Come sigillare una perdita in un tubo di riscaldamento funzionante senza scaricare l'acqua: un'istruzione graduale

Ciao, i nostri abbonati e lettori. Ciao a tutti quelli che ci hanno guardato per la prima volta!

Hai mai avuto dei vicini "stuzzicati", e tu sei un vicino di casa? Bene, se no, e se hai già sperimentato questa "felicità", allora il nostro materiale ti sarà utile. E diremo come sigillare una perdita nel tubo di riscaldamento senza scaricare l'acqua

Segni di depressurizzazione

Gli impianti di riscaldamento sono tutti costruiti secondo lo stesso schema - caldaia - tubi di alimentazione - apparecchi - tubi di mandata inversa - caldaia. È in loop. La pressione e la circolazione del liquido di raffreddamento negli impianti di riscaldamento centralizzati sono supportate da pompe. Nelle case del settore privato con un sistema di riscaldamento autonomo aperto, la pressione e la circolazione forniscono alla caldaia una volta riscaldato. Nei cottage, l'impianto di riscaldamento autonomo è chiuso, il trasportatore di calore è sempre sotto pressione.

Negli impianti di riscaldamento, il controllo della pressione avviene sugli strumenti, ma è ancora difficile risolvere piccole perdite, poiché il livello di automazione si riduce a una leggera caduta di pressione. Nelle case private non mettere i calibri. Pertanto, in entrambi i casi, i residenti hanno solo un modo per controllare la tenuta - visiva.

Quando si ispezionano dispositivi di riscaldamento e tubi adatti a loro, prestare attenzione ai luoghi umidi. In luoghi di evidente dispersione, l'acqua gocciola o scorre, lasciando tracce di ruggine. Ma quelli che hanno nascosto le bretelle metalliche nella scatola che uno di loro sta perdendo molto probabilmente impareranno dai vicini, a cui scorreva l'acqua

Cause e posizioni delle perdite

Le ragioni per la comparsa di perdite sono solo due. Il primo è un danno meccanico. Tutto è chiaro qui, ma la seconda ragione è la corrosione. La causa della corrosione nel riscaldamento è il cattivo trattamento dell'acqua. Nel sistema di trattamento dell'acqua per il riscaldamento centrale depura l'acqua da impurità e sali meccanici. In case private e cottage non lo è.

La presenza di sali ed elettricità porta anche ad una maggiore formazione di ruggine.

La maggior parte dei punti arrugginiti ha collegamenti filettati, saldature, piegature fatte per riscaldamento. Spesso una fistola appare su sezioni diritte senza saldature e fili. Potrebbe essere un difetto del tubo o un tubo non installato per il riscaldamento è installato.

Quando è meglio riparare i tubi del riscaldamento

Durante l'ispezione ha visto il tubo di riscaldamento che scorre cosa fare. Quando passa una certa confusione, la risposta diventerà ovvia - per eliminare immediatamente le perdite. Ma come e quando iniziare un'accurata riparazione? Certo in estate. Quando è caldo, puoi interrompere in modo sicuro il riscaldamento e scaricare l'acqua.

Ma con l'eliminazione delle perdite non ne vale la pena. Se si rompe il presente, il danno sarà significativo. È necessario riparare temporaneamente il danno e, dopo il completamento della stagione di riscaldamento, procedere alla riparazione.

Nei moderni sistemi progettati e installati nelle case, è possibile chiudere completamente uno o più rami senza fermare la caldaia o il montante. In questo caso, è possibile eseguire riparazioni senza attendere la fine della stagione di riscaldamento.

Metodi di riparazione

Esistono diversi tipi di riparazione del riscaldamento senza scaricare l'acqua, ma con una riduzione della pressione nel sistema, ma tutti sono solo una soluzione temporanea:

  • riparazione di saldatura con tubi in acciaio e polimero
  • riparazione meccanica con morsetti, bende, ecc.
  • metodo chimico che utilizza vari composti chimici (adesivi, sigillanti, saldature a freddo, miscele a base di resina epossidica, ecc.).

Se le circostanze ti costringono a eliminare il malfunzionamento con le tue mani, quindi mostrando un po 'di ingenuità e destrezza, puoi usare altri metodi. Usando gli strumenti a portata di mano - filo, gomma, viti, chopiki di legno, ecc.

Su un sistema in esecuzione

Un sistema di riscaldamento funzionante è sempre sotto pressione, anche in sistemi aperti di piccole case dove vengono utilizzati estensori. Pertanto, dobbiamo capire come sigillare la perdita. E un metodo è adatto qui - l'uso di un giogo e gomma o benda.

La sequenza è la seguente. Dopo aver trovato il punto di danno, misurare il diametro del tubo. Un collare che fai o acquista da queste dimensioni. Va notato che la chiusura del morsetto non solo danneggia, ma anche diversi centimetri di tubo in diverse direzioni. Assicurati di mettere la gomma sotto il morsetto.

Se l'area di danno è piccola e il diametro del tubo è superiore a 50 mm, è preferibile utilizzare la benda di fabbrica, che si trova più saldamente rispetto alla morsa.

Su sistemi di riscaldamento a bassa pressione, è possibile utilizzare un elastico e un filo. Con una corda, allungandola al massimo, avvolgila e fissala con un filo.

Su un sistema arrestato

È più facile lavorare sul riscaldamento disattivato. Le pompe si spengono o si spengono. È necessario alleviare la pressione. Trova una perdita e, in base all'accesso all'area danneggiata, scegli il metodo di riparazione più appropriato.

Strumenti e materiali necessari

A seconda di come verrà riparato sarà cambiato e un set di strumenti e materiali.

  1. Un set di attrezzature per saldatura ed elettrodi. Riparazione di saldatura
  2. Cappuccio delle chiavi o dimensione rozhkovy da 8 a 24 mm. All'atto dell'installazione di bende e pinze.
  3. Guanti di gomma
  4. Pinze e coltello.
  5. Filo ricotto in acciaio 1,5-2,2 mm.

Acquista strumenti

In negozi specializzati o reparti per la riparazione di riscaldamento e altri tubi ci sono molte cose interessanti. Bende e morsetti, colla di diversa composizione e tempo di asciugatura, miscele idrauliche a secco su cemento e base polimerica. C'è in vendita e solo una cosa meravigliosa - nastro idraulico. Si attacca a qualsiasi superficie pulita, ma in modo da non strapparlo. Sì, foglio e rinforzato.

Come chiudere

In connessione, su un intaglio e giunti

Tutti gli elementi riscaldanti sono assemblati in un unico sistema mediante connessioni filettate, saldate, saldobrasate e raccordate. Ognuno di loro è il posto meno affidabile e succede - flusso. Perdita nei giunti delle tubazioni, anche se il metallo è polipropilene, può essere rimosso con l'aiuto di colla a base di resina epossidica. Per fare ciò, la superficie del tubo di metallo insieme danneggiata deve essere pulita da vecchie pitture e ruggine. È possibile effettuare una spazzata con un pennello di metallo, carta vetrata o raschiare con un coltello.

