questo, è necessario sostituire un secchio sotto il sifone e svitare delicatamente il matraccio in senso antiorario.

I nostri esperti

Installatore specializzato in idraulici per approvvigionamento idrico, fognature e riscaldamento.

Idraulico specializzato Installatore di approvvigionamento idrico, riscaldamento e servizi igienico-sanitari.

I sifoni per il ginocchio sono chiamati doppio giro. Hanno due versioni - a seconda della loro forma, sono presentate sotto forma di un tubo curvo a forma di S o di U. I sifoni al ginocchio sono costruiti nei bagni, negli orinatoi, nelle vasche da bagno, nei lavandini e in vari elettrodomestici - nelle lavastoviglie e nelle lavatrici. Sifone: la revisione, con una campana nella parte superiore, è un tipo di sifone per ginocchio.

Il sifone idraulico durerà per un tempo molto lungo, e sarà molto facile mantenerlo se installato correttamente. Solitamente, l'esistenza di un sifone è raramente ricordata - ciò accade principalmente se il sistema fognario è intasato, e deve essere rimosso per rimuovere il blocco, o il sifone deve essere smontato se qualcosa di prezioso vi è caduto accidentalmente. Ad esempio, quando si lavano le mani, può facilmente scivolare dal dito dei boccoli, oppure, lavando il viso, si può accidentalmente spazzolare l'orecchino sbottonato dall'orecchio.

Disassemblare o sostituire il sifone è di per sé una procedura semplice, tuttavia alcuni punti richiedono comunque un'attenzione particolare. In primo luogo, quando si installa un nuovo sifone, è necessario prestare attenzione alla completezza e, in secondo luogo, assicurarsi che il sifone non abbia vari danni meccanici. La maggior parte dei produttori produce questi prodotti piuttosto fragili e per lo più di plastica in imballaggi morbidi, pertanto, quando si trasporta un sifone da un negozio, è anche necessario osservare le precauzioni appropriate.

Il collegamento di sifoni sanitari di qualsiasi tipo al sistema fognario deve essere effettuato con l'ausilio di un gruppo rigido, allo stesso tempo è permesso fare questo collegamento con un tubo corrugato flessibile con tubi di plastica rigidi. Il tubo corrugato non dovrà essere allungato o modificato se necessario, perché può essere semplicemente allungato e quindi raggiungere la lunghezza desiderata. Tuttavia, in questo caso, le pareti delle pieghe delle ondulazioni accumulano sporco, che può produrre un leggero, ma ancora abbastanza evidente e sgradevole odore, quindi è meglio usare normali tubi di plastica per collegare l'impianto idraulico al sistema fognario.

Raccontiamo in poche parole a cosa servono i sifoni del lavandino

Molte persone moderne sono così abituate a condizioni di vita confortevoli che a volte non conoscono il dispositivo di una particolare casa o apparecchio sanitario. Pensa a questi problemi solo quando è necessario affrontarli personalmente, ad esempio durante la riparazione o quando sono costretti a sostituirli. Questi dispositivi "misteriosi" includono il sifone. Quasi tutti sanno e immaginano di cosa si tratta, ma non tutti capiscono perché è necessario un sifone e come funziona.

A cosa serve un sifone?

Il dispositivo di tutti i tubi di scarico, in partenza dalla doccia, dal bagno o dal lavello della cucina, si basa su un principio. L'acqua usata non entrerà mai immediatamente nel sistema fognario, perché la barriera d'acqua funge da ostacolo per questo. Sembrerebbe, ciò che è più facile, collegato il lavandino o il bagno direttamente alla fogna, e tutto. Ma non è così facile.

Con una tale connessione diretta, grandi particelle di detriti invariabilmente sporcano il sistema, e la cucina o il bagno saranno immediatamente riempiti di "odori" sgradevoli da liquami secondo le leggi della fisica. Per evitare che ciò accada, installano strutture a sifone.

Pertanto, quando viene chiesto lo scopo del sifone, ci sarà una semplice risposta logica: "Per la protezione sanitaria da detriti, odori e microbi presenti nei fumi delle acque reflue." È molto più facile rimuovere e pulire il sifone stesso piuttosto che cambiare i tubi delle fognature o lottare costantemente per l'aria interna pulita.

Tradizionalmente, è una curva curva o una lunghezza di tubo, anch'essa geometricamente curva, fatta di vari materiali. È montato immediatamente sotto il lavandino nella lunghezza totale del tubo che conduce al foro della fogna. Grazie a questo design, è sempre pieno di acqua, che funge da barriera agli odori dannosi e sgradevoli.

Sifone caratteristiche di design

Dopo di ciò è necessario decidere quale costruzione è necessario scegliere perché l'impianto idraulico funzioni in modo ottimale. Oggi ci sono molti progetti, ma diversi tipi sono fondamentali.

