Kontruklony

Le distese della Russia sono ampie e immense. A causa di ciò, ci sono molti posti in cui andare in bicicletta. Qualcuno è più fortunato e c'è una pista in discesa con contro pendenze in relativa prossimità. Counter-slope è un terrapieno sul raggio di sterzata esterno, che consente di passare quasi alla massima velocità. Il terrapieno sostiene la bici e salva le tue ruote dal doversi aggrappare disperatamente al terreno con il protettore. Le contro-pendenze sono una cosa molto interessante, e se impari a superarle correttamente, la tua velocità aumenterà notevolmente.

Inserisci la svolta come al solito - le aste sono in posizione verticale, il pedale interno è in alto per una maggiore altezza libera dal suolo, quella esterna è in basso, rappresenta la maggior parte del corpo. Non girare il volante: usa il peso corporeo per posizionare la bici all'interno della virata, e fidati della contro-inclinazione, ti manterrà.

Entrando in un turno, concentrati sull'uscita da esso - questo ti aiuterà a mantenere la traiettoria scelta. Affidati al processo di neutralizzazione del contrattaccatore e concentrati su ciò che ti attende all'uscita.

I contro-cloni ti permettono di fare a turno più velocemente del solito, ma fai attenzione a non esagerare. Nel caso della solita contro-discesa (non stiamo considerando attualmente muri giganti, quasi verticali), c'è un limite di velocità a cui puoi fare un turno. Prima di andare sul serio, fai diversi tentativi per capire quanto è buono il contrabbando che mantiene la tua bici.

In generale, non è una buona idea rallentare il processo di passaggio di un turno. Ma nel caso del contrattacco, questo è particolarmente stupido. Puoi essere buttato fuori, come da un trampolino, e dall'altra parte, puoi aspettare una spiacevole caduta sull'aereo. In generale, rallentare in anticipo.

Novità nel ciclismo:

Magura's Gustav M è un mostro serio in discesa che pesa 100 g di più. Leggi di più

Sella per il tuo quinto punto

Difficile a prima vista, le lastre di plastica si sono rivelate infatti delle forme molto flessibili del quinto punto. Leggi di più

Luci della torcia "cinese"

Una volta ho ottenuto una copia interessante di una piccola torcia "cinese". È stato interessante perché, nonostante tutti i "difetti cinesi".. Per saperne di più

Cos'è la contro-pendenza

Errori di installazione esterna di tubi di fogna, che porta a regolari blocchi di acque reflue

È stata a lungo l'idea di scrivere questo articolo, ma solo al momento presente ha raccolto abbastanza informazioni. Anche se sto scrivendo, forse a spese del mio lavoro. In questo articolo descriverò esattamente gli errori dell'installazione dei tubi, dopo di che la ripetuta pulizia del sistema fognario è semplicemente inevitabile. Gli errori di installazione delle acque reflue sono facili da realizzare e spesso è difficile risolverli.

Oh, e i nostri installatori amano tutto perpendicolare, il tutto a 90 °. Raccolgono le parti per se stessi e assemblano "Lego-fogne". Raccogli come è conveniente per loro, senza pensare a come sarà e la cosa principale è lavorare correttamente. Non tutto, ovviamente, e non per cattiveria, solo molte persone non sospettano nemmeno di aver montato "l'enorme problema" al Cliente. E più avanti su altri oggetti, il bravo viene montato lo stesso "avanti", di nuovo senza sospettare nulla. Sembrerebbe che devo ringraziarli per avermi dato un lavoro. Ma mi metto al posto dei clienti "feriti" e voglio almeno mordicchiare queste mani su quegli "sfortunati montatori". MA. C'è un punto molto importante: spesso non ci sono possibilità tecniche o costruttive in certi punti del gasdotto di installare curve e tee, ad esempio a 45 ° e non a 90 ° (ad esempio, se si gira il tubo nell'angolo con 2 tocchi a 45 °, può sporgere). Esci: devi montare più pulizie e revisioni, ad es. punti di accesso alla pipeline. Questo è particolarmente vero per tees e giri a 90 °.

La principale "malattia" degli installatori è la mancanza di conoscenza delle verità prescritte nel TKP e SanPiN RB. Ma lì tutto è in bianco e nero:

Quindi, tutti i "banchi" elencati di seguito e di conseguenza l'eliminazione dei blocchi formati nei tubi..

Errori di installazione della rete fognaria esterna.

Errore uno.

Nella condotta fognaria ci sono "sdraio" (tubi orizzontali) e "alzate" (tubi verticali). Ho formulato il seguente concetto: "main deck". Questo è il tubo con il diametro più grande nella pipeline, che va dal "montante" al pozzo di scarico. I rami principali della pipeline si aggrappano a questo "main lounger". Quindi, la regola di base del "corretto depurazione" dice: "Da qualunque punto della tubazione si puliscono i tubi delle acque reflue, la bobina o il tubo devono entrare definitivamente nel" letto principale "e quindi nel pozzo di ricezione. E nessun altro modo. Sfortunatamente, la montatura spesso non lo è affatto. E quando si eliminano i liquami è possibile passare dal ramo secondario a quello secondario, non quello principale, il che rende difficile pulire i tubi o diventa generalmente molto problematico. La regola del "lettino base" deve essere rigorosamente rispettata. Altrimenti, le acque reflue scorreranno scorrettamente, ostruendo i tubi. Quindi l'eliminazione dei blocchi nei tubi diventerà un luogo comune per l'utente. La ragione di tali errori è rappresentata da tee e curve di tubo errate.

Errore due.

Avanti: la pendenza dei tubi. Dovrebbe essere 1,5-2,0 cm (fognature domestiche D-110mm - il più popolare diametro dei tubi) per metro, né più né meno. Con questa pendenza, l'acqua di scarico si muove in uno stato sospeso, vale a dire tutti insieme Altrimenti, la separazione dei flussi di rifiuti. Con più della pendenza necessaria, "scarichi neri" (feci, carta igienica, salviettine umidificate, borscht sull'osso, pilaf, ali di pollo, ecc. - chi è pronto per essere scaricato nella toilette) si muoverà per sempre lungo il tubo e lentamente, e "scarichi grigi" (acqua appena sporca e oleosa) scappano rapidamente nel pozzo. Con una pendenza inferiore al necessario, tutti gli scarichi si muovono molto lentamente attraverso i tubi. Ciò a cui porterà non è difficile da indovinare: il blocco e. Ciao pulizia delle acque reflue. Per i tubi D-50mm (cucina, bagno) la pendenza ottimale sarà di 3 cm al metro.

Errore tre.

I nostri validi installatori, monto in modo che le seguenti "aree problematiche vengano visualizzate sulla pipeline:

a) incurva "i tubi in cui l'acqua ristagna, interferendo con il normale flusso degli scarichi", rallentandoli.

b) "gobbe", cioè il tubo è curvato verso l'alto, l'effetto è simile al paragrafo a).

c) "contro-polarizzazione", cioè pregiudizio verso l'altro lato, su un singolo complotto. Di nuovo, l'acqua si "starà" lì e si accumuleranno "scarichi neri".

Il quarto errore.

