Troppopieno del bagno: principio di funzionamento, schema di installazione e regole di installazione

La sistemazione di una stanza di alta qualità per le procedure idriche nasconde in sé molte sottigliezze e sfumature. Stiamo parlando non solo dell'acquisto e dell'installazione di rubinetti, docce, serbatoi d'acqua, lavandini, ma anche di piccole strutture che sono quasi invisibili nell'aspetto, ma svolgono importanti compiti funzionali.

Uno di questi dispositivi è un overflow del bagno.

Varietà e il principio dell'attrezzatura

Il drenaggio del troppopieno rimuove il liquido usato e impedisce il traboccamento della tazza durante l'erogazione d'acqua incontrollata. La struttura ha due fori - nella parte inferiore e nella parete del bagno. Sono collegati i tubi interconnessi collegati allo scarico della fogna.

Caratteristiche dei dispositivi meccanici

In vendita ci sono tre opzioni per i sistemi di scarico-troppopieno. La differenza tra loro sta nel rimuovere la spina, tappando il foro di scarico. Se hai intenzione di acquistare un bagno troppo pieno e dubitando quale scegliere, dovresti prestare attenzione al modello del tuo contenitore per il bagno e alla sua posizione nella stanza.

Il tipo più semplice di dispositivo è determinato dalla costruzione tradizionale presente in quasi tutti gli appartamenti. Non ci sono componenti mobili e leve. L'acqua viene raccolta quando il tappo è chiuso e scende quando viene aperto.

I prodotti di questa categoria si differenziano per il tipo di connessione al sistema fognario, per la sigillatura delle connessioni, per la forma dell'ugello. Gli adattamenti includono i seguenti elementi:

  1. Scolare il collo. Installato nel foro fatto nella parte inferiore. È costituito da un imbuto cromato che "cattura" detriti di grandi dimensioni e un ugello espandibile con un dado integrato. I dettagli sono uniti dalla vite metallica rinforzata. Per l'impermeabilità è responsabile la guarnizione in gomma dell'anello.
  2. Collo overflow Inserito nel muro del bagno. Il design è simile a uno scarico, ma è adiacente al contorno generale della rete attraverso un lato, piuttosto che un sistema di drenaggio diretto.
  3. Sifone. Tubo rimovibile arcuato progettato per svolgere il ruolo di tenuta idraulica. Blocca i tentativi di sgradevoli odori di fogna per entrare in bagno. Lega i meccanismi tra loro e con la rete fognaria. Disponibile in una varietà di configurazioni. I modelli con otturatore profondo contenente almeno 300 ml di liquido sono considerati ottimali.
  4. Collegamento tubo corrugato. Scaricare l'acqua entrando nel troppopieno al sifone. È collegato alle altre connessioni del componente.
  5. Ugello ausiliario: morbido o duro. Fornisce lo scarico dal sifone al tubo della fogna.

Il kit include anche accessori che aumentano la tenuta del sistema. Si tratta di guarnizioni piatte e coniche utilizzate con il dado a risvolto. I prodotti affusolati sono montati dal dado con un bordo tagliente in modo che la parte sottile vada all'interno dell'elemento opposto.

Vantaggi della reggia manuale: basso costo, l'algoritmo di assemblaggio / installazione più semplice, rari guasti, affidabilità. Tra le carenze va segnalata la rapida usura dei sigilli.

Caratteristiche caratteristiche dei dispositivi semi-automatici

Una successiva modifica del design tradizionale è un sistema semi-automatico. Contiene il maggior numero di componenti. È completato da un'unità di controllo che solleva / abbassa il tappo, la valvola dell'otturatore, un cavo che ne controlla la posizione.

Il sistema si attiva stringendo e rilassando il cavo ausiliario situato all'interno o all'esterno del tubo di troppo pieno. La prima opzione sembra più estetico, ma è molto più difficile da riparare.

  • convenienza di chiudere lo scarico (senza la necessità di piegare, mani bagnate);
  • controllo e funzionamento confortevoli;
  • design elegante.

Gli svantaggi del dispositivo includono una struttura complessa con una massa di componenti in movimento e di connessione e il rischio di usura del cavo nel tempo.

Nei sistemi semiautomatici, i fori di troppo pieno sono nascosti dietro l'unità di controllo. I dettagli visibili svolgono una funzione decorativa all'interno grazie a un design accurato.

Quali sono i superflui automatici della prugna?

Una caratteristica distintiva dei sistemi automatici è una struttura complessa con una valvola a pulsante a scatto, dotata di serratura e molla incorporata.

I pulsanti sono progettati in eleganti stili di design hi-tech, moderno, retrò. Sono realizzati in ottone e rame, rivestiti con cromatura o nichelatura.

I vantaggi dei dispositivi automatici:

  • aspetto ergonomico e presentabile;
  • compattezza;
  • comoda discesa d'acqua.

Ci sono anche molti inconvenienti: l'alto costo delle proposte, la vulnerabilità della molla che tiene la valvola, la difficoltà nel sostituire il pulsante, l'installazione scrupolosa, che spesso richiede un intervento professionale.

La macchina di scarico può essere dotata della funzionalità di un set di acqua. È considerato se è impossibile posizionare razionalmente un miscelatore nel bagno.

Lo schema include tubi per liner, che sono collegati al foro di troppo pieno. La tazza viene riempita attraverso il connettore superiore, che elimina l'allagamento, in quanto il flusso si interrompe automaticamente quando c'è un eccesso di acqua.

Cosa fanno i sistemi di scarico

Nella fabbricazione di dispositivi utilizzati materiali resistenti alla corrosione, sostanze alcaline e acide, acqua calda. Nel secolo scorso, quando la gamma di attrezzature per impianti idraulici era piuttosto stretta, i sistemi di drenaggio erano costituiti principalmente da metalli ferrosi.

Anche se questo materiale perde rapidamente la sua estetica originale, serve regolarmente a lungo, sopportando coraggiosamente cadute di alta pressione e temperatura. Nonostante i suoi vantaggi, ora i produttori preferiscono ancora metalli non ferrosi e materie plastiche.

I cinturini in plastica attirano un prezzo accessibile. Sono appropriati nei bagni dotati di uno schermo di chiusura. Le loro dimensioni universali si adattano a fogne e prugne non standard.

Significativamente in anticipo rispetto alla plastica in termini di resistenza, periodo di servizio e progettazione di oggetti metallici. I prodotti più comuni realizzati in ottone, bronzo, rame. Il cromo o il nichel vengono applicati per drenare le griglie e alcune parti in esse utilizzando tecniche di elettroformatura.

Purché la pulizia tempestiva dei dispositivi con lo smontaggio dei giunti della rondella, a differenza della plastica, è improbabile che falliscano anche dopo decine di anni.

È possibile capire da quale metallo la costruzione è fatta esaminando attentamente il tubo che tiene insieme i fori di scarico e di troppopieno.

Il rame è riconoscibile per la sua tonalità rossastra, la plasticità e la morbidezza. L'ottone è una lega gialla resistente di zinco e rame. Il bronzo è un materiale marrone scuro abbastanza duro, incluso rame e stagno.