Uno dei disegni più semplici è un sifone corrugato. Consiste in un corrugatore di plastica, che collega lo scarico del lavandino all'uscita della fogna.

All'atto dell'installazione di un'ondulazione è convenientemente piegato, formando "la capacità" per una costipazione dell'acqua. In questo caso, il design ha un numero limitato di giunti, che aumenta la sua tenuta. I vantaggi sono la convenienza, la facilità di installazione, soprattutto se non c'è abbastanza spazio sotto il lavandino. Gli svantaggi includono una bassa resistenza della plastica alle alte temperature. Anche uno svantaggio significativo è il processo di pulizia, poiché dovrà smantellare l'intera struttura.

Tipo di bottiglia È realizzato sotto forma di un pallone di una struttura rigida con un ulteriore serbatoio di sedimentazione. L'uscita si trova nel mezzo del pallone, grazie al quale la tenuta d'acqua non si asciuga per un tempo abbastanza lungo.

L'installazione di questo progetto richiederà determinate abilità idrauliche. Ma l'indubbio vantaggio è proprio la presenza del sifone. Se alcuni oggetti preziosi, ma di dimensioni ridotte, vengono catturati nel foro di scarico del lavandino, possono essere facilmente rimossi. Per fare ciò, basta svitare l'elemento inferiore del sifone. Tuttavia, durante il funzionamento, la sporcizia si accumula nelle articolazioni della struttura, quindi è necessario pulire periodicamente la struttura.

Tipo piatto È l'opzione migliore per il piccolo spazio sotto il lavandino. Ad esempio, se una caldaia si trova sotto di essa, in questo caso, l'installazione di un sifone classico è semplicemente impossibile.

La progettazione piatta sarà un'ottima soluzione a questa situazione. Ecco perché i sifoni di questo tipo vengono spesso montati nelle cucine della ristorazione pubblica.

Un doppio sifone è necessario se il lavandino ha due ciotole. Il suo design implica la presenza di due punti vendita.

Suggerimenti per scegliere il sifone giusto

La selezione del sifone viene eseguita in base a diversi criteri. Questo e la disponibilità di spazio libero sotto il lavandino, il suo design, il materiale desiderato di produzione e design, il principio del dispositivo e molto altro. Tuttavia, indipendentemente dai desideri personali, ci sono diversi suggerimenti efficaci per la scelta di un sifone.

Dovrebbe essere perfettamente adatto al design del lavello. Se quest'ultimo è di tipo classico, non dovrebbero sorgere problemi con la scelta del dispositivo, poiché tutti i fori di installazione e di scarico sono disposti in una forma standard. Se il lavandino ha una forma insolita, è preferibile acquistare un sifone già nel kit.

Record di larghezza di banda. In altre parole, al momento dell'acquisto, è necessario tenere conto della "capacità" del sifone, cioè di quanta acqua e in che misura può scorrere. Se si acquista un sifone a bassa capacità e quindi si collega, ad esempio, una lavatrice durante l'operazione, è probabile che si verifichino diversi guasti.

Se l'installazione dovrebbe essere in uno spazio aperto, e successivamente il sifone non sarà chiuso da nulla, quindi a parte le caratteristiche tecniche, si dovrebbe prestare attenzione alle prestazioni del progetto.

Sifone è un prodotto sanitario indispensabile, quindi i dubbi sul fatto che un sifone sia necessario in cucina o in bagno sono inappropriati. Protegge i liquami da vari rifiuti e impedisce la formazione di odori sgradevoli attraverso i tubi di scarico direttamente nella stanza. Pertanto, quando si installa o si sostituisce un sink, è meglio adottare un approccio responsabile alla sua selezione.

Cos'è il sifone: tipi principali

La domanda su cosa sia un sifone può essere risolta in questo modo - questo è uno degli elementi principali del complesso di drenaggio in un'abitazione dove c'è un sistema fognario. Il suo scopo è quello di far passare attraverso di sé l'acqua che è passata attraverso un filtro, un miscelatore, un'altra fonte di acqua, garantendo nel contempo la protezione del sistema fognario dal blocco.

Per uno smaltimento più efficiente dell'acqua usata, è meglio calcolare in anticipo quale tipo di lavoro avrà il sifone, cosa sarà fattibile per esso e cosa no.

Sifoni - tipi e caratteristiche

Prima di scegliere un sifone, è necessario chiarire le seguenti domande:

  • Posizione di installazione del sifone.
  • Quanta acqua il sifone dovrà lasciar passare.

Se la casa ha un sistema fognario, di sicuro c'è un sistema di tubi piuttosto complicato. Con questo sistema, l'acqua sporca viene scaricata nella fogna. C'è un sifone tra un lavandino e una fogna come intermediario: che cos'è e come sceglierlo, proveremo a capirlo.