La mancanza di pulizie, controlli o la loro installazione illetterata in punti inutili del gasdotto sul sistema fognario interno e sui tombini all'esterno, nei luoghi forniti da TCH e SanPiN. La connessione di due condotte nel terreno viene effettuata utilizzando un comune tee o il tubo viene ruotato senza montare un pozzetto di osservazione in questo luogo. Ma, apparentemente, per i nostri installatori di conoscere queste norme e documenti - dal campo della narrativa non scientifica.

Quinto errore

La profondità della condotta di fognatura esterna. Secondo TKP e SanPiN, ci dovrebbe essere un minimo di 70 cm dalla superficie del terreno alla parte superiore del tubo, in modo che non si congeli durante il gelo. Un altro punto importante è l'isolamento della tubazione che passa attraverso la fondazione, vale a dire è richiesto il rilascio dall'edificio.

Errore sesto.

Ogni volume di acque reflue - i suoi tubi di diametro. Non è necessario installare, ad esempio, su un tubo di cottage con un diametro di 200 mm. Perché? Sì, tutto è molto semplice: il tubo di scarico da 200 mm scorrerà il filo nel fiammifero e il tubo da 100 mm - già il 10-20-30% del volume del tubo, lavandolo - una funzione di tubo autopulente. E non installare, anche sul tubo del lavandino con un diametro di 32 mm. Montare 50mm risparmiando i problemi di fogna in futuro.

Errore sette.

Questo è un errore grossolano quando si installa una fossa settica, quando il tubo dalla coppa (pozzetto) nel pozzetto di troppo pieno (scarico) è sopra il tubo di scarico dalla casa nella coppa. La variante con due pozzi, che si verifica più spesso (nello schema ideale della loro installazione 3), è considerata. Ho chiamato un errore stupido e idraulico ubriaco. Mezzo guaio quando gli stessi proprietari lo permettono (ci sono stati casi), ma quando è fatto da idraulici che si definiscono professionisti, mi dispiace - non ci sono commenti. Vorrei che quegli sfortunati artigiani, prima di tutto, mi strappassero le mani in modo che non lo facessero più, in secondo luogo, avrebbero strappato le uova in modo che non sarebbero più fruttuose. Ci sono due modi per uscire in questa situazione: 1 - il metodo della forza fisica bruta (lo estraiamo e lo rielaboriamo correttamente), 2 - gettiamo la pompa fecale nella coppa, la alimentiamo e pompiamo l'acqua di scarico dalla coppa nel troppo pieno forzatamente.

Errore otto.

I tubi per l'installazione interna vengono utilizzati per l'installazione all'esterno. I tubi per l'installazione esterna e interna differiscono per composizione chimica e proprietà fisiche e parametri, come la rigidità dell'anello. Ciò porta a un guasto prematuro del sistema e alla necessità di una quantità significativa di lavori di scavo per sostituire la condotta, il che è particolarmente spiacevole nelle aree ben tenute.

Voi cari lettori potete imparare da soli queste regole.

Grande enciclopedia di petrolio e gas

Contrattacco

I contro-cloni vengono eliminati rafforzando o sostituendo le sezioni del tubo. Quando questo non può essere fatto, una valvola in testa è installata nella parte superiore per scaricare periodicamente l'aria accumulata. [1]

Per eliminare il contrattacco, è necessario aprire la linea fognaria dal pozzo di produzione al montante nel seminterrato e modificare la pendenza (bl. Questa operazione dovrebbe essere eseguita da uno specialista. [2]

All'uscita del compressore è presente una pericolosa contro-inclinazione (vedere pos. Ricordare che il requisito obbligatorio per la posa delle tubazioni di aspirazione e scarico è sempre una pendenza (non inferiore a 12 mm / m) delle condotte nella direzione del flusso, come indicato in [3]

C'è una contro-discesa pericolosa all'uscita del compressore (vedi Pos. [4]

L'aria si accumula in alcune parti del sistema (prese d'aria) a causa di un malfunzionamento dei dispositivi di rilascio dell'aria - collettori d'aria, prese d'aria e prese d'aria o la formazione di una contro-pendenza su una linea cedevole. In questi casi, i collettori di aria e altri dispositivi sono smontati e riparati e le tubazioni sono correttamente fissate. [5]

L'aria si accumula in alcune parti del sistema (inceppamento del traffico aereo) a causa di un malfunzionamento dei dispositivi di rilascio dell'aria - collettori d'aria, prese d'aria e prese d'aria o la formazione di una contro-pendenza su una linea cedevole. Per risolvere, smontare e riparare collettori di aria e altri dispositivi e fissare correttamente i tubi. [6]

L'aria si accumula in alcune parti del sistema (prese d'aria) a causa di un malfunzionamento dei dispositivi di rilascio dell'aria - collettori d'aria, prese d'aria e prese d'aria o la formazione di una contro-pendenza su una linea cedevole. In questi casi, i collettori di aria e altri dispositivi sono smontati e riparati e le tubazioni sono correttamente fissate. [7]

Prima di riempire il sistema con acqua, è necessario controllare attentamente: se sono stati eseguiti tutti i lavori di isolamento degli edifici (con il cablaggio superiore dei tubi di alimentazione, gli abbaini del sottotetto devono essere chiusi); la facilità di manutenzione dei raccordi installati, destinati ad includere singole parti del sistema e se tutti i rubinetti e le valvole installati sui tubi sono aperti; la correttezza delle pendenze, poiché le contro-pendenze causano il ristagno dell'acqua; se i montanti e i dispositivi installati nelle trombe delle scale e in altri locali che comunicano con l'aria esterna sono scollegati. [8]

Durante il test, alcuni dispositivi non possono essere riscaldati a causa del ristagno di aria, del continuo rifornimento del sistema con acqua o dell'intasamento delle condotte. La stagnazione si verifica a causa della presenza di contro-cloni. [9]

Quando si sceglie la posizione del tunnel e le discese della scala, si dovrebbe procedere dalla condizione della quantità minima di lavoro per il rifacimento e la ricostruzione delle strutture sotterranee. Se è necessario riposizionare i raccoglitori di fognatura e di raccolta esistenti, è consigliabile portarli ai passaggi laterali, anche in presenza di controsoffitti, o di posare i collettori di drenaggio e fognatura sotto il pavimento. In alcuni casi, l'intersezione dei collettori di drenaggio e dei collettori fognari e le gallerie pedonali effettuate con i sifoni del dispositivo o i pozzi di trasferimento. [10]

I difetti apparsi durante la stagione di riscaldamento vengono eliminati non appena si verificano. Tali difetti sono di solito blocchi, perdite causate da una scarsa compattazione delle articolazioni, contro pendenze e fistole. [12]

Tuttavia, quando si avvia il sistema di riscaldamento, ci sono spesso vari problemi che devono essere corretti. Spesso c'è il surriscaldamento dei singoli dispositivi di riscaldamento con il normale riscaldamento di altri dispositivi sullo stesso montante. Il motivo potrebbe essere un blocco nella valvola di regolazione o nel collegamento inverso a causa dell'accumulo di sporcizia, incrostazioni, ecc. Se il suo lato frontale non è stato rotto e il pezzo forgiato presenta grosse bave, si può verificare un blocco nel rotolo. Il non riscaldamento del dispositivo può essere dovuto alla presenza di una contro-inclinazione sulla linea di alimentazione, con il risultato che nella parte superiore del dispositivo si forma uno strato di aria compressa che impedisce all'acqua di entrare nel dispositivo. [13]