Se l'acqua sta ancora gocciolando, è meglio aspettare fino a quando non si ferma.

Preparare in fibra di vetro o benda medica. Se il tubo ha un diametro da 15 a 32 mm, la lunghezza del tessuto è di circa 30-35 cm, quindi aggiungere l'indurente alla base di colla nelle proporzioni indicate nelle istruzioni. È possibile, per aumentare la velocità di indurimento, aggiungere più indurente. La cosa principale è non esagerare, e anche tu non avrai tempo di finire, man mano che la colla si indurisce. Immergere il tessuto con la colla e avvolgere il sito della lesione. Dopo l'indurimento, è possibile avviare il riscaldamento. Lavorare con guanti di gomma. Allo stesso modo, è possibile eliminare le perdite alle giunture dei tubi in polipropilene.

Connessioni più spesso filettate del radiatore e dei tubi. In questi luoghi e nelle articolazioni, è possibile utilizzare oltre alla colla epossidica, alla saldatura a freddo e alle medicazioni in intonaco di cemento. Il modo è vecchio, ma abbastanza praticabile. Le medicazioni già pronte sono raramente disponibili. Pertanto, sono preparati in modo indipendente. Il cemento misto con alabastro (gesso) in un rapporto da 1 a 0,5 viene diluito con acqua allo stato di densa panna acida del villaggio, la benda viene tagliata a strisce di 30-35 cm. composti, spalmati sulla soluzione rimanente. A volte il sale viene aggiunto alla composizione.

Si ritiene che, a seguito di una maggiore ossidazione del metallo, la fistola verrà ritardata più rapidamente.

Nel radiatore e tubi

Ci sono danni alle sezioni del radiatore. Spesso non è possibile riempire un foro nel radiatore senza smontarlo. Puoi riempirlo solo dove c'è accesso. Se "fortunato" e il buco sono disponibili, puoi sigillarlo con una vite da tetto, un bullone o un chopik. Bene, con un chopik tutto è chiaro, affilato e martellato nel buco, tagliare con cura l'eccesso.

Con la vite più difficile. La vite autofilettante ha bisogno, prima di tutto, di raccogliere su una lunghezza tale da non poggiare su una parete opposta. Se ne hai uno, devi praticare un foro di 0,5 mm in meno rispetto allo spessore della vite e avvitarlo in un foro con una chiave 8.

Se la batteria è un grosso buco, puoi mettere un bullone. Per fare questo, praticare un foro e tagliare il filo con un rubinetto e immergere il corpo del bullone nella vernice con un tuffo. Questo è facile da fare solo sulla carta, in realtà, tutto è molto più complicato. Gli stessi metodi possono essere applicati alla riparazione dei tubi. Se, tubo a pareti spesse (3 mm o più).

Tra le sezioni della batteria

Perdita tra le sezioni della batteria può essere eliminata se è in ghisa. In alluminio e bimetallico, le sezioni sono molto vicine e non c'è modo di arrivarci.

Lo riparate con l'aiuto della saldatura a freddo o della colla epossidica, inoltre è possibile installare un morsetto stretto sopra la benda o la saldatura a freddo. Lui spremerà tutto sotto di lui al corpo della batteria. Sigillante resistente al calore può essere utilizzato anche in combinazione con il morsetto.

Pubblicazione nascosta

Nascosto, fa parte del sistema di riscaldamento, che è chiuso da un massetto di cemento, isolamento o condotti decorativi. In tutti questi casi, la cosa più difficile è trovare e raggiungere il luogo del danno. E dopo, valuta quale metodo di riparazione scegliere. Non ci sono professionisti qui.

Su una linea retta

Su siti diretti e accessibili, puoi utilizzare qualsiasi metodo che ti piace di più e migliorare. Ma il più affidabile sarà il metodo meccanico che utilizza pinze o bende.

Errori comuni

Non è possibile risparmiare sui morsetti e rimpicciolire. Ricorda che il morsetto deve coprire il tubo con un margine di 2-3 cm su ciascun lato della fistola, perché all'interno potrebbe esserci molto più danno.

Non afferrare la chiave stringitubo e non provare a stringere i fili "attuali", sui vecchi tubi - staccare.

Non puoi lavorare come una smerigliatrice e pulire la fistola si romperà e ottenere un diluvio. In generale, utensili elettrici e acqua, una coppia molto pericolosa.
Non cercare di eliminare la pressione sul sistema con la pressione, soprattutto in condomini con qualcosa di diverso da un morsetto o benda.

L'errore più comune è la sottovalutazione della situazione, l'eccessiva fiducia in se stessi e la fretta. Il resto della maggior parte degli uomini può fare.

Stai attento e attento.

In conclusione, ricordiamo ancora una volta tutte le riparazioni elencate, questo è un sollievo temporaneo dal problema. Necessario per terminare la stagione di riscaldamento e iniziare le riparazioni con la sostituzione di tubi e apparecchi usurati. I riparatori dicono "una piccola fistola è un precursore di grandi riparazioni"

Su questo e finisci. Fino a nuovi incontri. Iscriviti ai nostri articoli e condividi con gli amici sui social network. Forse i nostri materiali li aiuteranno nella vita.

Come sigillare una fistola nel tubo - le opzioni testate dalla pratica

La formazione di una fistola nel tubo di riscaldamento o di approvvigionamento idrico, montata da tubi metallici, non è rara. Correggere la situazione il più rapidamente possibile. Pertanto, le informazioni su come chiudere una fistola nel tubo e quali dei modi per eliminarlo non sono superflue.

La presenza di una crescita rossastra sul tubo, che è stata chiamata corrosione per vaiolatura, indica un problema e che il gasdotto può sfondare in qualsiasi momento (leggi anche: "Cosa fare se il tubo si rompe e come prevenirlo"). I danni si verificano a seguito di distruzione parziale o deterioramento generale della linea principale o sotto l'influenza di correnti vaganti. Quando viene trovata una fistola, la causa del suo aspetto non ha più importanza, la cosa principale è eliminarlo il prima possibile.

Una varietà di modi per sigillare la fistola

Per affrontare adeguatamente il problema, prima di tutto, è necessario capire che cos'è una fistola nella pipeline. Questo è un buco nel tubo attraverso il quale scorre l'acqua.

Ci sono diversi modi per eliminarlo:

  • usando un bullone;
  • utilizzando una benda temporanea;
  • con l'uso della benda adesiva;
  • metodo di saldatura a freddo.

Ma allo stesso tempo è necessario scaricare l'acqua dal sistema, chiudere le valvole e aprire tutti i rubinetti esistenti.

Bolt hole

Questa opzione comporta una serie di azioni:

  1. Estendere una fistola da trapano nel tubo.
  2. Tocca il thread.
  3. Avvitare il bullone nel foro.

Questo metodo non può essere utilizzato quando i tubi sono troppo vecchi, dal momento che sarà impossibile applicare loro dei fili, e il tentativo di farlo normalmente comporta un aumento delle dimensioni della perdita.