Tipi di sifoni a seconda del luogo di utilizzo:

  1. Il sifone da bagno è costituito da due tubi: è un tubo di scarico e un tubo di troppopieno. Appena prima del cancello dell'acqua, sono collegati in un tubo, l'acqua lo attraversa e scende nello scarico. Nella parete del bagno c'è un foro chiamato "troppo pieno" - serve a impedire che l'acqua scorra attraverso la parte superiore.
    Il sifone non dovrebbe essere solido, quindi è facile regolarlo. Ora in vendita c'è un'enorme varietà di bagni diversi, e anche i buchi in essi si trovano in modo diverso. Senza la possibilità di regolare il sifone non è sufficiente.
    C'è anche una cosa utile come un sifone con scarico automatico. Se lo si desidera, il tappo di scarico può essere chiuso in modo che la vasca sia riempita d'acqua, o aperta - quindi l'acqua esce. Sulla parete del bagno è montato solo il miscelatore - per regolare la temperatura dell'acqua.
    L'acqua stessa scorre attraverso l'apertura di troppo pieno. In questo caso un tubo speciale passa dal mixer al sifone.

Sifone per un bagno

Per un comfort ancora maggiore, è possibile acquistare un sifone da bagno, in cui l'acqua scorre attraverso il foro di troppopieno.

Tuttavia, un tale sifone è giustificato solo se il bagno è grande.

  1. Sifone per il piatto doccia dovrebbe fornire un buon drenaggio dell'acqua. È chiamato e in modo diverso - la scala. Installalo nel piatto doccia o semplicemente montato sul pavimento. Più piccola è l'altezza della scala, meglio è; l'altezza varia da 8 a 20 cm.
    Se lo desideri, puoi fare a meno di un pallet e senza una cabina doccia - allora avrai bisogno di una scala speciale che può essere montata sul pavimento. Il tubo e la scala saranno nascosti sotto le piastrelle, il che è estremamente conveniente.
    Nel bagno, sul balcone, nel garage è possibile installare una scala di questo tipo, soprattutto se esiste un sistema "pavimento caldo". La passerella aiuterà anche ad eliminare lo scioglimento e l'acqua piovana.

Sifone per la doccia

  1. Sifone per lavabo:
    • Sifone per tubi Il tubo è piegato a forma di lettera S o U. In caso di accumulo di spazzatura nel ginocchio, nella parte inferiore del sifone è sufficiente aprire il foro e pulire il tubo.
    • Sifone corrugato. Un tale modello può essere posizionato sotto il lavandino come preferisci e la posizione dei tubi di fognatura non fa male.
      Un sifone è costituito da un tubo piegato e all'uscita del lavandino ha un nodo di collegamento. Tuttavia, un sifone corrugato non è il migliore. Le caratteristiche del materiale di cui è costituito il tubo non consentiranno di versare acqua bollente nel lavandino, inoltre, è molto indesiderabile installarlo in una stanza che non verrà riscaldata durante la stagione fredda.
    • Sifone Questo design è abbastanza resistente e in forma ricorda una bottiglia. Alla fine, tutti gli oggetti che sono stati lavati nel lavandino si sistemano - questo è molto conveniente, perché il "soggetto" può anche essere una fede d'oro. La parte inferiore è svitata e la perdita viene facilmente rimossa.
    • Sifone nella scatola. Installalo nel caso in cui per qualche motivo interferisca con il sifone sotto il lavandino. Si ritrae comodamente nel foro nella parete e il foro di scarico del lavello è collegato al sifone con un tubo sottile, la cui lunghezza può essere regolata.

Sifone bottiglia per lavabo

  1. Sifoni per lavastoviglie o lavatrice. Questi sono i sifoni nella scatola. La scatola è rinforzata sulla parete in qualsiasi punto e uno scarico viene portato sotto la copertura decorativa dal fondo.
    Da un punto di vista estetico, questa opzione è la più vantaggiosa. È stata anche sviluppata una variante combinata - quando il sifone per un lavello o un lavello della cucina ha anche uno scarico aggiuntivo - per una lavatrice.

Schema sifone per lavatrice e lavastoviglie

  1. Sifoni per la cucina. Sifone ramificato: che cos'è questo tipo? A proposito, è più conveniente per una cucina moderna. Il numero dei suoi rami è determinato in base al numero di scarichi.
    Potete usarlo contemporaneamente per lavastoviglie e lavatrice, così come per i lavelli, che è particolarmente importante quando si lavano con due o tre scomparti. Se il lavello è in acciaio o in plastica, è possibile scegliere un sifone con troppopieno e un tappo con apertura automatica.