Tuttavia, l'avvio del sistema di riscaldamento spesso causa diversi problemi, la cui causa deve essere risolta. Spesso c'è il surriscaldamento dei singoli dispositivi di riscaldamento con il normale riscaldamento di altri dispositivi sullo stesso montante. Il motivo potrebbe essere un blocco nella valvola di regolazione o nel collegamento inverso a causa dell'accumulo di sporcizia, incrostazioni, ecc. Se il suo lato frontale non è stato rotto e il pezzo forgiato presenta grosse bave, si può verificare un blocco nel rotolo. Il non riscaldamento del dispositivo può essere dovuto alla presenza di una contro-inclinazione sulla linea di alimentazione, con il risultato che nella parte superiore del dispositivo si forma uno strato di aria compressa che impedisce all'acqua di entrare nel dispositivo. [14]

Contro-pendio delle acque reflue di cosa si tratta

Regole per la pendenza del tubo di fognatura esterna

Per garantire una corretta pendenza delle acque reflue, è necessario calcolare correttamente le pendenze di tubi non solo interni ma anche esterni. La pendenza del tubo di fogna è più chiaramente regolata da SNiP a seconda di alcune condizioni d'uso. Al fine di garantire la massima qualità del lavoro di canalizzazione speciale, è severamente vietato deviare da regole rigorosamente stabilite.

In che modo gli angoli di inclinazione influiscono sul funzionamento del sistema?

Se l'angolo di inclinazione del sistema fognario è inferiore alla norma, si avrà un flusso lento di liquido, che accelererà la deposizione di rifiuti solidi sulle pareti dei tubi. Con una leggera inclinazione del tubo di fognatura esterno, sarà necessario pulirlo regolarmente. Altrimenti porterà a blocchi.

Rispetto della pendenza dei tubi delle acque reflue

Molte persone non capiscono come un ampio angolo di inclinazione possa influenzare il lavoro del sistema fognario. Credono che maggiore è l'angolo di inclinazione, più velocemente il sistema di drenaggio sarà liberato dalle impurità. Ma con un ampio angolo di inclinazione, fluiscono solo i liquidi. Poiché i solidi entrano nelle tubature fognarie, rimarranno sulle pareti se l'acqua scorre troppo velocemente. Questo, a sua volta, porterà all'ostruzione del sistema fognario.

Ecco perché la pendenza massima del sistema fognario esterno è chiaramente regolata. In conformità con le norme, la pendenza del tubo di acque reflue speciali non deve essere superiore a 15 centimetri per metro.

Se la lunghezza dei rami è inferiore a un metro e mezzo, la pendenza del tubo di scarico potrebbe essere diversa.

Come calcolare la pendenza richiesta del tubo?

Per la determinazione più accurata della pendenza di tubi per fognature speciali, è necessario rispettare le norme di SNiP. Questo è il motivo per cui questo metodo è chiamato non numerabile. Se viene installato un sistema di fognatura complesso, in questo caso è necessario utilizzare i calcoli appropriati. Vengono anche utilizzati se c'è una reale necessità di ridurre la pendenza, che si presenta per motivi tecnici.

Raccomandato per la lettura: Collegamento della lavatrice alla fogna

livello di scavo della trincea per la posa di tubi fognari

In questo caso, è necessario determinare la possibilità della deviazione massima consentita dallo standard. Per calcolare la pendenza del sistema fognario esterno, è necessario utilizzare una formula speciale. È necessario conoscere il diametro del tubo utilizzato, la velocità del fluido e il grado di riempimento del tubo.

Calcolo del diametro e del grado di riempimento del tubo

Il diametro del tubo dipende da dove verrà utilizzato il sistema fognario. Quando si sceglie un diametro del tubo, è necessario tenere conto del fatto che durante il funzionamento del sistema fognario non dovrebbe essere completamente riempito. Affinché le masse possano fluire liberamente attraverso il tubo, deve esserci un traferro. Il calcolo del diametro del tubo dipende dai dati SNiP consigliati.

Il grado di riempimento del tubo è un indicatore abbastanza importante che influisce sul funzionamento del sistema fognario. Questo indicatore è limitato al concetto del massimo volume possibile di liquido, che viene drenato ed è nella conduttura durante l'operazione di vari dispositivi. Questo valore determinerà il carico massimo sul riser durante l'operazione di vari impianti idraulici. Il coefficiente di pienezza dei tubi è il rapporto tra il diametro interno del tubo e l'altezza massima del flusso d'acqua.

impostazione della corretta pendenza dei tubi di fognatura prima del fissaggio con malta cementizia

Installazione del sistema fognario secondo i calcoli

Per eseguire l'installazione di tubi per acque luride esterne, i tubi più frequentemente utilizzati sono di diametro compreso tra 110 e 200 millimetri. Secondo le raccomandazioni del SNiP, la pendenza minima di un tubo con diametro di 110 mm dovrebbe essere di 2 cm. Se si utilizza una tubazione con un diametro di 50 mm, la pendenza dovrebbe essere di 3 cm.

Durante l'installazione, è necessario rispettare rigorosamente tutti i requisiti. Il sistema di drenaggio dovrebbe essere posizionato in profondità. Molto spesso, il tubo viene posato a più di 30 centimetri.

Durante i lavori di scavo, bisogna ricordare che più la trincea si allontana dall'edificio, più deve essere profondo. Il fossato deve essere scavato in modo che sia di 200-300 millimetri sopra il livello di posa del tubo. Se ha una grande profondità, allora deve essere coperto con terra e sabbia. Al fine di massimizzare il livello corretto del fossato, è necessario utilizzare un filo che viene allungato al livello richiesto.

Raccomandato per la lettura: Selezione della dimensione dei raccordi per acque luride

Rispetto della corretta pendenza del tubo quando si usano adattatori

Per formare il cuscino più di alta qualità sotto il tubo fuori dalla fogna speciale è necessario usare un cuscino di sabbia. Il sistema verrà installato su di esso. L'installazione di condotte fognarie viene effettuata con il metodo della campana a monte. Grazie a questo metodo di installazione, puoi garantire il massimo livello di tenuta.

Se durante l'installazione è necessario ridurre la lunghezza del tubo, viene tagliato con un normale seghetto. Allo stesso tempo è necessario smussare sul tagliente. Tagliare la presa è proibito. Per l'installazione del sistema fognario è vietato utilizzare materiale con crepe, rotture o schegge. In caso contrario, il sistema di drenaggio sarà costantemente limo. Dopo aver raccolto il sistema di fognatura esterno, è necessario verificare la conformità della pendenza del tubo con i calcoli.

controllo della pendenza del tubo utilizzando il livello di costruzione

Dispone di acque reflue esterne

Durante la progettazione della disposizione dei tubi per acque di scarico esterne, è necessario tenere conto della pendenza. Molte persone chiedono come dividere la controflangia della fogna, di cosa si tratta? Questa è la pendenza maggiore, che è generalmente inaccettabile quando si installa una fognatura speciale esterna. Il drenaggio esterno del sistema fognario dovrebbe portare a strutture come una fossa settica o un collettore centrale. Per evitare il congelamento del sistema fognario è necessario posarlo sottoterra. Ciò consente non solo di impostare le acque reflue nella giusta direzione, ma anche di soddisfare tutti i requisiti dell'isolamento termico. Il diametro dell'uscita del sistema fognario esterno nella maggior parte dei casi inizia con 11 centimetri.