Riparare usando una benda temporanea

Questo metodo viene utilizzato quando la fistola sulla pipeline ha un aspetto allungato allungato.

Sul foro imporre una benda con l'uso di guarnizioni di tenuta, che possono essere fatte da tali prodotti:

  • imbracatura medica;
  • guanto spesso;
  • pneumatici per biciclette;
  • avvio, ecc.

La cosa principale è che la dimensione della guarnizione in gomma supera in modo significativo la dimensione del foro. Per fissare la benda sulla pipeline, usare morsetti o bulloni.

Riempimento con benda adesiva

La rimozione della fistola con questo metodo viene eseguita in fasi:

  1. Una spazzola metallica viene utilizzata per pulire la tubatura di sporco, trattare la sua superficie con acetone o benzina e lasciare asciugare 15 minuti.
  2. I nastri sono tagliati dalla fibra di vetro, la cui lunghezza dipende dalla dimensione del diametro del tubo - è necessario che l'avvolgimento abbia almeno 6 strati. La larghezza del materiale deve superare la sezione trasversale del gasdotto di non meno di un terzo.
  3. La colla BF-2 viene applicata ai bordi del nastro, quindi un lato di esso viene rivestito con colla epossidica.
  4. Lo strumento è premuto saldamente sul vetro, in modo che sia ben impregnato di colla.
  5. Quindi il nastro viene avvolto strettamente su una superficie preparata in precedenza in modo che il suo centro copra l'area del problema.
  6. La benda è fissata con un nastro di metallo.
  7. Dopo 24 ore è consentito utilizzare la pipeline riparata.

Nel caso in cui il sistema sia installato in una stanza non riscaldata dove la temperatura non superi i 17 gradi, la tubazione può essere utilizzata solo dopo 4 giorni.

Metodo di saldatura a freddo

La riparazione dei tubi dell'acqua senza saldatura viene eseguita utilizzando una composizione speciale:

  1. Foro espandere trapano.
  2. La superficie della pipeline viene sgrassata e pulita con acetone.
  3. Quando il tubo si asciuga, viene applicato a uno strumento chiamato "saldatura a freddo" e si prevede che si indurisca completamente, in genere occorrono circa 10 minuti.

Usando la "saldatura a freddo" o la composizione adesiva epossidica, è necessario utilizzare guanti di gomma. Se la colla viene a contatto con la pelle, deve essere rimossa con un batuffolo di cotone con acetone, quindi lavare le mani con acqua tiepida e sapone.

Processo di sigillatura dei fori

Quando il sistema è usurato, è consigliabile preparare più fascette dello stesso diametro della tubazione. Inoltre, è necessario fare scorta di gomma per loro. Se la fistola della tubatura dell'acqua appare di notte, tale preparazione non sarà superflua, poiché è improbabile che l'equipaggio di emergenza arrivi in ​​pochi minuti.

Se il foro è piccolo, può essere riparato utilizzando un morsetto convenzionale per veicoli:

  1. Da un pezzo di gomma tagliato un nastro sottile - la sua larghezza dovrebbe essere 2-4 millimetri più grande dello stesso parametro del morsetto. La lunghezza del taglio viene misurata avvolgendo il materiale attorno al tubo. Un pezzo di nastro in più è tagliato.
  2. Colletto aperto e posizionato sul tubo, quindi non è molto afferrabile.
  3. Guarnizione di gomma posta sotto il giogo e spinta delicatamente verso il punto in cui si è verificato il foro.
  4. Dopo aver coperto la fistola, il morsetto viene stretto con un cacciavite o una chiave, a seconda delle caratteristiche del dispositivo per l'oggetto protratto.

Se si scopre che una fistola è molto piccola e non c'è un morsetto a portata di mano, il foro può essere chiuso alla fine di una partita. Ma questo metodo è usato di rado, dal momento che è raramente possibile eliminare una perdita nelle vecchie condutture - aumenta solo di dimensioni. Anche se la fessura è sigillata con successo, deve essere riparata il più rapidamente possibile con un morsetto.

Per eliminare una fistola seria sul tubo dell'acqua calda, avrai bisogno di una fascetta stringitubo più potente:

  1. Il primo spegne l'acqua e la scarica dal gasdotto.
  2. Prima di montare il morsetto, ispezionare attentamente il tubo. Quando la superficie è irregolare, deve essere pulita con carta vetrata per evitare che il liquido scorra attraverso la rugosità.
  3. Sotto la fodera in gomma tagliata colletto e posizionarlo sul foro.

Dalle informazioni di cui sopra è chiaro che è possibile eliminare la fistola nel tubo con le proprie mani - non saranno necessari né attrezzi speciali né abilità speciali. In presenza di riser in metallo è necessario preparare alcuni morsetti e guarnizioni in gomma.

Come sigillare in modo indipendente la perdita nel tubo di riscaldamento senza scaricare l'acqua

Le perdite nel circuito di riscaldamento sono comuni in pieno inverno. Per eliminare il difetto, si può efficacemente con mezzi improvvisati sigillando la perdita prima della fine della stagione di riscaldamento, senza scaricare l'acqua dal sistema.

Cause e localizzazione di perdite nel sistema di riscaldamento

Le perdite nel sistema di riscaldamento si presentano per vari motivi e in diversi punti del circuito: nelle sezioni diritte o nei giunti dei tubi.

Perdita diretta

La causa delle perdite nei tubi di riscaldamento in metallo, che sono stati in funzione per più di un anno, in oltre il 95% dei casi è corrosione (ruggine) del metallo.

Anche i tubi zincati con pareti spesse nei circuiti di riscaldamento col passare del tempo mangiano ruggine. La distruzione del metallo a contatto con l'acqua è un processo naturale che non è stato ancora completamente sconfitto.

Il grilletto per la distruzione del metallo può essere:

  • danni meccanici, chimici interni alla tubazione;
  • cambiamenti di temperatura o pressione;
  • danno allo strato protettivo esterno.

Fai attenzione! Se la perdita è originata da un vecchio tubo di riscaldamento, molto probabilmente questo è un avvertimento circa l'usura totale dell'intero sistema.

Nei sistemi di riscaldamento autonomi, che sono assemblati con materiali polimerici moderni, le cause di perdita sono la scelta sbagliata dei tubi.

Quando il proprietario, inconsapevolmente o fuori dai costi, acquista tubi dell'acqua fredda o tubi che non sono progettati per scopi di pressione, per sistemi di approvvigionamento di acqua calda o un sistema di riscaldamento. In questo caso, un semplice sigillo della perdita non è sufficiente, spesso è necessaria una completa sostituzione delle comunicazioni.

Perdita alle articolazioni

Perdita nella zona di connessione si verifica se il thread è diventato inutilizzabile (ad esempio, bloccato e rotto).

Quando si verificano perdite nei luoghi di installazione dei raccordi, la previsione di un'effettiva riparazione locale è più favorevole. Qui è possibile sigillare la perdita nell'impianto di riscaldamento modificando la guarnizione di elasticità usurata e persa.