Sifone per cucina in cromo

Il principio del sifone

Lo schema di lavoro semplificato è il seguente: l'acqua da un lavandino o da un lavandino attraverso un'uscita a sifone entra nel pallone, passa attraverso un tubo di pozzetto e penetra nella fogna attraverso l'uscita. Se il sifone è installato correttamente, si forma un sigillo d'acqua, che non rilascia odori sgradevoli dal sistema fognario.

Possono entrare nei locali solo se l'impianto idraulico non è stato usato per un po 'di tempo, ad esempio durante l'assenza dei proprietari. Gli odori vengono eliminati se si scarica l'acqua nella toilette o si apre il rubinetto con acqua per ripristinare l'impermeabilità.

I design di Siphon cambiano continuamente. È possibile scegliere, ad esempio, un sifone per bottiglia con una versione ampia o standard, con uno o due tocchi.

Parti del sifone sono collegate usando guarnizioni coniche in gomma. L'affidabilità delle connessioni a sifone e l'assenza di perdite dipendono dalla loro qualità.

Le guarnizioni devono essere flessibili e devono essere posizionate sul tubo con un certo sforzo.

Se la guarnizione è di scarsa qualità, ad esempio, un pallone a sifone collegato al tubo con il suo aiuto potrebbe cadere nel momento più inappropriato per questo.

Come prendersi cura di sifone

L'acqua che scorre attraverso il sifone non è, naturalmente, pulita. Se ci sono delle irregolarità sulla superficie interna del sifone, l'accumulo di sporco è inevitabile su di loro. È quindi preferibile utilizzare tubi lisci per il collegamento al sistema fognario.

Su una tale superficie lo sporco non si attarda. Se al sifone è collegata una lavastoviglie o una lavatrice, l'acqua calda e i detersivi della spazzatura scorreranno attraverso di essa, il che contribuirà a pulire ulteriormente le corrugazioni oi tubi.

È meglio pulire il sifone in questo modo - per smontare, lavare le singole parti sotto l'acqua corrente e rimontare.

Se le guarnizioni perdono elasticità, devono essere sostituite.

Se pulisci con agenti chimici, l'effetto sarà insufficiente o di breve durata. Tale pulizia può persino danneggiare il sifone.

Affinché il sifone possa durare più a lungo e sia facile da usare, è sufficiente trattare la sua acquisizione con maggiore attenzione. Se non hai ancora idea di cosa sia un sifone, usa l'aiuto di persone che lo capiscono.

Cos'è il sifone: scopo e varietà

Gli appartamenti e le case moderni sono pieni di vari dispositivi a cui la gente non pensa nemmeno. Molto spesso si ricorda di tali dispositivi solo nei casi in cui non riescono. Questi dispositivi includono il sifone idraulico. È facile da trovare, basta guardare sotto il lavandino o il bagno. Questo prodotto si trova direttamente sotto il lavandino e collega il tubo della fogna al lavandino. Cos'è un sifone e a cosa serve?

Sifone è un dispositivo curvo che può avere un singolo tubo o un intero sistema di tubi. A causa della flessione, il dispositivo crea un ostacolo alla penetrazione di odori sgradevoli di liquami nella stanza. Questo si ottiene con la formazione di una presa d'acqua, perché la curva del sifone crea un cosiddetto pozzetto, dove si accumula una certa quantità di acqua.

Lo scopo dei sifoni è widescreen, dato che si occupano simultaneamente di diversi compiti:

  • resistere all'ingresso di odori sgradevoli in locali residenziali;
  • smaltire l'acqua usata;
  • opporsi alla formazione di blocchi

A questo proposito, la scelta del sifone dovrebbe essere affrontata in modo più responsabile.

Materiali di produzione

Nel mondo moderno, la produzione di tali dispositivi da diversi materiali, ognuno dei quali ha i suoi lati positivi e negativi, è stata stabilita.

  1. I sifoni di plastica oggi sono più popolari. Questa popolarità è raggiunta grazie al basso costo dei prodotti e alle loro buone prestazioni. A proposito, i sifoni di plastica sono molto leggeri, mentre sono dotati di alta resistenza. È importante che tali sifoni possano essere puliti con mezzi chimici, in quanto sono immuni dagli effetti chimici. Un altro vantaggio è la facilità di installazione di tale prodotto, indipendentemente dal luogo di installazione. Tra l'altro, la plastica resiste alla formazione del calcare, che è importante;
  2. Sifoni da metalli non ferrosi (bronzo / rame). Tutti hanno un'idea di cosa sia un sifone, quindi non vale la pena di parlare dei lati negativi del rame e del bronzo. È chiaro che i metalli non ferrosi richiedono uno sforzo considerevole per mantenerli in una forma presentabile. Tuttavia, se c'è un certo design nella stanza, la decisione stilistica generale potrebbe richiedere l'installazione di tali sifoni, perché i prodotti in plastica o in ottone possono distinguersi dalla fila generale e rompere lo stile;
  3. I sifoni in ottone sono di gran lunga i più costosi. La finitura cromata di un prodotto del genere consente di armonizzarsi perfettamente con altri elementi interni di ottone e metallo, ad esempio un essiccatore. L'ottone richiede il rispetto per se stesso, quindi è necessario prestare attenzione perché le caratteristiche prestazionali lasciano molto a desiderare. Vale la pena dire che i sifoni di ottone hanno aumentato la fragilità.