In conformità con gli standard esistenti, la pendenza del tubo di scarico dovrebbe essere pari al 2 percento. Durante i lavori di scavo, devi essere il più attento possibile. Questo perché la pendenza del tubo di fogna può cambiare a causa di piccole irregolarità.

Per ridurre il rischio di cambiare l'angolo di inclinazione del tubo della fogna, è necessario mettere un cuscino di sabbia sul fondo della fossa. Permetterà di correggere le asperità nel corso della posa di una fognatura speciale. Il calcolo della pendenza deve essere effettuato in modo tale che con il suo aiuto sia garantito un drenaggio non ostruito dal sistema fognario interno. La corretta pendenza del sistema fognario assicurerà non solo il suo funzionamento stabile, ma anche la possibilità di autopulizia di alta qualità.

Al fine di garantire un funzionamento senza problemi del sistema fognario, è necessario seguire la tecnologia di installazione dei tubi di fognatura il più accuratamente possibile. Eseguire il lavoro deve essere in stretta conformità con le normative vigenti. È meglio utilizzare gli standard esistenti in questo caso. Se il sistema di drenaggio esterno ha un piano complesso, allora è necessario calcolare la pendenza dei suoi tubi. In assenza di conoscenze e competenze rilevanti in questo settore, sarebbe meglio cercare l'aiuto di specialisti che eseguiranno il calcolo correttamente.

Qual è la pendenza ottimale del tubo di fognatura: consigli idraulici

I muri delle reti fognarie si sovrappongono a strati nel tempo, poiché le acque reflue contengono rifiuti e residui di cibo.

L'angolo ottimale viene visualizzato in centimetri. Esistono standard speciali e vengono eseguiti dei calcoli per determinarlo.

Come calcolare la pendenza

L'angolo minimo di inclinazione dipende dal diametro dei tubi. In base alle norme di snip, vengono presi i seguenti valori:

  1. Con un diametro di 50 mm, il valore è 0,03.
  2. Per gli elementi con una sezione trasversale da 85 a 100, questo indicatore è 0,02.

Questo valore indica il rapporto tra l'altezza della diapositiva e la lunghezza del sistema.

Per calcolare la pendenza per determinare l'altezza della pendenza, questo valore viene moltiplicato per la lunghezza della linea. La figura risultante mostra la differenza di distanza tra l'inizio e la fine del prodotto.

Quando si crea un progetto, è importante tenere conto delle svolte e delle connessioni della linea principale, nonché dei punti di scarico delle acque reflue.

Per gli apparecchi sanitari ci sono degli standard nella creazione dei rubinetti:

  • per i prodotti da lavabo con diametro da 40 a 50 mm sono selezionati, e la pendenza minima del sistema fognario è da 0,25;
  • per i water, questo valore è 0.12 - 0.02.

Quando si installano i sistemi esterni, vengono eseguiti i calcoli. A tale scopo, viene utilizzata una tubazione con un diametro maggiore rispetto all'installazione di comunicazioni interne.

Si applicano le seguenti regole:

  1. Per tubi con un diametro di 150, viene selezionata una pendenza di 0,08.
  2. Quando si utilizzano strutture con una sezione trasversale di 200 mm, la pendenza viene presa da 0,07 a 0,05.

Ci sono restrizioni sul possibile valore. Per il circuito esterno, l'indicatore è 0.15. L'angolo di inclinazione del sistema fognario a 1 metro è di 15 cm.

Viene eseguita una riduzione graduale in modo che i solidi nel sistema siano in sospensione. Ciò impedisce alle strutture di aderire alla superficie delle pareti.

Nelle aree brevi, dal lavandino al bagno, non è così importante contare la pendenza.

Il livello viene utilizzato per determinare la riduzione desiderata, poiché non tutti i pavimenti hanno una superficie liscia.

Se non è possibile effettuare la pendenza desiderata. Questo seleziona il livello massimo consentito di declino. Pipe 150 ha un valore di 0,07. Per autostrade di 200 mm - 0,05.

Negli edifici multi-appartamento, le strutture sono accatastate con un abbassamento uniforme. Quando questo accade flusso ininterrotto di effluente. Se la pendenza della condotta della fogna è disturbata. poi il ramo si piega e si verificano blocchi.

Alla progettazione della rete fognaria viene preso in considerazione il marchio inferiore della condotta. Un tale posto è considerato l'introduzione del sistema nel montante.

Il valore dell'altezza a cui la linea viene sollevata dipende dalla sua lunghezza e sezione.

È molto importante fare la pendenza corretta del tubo di fogna.

Se la pendenza è insufficiente, la velocità del fluido lungo le strutture conduttive rallenterà. Allo stesso tempo ci sarà ristagno d'acqua. Una grande distorsione causerà problemi. Si formerà un blocco e le porte dell'acqua si romperanno.

La pendenza ottimale del sistema fognario a 1 metro contribuisce a una velocità di 0,7-1 metri al secondo. In questo caso, i solidi non si depositano sulle superfici del muro, ma sono sospesi.

Inclinazione della pipeline interna

La diminuzione graduale e il valore del tubo di snip dipende da una sezione specifica. Diverse autostrade sono utilizzate in bagno e in cucina. L'approvvigionamento idrico e le acque reflue vengono effettuate tenendo conto di alcuni parametri.

Quando si installa la linea di servizi igienici con una sezione trasversale di 100 mm, mentre la riduzione varia da 0,012 a 0,02.

Lavabi, vasche da bagno e lavelli in cucina sono articoli selezionati in 50 o 40 mm. In questo caso, l'angolo normale del tubo è considerato 0,035-0,025.

Per il calcolo accurato, viene applicato un livello di bolla. Se si seleziona immediatamente lo strumento desiderato in futuro non sarà necessario rifare il sistema fognario.

Durante l'installazione di acque reflue interne, applicare le seguenti raccomandazioni:

  1. Non usare giri ad angolo retto. Sono consigliati i colpetti con un angolo di 45 gradi.
  2. Se gli elementi sono disposti verticalmente, vengono utilizzati gli angoli retti.
  3. In curva, vengono realizzati collegamenti speciali per controllare la struttura.

Se la lunghezza del tubo è breve, la pendenza in percentuale è più del necessario.

Gli emendamenti per tagliare le pendenze sono vietati. Ciò porterà a violazioni delle caratteristiche idrodinamiche. In questo caso ci sarà un colpo d'ariete. In alcuni casi, viene eseguita la controinclinazione.

La costruzione della fogna è un sistema di flusso gravitazionale. Per il suo normale funzionamento e necessità di determinare la pendenza. Ciò significa che le linee non sono disposte orizzontalmente, ma con una pendenza, in modo che il liquido scorre in modo naturale.

È necessario calcolare correttamente la pendenza. Questo valore è di circa due centimetri per metro lineare dell'autostrada. Ciò significa che ogni metro del contorno è inferiore a quello precedente di due centimetri. Tutti i valori per lo snip sono determinati in fase di progettazione.