Nei casi più gravi, potrebbe essere necessario sostituire il raccordo (chiave) di raccordo o la valvola.

Modi per eliminare le perdite in un tubo di riscaldamento diritto

La perdita locale di un tubo metallico nella sua sezione diretta (fistola) è l'opzione più semplice per l'auto-riparazione. Esistono diversi modi che consentono di affrontare il problema senza scaricare l'acqua.

Riparazione meccanica delle perdite

Il modo classico per sigillare una perdita consiste nell'installare una pinza su una guarnizione di gomma mentre il sistema di riscaldamento è in funzione.

  • La sezione danneggiata del tubo è avvolta con gomma morbida (ad esempio, una camera della bicicletta). Fissare il cerotto con il filo metallico, ben serrandolo in più giri lungo la lunghezza della gomma.
  • Il cerotto di gomma è fissato con due morsetti stretti corrispondenti al diametro.
  • Se ci sono diverse perdite, esse sono localizzate in stretta vicinanza l'una all'altra, quindi è possibile sigillare la perdita nel tubo di riscaldamento installando una clip metallica. Si tratta di una fascetta stringitubo larga con guarnizione in gomma integrata, che viene serrata in due punti.

Fai attenzione! In questo modo, la perdita viene temporaneamente sigillata, eliminando il problema per un certo periodo di tempo prima di chiamare uno specialista di riparazione o fino alla fine della stagione di riscaldamento.

Se una fistola si è formata in un tubo a pareti spesse, può essere sigillato installando una vite speciale con una guarnizione di gomma davanti al cappuccio. Per fare questo, pulire la perdita e utilizzare un trapano a mano per avvitare la vite.

Fai attenzione! È possibile utilizzare un trapano elettrico solo se nel sistema non è presente refrigerante. In caso contrario, si rischia di subire una scossa elettrica se l'acqua fuoriesce dal tubo.

Rimedi chimici per perdite

I produttori di sigillanti per riparazione offrono molti materiali per sigillare le perdite negli impianti di riscaldamento con tubi metallici o in polipropilene.

Da mezzi improvvisati è possibile utilizzare sigillanti automobilistici per modalità di funzionamento ad alta temperatura. Questa composizione impregna il tessuto e avvolge il tubo dove si trova l'area danneggiata del circuito di riscaldamento.

Questo metodo di eliminazione delle perdite viene utilizzato non solo in sezioni diritte, ma anche in punti di connessioni filettate o unione di tubi di diametri diversi. Questo è giustificato se è impossibile spegnere il riscaldamento al momento della riparazione del giunto.

Le seguenti sostanze chimicamente attive sono utilizzate per sigillare le perdite nei tubi di riscaldamento:

  • Resine sigillanti bicomponenti epossidiche.
  • Miscele siliconiche adesive che rapidamente "afferrano" (saldatura a freddo).
  • Composti resistenti al calore a base di gomma.

Fai attenzione! È possibile sigillare la perdita nel tubo di riscaldamento con l'uso di sigillanti chimici solo quando il riscaldamento è spento e il sistema è vuoto.

L'algoritmo di azione è il seguente:

  1. La sezione danneggiata del tubo viene sgrassata, asciugata e su di essa viene applicato uno strato sottile di sigillante.
  2. L'area riparata è avvolta con uno speciale serpentino di fibra di vetro. Serve come elemento di rinforzo nella massa di un intonaco ermetico.
  3. La composizione chimica viene nuovamente applicata alla serpyanka. L'azione è ripetuta.

Di conseguenza, sul corpo del tubo si forma uno strato di tenuta che lo protegge in modo affidabile dalle perdite.

Fai attenzione! Il sigillante siliconico aderisce a una superficie liscia molto meglio di uno ruvido. Contrariamente all'abitudine e all'opinione comune, la sezione danneggiata del tubo non deve essere levigata con abrasivi (ad esempio carta vetrata).

Perdita di tenuta alle giunture

Per sigillare la perdita alle giunzioni del circuito di riscaldamento nei modi seguenti:

  • Metti la classica pinza aggraffata, dopo aver eliminato le irregolarità degli elastici aggiuntivi.
  • Sigillare la perdita sul giunto, avvolgendolo con diversi strati di tessuto elastico imbevuto. Come impregnazione, puoi usare adesivi impermeabili o nitroenamel ordinario.
  • Danni minori possono essere riparati con bicarbonato di sodio e momento della colla. Il bicarbonato leggermente inumidito viene strofinato nella fessura o fistola in modo che riempia l'intero spazio. Dall'alto versato la colla super. Le sostanze reagiscono l'una all'altra, formando un tappo forte.

È conveniente, nel caso, avere a casa un kit già pronto per riparazioni locali come Siloplast. Il set include una sovrapposizione acrilica sulla fistola e un nastro impregnato con un composto speciale per incorporare la perdita. Basta avvolgerlo sul tubo e bagnarlo con acqua. Per tali riparazioni non è necessario scaricare l'acqua dall'impianto di riscaldamento.

Fai attenzione! La riparazione di alta qualità delle connessioni filettate presuppone lo smantellamento e la diagnostica obbligatori.

Come eliminare le perdite nel cablaggio nascosto dei tubi

Per sigillare rapidamente le tubazioni di riscaldamento nascoste, viene utilizzata la polvere di senape o un sigillante speciale pronto all'uso. La sostanza esistente viene aggiunta alla caldaia di espansione e avvia il sistema per funzionare. Dopo alcune ore, il sigillante (o particelle di polvere di senape) sigillerà l'area danneggiata, eliminando la perdita.

Tali riparazioni daranno il tempo di preparare un restauro completo del circuito di riscaldamento. Tuttavia, se si è formata una grande quantità di danni nell'area nascosta, è improbabile che il sigillante interno aiuti. Il circuito di riscaldamento dovrà essere scaricato e riparato immediatamente.

Fai attenzione! Se il tuo riscaldamento è diventato inutilizzabile a causa del naturale invecchiamento dei materiali, allora lo smantellamento della sezione nascosta del circuito potrebbe non essere economicamente fattibile.

Le riparazioni convenienti iniziano con la corretta progettazione e installazione di un sistema di riscaldamento. Tutti i collegamenti a spina devono essere accessibili per l'ispezione. Le aree nascoste devono essere realizzate con materiali durevoli e di alta qualità, non con connessioni staccabili. La sostituzione tempestiva di attrezzature logore ti permetterà di vivere tranquillamente al freddo, godendo del calore e del comfort.

Come sigillare un foro nel tubo di ferro?

Io uso sempre entrambi allo stesso tempo come sigillare una perdita in un tubo: metto una pezza di saldatura a freddo sulla perdita e la stringa con una fascetta. Il metodo aiuta su tutti i tubi, dall'acqua al riscaldamento. Il mio amico in un caso simile una volta avvolse un bendaggio elastico intorno al tubo, lo avvitò con un filo e lo coprì con malta cementizia. Latka è durata diversi anni prima della riparazione.