Principio di funzionamento

Nel tempo cambia il design di tutti gli elettrodomestici, lo stesso vale per il sifone. Tuttavia, qualunque sia il disegno che ha acquisito, il principio del sifone rimane invariato. Lo schema più semplice può essere rappresentato come segue:

  • l'acqua attraverso il lavandino entra nella fiaschetta;
  • passa attraverso diversi tubi;
  • un po 'd'acqua rimane nel pozzetto;
  • il resto dell'acqua entra nella fogna, passando attraverso l'uscita;
  • l'acqua depositata nel pozzetto crea un blocco, causando un odore sgradevole che rimane nel sistema fognario.

Sifone smontato

Con la corretta installazione del dispositivo, il principio del sifone non viene violato. C'è un'eccezione in cui l'odore può diffondersi in tutta la stanza. Qui stiamo parlando della lunga assenza dei proprietari di appartamenti, quando i lavandini e la vasca non vengono utilizzati da molto tempo. In questo caso, può apparire l'odore nella stanza, ma è facile eliminarlo facendo scorrere l'acqua.

Va detto che questo prodotto è costituito da diversi elementi che sono interconnessi da guarnizioni coniche con guarnizioni. Queste guarnizioni svolgono un ruolo importante nella sicurezza e operabilità del dispositivo. È molto importante che le maniche abbiano una duttilità sufficiente. Guarnizioni di scarsa qualità possono causare una rottura improvvisa del dispositivo, con la conseguente necessità di riparare o sostituire l'intero sifone.

Per il bagno

I sifoni possono avere un aspetto diverso. Pertanto, i tipi di sifone variano a seconda dello scopo impostato per loro. Oggi puoi trovare i dispositivi in ​​vendita:

  • per il bagno;
  • per il lavandino;
  • per il lavello della cucina;
  • per l'acquario.

Va da sé che i primi tre tipi di sifoni sono i più popolari. Un'attenzione particolare dovrebbe essere rivolta ai prodotti per il bagno, poiché il loro sistema comprende due tubi:

Sifone sotto il lavandino

Il collegamento di questi tubi avviene vicino al luogo di formazione del cancello d'acqua. È attraverso questo tubo combinato che l'acqua usata entra nel sistema fognario. Il tubo di troppo pieno è necessario per prevenire l'allagamento, poiché l'acqua in eccesso scorre attraverso di esso. Vale la pena dire che i bagni moderni potrebbero avere un foro per drenare l'acqua nel luogo più insolito. Su questa base, la scelta del sifone dovrebbe essere fatta individualmente ogni volta.

Quando si sceglie un sifone nella vasca da bagno è importante ricordare che dovrebbe essere molto facile da regolare. È meglio se il sifone è dotato di scarico automatico. Questo design è molto semplice e standard - l'acqua viene aggiunta con un tappo di scarico chiuso da un tappo di sughero, mentre lo scarico viene effettuato con uno scarico aperto.

Per il lavello della cucina

Prima di acquistare un pozzetto per il lavaggio, dovresti capirlo meglio. Quindi, per i lavandini tali dispositivi esistono diversi tipi:

La prima opzione è un tubo a forma di U o a forma di S. Questa forma è molto comoda, poiché la regione inferiore del tubo può avere un foro con cui è facile da pulire. In assenza di un'apertura, il tubo è facilmente svitato per le operazioni di pulizia. A causa di ciò, il sistema fognario non è intasato dai rifiuti.

Vasca da bagno

Il sifone corrugato oggi è onnipresente quasi ovunque, dal momento che può essere adatto a qualsiasi lavandino. La struttura ondulata consente l'installazione del sifone nei luoghi più difficili. Il design ondulato presenta diversi inconvenienti. Prima di tutto, questa è la presenza di tasche in cui la spazzatura si accumula costantemente, e quindi il sifone deve essere pulito regolarmente. Inoltre, il materiale di cui è composta la corrugazione non tollera acqua bollente e prodotti chimici, quindi non è consigliabile pulirlo con essi, proprio come non si deve versare acqua calda in esso. Un altro inconveniente: la fragilità del materiale, quindi non stare vicino a tali prodotti per mantenere oggetti taglienti.