Principali criteri di selezione

Scegliendo un dispositivo, gli acquirenti sono guidati dalle esigenze e dai desideri personali. Non meno consiglio fondamentalmente di valutare il prodotto che ti piace, tenendo conto di altri criteri seri. Ad esempio:

  1. Categoria di prezzo Con un budget limitato, attrezzatura in plastica ottimale con scarico manuale. Un dispositivo più costoso con meccanismi automatici / semiautomatici è adatto a coloro che sono alla ricerca di una soluzione con lo stile originale e un design moderno e conveniente.
  2. Materiale. L'indicatore di qualità del propilene è un guscio denso, l'ottone è una superficie perfettamente liscia, la ghisa è l'assenza delle più piccole crepe, poiché non possono essere riparate.
  3. Opzioni aggiuntive I sifoni possono avere diversi cavi per collegare altri consumatori oltre al bagno. Non possono essere azionati chiudendo il dado. In futuro, questo passaggio premuroso darà la possibilità di risparmiare sulla diramazione del lavandino sotto il lavello, lavatrice e lavastoviglie.
  4. La corrispondenza del diametro è al sifone e al tubo di scarico. Se le sezioni non sono compatibili, è necessario raccogliere gli adattatori in gomma o plastica.
  5. Completezza. L'insieme completo di qualsiasi sistema dovrebbe includere tutti gli elementi per il collegamento, anelli di tenuta, guarnizioni per tubi e trabocchi, esclusa la perdita.

Un altro criterio, che è lontano dall'ultimo, è il produttore di accessori sanitari. La durata e il corretto funzionamento del sistema di scarico-troppopieno selezionato dipendono da questo.

Valutazione dei migliori produttori

Per non essere intrappolati e non soffrire con un prodotto problematico di dubbia qualità, dovresti acquistare merci da ben note e provate società europee. Producono le attrezzature secondo gli standard e le norme internazionali generalmente accettati.

Geberit. Marchio svizzero di alta qualità con un'ampia gamma di misurazioni dei prezzi medi. I prodotti sono convenienti e si adattano bene alle dimensioni non standard.

Alcaplast. Uno dei maggiori produttori di impianti idraulici nell'Europa centrale e orientale. Il marchio ceco produce dispositivi dal design speciale e dal design semplice che eseguono in modo coerente e silenzioso i loro compiti funzionali durante l'intera vita di servizio, indipendentemente dagli effetti dei fattori ambientali aggressivi.

Kaiser. Produttore dalla Germania, con cinturini per bagni moderni. I prodotti dell'azienda consentono di regolare la lunghezza del sifone in un'ampia gamma, che consente di installarlo facilmente, anche nei modelli profondi di ciotole.

Viega. L'azienda tedesca si è affermata sul mercato come produttore di prodotti sanitari sicuri di altissima qualità che possono servire per circa mezzo secolo. Hanno combinato con successo idee progettuali e ingegneristiche.

La gamma comprende sistemi di scarico e troppopieno con diverse forme, materiali e variazioni di colore. Sono caratterizzati da un prezzo relativamente basso e da un'installazione semplice.

Hansgrohe. Un altro rappresentante di buona qualità tedesca. Le aziende vincolanti sono affidabili, efficienti, si distinguono per la loro struttura high-tech complessa. Negli interni, sono apprezzati per la loro funzionalità e le eccellenti prestazioni decorative.

Regole di installazione

Avendo esperienza installando un tipo di scarico meccanico nel bagno, lo schema per il semi-automatico non è necessario - è quasi identico. Anche senza le abilità per padroneggiarlo, puoi farlo da solo, ma prima è consigliabile familiarizzare con le istruzioni e i documenti forniti con il kit.

Le raccomandazioni del produttore per l'installazione devono essere seguite con accuratezza. In caso contrario, il dispositivo potrebbe non funzionare o funzionare in modo errato. Non consigliano l'uso di sistemi automatici: dopo l'installazione, senza garanzia, la garanzia sul dispositivo non funzionerà più.

Al primo stadio, il vecchio sifone viene rimosso, se esiste, l'interno del tubo e le aree di giunzione vengono accuratamente pulite. Quindi viene eseguita l'installazione del troppo pieno. Sul rilascio della cuffia di tenuta viene inserito, dopo di che viene posto nell'apertura di scarico.

Un'altra guarnizione è applicata all'interno del foro, il coperchio con la griglia è avvitato e fissato con una vite. I polsini di tipo conico sono posizionati con un bordo spesso sul dado, stretto - al collo.

Dopo aver controllato che la connessione sia corretta, la vite è serrata con un cacciavite. Un metodo simile è montato sul troppopieno superiore.

Lo stadio successivo è il legame del troppo pieno con lo scarico. Per questo, è più conveniente utilizzare un tubo flessibile corrugato, che si estende fino a una dimensione che entra facilmente nell'ugello. Ogni giunto è crimpato con un dado e guarnizioni.

Quindi, impostare il sigillo d'acqua. Gli spazi per le guarnizioni sono pre-puliti dai difetti dei file. La valvola è inoltre collegata con un dado a cappello con una guarnizione piatta o conica.

Alla fine, il drenaggio del sifone è collegato al tubo di scarico delle acque reflue. Questo viene fatto attraverso il labbro di tenuta o direttamente nella presa. Per evitare perdite dovute all'usura del bracciale, sono trattati con grasso al silicone.

Al termine dei lavori di installazione, è necessario verificare la qualità del gruppo, coprendo il tappo di scarico e aprendo l'acqua. Il pavimento sotto il bagno è coperto con carta, scarico e connessioni sono ispezionati. Se vengono rilevate perdite, i dadi vengono serrati.

Suggerimenti per la cura e la manutenzione

Tutti i sistemi di overflow hanno bisogno di cure adeguate. Questo è l'unico modo per preservare le loro condizioni e prestazioni originali, garantire durata e alta efficienza. I dispositivi dovrebbero essere ispezionati regolarmente per verificare che non vi siano danni meccanici e perdite.

Inoltre, non dimenticare di ulteriori eventi:

  • per prevenire l'accumulo di depositi e calcare una volta ogni tre mesi, il sifone viene lavato con acqua calda con aggiunta di acido citrico o opportuni agenti ossidanti chimici;
  • circa ogni sei mesi vengono sostituiti i tamponi di gomma diluiti che hanno perso le loro proprietà elastiche;
  • otturatore dell'acqua periodicamente pulito, raccogliendo sporco e detriti vari.

Se l'ispezione visiva rivela schegge e crepe, è necessario sostituire il sifone. Tali guasti causano allagamenti dei locali e non possono essere riparati.

Video utile sull'argomento

Principi di funzionamento dei sistemi automatici in video:

Nella recensione video di overflow semiautomatico:

La scelta competente del sistema di scarico-troppopieno garantisce il funzionamento completo, confortevole e di alta qualità del bagno. È facile far fronte alla sua installazione, l'importante è assemblare correttamente le parti e sigillare correttamente le aree di giunzione. Se tuttavia sorgono problemi, è sempre meglio rivolgersi ai professionisti.

Installazione e collegamento del bagno alle reti. Schemi elettrici per il collegamento del bagno alla rete idrica e alle acque reflue.

L'installazione di prodotti in ceramica sanitaria deve essere eseguita in conformità ai requisiti di SNiP 2.04.01-85, specifiche e istruzioni dei produttori di apparecchiature.

L'altezza di installazione dei dispositivi sanitari deve essere presa in conformità con SNiP 3.05.01-85 *.