L'angolo dell'autostrada è misurato in centimetri. Questo non viene fatto in gradi per eliminare gli errori durante il lavoro di installazione. Tali difetti portano a congestione e ingorghi, che richiedono la pulizia della struttura.

Standard per tubi di fognatura

Le reti esterne di approvvigionamento idrico e fognario contengono dimensioni standard per l'installazione del sistema. Il diametro delle linee esterne più strutture interne.

Si sconsiglia di superare i valori consentiti per evitare l'intasamento e l'insabbiamento.

Per un elemento con un diametro di 150 mm, è richiesta una pendenza di 0,008. Per una sezione più grande, questo valore è ridotto.

Con una grande pendenza, il liquido non eliminerà le pareti dalle impurità solide e il lume si restringerà col tempo.

Le dimensioni degli elementi in plastica per i liquami dipendono dall'applicazione: acque interne o esterne.

I prodotti per esterni avranno uno spessore maggiore della parete. Ci sono i seguenti tubi standard:

  1. I tubi in polipropilene hanno le seguenti dimensioni standard della sezione trasversale: 50, 40 o 110.
  2. I prodotti in polietilene ad alta densità sono avvolti in bobine. Sono non-pressione e pressione. I loro diametri sono 50, 90 o 110.
  3. Autostrada PVC in sezione da 10 a 315 mm.

I tubi per acque luride sono resistenti all'influenza dell'ambiente aggressivo. I prodotti di qualità sono caratterizzati da levigatezza, che impedisce la formazione di blocchi. I tubi vengono posati su terreni industriali e domestici. I tubi hanno una bassa conduttività termica, che impedisce il congelamento.

Quale dovrebbe essere la pendenza del tubo di fogna a 1 metro

L'angolo di inclinazione dei tubi di fogna non viene misurato come di consueto in gradi, ma in centimetri per metro, il che indica semplicemente quanto un'estremità del tubo è lunga un metro rispetto all'altra.

Le conseguenze del pregiudizio troppo piccolo

I frequenti blocchi di liquami di solito si verificano quando non c'è un angolo di drenaggio insufficiente. La ragione di ciò è la bassa portata dei liquami, che non è in grado di spingere grosse frazioni di rifiuti, e rimangono bloccati sulle pareti del tubo. In tal caso, il sistema fognario è soggetto a un rapido insabbiamento, e più basso è l'angolo di inclinazione, più spesso dovrà essere pulito.

Conseguenze di troppi pregiudizi

In questo caso, il flusso d'acqua sarà troppo veloce, il che è anche negativo, i rifiuti di grandi dimensioni potrebbero essere inchiodati alle pareti e non saranno in grado di andare oltre, e le connessioni interne dei tubi e gli attacchi dei raccordi per i cancelli d'acqua subiranno un carico aggiuntivo, che non è progettato.

L'angolo di inclinazione ottimale per i liquami domestici

La pendenza richiesta è necessaria per determinare prima dell'installazione, in base al diametro delle tubazioni fognarie in quest'area. Di conseguenza, più piccola è la sezione trasversale, maggiore sarà l'angolo di inclinazione necessario affinché il sistema funzioni correttamente.

Ci sono determinati standard, che dovrebbero essere guidati nella scelta della pendenza necessaria:

  • Diametro del tubo 50 mm - pendenza di 30 mm per 1 metro
  • Diametro 110 mm - pendenza di 20 mm per 1 metro
  • Diametro 160 mm - pendenza di 8 mm per 1 metro
  • Diametro 200 mm - pendenza di 7 mm per 1 metro

Quando la lunghezza dei rami delle acque reflue è inferiore a 1,5 metri, la pendenza potrebbe differire l'una dall'altra.

Il calcolo dell'altezza e della larghezza del vassoio viene effettuato tenendo conto della velocità dell'acqua di scarico, adatta per l'autopulizia. Il riempimento dei vassoi non deve superare l'80% della loro altezza e la larghezza non deve essere inferiore a 20 cm Tutti questi dati si ottengono quando si elaborano i risultati dei dati di costruzione delle fognature e si tiene conto del calcolo idraulico. Ad esempio, se l'altezza del vassoio è di 50 cm, la sua larghezza sarà di almeno 70 cm.

Locali che richiedono una definizione separata della pendenza desiderata

La cucina, il bagno e il bagno sono le stanze in cui la pendenza viene calcolata separatamente, a causa degli impianti idraulici installati lì. Il lavandino in cucina, così come il lavandino in bagno sono calcolati sulla base del fatto che i tubi per loro usano sempre 4 o 5 cm, per loro la pendenza minima dovrebbe essere di 25 mm e l'ottimale 35 mm. Per un water, solitamente viene installato un tubo di fognatura con un diametro di 10 cm, l'angolo di inclinazione per esso, rispettivamente, dovrebbe essere minimo di 12 mm e idealmente di 20 mm.

Il principio di determinare l'angolo di inclinazione per acque reflue esterne

Per le fognature esterne utilizzare tubi di diametro maggiore rispetto a quelli domestici e le loro dimensioni partono da 110 mm. Di conseguenza, le pendenze dovrebbero essere calcolate diversamente. Per una sezione trasversale di 150 mm, la pendenza ottimale del tubo sarà di 8 mm per metro lineare, per 200 mm questo valore diminuirà di 1 mm e sarà di 7 mm per metro lineare. La maggiore pendenza che può essere realizzata per i tubi di fognatura esterni non deve superare i 15 centimetri per metro lineare, ad eccezione delle brevi distanze inferiori a un metro e mezzo.

Calcolo della pendenza indipendente

Per calcolare correttamente l'angolo di inclinazione, è necessario conoscere la lunghezza e la sezione trasversale del tubo di fogna. In tabelle speciali secondo gli standard GOST, gli angoli di inclinazione richiesti sono indicati in centesimi di un numero che corrisponde a un diametro specifico. Per comodità, è meglio convertire i numeri in centimetri o millimetri usuali.

Ad esempio, quando si specifica una pendenza di 0,05, significa che la differenza di altezza della posizione del tubo nello spazio dovrebbe essere 5 centimetri per metro lineare, se il numero nella tabella è 0,0001, allora questo corrisponde a 0,1 cm per metro lineare. Per scoprire la pendenza totale del tubo che deve essere fatto, moltiplicare la sua lunghezza per l'angolo di inclinazione, preso da una tabella speciale.

Le regole generali per l'installazione di condotte fognarie sono le seguenti:

  • In una casa privata, il calcolo dell'angolo di inclinazione del liquame viene calcolato in base al diametro del riser.
  • Un montante fino a 11 centimetri di diametro richiede una pendenza di 2 cm per 1 metro lineare.
  • Il minimo per tubi stretti con un diametro fino a 5 cm è impostato a 3 centimetri per metro lineare.
  • Per un diametro di 16 cm, la pendenza della fogna deve essere di almeno 8 mm per metro lineare.