Quanto è piccolo un buco? C'è un'altra opzione che sigillare la perdita nel tubo: avvolgimento con una benda, imbevuto di acqua a fango stretto, mettere una fascetta in cima. Zoccoli di sale per scorrere. Ma questa opzione è solo temporanea, ti consiglierei in ogni caso di sostituire, se non l'intero tubo, almeno quella parte in cui è stato formato il flusso.

Non ho sentito che gli adesivi metallici sono stati venduti per chiudere una perdita in un tubo in condizioni domestiche. Tipicamente, questi materiali sono piuttosto tossici nella composizione, possono contenere mercurio, per esempio. Quando riscaldati ad alta temperatura, possono liquefare, rispettivamente, in violazione di tenuta. È meglio usare la saldatura a freddo per una riparazione rapida, e quindi sostituire ancora il tubo, non credo che questo non possa essere fatto.

Cosa può sigillare la perdita nel tubo di riscaldamento prima che diventi un grosso problema?

I tubi di riscaldamento in metallo hanno una resistenza e una durata invidiabili. Non hanno quasi difetti, tranne, forse, una predisposizione alla corrosione. Sfortunatamente, questo è il più delle volte la causa di perdite nel sistema. Tuttavia, le condotte in metallo e persino in polipropilene sono soggette a tale rischio, sebbene per altri motivi. In ogni caso, un buco nelle comunicazioni dovrebbe essere risolto con urgenza. Come fermarsi e cosa può essere sigillato perdita nel tubo di riscaldamento senza l'aiuto di impianti idraulici? Sicuramente, per questo dovrai studiare attentamente lo schema e il principio di funzionamento del circuito di riscaldamento di una casa o di un appartamento residenziali. Inoltre, è necessario procurarsi alcuni strumenti: senza di esso, anche il più piccolo foro nel tubo di riscaldamento sarà molto più difficile da riparare, e non è realistico effettuare una riparazione più seria delle tubature.

Se non si collega rapidamente la perdita, c'è la possibilità di inondare i vicini dal basso

Perché si verificano perdite?

Sulla questione di come sigillare i fori nei tubi di riscaldamento, sarà molto più facile rispondere con una designazione specifica dei motivi principali per il loro aspetto. Di norma, le perdite nei sistemi di riscaldamento domestici derivano da:

  1. Effetti corrosivi dell'agente termico e dell'ambiente esterno. La corrosione delle tubazioni metalliche si verifica a causa della condensa, che penetra in punti di comunicazione non protetti, dove provoca una graduale distruzione del metallo.
  2. Violazioni della tecnologia di installazione e connessione. Il punto debole delle comunicazioni del metallo sono le giunture saldate, così come le aree attorno alle articolazioni e alle articolazioni. Metallo-plastica e polipropilene possono perdere aderenza a causa dell'incoerenza dei parametri degli elementi del sistema e degli errori durante l'installazione e la connessione.
  3. Modalità Freelance. Le unità di riscaldamento funzionanti in modo errato, i raccordi usurati, i bassi o, al contrario, la pressione troppo alta nel sistema sono in grado di provocare una perdita del riscaldatore.
  4. Danno meccanico Né il metallo né, soprattutto, il metallo-plastica o il tubo in PP non resisteranno agli intensi effetti fisici. Questo è il motivo per cui le utenze e le apparecchiature di riscaldamento sono nascoste o in aree con bassa intensità di accesso.

Buon consiglio! Le perdite devono essere riparate con un calcolo almeno per il resto del periodo operativo o almeno per il tempo necessario per la chiamata e l'arrivo dell'idraulico. Questo dovrebbe essere il criterio principale per scegliere quali fori possono essere riparati nei tubi di riscaldamento. Dopo tutto, la revisione del sistema sarà possibile solo dopo il completamento della stagione di riscaldamento. Tutte le altre misure sono considerate temporanee.

I punti di connessione dovrebbero essere controllati per primi.

Aree di rischio e rilevamento delle perdite

I malfunzionamenti nel circuito di riscaldamento sono sempre più facili da prevenire che cercare nel momento meno opportuno che tappare i tubi di riscaldamento. Pertanto, anche prima dell'inizio della stagione di riscaldamento, le apparecchiature e le comunicazioni devono essere testate durante il funzionamento, prestando particolare attenzione alle aree pericolose.

Questi includono:

  • campate dirette di tubi di riscaldamento;
  • connessioni filettate e saldate;
  • giunti di sezione del radiatore;
  • punti di attacco per le apparecchiature di riscaldamento;
  • posizioni di montaggio (adattatori, ramificazioni, ecc.);
  • segmenti di comunicazioni nascosti o sotto carico meccanico.

Tutti questi luoghi devono essere controllati inizialmente solo visivamente, quindi con il circuito acceso. La normale carta igienica aiuta a rilevare anche le più piccole perdite o fistole: assorbe l'umidità e mostra un buco nel tubo o nella giunzione delle sue sezioni in pochi secondi. Ma cosa fare se non fosse possibile rilevare una perdita o una fistola sui fili in questo modo, ma il sistema mostra chiaramente segni di depressurizzazione - cadute o mancanza di pressione, umidità aumentata, funzionamento improprio delle unità di riscaldamento, ecc.? In questo caso, è possibile utilizzare un manometro, che consente di determinare la presenza e la stabilità della pressione nel sistema controllando alternativamente le singole sezioni.

Attenzione! Le perdite di tenuta qualitative negli impianti di riscaldamento saranno possibili solo dopo lo scarico del montante. In caso contrario, è possibile ottenere una buona quantità di acqua calda sporca sul pavimento.

Morsetto di tenuta in gomma - soluzione temporanea prima di sostituire i tubi

Come e cosa chiudere i fori intorno ai tubi di riscaldamento: riparate le perdite da soli

Quali sono i fori nei tubi di riscaldamento? In pratica, si possono usare vari mezzi per eliminare le perdite nel circuito:

  • bende di pipeline;
  • morsetti o filo di acciaio;
  • gomma, tessuto, polimero e altri tipi di guarnizioni;
  • saldatura a freddo.

Come fermare il flusso nei tubi di riscaldamento? Innanzitutto, è necessario ricordare che è possibile iniziare ad eliminare le perdite solo dopo aver interrotto la circolazione e raffreddato il liquido di raffreddamento. Quest'ultimo, in alcuni casi, è auspicabile rimuovere dal sistema o almeno ridurre la pressione sull'area danneggiata.

La più difficile è la questione di come sigillare le perdite nei tubi di riscaldamento in metallo? Dopo tutto, non possono essere riparati mediante saldatura elettrica: dopo aver applicato questo metodo, i processi di corrosione procederanno molte volte più velocemente. Se il foro nel tubo di riscaldamento è piccolo, vale la pena provare a sigillarlo con un morsetto e una guarnizione di gomma che copre completamente la perdita. Come eliminare le perdite nei tubi di riscaldamento senza fascette o sistema di fasciatura? In questo caso, filo di acciaio utile, che avrà più che completamente avvolgere intorno al tubo e fissare in modo sicuro. Ma prima di questo, l'area problematica dovrebbe essere liberata da ruggine, umidità, residui di vernice e sporcizia per ridurre al minimo il rischio di ulteriori perdite di refrigerante.