L'installazione di sistemi interni sanitari e tecnici deve essere eseguita in conformità ai requisiti di SNiP 3.05.01-85, СН 478-80, e anche СНиП 3.01.01-85, СНиП III-4-80 e СНиП III-3-81.

1. Installazione e collegamento del bagno alle reti.

I bagni devono essere installati ad un livello su supporti (gambe, supporti o altri dispositivi), che devono fornire una distanza di almeno 145 mm dal pavimento al bordo inferiore (foro di scarico - uscita) del bagno.

L'altezza di installazione del bagno (dalla parte superiore della scheda) al livello di un pavimento pulito deve corrispondere a:

  • 600 mm - in edifici residenziali, pubblici e industriali;
  • 500 mm - nelle scuole e nelle istituzioni mediche per bambini;
  • 500 mm - nelle istituzioni prescolari e nei locali per i disabili, muovendosi attraverso vari adattamenti.

I bagni devono avere una pendenza di fondo (2 cm per 1 m di lunghezza del bagno) all'uscita, fornendo flusso d'acqua attraverso il sifone.

I bagni, montati su supporti (separati dal muro), sono installati su un pavimento pulito (rivestito). Quindi misurare la distanza dal piano di calibrazione del pavimento pulito alla parte superiore del bagno in quattro punti agli angoli del bagno.

Allo stesso tempo, la differenza tra il massimo e il minimo dei valori ottenuti non deve superare i 4 mm.

I bagni installati sui supporti devono sopportare un carico meccanico di 100 kg (applicato sul lato longitudinale del bagno tra i supporti in qualsiasi posizione verticalmente verso il basso), essere stabile e fissato saldamente.

1.1. Collegamento del corpo del bagno alle reti.

Lo schema di collegamento del bagno indipendente alle reti fognarie è mostrato in Fig.1.

Collegamento di un bagno indipendente alle reti fognarie.

1- miscelatore di acqua; 2- bagno; Sifone a 3 piani con scarico; 4- rilascio di troppo pieno d'acqua; 5- tubo di troppo pieno; 6 - rilascio della fogna.

Il controllo della pendenza inferiore verso il foro di uscita viene effettuato riempendo parzialmente il bagno con almeno 10 litri di acqua. Dopo aver scaricato il dispositivo non dovrebbe essere acqua.

Quando si collega una comune vasca e un miscelatore per lavabo, lo schema di installazione è diverso dalla vasca da bagno autoportante.

Lo schema di collegamento del bagno indipendente al miscelatore acqua calda e fredda è mostrato in Fig.2.

Collegamento di un bagno separato al miscelatore di acqua calda e fredda.

1- miscelatore di acqua; 2- bagno; Sifone a 3 piani con scarico; 4- rilascio di troppo pieno d'acqua; 5- tubo di troppo pieno; 6- rilascio della fogna; 10- rete doccia su un tubo flessibile.

In primo luogo, l'altezza di collegamento del miscelatore dovrebbe essere conveniente per il lavabo. E poiché il mixer è collegato ad un'altezza di 1000-1100 mm, a seconda dell'altezza di installazione del bagno da un pavimento pulito - 500 mm o 600 mm.

Quando si installa un miscelatore comune per un lavabo e un bagno, l'altezza di installazione del lavabo nella parte superiore della scheda deve essere di 850 mm.

Lo schema di collegamento della vasca con il lavabo accanto al miscelatore acqua calda e fredda è mostrato in Fig.3.

Collegamento della vasca con un lavabo al miscelatore di acqua calda e fredda.

1- miscelatore di acqua; 2- bagno; Sifone a 3 piani con scarico; 4- rilascio di troppo pieno d'acqua; 5- tubo di troppo pieno; 6- rilascio della fogna; 7- lavello per lavabo; 8- fornitura di acqua calda e fredda; 9- sifone per lavello; 10- rete doccia su un tubo flessibile.

1.2. Collegamento del sifone con l'uscita e troppopieno al bagno.

Quando si installa un bagno collegato alla rete fognaria attraverso un cancello idraulico - tipo sifone pavimento.

Sifone è un gruppo di scarico (fig.4 pos.3) per la formazione e la conservazione di una valvola idraulica.

Lo schema di collegamento del sifone con uscita e troppopieno al bagno è mostrato in Fig.4.

Schema di collegamento del sifone con troppopieno e scarico al bagno.

1- tubo di troppo pieno; 2- rilascio nel bagno; 3- alloggiamento sifone; 4- drenaggio alla fogna; 5- tracimazione del bagno; 6- corpo del bagno; Bagno a 7 gambe (supporto).

L'otturatore idraulico è una colonna d'acqua nel sifone (Fig. 4, pos.3), chiudendo il suo canale di flusso. L'altezza dell'otturatore idraulico nei sifoni del bagno deve essere di almeno 55 mm.

L'uscita è un gruppo di scarico (figura 4, pos.2), progettato per ricevere acqua di scarico dal dispositivo sanitario.

Il trabocco è un sistema di sfioratore (Fig. 4, pos.5) progettato per scaricare l'acqua in eccesso dall'apparecchio sanitario quando raggiunge il livello massimo dell'acqua.

I coperchi e le uscite di sfioro devono avere griglie integrali per evitare l'intasamento dei sifoni.

Il design del sifone offre la possibilità di montare e smontare le parti fornite per la pulizia, soprattutto senza l'uso di strumenti.

2. Schemi elettrici per il collegamento del bagno alla rete idrica e alle acque reflue.

Per installare il bagno viene eseguito il seguente lavoro:

  1. eseguire la marcatura preliminare del luogo di installazione e connessione del bagno;
  2. il bagno è posizionato su un lato per collegare un sifone (Fig. 7, pos.6) con troppopieno (Fig. 4, pos.5) e rilasciare (Fig. 4, pos.2);
  3. il foro di scarico (fig.5 pos.7) sotto il sifone in alto e in basso è protetto da anelli di guarnizione in gomma per sigillare il calcio del foro di scarico;
  4. un sifone idraulico (fig.7 pos.6) del tipo a pavimento è fissato al bagno (attraverso gli anelli di guarnizione);
  5. contemporaneamente all'installazione del sifone, un'estremità dell'equalizzatore (fig.7 pos.15) dei potenziali elettrici (per i bagni collegati alle tubazioni in acciaio) è collegata al bagno;
  6. installare e fissare (tramite guarnizione ad anello) troppopieno (Fig. 4, pos.5) con collegamento al tubo di troppopieno (Fig. 4, pos.1);
  7. fissare 4 gambe sul fondo del bagno;
  8. si collegano al sifone (fig.7 pos.6) all'uscita di scarico (fig.7 pos.8) al tubo di fognatura (fig.7 pos.9);
  9. posizionare il bagno al posto di installazione, allinearlo (con l'aiuto delle fodere sotto le gambe del bagno) del pendio al foro di scarico (Fig.7 pos.7) (2 cm per 1 m di lunghezza del bagno) e rinforzarlo;
  10. all'uscita (fig.7 pos.8) del tubo della fogna si appoggia l'anello in gomma di tenuta (serve da impermeabilizzazione e fissa l'uscita del tubo nella presa del sistema fognario);
  11. il rilascio del tubo di scarico (fig.7 pos.8) è inserito nella presa (fig.7 pos.9) fino a quando il tubo non è completamente fissato nel sistema.

Schema convenzionale di collegamento del bagno alla rete idrica e alle reti fognarie nel bagno appartamento di una stanza mostrato in Fig.5.