Pienezza della fogna

La pienezza è tanto importante quanto la loro inclinazione, è calcolata dalla formula K = H / D, in cui K è pienezza; H è l'altezza dell'acqua di scarico e D è il diametro. L'indicatore è sempre da 0 a 1, dove 1 è un riempimento completo e, di conseguenza, 0 è un tubo vuoto. Per il normale funzionamento del sistema, dovrebbe essere K = 0,5-0,6, cioè il tubo dovrebbe essere riempito con scarichi non più del 50-60%. Più precisamente, la pienezza può essere determinata dal materiale di cui sono fatti. L'amianto e la ceramica suggeriscono il 60% di pienezza, ovvero il risultato del calcolo dovrebbe essere di 0.6, per la plastica il massimo è 0.5, perché è più scivoloso. Con una corretta installazione, in conformità con tutti gli indicatori, la velocità di passaggio attraverso i tubi nell'acqua di scarico sarà di 0,7 m / s.

Questa velocità è adatta in modo che i rifiuti solidi non si depositino sulle pareti e il sistema fognario non sia intasato. Controllare i parametri di progettazione per i tubi di fognatura possono essere eseguiti secondo la formula K≤V√y. K - pienezza con un valore compreso tra 0,5 e 0,6; V è la portata; √y è la radice quadrata della pienezza del tubo di fogna.

Come scegliere un tubo per fognatura

Prima di installare il sistema fognario, è possibile selezionare il diametro appropriato in base ai seguenti parametri:

  • I punti idraulici sono collegati al sistema fognario con l'aiuto di tubi di derivazione e il loro diametro non deve essere maggiore di quello del tubo;
  • La permeabilità delle acque reflue aumenta con l'aumento esponenziale della sezione trasversale;
  • L'occupazione non dovrebbe superare il tasso di 0,6 per la libera circolazione delle acque reflue;
  • Per calcolare il diametro, è necessario utilizzare i dati specificati in SNiP - 2.04.01-85.

Caratteristiche che depongono i liquami a diversi livelli di congelamento del suolo

Il livello di congelamento del suolo varia da regione a regione, quindi è necessario chiarire questi dati per la propria area prima di depositare le fogne. Informazioni dettagliate sono disponibili in SNiP 23-01-99. Per Mosca e la regione di Mosca, il congelamento esatto del terreno è di 1,4 metri. Di conseguenza, è impossibile posare le fogne sopra questo marchio senza isolamento speciale, altrimenti le acque reflue si congeleranno nei tubi, causando la loro rottura e il guasto dell'intero sistema.

La profondità del suolo che gela (in cm)

Cuscino di montaggio

La pendenza necessaria del sistema fognario viene creata mediante un cuscino di montaggio, si tratta di un cumulo di sabbia, sopra il quale viene posato il sistema. È il riempimento della sabbia crea la differenza desiderata in centimetri o millimetri, che è stata calcolata in precedenza.

Prima della posa, tutti i materiali sono controllati per l'integrità: incrinature, scheggiature, rotture non sono consentite, altrimenti il ​​sistema non funzionerà a tempo debito e presto fallirà, mentre c'è anche una grande possibilità di continuo inondazione del sistema fognario.

Dopo che il sistema di tubazioni è completamente assemblato, viene posato su un cumulo di sabbia, livellato con un livello, si ottiene l'angolo di inclinazione desiderato, se necessario si aggiunge sabbia. Dovrebbe raggiungere la terza parte del tubo, in modo che sia completamente immobile e aderente alla sabbia. In questo scenario, è possibile effettuare il bias necessario e allinearlo agli indicatori desiderati.

Ulteriori raccomandazioni

Alcuni suggerimenti aggiuntivi sul calcolo e l'installazione di sistemi di fognatura esterni e interni:

  • quando si installa il sistema fognario nei locali della casa, è necessario prendere in considerazione il restringimento dei tubi di scarico che appaiono in condizioni operative. Per evitare qualsiasi interruzione nel sistema fognario, è necessario regolare periodicamente il livello della pendenza.
  • Se possibile, collega i tubi di fogna ad un angolo di almeno 120 gradi tra di loro, se per qualche motivo questo non funziona, allora sarà necessario aggiungere un altro portello di accesso per controllare il sistema e pulirlo in modo tempestivo.
  • quando si installa una fogna nascosta nel pavimento e nelle pareti del bagno e in cucina, verificare la tenuta della connessione e aggiungere sportelli di ispezione ogni 30-40 centimetri.
  • L'installazione del sistema fognario esterno deve essere eseguita nella direzione opposta del flusso, cioè dal pozzo di scarico al soggiorno.

Cause di difetti nei tetti a falda piatta

Difetto №1. Fusione di cuciture dello strato superiore di materiale impermeabilizzante senza l'incorporazione di farcitura a grana grossa

Questa violazione influisce sulla qualità della fusione delle lastre del tetto sulle cuciture, che accelera la perdita di tenuta del tetto.

Difetto №2. Mancanza di legante bituminoso

L'assenza di perdite di leganti bituminosi complica l'accettazione di tali tetti e mette in discussione la tenuta dell'isolamento, pertanto, è considerato normale che un legante fluisca da 5 a 10 mm; materiali di copertura

Difetto №3. Taglio non corretto del materiale di copertura nella giunzione dei tubi

Taglio del materiale di copertura dovrebbe consentire di eseguire alta qualità e adiacente ermeticamente il tetto alle superfici verticali.

Difetto №4. Mancanza di rodaggio delle cuciture

Tutte le cuciture di pannelli, tappeti impermeabilizzanti, devono essere posati con uno spazio non inferiore a 500 mm.

Quando viene violato questo requisito, si formano i cosiddetti giunti a forma di T e croce.

Effettuare un dimensionamento di alta qualità delle cuciture in questi luoghi è estremamente difficile e questo porta alla separazione delle cuciture.

Difetto №5. La formazione di bolle di vapore

Le cause delle bolle di vapore possono essere:
- Umidità tra gli strati del tappeto arrotolato o nella cavità del rivestimento durante la costruzione o il funzionamento dei tetti. Incollare gli strati di materiali in rotolo sulla base bagnata (dopo la pioggia).
- Difetti locali della barriera al vapore (punture nella barriera del vapore).
- Bagnare l'isolamento e, di conseguenza, l'emergere della pressione critica del vapore acqueo sotto la moquette del tetto con il riscaldamento intensivo della superficie in estate. La formazione di bolle d'aria e l'inumidimento dell'isolamento avvengono a causa della mancanza di resistenza alla permeazione del vapore della barriera al vapore su tutto il piano del tetto.

Metodo di eliminazione:
Busta tagliata a blister, svitare gli angoli e asciugare. I lati interno ed esterno degli angoli e la base della busta devono essere puliti dallo sporco. Incolla gli angoli e riscalda la base con una fiamma di una torcia a propano e arrotolala con un rullo. Incollare il cerotto sulla parte superiore, sovrapponendo i punti di incisione di 100 mm, da un materiale con uno strato protettivo.

Difetto №6. Violazione dell'installazione della patch

Se la superficie del manto di copertura è danneggiata meccanicamente, può essere facilmente riparata.

Minori danni alla moquette del tetto, come forature, tagli, sono rappezzati sulla superficie del tappeto del tetto.

Il cerotto dovrebbe avere bordi arrotondati e coprire la superficie danneggiata di almeno 100 mm in tutte le direzioni.

Procedura di installazione della patch:
- Pulire la zona del danno da detriti e polvere.
- Taglia una toppa che si sovrapponga al punto di danneggiamento della moquette del tetto di 100 mm e arrotonda gli angoli della toppa.
- Preriscaldare il sito di installazione della patch con una fiamma di una torcia a propano e affogare con una spatola sullo strato superiore del legante polimerico bitume.
- Patch galleggiante sul luogo del danno.