Come si può eliminare una perdita nel tubo di riscaldamento, se è stata rilevata nell'area delle connessioni filettate? In questo caso, si dovrebbe iniziare con la pulizia di kontragakek di rimorchio residuo e sigillante. La filettatura integrale deve essere richiusa e quindi avvitata in modo affidabile. Se non è stato possibile interrompere il flusso, allora c'è un danno al filo: una fistola. Puoi rimuoverlo tagliando ulteriori giri e applicando uno stucco impermeabile speciale attorno alla connessione filettata.

Buon consiglio! In alcuni casi, per eliminare la fistola, è necessario sostituire completamente i raccordi usurati. Come sigillare una fistola nel tubo di riscaldamento, se il problema non è nei raccordi, ma nella filettatura usurata sulla tubazione stessa? Qui saranno necessarie misure radicali - completa rimozione dell'area danneggiata.

Collegamenti di alta qualità, garanzia di funzionamento ininterrotto del circuito di riscaldamento

Come eliminare una perdita nel cablaggio nascosto dei tubi di riscaldamento?

A volte si verificano perdite nelle aree nascoste delle condutture di riscaldamento. Evitare o almeno ritardare lo smantellamento delle strutture edili per sostituire completamente i tubi danneggiati contribuirà a sigillare questi ultimi dall'interno. Come tappare i fori nel tubo di riscaldamento installato nascosto? Per fare ciò, utilizzare una delle seguenti tecniche:

  1. La polvere di senape può essere aggiunta al serbatoio di espansione, dopodiché riprendere la circolazione del liquido di raffreddamento. In poche ore, la poltiglia di senape sigillerà le fessure e i piccoli fori dall'interno del tubo. Dopo aver eliminato la perdita in questo modo, il sistema deve essere lavato.
  2. Per un certo periodo di tempo, un sigillante di fabbrica viene versato nel circuito di riscaldamento, che viene depositato sulle pareti interne delle tubazioni nei punti di perdita. Dopo la sigillatura, anche il refrigerante deve essere sostituito.

Dovrebbe essere compreso che un grande foro o fistola non può essere bloccato da un sigillante interno. Se sono stati identificati in aree nascoste, il sistema dovrà essere spento, dopo di che sarà necessario resettare il montante, quindi procedere all'analisi della struttura per sostituire le perdite che perdono. Nel caso in cui si vive in un condominio, è necessario informare i propri vicini e le relative utenze in merito ai lavori idraulici in corso.

Questo è importante! Il 95% dei problemi nei sistemi di riscaldamento domestici è associato a errori commessi durante la progettazione, la selezione dei materiali, l'installazione e la connessione degli elementi del circuito di riscaldamento.

Pertanto, si dovrebbe prestare particolare attenzione all'osservanza delle norme e dei regolamenti in vigore in questo settore. Di conseguenza, sarà molto più facile per te trovare l'opzione migliore per sigillare le perdite nei tubi di riscaldamento con le tue risorse se compaiono durante il funzionamento del circuito.

Come sigillare un buco in incontrato. pipa?

Durante il fine settimana ho dipinto i tubi nell'appartamento e ho notato che su uno, che porta ad uno scaldasalviette nel bagno, un po 'di ruggine, dipinto sopra, tutto sembra essere chiuso, e dopo un'ora sono appeso a una goccia, ho pensato che la vernice fosse soletta, ma non acqua. E non nel posto in cui il controdado è avvitato, ma proprio nel mezzo del filo. Penso che quando i fili sul tubo sono stati tagliati in questo posto, c'era una bolla che era un miglio. In generale, in un'ora, viene raccolta una piccola goccia, che evapora ancora dal tubo caldo. Ma appare la ruggine, ed è solo in qualche modo sgradevole saperlo.

Dimmi, come posso risolvere questo problema? (Avvitare l'essiccatore e saldare un nuovo tubo con un filo in qualche modo non si desidera, la riparazione è già completata, la piastrella di saldatura sarà ancora soffrire)

Come sigillare la perdita (foro, perdita) nel tubo di riscaldamento?

La perdita del sistema di riscaldamento non è rara, e nella maggior parte dei casi avviene in modo imprevisto, ad eccezione degli avviamenti di prova dell'attrezzatura all'inizio della stagione di riscaldamento. Che cosa ha causato la perdita, non è sempre possibile determinare in modo affidabile, ma non è sempre importante, dato che il primo piano in tali situazioni è quello di ripristinare la tenuta del circuito di riscaldamento. Di norma, una riparazione accurata viene accantonata per la stagione calda, e se viene rilevata una perdita, scelgono di perdere temporaneamente il tubo di riscaldamento.

Caratterizzando i fattori del sistema di depressurizzazione

L'impianto di riscaldamento è costituito dai seguenti elementi di base:

  • caldaia di riscaldamento;
  • condotto;
  • radiatori;
  • strumentazione e valvole di arresto.

Tutti questi elementi sono montati nel circuito di riscaldamento, la cui tenuta dipende dall'integrità degli elementi costitutivi e dalle loro connessioni.

La scelta di come ripristinare l'integrità del sistema di riscaldamento dipende dai seguenti fattori:

  • disponibilità di danni;
  • stato di perdita (fistola, perdita di tenuta con connessioni filettate, ecc.);
  • materiale danneggiato elemento di fabbricazione;
  • disponibilità di arresto del sistema.

Sulla base delle circostanze elencate, viene selezionato un metodo su come riempire la perdita nel tubo di riscaldamento nella situazione esistente nel modo più efficiente possibile.

Lavoro preparatorio

Nel caso di riparazione a punti dell'impianto di riscaldamento, è innanzitutto necessario stabilire un punto specifico di perdita del liquido di raffreddamento. Se la condotta viene posata di nascosto (nel muro, nel pavimento), rivestita di elementi decorativi o dotata di isolamento termico, il compito è complicato.

È importante! In una situazione in cui una tubazione o un giunto incassato nel muro è fuoriuscito, si consiglia di prendere in considerazione l'installazione di una nuova sezione della pipeline, poiché non ha senso rovinare la decorazione della stanza per la riparazione di un tubo con un alto grado di usura.

Nella zona di emergenza proposta del circuito, smerigliatura decorativa e isolamento termico vengono smantellati, viene individuata la posizione della perdita, dopo di che viene valutata la natura e l'entità del danno, nonché la sua accessibilità alla riparazione.

La riparazione a punti dell'impianto di riscaldamento può essere di tre tipi:

  • meccanico - con l'uso di dispositivi di aggraffatura e di serraggio, saldatura elettrica e altri mezzi non basati sull'uso di soluzioni di tenuta;
  • chimica - con l'uso di varie composizioni per sigillare, indurire a seguito di reazioni chimiche o essiccazione;
  • combinato - circuito di tenuta utilizzando una combinazione di metodi meccanici e chimici.