Schema di montaggio del collegamento del bagno e del lavandino alla rete idrica e alle reti fognarie nel bagno combinato per un monolocale.

1 bagno; 2- miscelatore di acqua con un tubo doccia; Miscelatore per acqua a 3 beccucci; 4- lavabo; 5- toilette; 6- serbatoio di lavaggio; 7- foro di scarico per sifone; 9- tubo di fognatura; 10 - montante della fogna; 11- stand d'acqua fredda; 12- montante per acqua calda; 13- fornitura di acqua fredda alla cisterna del water; 15- scaldasalviette.

Schema convenzionale di collegamento del bagno alla rete idrica e alle reti fognarie bagno di un appartamento con due camere da letto mostrato in Figura 6.

Lo schema elettrico di collegare la vasca e il lavandino alla rete idrica e alle reti fognarie nel bagno separato per un appartamento con due e tre camere da letto.

1 bagno; 2- miscelatore di acqua con un tubo doccia; Miscelatore per acqua a 3 beccucci; 4- lavabo; 5-WC; 6- serbatoio di lavaggio; 7- foro di scarico per sifone; 9- rilascio della fogna; 10 - montante della fogna; 13- fornitura di acqua fredda alla cisterna del water; 14- collegamento di acqua calda e fredda al miscelatore.

Sezione dello schema convenzionale di collegamento del bagno alle reti di approvvigionamento idrico e fognario nel bagno dell'appartamento mostrato in fig.7.

Una sezione dello schema di collegamento del bagno e del lavandino alle reti di approvvigionamento idrico e fognario nel bagno dell'appartamento.

1 bagno; 2- miscelatore di acqua con un tubo doccia; Miscelatore per acqua a 3 beccucci; 4- lavabo; Sifone a 5 bottiglie per il lavello; Sifone a 6 piani con sblocco; 7- foro di scarico per sifone; 8 - deflusso fognario; 9- tubo di fognatura; 10 - montante della fogna; 11- stand d'acqua fredda; 12- montante per acqua calda; 13- fornitura di acqua fredda alla cisterna dello sciacquone (la toilette è convenzionalmente non mostrata); 14- collegamento dell'equalizzatore del potenziale elettrico al tubo dell'acqua fredda; 15- collegamento dell'equalizzatore del potenziale elettrico (messa a terra) al corpo del bagno.

Si noti che la messa a terra del corpo del bagno è obbligatoria se è installata una presa elettrica nel bagno e l'illuminazione a parete è dotata di un interruttore.

Se nella stanza è presente un cablaggio nascosto e solo una plafoniera è installata in una pensilina chiusa e l'interruttore è posizionato fuori dal bagno, non è necessario metterlo a terra.

Vasca da bagno

Il foro per lo scarico prima di riempire il bagno è chiuso con un coperchio, dopo di che l'acqua può essere riempita nel bagno. Per evitare il trabocco, la parete laterale è dotata di uno speciale foro attraverso il quale l'acqua in eccesso viene scaricata nel sifone sotto il bagno. Il design comprende 2 tubi: tubo di troppo pieno e tubo di scarico, che sono combinati davanti alla valvola. Dopo di ciò, l'acqua nella fogna passa attraverso un tubo. Qualsiasi attrezzatura idraulica disponibile nell'appartamento deve essere sempre dotata di un sifone, che aiuta a prevenire la penetrazione di un odore sgradevole proveniente dalle fognature nei locali utilizzando un sigillo d'acqua.

Schema del dispositivo di scarico: 1-griglia, 2-vite, 3-guarnizione, 4-tee, 5-sifone, 6-quadrato, 7-branch, 8-overflow outlet, 9-pipe, 10-nut.

Ad oggi, i sifoni sono fatti per diversi tipi di bagni. Sono fatti di ottone, acciaio, polipropilene, PVC e altri materiali.

Per una corretta installazione dei sifoni sui sedili, che sono previsti, la loro forma non deve essere rigida e monolitica. Nei sifoni da bagno vengono utilizzati tubi flessibili di plastica, che sono abbastanza facilmente regolabili in lunghezza e sono destinati a collegare il sifone alla fogna.

Elementi che saranno necessari per installare un dispositivo come un sifone:

  • sigillante;
  • cacciavite;
  • Torcia a LED;
  • tubi di scarico.

Come scegliere un bagno a sifone?

Il dispositivo sifone bagno.

I bagni utilizzano i sifoni, che sono dotati di scarichi automatici e semiautomatici:

Lo scarico semi-automatico è dotato di un cavo in grado di collegare i meccanismi dei blocchi di scarico e di troppo pieno con il tappo di scarico inferiore.

Per chiudere o aprire il foro di scarico, basta girare il coperchio di troppo pieno. I vantaggi di un bagno a sifone semiautomatico dovrebbero includere un aspetto attraente e facilità d'uso, poiché non è necessario inclinarsi in basso per aprire o chiudere il foro di scarico. Lo svantaggio principale è il blocco dei cavi dopo un certo periodo di utilizzo in falsi e modelli relativamente economici di sifoni.

Il sifone automatico del bagno funziona come segue: un perno è installato nel foro di troppopieno, che è collegato al tappo di scarico all'esterno della vasca. Un berretto è messo sul perno. Nel caso in cui il coperchio venga ruotato in una direzione, la spina affonderà nel foro di scarico, senza consentire il passaggio dell'acqua. In caso di svolta nell'altra direzione, la spina si solleva, scaricando l'acqua.

È utile sapere che i sifoni per i bagni di alcuni produttori sono dotati di uno scarico automatico, che ha un tappo di scarico e coperchio nel set. Imbuti, cappucci e tappi sono spesso acquistati separatamente quando si acquista un rubinetto per il bagno per seguire lo stile generale del design.

Com'è l'installazione del sifone sotto il bagno?

Installazione del sifone fai-da-te - l'operazione è abbastanza semplice. Non ha senso per lei invitare esperti idraulici esperti. Il sifone del design moderno è calcolato a mano sull'assemblaggio e solo in alcuni casi può essere utile un cacciavite. Richiede anche una piccola torcia a LED per evidenziare luoghi poco visibili.

Tuttavia, va notato che il lavoro di installazione sul sifone è pericoloso e, per una buona ragione: è necessario pulire il tubo della fogna e mantenerlo aperto per un certo periodo di tempo.

Per favorire il sifone del bagno non diventa una fonte di problemi, è necessario utilizzare solo materiali di alta qualità e seguire le istruzioni per l'installazione della struttura.

Come scegliere un materiale per il bagno del sifone?

Lo schema di installazione del sifone con scarico e troppopieno.

Nella maggior parte dei casi, i sifoni delle acque reflue sono realizzati in ottone cromato, polipropilene e PVC. Gli ottoni sono i più costosi, il loro uso può essere giustificato solo in termini di prestigio ed estetica. In caso contrario, sono inferiori alla plastica in tutte le loro caratteristiche, compresa la durabilità: un sifone da bagno di plastica sarà schiacciato in caso di urto accidentale e l'ottone potrebbe rompersi.