Il sifone della bottiglia è abbastanza conveniente in funzione. I suoi vantaggi sono che è dotato di una borraccia d'acqua, dove anche gli oggetti estranei fluiscono. A causa di ciò, la spazzatura non cade nella fogna perché si deposita nel pallone. Vale la pena di dire che il pallone si svita facilmente, il che rende possibile la sua regolare pulizia.

Negli appartamenti con un design raffinato, c'è spesso il problema di installare i sifoni, poiché non si adattano al design della stanza. Per questi appartamenti sono stati sviluppati speciali sifoni sanitari in scatole. Questi dispositivi sono caratterizzati dal montaggio in un foro situato nel muro, che consente di nascondere i tubi non necessari.

Il sifone ramificato sta diventando sempre più popolare oggi, con il suo aiuto è facile risolvere tutti i problemi che si presentano in cucina. Grazie a un ampio sistema, è possibile collegarsi facilmente a diverse fonti d'acqua necessarie per il funzionamento di varie unità: una lavatrice, un lavandino normale o un lavello a due scomparti e una lavastoviglie. Non pensare che questo progetto sia difficile da installare. Con le istruzioni per assemblare un dispositivo ramificato è abbastanza semplice.

Prima di acquistare un sifone, è molto importante consultarsi con una persona competente, poiché la scelta di tale attrezzatura specifica dovrebbe essere fatta sulla base degli obiettivi stabiliti e dei tipi disponibili di pozzi. Inoltre, è necessario studiare il fissaggio dell'elemento e delle sue parti componenti al fine di selezionare il prodotto ideale per una particolare stanza. Non dovresti risparmiare su cose così importanti, perché la qualità e l'installazione corretta consentiranno al prodotto di durare più a lungo.

Sifone per lavabo

La scelta dell'attrezzatura sanitaria oggi è piuttosto ampia. Ognuno di loro ha il suo scopo e le sue caratteristiche, ma in questo intero sistema non si può fare a meno di un sifone. Riguarda questo prodotto e sarà discusso nell'articolo. Considerare i tipi principali, l'ambito, i parametri tecnici, nonché le caratteristiche di installazione ed eliminare i blocchi.

A cosa serve un sifone?

Prima di capire perché hai bisogno di un sifone per il lavandino, devi capire il concetto stesso. Il dispositivo di tutti i tubi per lo scarico in un bagno, cucina, fognatura, è costruito secondo un principio. L'acqua non cade immediatamente nel sistema fognario, ma si fa strada attraverso il sigillo d'acqua, che, in sostanza, è un sifone. Questo è l'elemento principale e obbligatorio del complesso di drenaggio in stanze con acque luride.

Dopo aver passato l'acqua attraverso i tubi, i filtri, i miscelatori, entra in una sezione curva, nella quale c'è sempre un liquido che non consente all'odore di fogna di affondare nella stanza. Inoltre, funge da barriera specifica che accumula detriti e vari contaminanti di per sé, riducendo al minimo il rischio che entrino nelle fogne.

È importante quando lo si seleziona e si assicura uno scarico efficace del liquido usato, per calcolare in anticipo quale tipo di lavoro e in quale volume deve essere eseguito dal prodotto. In questo caso, puoi garantire il suo uso appropriato e l'assenza di situazioni indesiderabili.

Principio di funzionamento

Se non approfondisci i dettagli e spiega il principio di azione con parole più semplici, allora sembra proprio questo. L'acqua usata che si trova in un lavandino o in un lavandino passa attraverso l'uscita di una conduttura d'acqua, entra in una fiaschetta, passa attraverso gli ugelli e penetra nelle fognature.

A condizione che i lavori di installazione siano stati eseguiti correttamente, un dispositivo di tenuta dell'acqua si forma nell'attrezzatura, evitando che l'odore sgradevole proveniente dal sistema fognario penetri nel soggiorno. Il verificarsi di odori sgradevoli è possibile se l'impianto idraulico non viene utilizzato per un certo periodo. Tuttavia, vengono facilmente eliminati lavandolando l'acqua nella toilette o nel lavandino.

Quando si monta una struttura, è necessario collegare tutte le sue parti con guarnizioni coniche in gomma. Sono responsabili della qualità del lavoro svolto e contrastano le perdite. Ogni guarnizione deve avere elasticità, mentre per la sua medicazione sul tubo è necessario fare un piccolo sforzo. In caso di installazione con guarnizione di scarsa qualità, esiste la possibilità di separare il pallone del prodotto dal tubo, al quale viene fissato con il suo aiuto.