Se viene scelto il metodo meccanico di riparazione e il danno non è significativo (fistola dell'ago o perdita di gocciolamento), il sistema di riscaldamento può essere lasciato in funzione prima di riparare le perdite. Se il danno è più grave, allora il riscaldamento deve essere spento:

  • la caldaia autonoma viene spenta, il liquido di raffreddamento viene scaricato;
  • nel sistema di riscaldamento centrale, è necessario spegnere la valvola del montante generale e appendere un segnale di avvertimento su di esso, quindi scaricare l'acqua dal sistema.

Metodi per la riparazione con posizione di perdita

Nella maggior parte dei casi, è possibile eliminare la perdita del sistema di riscaldamento da solo, senza il coinvolgimento di professionisti. Per fare ciò, consideriamo i modi per produrre un circuito di riparazione puntiforme con il danno più comune.

Eliminazione della fistola sulla sezione diritta della condotta d'acciaio mediante mezzi meccanici

Su una sezione orizzontale o verticale di un solido tubo di acciaio, a causa di una serie di fattori (usura, corrosione, difetti del materiale) si verifica spesso una perdita, che può essere riparata indipendentemente e senza costi significativi.

Se in un tubo di acciaio con un diametro fino a 50 mm è presente una fistola con una sezione del getto approssimativamente in un fiammifero, quindi può essere rimosso anche senza molta preparazione della base, ma lo spessore della parete della tubazione deve essere di almeno 3 mm. L'area attorno al danno viene pulita da ruggine e incrostazioni da una lima o da una mola, dopo di che il trapano viene avvitato nel foro con una vite autoperforante con una rondella di tenuta in gomma. La lunghezza della vite è scelta in modo che sporga minimamente all'uscita dal foro all'interno del tubo e in nessun caso appoggia contro la parete opposta.

È importante! Quando si utilizza un trapano elettrico, il liquido di raffreddamento nel tubo non deve essere sotto pressione in modo che il getto d'acqua non penetri sullo strumento e non provochi scosse elettriche o rotture della punta. Per motivi di sicurezza, è preferibile utilizzare un trapano con un pacco batteria da 12 V incorporato avvolto in un sacchetto di plastica con uno slot per la cartuccia.

È anche meglio sapere in anticipo come sigillare un foro nel tubo di riscaldamento del diametro di 50 mm e con una sezione trasversale della fistola più grande, poiché le conseguenze del danneggiamento di un tale conduttore di calore sono più gravi e la probabilità di un incidente non è minore.

L'apertura della fistola è guidata da un trapano di diametro leggermente più grande in modo da tagliare il filo sotto il bullone. Lo spessore della parete dovrebbe essere sufficiente per la filettatura. La tabella mostra la corrispondenza di trapani e fili (maschi).

Diametri dei fori per filettature metriche con passo normale

È possibile eliminare la perdita del tubo di riscaldamento in acciaio senza elementi filettati, con l'ausilio di calafataggio e saldatura elettrica. Il foro è perforato al diametro più vicino in dimensioni, dopo di che un cono (braciola) di una dimensione adatta in acciaio è martellato in esso. La parte rimanente del tritacarne è stata sminuzzata a tal punto che c'era un piccolo cappuccio sporgente, che viene poi saldato mediante saldatura. Questo metodo per eliminare le perdite è affidabile e duraturo, ma va ricordato che per la saldatura di tubi zincati è necessario utilizzare elettrodi con rivestimento rutilo e lo spessore delle pareti del tubo dovrebbe essere sufficiente (3 mm).

Un singolo foro nella parete del tubo di acciaio può anche essere collegato con una ghiera stretta.

Tale morsetto può essere realizzato indipendentemente dal nastro d'acciaio, ma in commercio è disponibile un'ampia gamma di questi dispositivi, la cui estetica è molto più elevata. Il morsetto viene scelto in base al diametro del tubo e, se non vi è alcuna guarnizione nel set con esso, questa striscia di tenuta è tagliata in gomma o paronite con uno spessore di almeno 3 mm. Il dispositivo viene inserito nel tubo, la guarnizione viene combinata con la fistola e il morsetto viene piegato con la forza necessaria. Questo metodo di eliminazione delle perdite è applicabile alle condotte in rame o materiali polimerici.

In una situazione in cui diverse fistole si sono formate su una piccola area, i suddetti metodi di riparazione non possono essere utilizzati - la sezione del tubo è indebolita e riparare le perdite in un unico modo non è efficace e persino irta di distruzione dell'intero frammento del contorno. Non è possibile installare una pinza stretta per danneggiare la forma oblunga (fessura) e il taglio.

Se al momento non è possibile sostituire l'intera sezione di emergenza, quindi per ripristinare la tenuta del tubo di riscaldamento, vengono utilizzati morsetti - morsetti larghi, il cui principio di funzionamento è lo stesso di quello dei dispositivi stretti.

Riparazione della condotta su un tratto rettilineo o svolta con metodi chimici e combinati

Per eliminare la perdita della tubazione del riscaldamento, vengono utilizzati vari tipi di sigillanti monocomponenti e resistenti al calore, che vengono utilizzati sia su tubi in acciaio che in polimeri. I più usati sono composti a base di silicone ad alta temperatura, caratterizzati da un alto grado di adesione, plasticità e capacità di resistere a temperature fino a 350 gradi. Questi composti sigillanti si differenziano da altri tipi di adesivi siliconici con una tonalità rossastra o marrone.

Ciascuna di queste composizioni ha le proprie istruzioni per l'uso, esposte sulla confezione e destinate all'uso nella sigillatura di giunti e accoppiamenti. Ma, se viene applicato un rinforzo, possono essere utilizzati sul piano, cioè sulla superficie della pipeline, sia in acciaio che in polimero.

Prima di iniziare i lavori, il liquido di raffreddamento viene scaricato dall'impianto di riscaldamento e l'area intorno al danno viene eliminata dalla vernice, sgrassata e asciugata.

È importante! L'adesione dei sigillanti siliconici alle superfici lisce è più forte rispetto a quelle ruvide, quindi la sezione dei tubi riparata non deve essere trattata con abrasivi.

Un sigillante viene applicato sulla superficie preparata del tubo di riscaldamento con uno strato continuo di 2-3 mm di spessore, in cima al quale un serpyanka rotola sopra il calcio. Uno strato di sigillante viene nuovamente applicato sopra il primo strato della rete, e quindi di nuovo serpyanka, ma già con sovrapposizioni di sovrapposizioni di 5 mm tra loro. In totale, gli strati della mesh con interstrati di silicone dovrebbero essere 4 o 5. È necessario che le bobine entrino nella tensione, senza pieghe con vuoti, come il bendaggio - con il nastro che gira intorno all'asse alla fine di ogni strato per tornare nella direzione opposta. Tale bendaggio dovrebbe catturare sezioni di conduttura di 10-20 cm in entrambe le direzioni dal danno. L'ultimo strato sul tubo è fatto di sigillante, che viene levigato a mano immerso in acqua saponata. L'estremità del serpyanka viene temporaneamente attaccata al tubo con un morsetto di nylon lontano dall'area riparata - dopo che la composizione è stata indurita, viene tagliata a filo con la superficie del sigillante.