Il PVC è il più economico. Questo materiale ha una resistenza idraulica inferiore. Tuttavia, con uno scarico costante di acqua calda, il sifone in PVC durerà solo 5-7 anni. Il sifone in polipropilene è il 10-15% più costoso rispetto al PVC simile. Con una corretta installazione, durerà diversi decenni. La resistenza idraulica non svolge un ruolo importante per il sifone e il propilene chimicamente resistente e durevole può essere pulito ripetutamente con un cavo o un gancio. I miasmi dal tubo non lo corrodono. Il propilene è particolarmente indicato per un bagno di acrilico: i coefficienti della loro espansione termica si avvicinano quasi l'un l'altro.

Quando acquisti un sifone da bagno in plastica, assicurati di controllarne la completezza e la qualità:

Sifone di cablaggio

  1. Tubo di scarico Si consiglia di scegliere un inserto filettato in metallo.
  2. Guarnizione in gomma prugna.
  3. 2 dadi in plastica con un diametro di 32/40/50 mm.
  4. Bracciale con cono in gomma con un diametro di 32/40/50 mm.
  5. Regolazione del polsino con una gonna in plastica morbida con un diametro di 32/40/50 mm.
  6. Vite di accoppiamento in acciaio inossidabile. L'ottone (anche cromato) diventa verde e l'acciaio semplice si arrugginisce con qualsiasi rivestimento.
  7. Sovrapposizione decorativa in acciaio inox prugna.
  8. Scarico della guarnizione In questo caso, il materiale è in gomma bianca resistente all'olio o in silicone. La guarnizione in polietilene non viene scartata senza esitazione.
  9. Sifone (ginocchio o bottiglia).
  10. Sifone inferiore con guarnizione anulare in gomma (solo per sifone a bottiglia).
  11. Sovrapposizione tappo di gomma.

Per quanto riguarda i tubi di scarico, dovresti sapere che sono usati corrugati o rigidi. È più facile lavorare con un tubo corrugato, specialmente sotto un bagno.

Quando si installa un sifone da bagno, sarà necessario un sigillante in plastica o semi-fluido. Il più economico e il migliore nelle proprietà è il silicone. È solo necessario assicurarsi che non sia acido. Il test per la neutralità chimica è abbastanza semplice: spremere e annusare un po '. Se sente l'odore di aceto - acido, non va bene. Sigillante, che è adatto per l'impianto idraulico, non dovrebbe avere un odore o un odore duro e debole.

In alcuni casi, sul mercato si trova un sigillante a base di gomma naturale. Sembra argilla appiccicosa giallastra o grigiastro. È piuttosto costoso, ma solo il termine del suo servizio può raccontare la qualità - fino a 70 anni. Se necessario, la connessione può essere depressurizzata e riutilizzare il sigillante.

Dimensioni di connessione

Le dimensioni di collegamento dei tubi per fognatura sono 32, 40 e 50 mm. Prima di acquistare un sifone da bagno, dovrai misurare il diametro del vecchio scarico. Nuovo consigliato da portare con la stessa misura. Se non c'è un sifone adatto alle dimensioni richieste, è necessario acquistare un bracciale di transizione. C'è un sifone per i bagni con un'estremità a gradini dello scarico, per tutte le 3 taglie. L'eccesso può essere interrotto. Il sigillo inferiore viene quindi acquistato separatamente.

Negli ultimi due casi, il bracciale di tenuta dovrà essere acquistato nel momento in cui il sifone è in mano, per verificare come si trova sul lavandino, quanto è forte e resistente. Non scegliere un sifone con grosse sbavature sul bordo al vivo.

Come è l'installazione del sifone?

La preparazione per installare un sifone sotto il bagno è di smantellare il vecchio tubo. Possono sorgere difficoltà se la ghisa sovietica cambia, che è incorporata in un tubo di diramazione sul cemento. In questo caso è necessario lavorare con uno scalpello o un martello. Tuttavia, va ricordato che il lavoro si verifica con la fragile ghisa. È necessario assicurarsi che il relitto del cemento non rimanga nel tubo, perché possono diventare fonti di blocchi permanenti.

  1. Il troppo pieno viene raccolto immediatamente "al massimo", con un serraggio e sigillatura stretti delle connessioni, ad eccezione dell'estremità inferiore. Le guarnizioni coniche sono installate con un lato stretto nella direzione del dado. La superficie di montaggio conica sotto di loro può essere facilmente percepita con un dito.
  2. Inoltre raccoglie completamente scarico, rilascio e una bottiglia.
  3. Collega overflow. In questo caso, è necessario prestare attenzione alla guarnizione conica: l'estremità stretta è posizionata nella direzione del dado.
  4. Dopo un giorno, il bagno viene riempito completamente con l'acqua più calda, il flusso e l'operazione di troppopieno vengono controllati.

È piuttosto semplice: devi solo scegliere il sifone giusto e sapere come è installato.

Il diametro dello scarico del bagno in ghisa sovietico

Estratti da altre consultazioni simili.

Alina Cheremnikhina
Voglio installare nel vecchio bagno in ghisa nuovo acrilico, come rivestimento. È una buona cosa? Se la forma di acrilico ripete esattamente la forma di ghisa, se non può incrinarsi, è meglio versare la ghisa con acrilico, di solito la forma esterna del bagno ha delle sporgenze. Inoltre, la prugna deve essere fissata direttamente su quella acrilica, quindi non si insinuerà nel foro di ghisa, poiché la dimensione esterna del dispositivo di fissaggio è maggiore del diametro del vecchio foro, pertanto è improbabile che venga inserita all'interno.

Tipi e caratteristiche dei sifoni da bagno

Un buon impianto idraulico garantisce la corretta idraulica, la protezione da troppopieno e l'efficace funzionamento della tenuta idraulica. Il comfort e la praticità delle procedure del bagno nell'appartamento sono garantiti da un affidabile sistema di tracimazione della vasca di troppo pieno. Questo dispositivo sanitario a sifone per il bagno risolve i compiti più importanti per il drenaggio dell'acqua attraverso il sistema fognario e blocca anche gli odori. Allo stesso tempo, il sistema funziona in modo poco appariscente per gli utenti, dal momento che l'imbracatura del bagno è fuori dalla vista.

Dispositivo sifone da bagno

Il design della maggior parte dei sifoni è costituito da due parti: 1) un blocco di scarico; 2) unità di troppo pieno.

  1. Il tubo di scarico viene utilizzato per il drenaggio diretto ed è collegato al punto più basso del fondo del bagno.
  2. Il blocco di troppo pieno serve a proteggere contro il traboccare dell'acqua attraverso i bordi del bagno, quindi l'apertura del tubo si trova vicino ai bordi.

Il drenaggio del bagno con un sifone garantisce una corretta circolazione dell'acqua e blocca anche gli odori sgradevoli provenienti dal sistema fognario. Questo design ha 4 parti: una bocca, un tubo di diramazione, un tubo corrugato di troppo pieno, un tubo di diramazione morbido o rigido, che è direttamente collegato al sistema fognario.

Il collo è attaccato direttamente al fondo della vasca da due lati con l'aiuto di una vite metallica che stringe strettamente le parti interne ed esterne. Durante l'installazione è importante garantire la tenuta con una guarnizione in gomma. Il collo del troppopieno ha un'uscita laterale, attraverso la quale l'acqua scorre sotto una piccola pressione.

Il tubo del sifone ha una forma curva, che assicura che ci sia sempre una certa quantità di acqua all'interno. Tale barriera d'acqua impedisce il movimento di odori dal sistema fognario. Per svolgere efficacemente queste funzioni, il volume del liquido deve essere di almeno 300-400 ml, poiché con un piccolo volume d'acqua può essere automaticamente aspirato nel sistema fognario.