Difetto №7. Mancanza di contro-pendenze sul tetto

Pendenze create in modo errato portano alla formazione di zone d'acqua stagnanti sul tetto, che possono essere determinate sia dalla presenza di pozzanghere subito dopo la pioggia, sia dalle caratteristiche impronte polverose dopo che l'acqua si è asciugata al loro interno.

Sono ammesse piscine poco profonde, la cui profondità non supera 7-9 mm, che si formano sulla superficie del materiale del tetto a causa della presenza di scostamenti ammissibili sulla planarità della base e sovrapposizioni dei pannelli di materiale nei giunti.

Le zone più pericolose sono quelle stagnanti nei pressi dei crateri, nella valle, nelle grondaie o nei punti in cui il tetto è adiacente alle sporgenze delle gronde.

In questi luoghi c'è un'alta probabilità di danni alla moquette del tetto. Una pozzanghera, di regola, è la causa, che porta a un guasto accelerato di questi complessi di copertura e al verificarsi di una perdita.

Congelando nella valle, il ghiaccio poggia contro le sue pareti e può spingere il tappeto del tetto.

Quando l'acqua si congela sulla superficie del materiale del tetto, il ghiaccio si espande e sposta la medicazione protettiva.

Di conseguenza, le zone stagnanti portano a una raccolta maggiore di topping a grana grossa che protegge il bitume dall'invecchiamento, accelerando così l'invecchiamento del materiale e contribuendo al deterioramento del drenaggio. La medicazione lenta si accumula in punti d'acqua che ricevono imbuti, peggiorando il flusso d'acqua o spazzati via dal vento fino ai parapetti.

La polvere che si accumula nelle zone stagnanti trattiene bene l'acqua e forma un ambiente sufficiente per la crescita di muschio ed erba, e l'eccesso di spruzzi accelera questo processo. Un ulteriore accumulo di sporco e detriti porta alla formazione di un mezzo nutritivo sufficiente per la crescita di piante e alberi più grandi. Le perdite in tali luoghi possono essere associate alla distruzione biologica della moquette impermeabilizzante.

Poiché è la disuguaglianza della base che porta alla formazione di zone stagnanti, è necessario prestare particolare attenzione a questo problema.

È necessario identificare le principali zone di ristagno idrico e, dopo aver rimosso la moquette esistente, livellare i pendii con una malta cementizia non restringente. È inoltre possibile creare una contro-pendenza utilizzando lastre isolanti a forma di cuneo con una pendenza del 3,4% e del 4,2%. Il controllo è realizzato con una guida di due metri e la distanza massima non deve superare i 5 mm.

Dopo la fusione del primo strato del manto di copertura, la disuniformità della base viene corretta con una miscela di mastice a emulsione bituminosa e una miscela secca, in un rapporto di 8: 2. Questo metodo può essere utilizzato anche se la base sotto il tappeto del tetto non può essere pulita dai residui di bitume.

Difetto №8. Nessun taglio delle estremità dei rotoli sulle cuciture

Quando il tetto è in bitume o materiali in rotoli polimerici di bitume, alle estremità dei giunti, l'angolo della testata, al di sotto della tela sottostante, viene necessariamente tagliato.

Se ciò non viene fatto, appare un passaggio dallo strato del materiale utilizzato, quando si fonde in cui non rimane spazio fuso.

Quando il tetto è in bitume o materiali in rotoli polimerici di bitume, alle estremità dei giunti, l'angolo della testata, al di sotto della tela sottostante, viene necessariamente tagliato.

Se ciò non viene fatto, appare un passaggio dallo strato del materiale utilizzato, quando si fonde in cui non rimane spazio fuso.

Difetto №9. Mancanza di fissazione meccanica di un tappeto impermeabilizzante sugli abutment del tetto sull'aeratore

Quando si unisce il tetto all'aeratore, si consiglia di eseguire l'accoppiamento nel giunto, se questa condizione non è soddisfatta, quindi è consigliabile fissare il bordo del tetto con un tubo o nastro di montaggio, seguito da sigillatura con un sigillante.

Difetto №10. Violazione dell'installazione di un tubo di scarico

La profondità dell'imbuto è consentita a 20-30 mm rispetto al livello del tetto. La pendenza verso l'imbuto deve essere aumentata in un raggio di almeno 500 mm attorno all'imbuto.

Si raccomanda di eseguire la disposizione del materiale di copertura nella giunzione alle superfici sporgenti in conformità con "Appendice 2", "Linee guida per la progettazione e l'installazione di coperture da materiali bitume-polimerici".

Difetto №12. Mancanza di fissaggio meccanico del materiale sui parapetti e sulle superfici verticali

L'assenza di fissazione meccanica su parapetti con altezza superiore a 350 mm non è consentita. Il difetto è caratterizzato dallo spostamento verso il basso di strati aggiuntivi, portati su una superficie verticale, con la formazione di air bag (bolle) e la separazione del bordo del materiale dal luogo della superficie verticale.

Difetto №13 Installazione errata del bordo della guida

Quando si installa il bordo della guida, l'arto viene inviato per riempire il sigillante.
Abbastanza spesso, grembiuli di acciaio zincato o strisce di metallo sono usati per fissare il bordo del tappeto di copertura su superfici verticali. Tale soluzione non impedisce lo spostamento del materiale, poiché una striscia di acciaio spessa 0,55-0,7 mm, senza avere una piega nella parte superiore e altri irrigidimenti, si deforma facilmente nel punto di attacco e non spinge il materiale alla base. Anche i davanzali in acciaio zincato di 0,5 mm di spessore sono troppo morbidi e non possono trattenere il materiale su una superficie verticale.

Difetto №14. L'assenza di uno strato di rinforzo nella giunzione del tetto alle strutture sporgenti

Per sigillare ancore, fasci tubieri, elementi di forma complessa installati sul tetto, è meglio usare un telaio speciale.


Per una buona impermeabilizzazione, la distanza tra il bordo del telaio e gli elementi isolati non deve essere inferiore a 1 cm. Se ci sono molti elementi, tra di essi dovrebbe esserci uno spazio di 15 mm.

Per prima cosa viene provato un frame sotto l'elemento, quindi in un quadrato formato dai bordi esterni del frame, vtaplka è incorporato nel frame.

Il telaio è fuso nel materiale. Se il materiale è sottile, è necessario aggiungere il mastice SBS riscaldato. Dopo aver installato il telaio sul tappetino del tetto, il volume al suo interno viene riempito con un sigillante bitume-poliuretanico bicomponente.

Difetto №15 Danneggiamento del materiale durante la fusione (tracce di scarpe, rimozione della base)

Segni caratteristici di un difetto di installazione impropria sono tracce di stivali da lavoro sulla superficie del materiale del tetto. Queste tracce appaiono quando il roofer produce fusioni in piedi sul foglio di materiale del tetto e lo srotolano da se stesso.

Quindi, spostando il materiale riscaldato, il roofer calpesta la medicazione in un legante bituminoso o deforma la superficie del materiale.

Questo porta alla formazione di difetti sulla superficie della moquette, il legante bituminoso aderisce alle gambe e si strappa a pezzi dal materiale, e l'aspersione ammaccata non protegge il bitume dall'invecchiamento.