Sfere di utilizzo

Esistono cartelli di classificazione per i quali i prodotti differiscono in base al luogo di utilizzo:

  1. Per il bagno con troppopieno. Oltre a tradizionalmente una pipe, l'oggetto ha una seconda, che è responsabile per l'overflow. La loro connessione viene effettuata direttamente davanti al cancello dell'acqua. A questo punto, si muovono in un unico tubo, attraverso il quale il liquido viene rimosso dal sistema. In ogni bagno, nella parte superiore della parete laterale, c'è un foro di riserva, chiamato trabocco. Il suo compito principale è quello di evitare che l'acqua trabocchi fuori bordo. Non è necessario che la linea di galleggiamento sia solida, questo faciliterà la sua regolazione. Oltre alle offerte standard, è possibile trovare prodotti con scarico automatico sul mercato. In questo caso, l'alimentazione idrica viene effettuata attraverso il troppopieno e la sua temperatura è regolata dal miscelatore, situato sulla parete. Il riempimento o lo scarico del fluido dipende dalla posizione del tappo di scarico.
  2. Per la doccia La sua proprietà obbligatoria è il rapido deflusso dell'acqua, nonostante la sua quantità. Molto spesso puoi trovare il suo secondo nome: la scala. Installare il prodotto sul pavimento o sul fondo del pallet. Gli esperti consigliano di scegliere un piatto doccia con una piccola altezza.
  3. Per lavatrice e lavastoviglie - questi sono i cosiddetti sifoni nella scatola. La loro installazione viene eseguita sul muro, ovunque nella stanza, dopo di che viene portato un drenaggio dal basso, nascosto in seguito con una copertura decorativa.
  4. In cucina - avere una struttura ramificata, avendo allo stesso tempo diverse uscite. Grazie a questa funzionalità, è possibile collegare non solo un lavandino, ma anche vari tipi di apparecchiature a un singolo prodotto.
  5. Per i lavabi

Quest'ultimo aspetto sarà considerato in modo più dettagliato, poiché è il più popolare e popolare tra gli acquirenti.

Varietà di sifoni per lavello

Secondo questa classificazione, ci sono quattro tipi principali di dispositivi:

  1. Pipe. Il ginocchio in questo dispositivo ha una forma diversa, non solo nella forma, ma anche nelle dimensioni. Di norma, è piegato sotto forma di faggi S e U. In caso di accumulo di immondizie o altri contaminanti all'interno, ad esempio, sabbia che non si dissolve con acido detergente, vi è un foro speciale nella parte inferiore del prodotto, che semplifica il processo di lettura.
  2. Bottiglia - costruzione rigida, che ha la forma di una fiaschetta. È facile da smontare, quindi in qualsiasi momento e senza particolari difficoltà può essere smontato e pulito. I vantaggi di questa forma includono il fatto che le cose lavate non cadono immediatamente nello scarico della fogna, ma rimangono sul fondo del tubo, da dove possono essere facilmente raggiunte. Nonostante questo, il principio del loro funzionamento non è diverso dalla versione classica. Tuttavia, vale la pena notare che con un frequente assemblaggio / smontaggio, causato dall'accumulo di detriti tra il collegamento del tubo e il coperchio, si verifica l'usura del filo. Di conseguenza, sono possibili perdite.
  3. Ondulato - è una combinazione di un design della bottiglia, a cui è collegato un tubo corrugato. Rispetto ad altre opzioni utilizzate per svolgere attività simili, hanno un'elevata mobilità relativa ai tubi di iniezione. Nonostante i vantaggi, ci sono ancora degli aspetti negativi, come l'immondizia che si intasa nelle pieghe della base ondulata, o quando si fa bollire l'acqua, la forma originale potrebbe risentirne.
  4. Il sifone piatto è la soluzione ideale per le situazioni in cui non vi è una grande quantità di spazio di installazione. La sua forma non elevata e piuttosto compatta consente di montare il dispositivo, anche nei luoghi più difficili da raggiungere.

Base materiale

Al momento, i produttori sono pronti ad offrire ai clienti due tipi di strutture, in base ai materiali utilizzati nella loro fabbricazione:

Fatto di metallo

Naturalmente, il loro prezzo può essere più volte superiore rispetto alle opzioni del polimero, tuttavia, la loro durata è molto più lunga. Di regola, le leghe di ottone o bronzo vengono selezionate per la produzione dai progettisti. Il sifone metallico non è suscettibile ai processi di corrosione, ma può ossidarsi. Per evitare tali problemi, sono rivestiti con rivestimento elettrolitico. Naturalmente, i prodotti in acciaio inossidabile possono essere trovati sul mercato, ma sono meno richiesti a causa del loro alto costo.