Il tubo corrugato rimuove l'acqua in eccesso, prevenendo il possibile trabocco sulla parte superiore. Tuttavia, a causa della bassa pressione dei liquidi, la crimpatura non è necessaria.

La connessione al sistema fognario può essere eseguita utilizzando tubi corrugati rigidi o rigidi più affidabili che possono essere regolati in lunghezza.

Quando si assembla un design olistico, vengono utilizzate guarnizioni piatte o coniche, viti e dadi. È importante tenere presente che la parte più sottile della guarnizione deve entrare nel tubo di diramazione adiacente nella direzione del sistema fognario.

Oggi il mercato delle attrezzature sanitarie offre strutture di drenaggio per un bagno individuale di tre varietà principali:

  • sistema meccanico convenzionale con sughero;
  • trappola bagno semiautomatica;
  • imbracatura automatica

Materiali di costruzione per drenare l'acqua

I sifoni possono essere fatti di vari materiali e installati su diversi bagni di qualsiasi configurazione. Tutti i design possono essere suddivisi in due grandi gruppi: prodotti in plastica e in metallo. Diversi materiali sono soggetti agli stessi requisiti. Tali strutture dovrebbero avere diversa resistenza, resistenza all'umidità.

I sifoni da bagno in metallo sono spesso realizzati in rame e leghe di ottone, che non sono soggetti a processi di corrosione e non sono ossidati.

Secondo questi parametri, non sono inferiori ai prodotti in plastica, ma sono più costosi. Pertanto, i sistemi di drenaggio di diversi materiali differiscono nei costi e presentano parametri tecnici, vantaggi e svantaggi specifici.

Il troppo pieno di bagno in ghisa è diventato molto popolare grazie al basso costo, alla durata e alla resistenza alla corrosione. In passato, i bagni standard in ghisa, che erano installati all'interno dei bagni degli appartamenti tipici, erano dotati di tali prodotti dello stesso tipo. I design olistici avevano standard chiari in termini di dimensioni e configurazione, quindi la minima discrepanza tra questi parametri portava a perdite. Il principale svantaggio di tali sistemi è la rapida "crescita eccessiva" del lume interno, le difficoltà di pulizia, riparazione e smantellamento.

Sifone per un bagno moderno di vari materiali è spesso realizzato con diversi tipi di plastica. Tali materiali si distinguono per la loro resistenza, buona resistenza alla corrosione, agenti chimici aggressivi, umidità e alte temperature. Vari contaminanti sono poco depositati su tali superfici e sono facili da pulire con sostanze chimiche forti. Inoltre, tali strutture sono facilmente smontabili senza l'uso di sforzi fisici. Il principale svantaggio di tali sifoni è la loro durata limitata.

Un sifone da bagno in rame o ottone è un prodotto durevole e di alta qualità. Questi materiali si distinguono per l'elevata estetica e le eccellenti caratteristiche tecniche. Tali sistemi hanno parti cromate che adornano il look. Nonostante la bellezza esterna, i materiali più economici per i metalli ferrosi sono ancora i migliori materiali per i sifoni.

Le costruzioni in polipropilene fatte di materiali trasparenti hanno preso un posto degno nel mercato. Le tubazioni in polimero per un bagno moderno, che garantiscono un traboccamento affidabile del troppo pieno, è una versione duratura e relativamente economica del sifone, che è facile da installare regolando le dimensioni mediante la rifinitura.

Piastrelle di ceramica per il bagno - come scegliere e metterlo, puoi leggere nella pubblicazione del nostro sito.

La riparazione di un bagno sarà più facile da leggere leggendo questo articolo.

Tipi di sifoni da bagno

Lo scarico del bagno può avere varie forme e configurazioni, tra le quali ce ne sono alcune principali: tubolari, a forma di bottiglia, piatte.

Il sifone tubolare nel bagno è costituito da una struttura tubolare curva a forma di U. La parte inferiore della curva rappresenta una sorta di colono, che filtra sostanze tossiche e odori che tendono a penetrare dalla fogna. Questo sistema affidabile si ostruisce raramente e ha un'ampiezza di banda elevata. Nella parte inferiore di tale ginocchio c'è un tappo attraverso il quale viene pulito dall'intasamento con varie sostanze.

Uno scolo della bottiglia in una vasca in forma ricorda una bottiglia, con un beccuccio laterale, indossato su un tubo. Questo design è facilmente smontabile per la pulizia. Il grande vantaggio di questo sistema è la possibilità di tali manipolazioni senza disconnettersi dal sistema fognario. Anche il ramo laterale del pozzetto svolge perfettamente le sue funzioni.

Per la disposizione delle prugne direttamente nel pavimento o nei piatti doccia, viene utilizzata principalmente la cosiddetta "scala", un sifone di forma praticamente piatta con un design a gradini.

Tutti questi sistemi di drenaggio dell'acqua possono essere equipaggiati con diversi dispositivi che regolano l'apertura e la chiusura del foro di scarico. A seconda di questo, ci sono 3 tipi di tali sistemi: meccanico, semiautomatico e automatico.

  1. I sistemi meccanici si distinguono per affidabilità, facilità di installazione e lunga durata. L'acqua viene scaricata manualmente con tali sifoni nei bagni.
  2. L'acqua di scarico per il bagno di casa con un sistema semiautomatico funziona con l'aiuto di cavi o meccanismi a leva. Allo stesso tempo, i pulsanti, le leve di comando, le valvole speciali si trovano sopra il livello dell'acqua, con un comodo accesso ad esse.
  3. I sistemi automatici sono controllati da microprocessori che sono programmati per eseguire attività specifiche. A causa di ciò, il bagno viene riempito con acqua di una certa temperatura, che viene mantenuta allo stesso livello per un certo tempo. Ciò si ottiene aggiungendo acqua calda con scarico periodico raffreddato secondo necessità. Pertanto, questo sifone garantisce una circolazione stabile all'interno del bagno riempito mediante il controllo del software.

Caratteristiche del sistema di scarico meccanico

Sifone per il bagno con troppopieno di tipo meccanico ha il design più semplice, che si distingue per affidabilità, durata, facilità di montaggio, basso costo. Questo sistema non contiene leve aggiuntive, dettagli. Un tale sifone in un bagno senza problemi può essere impostato da qualsiasi persona, osservando la necessaria precisione, le regole di base del montaggio.

Caratteristiche di design semiautomatiche

L'imbracatura da bagno semiautomatica ha una struttura piuttosto complessa, che è caratterizzata da un'ulteriore valvola di intercettazione, comandata da una leva sul foro di troppo pieno. Può essere realizzato sotto forma di un pulsante, una valvola decorativa, un anello rotante. Il controllo avviene con l'aiuto di un sistema di cavi e altre parti di collegamento aggiuntive. I vantaggi di questo sifone sono principalmente nella comodità e nel comfort di utilizzo. Il dispositivo di troppopieno chiuso ha un elevato appeal estetico.

D'altra parte, la complessità del design e la presenza di molte parti mobili riducono l'affidabilità di tali sistemi.

Quando si acquistano sifoni di questo tipo, è importante prestare particolare attenzione ai produttori di raccordi di alta qualità per apparecchiature sanitarie, che si sono dimostrati efficaci. La durata, il funzionamento ininterrotto di questi scarichi dipende direttamente da questo.