Inoltre, quando si lavora da solo e si fonde da se stesso, il roofer non è in grado di controllare la formazione di un legatore a rulli tra il rotolo e la base, che è una garanzia di buon riscaldamento della superficie da saldare.

Anche un difetto (difetto n. 15) può essere associato ad uno stoccaggio improprio di rotoli di materiale di copertura - in posizione orizzontale. Di conseguenza, il rotolo acquisisce una forma ellissoidale, appiattita e durante la fusione del materiale, alcuni si surriscaldano e alcuni si surriscaldano e sul tetto si ottengono scoppi periodici di legante bituminoso.

Difetto №16. Mancanza di separazione tra i fogli della squadra nazionale l'uno rispetto all'altro. Danneggiamento del materiale del tetto all'incrocio dei fogli del pareggio della squadra

La posa della fascetta della squadra senza allontanarsi l'una dall'altra porta ad un aumento dello stress sul tappeto impermeabilizzante all'intersezione delle giunzioni, che porta alla distruzione del manto di copertura.
L'errore più comune nella scelta dei materiali per il rivestimento dei tappeti - la scelta dei materiali con caratteristiche discontinue insufficienti della base.

Ad esempio, è inaccettabile utilizzare i materiali solo sulla base della fibra di vetro (strato inferiore e superiore). In questi casi, la moquette del tetto si incrina alla minima deformazione che si verifica alla base, ad esempio, deflessioni del massetto composito, crepe nel massetto di cemento e sabbia durante il raffreddamento.

Affinché un tappeto da tetto in materiali in fibra di vetro abbia la capacità di compensare gli sforzi allo stesso modo di un singolo strato di materiale con un supporto in fibra di vetro, deve essere costituito da almeno cinque strati di materiale.

Si consiglia di scegliere i materiali su base poliestere (EPP + EKP o EPV + EKP) sulla base di un massetto di squadra.

Difetto №17. Legante flowed irregolare

La perdita variabile indica che il materiale è stato fuso da quelli non laminati imballati prima dell'installazione dei rotoli. Ciò porta al fatto che il materiale è depositato sulla base non su tutta la superficie, ma parzialmente, il che porterà ad una diminuzione nell'affidabilità del tetto.

Difetto №18. Rivestimento parapetto errato

I parapetti di rivestimento dovrebbero essere eseguiti con una tendenza verso il tetto. I rivestimenti del parapetto in acciaio zincato devono essere collegati tramite una giunzione fissa, poiché il dimensionamento dei giunti o la sua sigillatura con un sigillante non possono garantire un funzionamento affidabile del rivestimento durante l'intero periodo di funzionamento del tetto.

L'installazione di coperture per parapetti dovrebbe essere eseguita su stampelle in acciaio a striscia 4 * 40, installate ogni 600-700 mm, che elimina la possibilità di formazione di cedimenti nei rivestimenti. L'orlo del parapetto che copre il bordo esterno deve essere di almeno 80 mm.

La mancanza di una pendenza nella direzione dello scarico, un pregiudizio inverso verso la facciata o l'insufficiente rimozione del bordo di acqua bassa dalla parete della facciata porta alla distruzione prematura del rivestimento esterno e del rivestimento della facciata.

La bagnatura avviene durante la pioggia e la neve che si scioglie.

Con un'altezza del parapetto fino a 700 mm, è vietato installare i parapetti. In questo caso, solo il riflusso in acciaio galvanizzato viene installato con una rimozione di 80 mm dalla parete.

Difetto №19. Fusione incompleta degli strati superiori e inferiori del tappeto impermeabilizzante

Questo difetto è associato alla fusione impropria del materiale del tetto (la mancanza dello strumento giusto, la fusione del materiale del tetto non su di sé, ma da parte mia, a causa della quale non è possibile controllare il processo e monitorare la qualità del lavoro eseguito.


Questo difetto riduce significativamente l'affidabilità complessiva del tetto.

Difetto №20. Tipo di striscia del bordo non compatibile

Per la fissazione meccanica del bordo del tappeto impermeabilizzante sulla giunzione del tetto alle strutture sporgenti rettilinee, è necessario utilizzare il bordo in alluminio fiume.

Questo binario ha una serie di funzioni che gli consentono di svolgere efficacemente le funzioni assegnate:
- la rigidità fornisce una fissazione affidabile;
- aperture sotto l'ovale tassello compensano l'espansione lineare della rotaia quando la temperatura oscilla, impedendo l'allentamento dell'alloggiamento;
- l'arto trattiene saldamente il sigillante, pur mantenendo la tenuta dell'accoppiamento del tetto con la base.

Difetto №21. Violazione degli angoli interni ed esterni

Si consiglia di eseguire le varianti di taglio e posa del materiale nell'angolo esterno e interno del tetto in conformità al paragrafo 4. Funzionamento tecnico dei tetti costruiti.

Difetto №22. La presenza di zone stagnanti. La formazione di un mezzo nutritivo per lo sviluppo di microrganismi

L'accumulo di sporco e detriti porta alla formazione di un mezzo nutritivo sufficiente per la crescita di piante e alberi più grandi. Le perdite in tali luoghi possono essere associate alla distruzione biologica della moquette impermeabilizzante.

Difetto №23 Sovrapposizione insufficiente sulla parte orizzontale del tetto, materiale del tetto che cade dalla giunzione

Lo strato superiore del materiale di copertura, che scende dalla giunzione, deve essere posto in uno spazio vuoto con le tele disposte su una superficie orizzontale e dovrebbe anche sovrapporle a 200 mm dai raccordi. La versione sopra descritta aumenta l'affidabilità di questo nodo nella curva.


Per eseguire qualitativamente la giunzione del tetto su una superficie verticale, è necessario disporre un bordo di transizione o una transizione liscia (raccordo) da una malta di cemento o sabbia, asfalto o una lastra di lana minerale dura o altri materiali.

Un altro scopo del raccordo o del bordo di transizione può essere considerato l'allineamento dei campi di temperatura all'intersezione di due superfici. Pertanto, da questo punto di vista, dovrebbe essere realizzato un bordo di transizione con un'altezza di almeno 150 mm e un raccordo - con un raggio di almeno 150 mm.

L'eccezione sono i lati di transizione, realizzati con un efficace isolamento termico, che si consiglia di raggiungere un'altezza di 100 m

Difetto №24. Presenza di liquidi contenenti olio versato sul tetto

Non è consentito versare olio, prodotti petroliferi contenenti benzo sulla copertura. Ciò porta a una violazione della stabilità relativa della struttura del bitume, formata nella fase di produzione di quest'ultimo.

Difetto №25 Applicazione del materiale dello strato superiore senza medicazione protettiva a grana grossa

Il materiale di dispersione non protetto perde rapidamente le sue prestazioni, quindi lo strato protettivo deve essere ripristinato, ad esempio usando mastice per tetti.

Difetto №26. L'assenza di un'intercapedine di giunzioni longitudinali tra lo strato inferiore e quello superiore

La differenza minima tra le giunzioni longitudinali degli strati superiore e inferiore deve essere di almeno 300 mm. Il mancato rispetto di questa regola riduce l'affidabilità della moquette impermeabilizzante.