Tutti i collegamenti tra le parti, filettatura o crimpatura, sono necessariamente sigillati con guarnizioni in gomma o una combinazione di gomma e polimero.

plastica

In questo gruppo i prodotti più economici sono fatti di polietilene. Hanno una struttura di tubi, con un numero limitato di connessioni. Tuttavia, i dispositivi più popolari sono fatti di polipropilene. La struttura delle parti principali è più rigida, il che consente di collegare in modo sicuro tutte le parti insieme, oltre a mantenere la loro forma primaria. I prodotti polimerici, caratterizzati da una struttura complessa, sono realizzati solo in plastica. Nei casi in cui è previsto il contatto con condizioni di alta temperatura, è ancora meglio dare la preferenza al polipropilene, è meno suscettibile a tali influenze e non si espande.

Processo di installazione a fasi

Prima di decidere un determinato modello, è necessario eseguire inizialmente tutte le misurazioni, in particolare, misurare lo spazio nella parte inferiore del lavandino. Inoltre, è necessario analizzare attentamente quale tipo di apparecchiatura verrà installata in futuro, se sarà necessario scaricarla.

L'installazione del modello selezionato deve essere eseguita secondo le istruzioni fornite dal produttore e in ogni scatola con le merci. Grazie alle informazioni dettagliate, il processo di installazione non richiede molto tempo e inoltre non richiede alcuna conoscenza specialistica. Il requisito principale per il montaggio è la tenuta delle connessioni tra ciascuna parte. Prima di effettuare un acquisto, è consigliabile controllare le condizioni della filettatura sul tubo inferiore. Questo posto è un anello debole nella maggior parte dei modelli.

Installare un sifone sul lavandino:

  • nella parte inferiore del lavandino, è necessario mettere la griglia e fissarla con un dado.
  • la struttura assemblata è diretta allo scarico, per il fissaggio del collegamento con un dado di bloccaggio. La sua torsione non è molto stretta, solo fino a quando non si ferma.
  • quando si installa un condotto con più aperture, per installare altre apparecchiature in futuro, i sistemi di drenaggio non utilizzati devono essere chiusi con tappi.

Nonostante il fatto che il processo sembri abbastanza semplice, richiede comunque capacità analitiche e una certa esperienza. Per evitare perdite o altri problemi, dovresti rivolgerti agli installatori che hanno una vasta esperienza in questo campo. Forniranno obblighi di garanzia, eseguiranno tutto il lavoro in modo rapido ed efficiente, utilizzando attrezzature moderne.

Eliminazione di blocchi

Poiché, in effetti, il sifone agisce come una specie di filtro, in esso si formano spesso dei depositi, sotto forma di sabbia, filo e altre sciocchezze. A questo proposito, vi è la necessità di una pulizia periodica.

In pratica, di solito vengono utilizzate diverse opzioni di pulizia:

  • applicazione di uno stantuffo. Questa soluzione è pratica e adatta alla maggior parte dei contaminanti. Per aumentare l'efficienza del processo, il lavandino viene prima riempito con acqua calda al centro del serbatoio. Dopodiché, iniziano i movimenti intensi sopra il punto di scarico, creando così delle perdite di carico che facilitano la pulizia delle aree intasate. Lo stantuffo è un cappuccio di gomma, di bassa profondità, con un manico di legno che è comodo da prendere in mano e realizzare vari tipi di movimenti veloci.
  • prodotti chimici. In confronto con l'opzione presentata sopra, non è necessario fare alcuno sforzo fisico. È necessario solo posizionare all'interno del detergente, costituito da alcali e acidi, che contribuisce alla dissoluzione degli zoccoli. Il tempo di attesa preliminare, fino al momento in cui funziona, è di almeno 5 ore. Ma è ancora meglio fare queste procedure per la notte.
  • smontaggio e pulizia manuale. Ricorrono a tale soluzione del problema, solo dopo che le tecniche precedenti non hanno funzionato.
  • L'uso di un cavo sanitario è un'opzione cardinale che viene eseguita dopo un risciacquo completo, o meglio, se tali procedure non hanno avuto un effetto sul problema.

Procedura di smontaggio manuale:

  • Svitando, è prima necessario sostituire un contenitore in cui potrebbe fuoriuscire il liquido in esso contenuto.
  • svitando gli anelli di ritegno superiore e inferiore e scollegando completamente il prodotto da un tubo adatto.
  • eliminazione dei rifiuti interni, lavaggio dello spazio interno con detergenti.
  • in presenza di tubi corrugati, è necessario scollegarli accuratamente, avvolgere un'estremità con nastro o pellicola, versare acqua calda all'interno ed eseguire la procedura di lavaggio con movimenti circolari.
  • Assembliamo la struttura, al suo aspetto originale, e vediamo se la situazione è migliorata.

Tutte queste azioni sono facili da eseguire con un prodotto di plastica. Se è fatto di metallo, quindi è necessario inizialmente svitare i bulloni ossidati, rimuovere il coperchio e utilizzare un cavo sottile per pulire l'intero sistema idraulico.

Articolo utile? Vota e aggiungi ai tuoi segnalibri!