Caratteristiche dei sifoni automatici

Grazie al progresso tecnico, un sifone migliorato per un bagno moderno è apparso sul mercato dell'ingegneria sanitaria, che funziona come un automa. L'automazione offre un'ampia selezione di modalità operative e funzioni aggiuntive. Usando un singolo giro della manopola o premendo un pulsante, l'acqua viene impostata su una temperatura predeterminata.

In questo caso, è possibile mantenere una certa temperatura dell'acqua per un certo periodo di tempo. Il sifone automatico è realizzato in ottone e leghe di rame, che sono ricoperti da uno strato di cromo e attira lo scintillio esterno e chic, oltre a respingere lo sporco e fornisce una protezione affidabile dei materiali. Il sistema è dotato di una valvola "click-click", che facilita notevolmente il controllo a causa dell'assenza di leve e maniglie aggiuntive.

Oltre ai vantaggi indiscutibili, tali scarichi durante il funzionamento richiedono un'alimentazione elettrica ininterrotta e una manutenzione regolare. Inoltre, i sifoni automatici hanno un costo piuttosto elevato e sono anche caratterizzati da frequenti rotture. Allo stesso tempo, anche il fallimento di una piccola molla richiede la sostituzione di un design integrale.

Quindi, per scegliere il sifone più ottimale sotto il bagno, è meglio studiare in dettaglio le statistiche e le sfumature del funzionamento di alcuni modelli, rivedere le recensioni sul produttore e sul design. Quando si sceglie un modello particolare, occorre prestare molta attenzione all'affidabilità e alla durata, poiché le prugne funzionano in modo invisibile, sono esposte all'acqua calda e fredda, a vari detergenti.

Sifone da bagno: viste, opzioni di selezione e installazione

Il sifone per il bagno è un dispositivo che viene utilizzato per collegare impianti idraulici alla rete fognaria. Da un punto di vista costruttivo, un tale sifone è un po 'più complicato dei dispositivi per il collegamento di altri dispositivi sanitari. Ad oggi, ci sono diverse varietà di questo dispositivo. Per scegliere il sifone necessario per un caso particolare, si consiglia di studiare tutti i tipi e le differenze di ciascuno.

Il sifone per il bagno ha lo stesso principio di funzionamento del lavello, ma può variare notevolmente per forma e dimensioni.

Caratteristiche dei sifoni da bagno

A differenza dei sifoni, che sono montati su altri impianti idraulici, i dispositivi da bagno hanno un foro di troppopieno aggiuntivo. Si adatta con il design generale al livello della tenuta dell'acqua. Questa disposizione fornisce l'isolamento dalla comunicazione principale della fogna. Inoltre, questo design consente di rimuovere l'acqua in eccesso con un canale centrale chiuso.

Indipendentemente dalle caratteristiche del design, il sifone da bagno con troppopieno svolge due funzioni principali:

  • rimozione dell'acqua dal bagno al sistema fognario;
  • Prevenire l'ingresso di odori dai tubi di scarico nel bagno.

Fai attenzione! Il design curvo del sifone del bagno assicura la creazione di un sigillo d'acqua che impedisce la penetrazione di odori sgradevoli dal sistema fognario all'interno della casa. Popolarmente, la pipa a sifone curva è chiamata "ginocchio". In tale tubo viene costantemente contenuta una certa quantità d'acqua, che costituisce un ostacolo per i gas di scarico.

Ci sono i sifoni, il cui design non prevede la presenza di "ginocchio"

Ci sono i sifoni il cui design non prevede la presenza di un ginocchio. Gli esperti non consigliano di acquistare tali dispositivi, in modo da non dover affrontare problemi in futuro.

Materiali di produzione

Il mercato moderno vanta una varietà di sifoni sul materiale di produzione. Considera i principali:

  • polipropilene (PP);
  • cloruro di polivinile (PVC);
  • lega di rame e ottone;
  • in acciaio.

Pertanto, tutti i dispositivi possono essere suddivisi in:

Quando si sceglie un dispositivo di plastica si raccomanda di prestare attenzione al fatto che il materiale è durevole. È auspicabile che quelle parti del sifone di plastica visibili siano cromate.

I sifoni di metallo sono meno popolari della plastica, tuttavia hanno un'alta resistenza e durano per un periodo piuttosto lungo. I dispositivi rame-ottone più comunemente utilizzati. Si distinguono per le loro caratteristiche di prestazione piuttosto elevate e sono resistenti agli effetti corrosivi, che è una proprietà molto importante per i dispositivi che vengono a contatto con un mezzo acquoso. Ma il loro costo è leggermente superiore rispetto alle controparti in plastica.

I sifoni di plastica sono i più semplici e convenienti, ma la loro durata è inferiore a quella dei modelli in metallo.

Dispositivo sifone da bagno

Il drenaggio dell'acqua viene effettuato grazie al corretto sifone del dispositivo. Tale dispositivo è costituito da due parti principali:

Entrambe queste unità sono condotte. L'unità di scarico rimuove direttamente l'acqua dal bagno al sistema fognario, mentre l'unità di trabocco impedisce all'acqua di fluire oltre il bordo del bagno. Il primo blocco è fissato sul fondo del bagno, e il secondo - sul lato (sotto il bordo).

L'intera struttura per il drenaggio dell'acqua può essere divisa in 4 parti principali:

  • il collo;
  • al ginocchio;
  • tubo corrugato di troppo pieno;
  • tubi flessibili (morbidi o duri).

La bocca è montata sul fondo del bagno. L'installazione viene eseguita utilizzando una speciale vite metallica che stringe strettamente gli elementi esterni ed interni. I valori di tenuta richiesti sono raggiunti utilizzando anelli di tenuta in gomma.

Il design del sifone comprende necessariamente anelli di tenuta che garantiscono la tenuta delle connessioni.

Il ginocchio, come detto sopra, ha un design curvo e fornisce un sigillo d'acqua nel sistema. La quantità di acqua che si trova nel ginocchio, di regola, è di 300-400 ml. Questo volume è sufficiente per garantire una protezione affidabile del bagno dai gas di scarico.

Il tubo di troppopieno appartiene all'unità di trabocco e drena l'acqua in eccesso dal bagno. Questo elimina il trabocco di acqua oltre il bordo del bagno. L'acqua entra nel tubo di troppopieno in piccoli getti, quindi in questo caso non è necessario l'uso del design a crimpare.

Informazioni utili! I sifoni sono dotati di tubi flessibili, che sono uniti al sistema fognario. In alcuni casi, tali tubi possono essere corrugati. Indipendentemente dal tipo, hanno tutti una caratteristica molto importante: la possibilità di regolare la lunghezza.

Tutti i sifoni da bagno possono essere classificati in base a diversi indicatori principali:

  • dal design;
  • con il metodo di scarico dell'acqua;
  • dal produttore

Tipi di sifoni a seconda del design

A seconda del design, ci sono i seguenti tipi di questi prodotti.

Flat. Il design di tali dispositivi consente la loro installazione in uno spazio ristretto. La parte principale del dispositivo, in cui si forma il sigillo d'acqua e l'accumulo di rifiuti, si trova in posizione orizzontale. Per pulire il sifone del bagno piatto, è necessario effettuare uno smontaggio parziale.

Sifone piatto: ideale per l'installazione in spazi ristretti.

Tube. Tali dispositivi sono fatti delle loro lunghezze differenti di segmenti di tubo, uniti in una certa sequenza. I tubi di questo modello hanno una rigidità sufficiente. Tale sifone per il bagno è più compatto del tipo precedente, tuttavia, a causa dell'assenza di un compartimento in cui è concentrata la spazzatura, la sua pulizia è più difficile.

Bottiglia. Questa specie è caratterizzata dalla presenza di un compartimento speciale, che ha la forma di una bottiglia (da cui il nome). L'immondizia è raccolta in questo compartimento e vi è una trappola d'acqua. I sifoni delle bottiglie sono piuttosto grandi rispetto ad altri tipi, quindi la loro installazione è possibile solo se c'è abbastanza spazio libero sotto il bagno. Tali dispositivi possono essere puliti periodicamente senza smontare completamente la struttura, il che è molto conveniente.

Ondulato. Si distinguono per il design più semplice, che include un dispositivo come "drain-overflow" e un tubo morbido. Il tubo è in grado di piegarsi in qualsiasi direzione desiderata. Il bagno corrugato a sifone ha un inconveniente: la rapida formazione del blocco. Ciò è dovuto al fatto che le pareti scanalate trattengono particelle estranee. Inoltre, la connessione dell'elemento di troppo pieno spesso causa difficoltà.

Varietà di sifoni con il metodo di scarico dell'acqua

Esistono i seguenti tipi di sifoni nel metodo di scarico dell'acqua:

  • mano;
  • semiautomatico;
  • automatico.

I sifoni di tipo automatico sono dispositivi complessi, ma è più facile controllare il livello dell'acqua nella vasca da bagno.

Tenuto in mano Il design di tali dispositivi è considerato il più semplice. Questi dispositivi sono dotati di un foro per lo scarico, che è regolato manualmente (apre e chiude).

Semiautomatica. I dispositivi semi-automatici in fase di produzione vengono forniti con una spina speciale con un cavo aggiuntivo. La regolazione di tale tappo viene effettuata per mezzo di una maniglia situata all'esterno della vasca. Di regola, tale maniglia ha due posizioni: drenaggio diretto dell'acqua dal bagno o del carico sul foro di troppo pieno.

Automatico (dispositivi click-click). Tali dispositivi sono i più complessi in termini di prestazioni. La macchina da bagno è in grado di regolare il livello dell'acqua nella tazza del bagno. Per scaricare l'acqua, in questo caso, è sufficiente premere il tappo di scarico.

È importante! Gli esperti non consigliano di installare autonomamente i modelli automatici. Ciò è dovuto al fatto che la loro installazione richiede una conoscenza speciale e un'elevata precisione, altrimenti un tale sistema non sarà possibile.

Come scegliere un sifone da bagno?

Considera le regole di base per scegliere un sifone da bagno:

  1. Il diametro di collegamento del sistema di fognatura è solitamente 32, 40 o 50 mm. Prima di acquistare un sifone sotto il bagno, è necessario misurare la sezione trasversale del vecchio scarico. Nel caso in cui non sia stato trovato un dispositivo di dimensioni adeguate, è possibile acquistare uno speciale manicotto di transizione che consente di collegare il sifone alla canalizzazione.
  2. Quando si sceglie un sifone, è molto importante ricordare che il dispositivo deve adattarsi alle dimensioni del bagno. Soprattutto questo articolo dovrebbe essere considerato nel caso in cui la capacità è stata fatta per ordinare. Questi bagni non possono sempre venire equipaggiamento standard. Pertanto, prima di acquistare un tale dispositivo, è desiderabile misurare il diametro dei fori di drenaggio, nonché determinare la distanza dallo scarico al troppo pieno.
  3. Va ricordato che l'installazione del sifone non dovrebbe essere troppo stretta. Nel caso in cui lo spazio sotto il bagno sia limitato, installare un dispositivo più compatto.
  4. L'installazione di un sifone è una necessità non solo per una vasca da bagno, ma anche per un lavabo, oltre a una lavatrice e qualsiasi altro apparecchio sanitario. Per non impegnarsi nell'installazione di più dispositivi, gli esperti consigliano di scegliere un sifone con prese supplementari. Con questo modello puoi connettere tutti i dispositivi necessari.
  5. Un criterio importante quando si sceglie un dispositivo di questo tipo è il suo costo. Se il tuo budget è limitato, allora i migliori modelli in plastica sono i migliori per te. I prodotti più affidabili sono quelli di produttori tedeschi e svizzeri, tuttavia il costo di tali sifoni è corrispondente.
  6. Incluso con il sifone dovrebbe andare tutte le parti necessarie per la sua installazione. Il prodotto non dovrebbe presentare alcun difetto visivo, poiché eventuali ammaccature o scheggiature influenzeranno successivamente le sue proprietà di prestazione.

Al momento dell'acquisto di un sifone, è necessario controllare l'attrezzatura e l'assenza di matrimonio

La scelta del sifone deve essere affrontata con la massima serietà e prestare attenzione a tutti i punti precedenti.

Installare un nuovo sifone

Prima di installare il sifone sul bagno, è necessario smontare il vecchio dispositivo. Rimozione di un vecchio dispositivo di plastica di solito non provoca alcuna difficoltà. Nel caso in cui i dadi siano serrati troppo o "bloccati" di volta in volta, è sufficiente rimuovere la struttura in parti, segandola.

È importante! Per smantellare la struttura metallica, sono necessari i seguenti strumenti: smerigliatrice, martello, scalpello. Per fare il lavoro devi stare molto attento a non danneggiare il bagno.

Dopo aver completato lo smantellamento, è possibile procedere all'installazione di un nuovo sifone. Ma prima devi prestare attenzione ad alcuni suggerimenti utili che ti aiuteranno a semplificare l'installazione di questo dispositivo:

  • Non è consigliabile assemblare le parti principali del sifone sotto il bagno, in quanto vi è uno spazio piuttosto limitato. Si consiglia di assemblare tutte le parti di base necessarie prima dell'installazione immediata;
  • Quando si monta la guarnizione conica, è necessario assicurarsi che si sovrapponga con il lato destro. Il lato largo della guarnizione deve essere posizionato nella direzione del dado.
  • Si consiglia di stringere i dadi senza utilizzare una chiave, in quanto ciò può portare a crepe. L'uso delle chiavi spesso porta a un serraggio eccessivo, quindi l'opzione migliore sarebbe stringere manualmente.

Considera la sequenza dei lavori di installazione:

  1. Il primo passo è montare una griglia decorativa con una guarnizione.
  2. Inoltre, dall'altra parte del bagno, è necessario premere la presa, che è anche dotata di una guarnizione speciale.
  3. Quindi devi riparare il tubo. Questo lavoro è fatto avvitando la vite nella griglia precedentemente installata.
  4. È necessario raccogliere il ginocchio del sifone, che sarà installato tubo di scarico.
  5. È necessario ritirare l'adattatore, necessario per l'aggancio del tubo.
  6. La presa responsabile del trabocco è montata sul foro di troppo pieno.
  7. L'ultima fase prevede il controllo della struttura assemblata. L'installazione può essere considerata valida se non ci sono perdite ovunque.

Inoltre, è consigliabile prima dell'installazione automatica di questo dispositivo per studiare attentamente le istruzioni ad esso associate. Tale istruzione dovrebbe contenere uno schema dettagliato per l'installazione del sifone.