A seconda del tipo di colla e dello spessore totale dello strato sigillante, la polimerizzazione, che avviene dal contatto della composizione con l'umidità dell'aria, richiede da diverse ore a un giorno.

Utilizzando la stessa tecnologia, utilizzando il rinforzo serpyanka, riparano il sistema di riscaldamento utilizzando sigillanti in gomma resistenti al calore, che sono anche composti durevoli ma elastici che vengono utilizzati con successo sia nella vita di tutti i giorni che nella produzione.

Va tenuto presente che i sigillanti siliconici e in gomma disponibili in commercio per l'uso nei motori automobilistici. Se le caratteristiche prestazionali di tali composizioni soddisfano i requisiti del sistema di riscaldamento, allora l'auto-tenuta, progettata per l'uso nella riparazione di un motore a combustione interna, con la sigillatura del tubo di calore nella vita di tutti i giorni farà fronte ancora di più.

Il metodo di utilizzo di Siloplast è descritto in dettaglio sulla confezione e il successo della riparazione dipende dal rispetto di questa tecnologia e dalla qualità della preparazione di base. Il kit di riparazione può essere utilizzato non solo su sezioni diritte, ma anche su sezioni curve, oltre che su connessioni filettate, il cui materiale di tenuta ha perso le sue proprietà.

Il materiale viene prodotto per varie sfere di produzione, quindi quando acquisti, devi selezionare esattamente il tipo di kit di riparazione di cui hai bisogno, uno di questi è For Home.

Per ripristinare la tenuta del sistema di riscaldamento, vengono utilizzati speciali composti bicomponenti chiamati "saldatura a freddo" - miscele a base di resine epossidiche con l'aggiunta di riempitivi metallici e additivi responsabili delle caratteristiche specifiche dell'adesivo in determinate condizioni.

La resina nella composizione fornisce la plasticità del materiale dopo la polimerizzazione e il componente contenente metallo aumenta la resistenza e la durezza del legante. La saldatura a freddo è realizzata in forma liquida e plastica. Le specifiche, compresa la temperatura operativa e il metodo di utilizzo, sono indicate sulla confezione. Resta solo da scegliere il tipo di sigillante che corrisponde alle condizioni operative e il materiale per la produzione del circuito termico.

Se il tubo di riscaldamento non perde in modo significativo, allora la questione di come coprire il circuito in una sezione diritta o giunto di una connessione filettata può essere risolta con mezzi improvvisati, ad esempio usando colla Minute o identico nell'azione. Per fare questo, la superficie da riparare o screpolata deve essere pulita, sgrassata e asciugata. Quindi, l'area preparata viene avvolta con uno strato di culo serpyanka e sfregato nelle celle della griglia il solito bicarbonato di sodio (la prima bobina viene provvisoriamente fissata al tubo con la colla). Quindi un altro strato di bobine della griglia, già sovrapposto, viene applicato al tubo e le celle vengono nuovamente riempite con soda. Dopo aver posato il terzo strato di serpyanka con la soda, l'ultima spira del nastro viene fissata con un cinturino in nylon, e la colla da un tubo viene applicata al manicotto risultante, a partire dal sito del danno. La colla viene immediatamente assorbita nella soda e, reagendo con essa, si indurisce all'istante, formando un guscio solido. È necessario applicare la colla sull'intera superficie dell'avvolgimento, i tubi vengono spremuti alternativamente mentre si svuotano, il numero di tubi dipende dall'area dell'area riparata.

Se il danno al tubo è una fessura, allora viene anche riempito di soda e la colla gocciola dall'alto, sigillando immediatamente il danno. Sopra una crepa imponiamo una benda da serpyanki nel modo descritto sopra.

Il metodo è applicabile per la riparazione di tubi in acciaio e plastica.

C'è un altro modo per sigillare le perdite di refrigerante su una sezione rettilinea o ovale di una tubazione di riscaldamento in acciaio, oltre che su una connessione filettata - utilizzando un rivestimento di malta cementizia rinforzata. Per fare questo, il sistema è depressurizzato in modo che l'acqua non fuoriesca dal sito di danneggiamento e l'area di riparazione viene pulita da vernice e ruggine. Quindi, il cemento 400 o 500 viene preparato con una soluzione acquosa di consistenza panna acida, e la sezione problematica della pipeline è fasciata con una striscia di tela, che passa i liquidi bene attraverso se stessa (è possibile utilizzare serpianka o una normale fasciatura medica). Il legame è fatto con ogni strato di rivestimento in cemento. Di conseguenza, un tubo con uno spessore della parete di almeno 2 cm dovrebbe essere formato sul tubo, che è coperto con l'ultimo strato della stessa soluzione.

L'efficacia del metodo può essere migliorata se per miscelare cemento non usare acqua, ma colla vinilica, ma non la sua varietà pastosa, ma emulsione. Inoltre, al posto del cemento, è possibile utilizzare l'impermeabilizzazione a base di cemento.

Ceresit CR 65, progettato specificamente per l'installazione di rivestimenti impermeabili.

È importante! L'uso di bende di cemento per sigillare la conduttura di riscaldamento è una misura temporanea, poiché il cemento non è di plastica e resiste scarsamente alle forze di trazione che lo influenzeranno durante l'espansione termica delle tubazioni, quindi anche il serpente non salverà i microcroci nel guscio di riparazione nel tempo.

Eliminazione di perdite nel campo delle connessioni filettate

Se il refrigerante scorre alla giunzione di sezioni di tubo realizzate in modo filettato, o nei punti di collegamento al radiatore di riscaldamento, arrestare le valvole, l'azione ottimale sarebbe quella di rimuovere il collegamento filettato per diagnosticare la causa della depressurizzazione. Questo si riferisce alla situazione in cui durante l'installazione dei raccordi del sistema di riscaldamento progettati per la regolazione - la regolazione con la sigillatura non è stata utilizzata. Lo smontaggio del giunto filettato, che viene effettuato dopo che il refrigerante è stato scaricato dal sistema, mostrerà la causa della perdita - l'usura del filo o la perdita delle sue qualità dal sigillo.

Nel primo caso, il profilo del filo viene aggiornato passando attraverso di esso i fori (matrici) con il taglio di altri 2-3 giri. Se il filo viene distrutto in modo significativo, sarà necessario inserire un nuovo frammento della pipeline con l'aiuto della saldatura o ancora una connessione filettata (pressione).

Se i fili sono in condizioni soddisfacenti, il materiale di tenuta viene sostituito. Per fare ciò, il filo viene pulito dai resti del vecchio sigillo e messo su uno nuovo. Per una tenuta affidabile, si consiglia di utilizzare una combinazione di un compattatore di fibre (filo di lino) e uno dei tipi di sigillante per connessioni filettate, tra cui anaerobico, progettato per un uso indipendente.

Per semplificare questa procedura è possibile utilizzare uno speciale filo di tenuta universale con impregnazione. Il materiale del filo può essere naturale o sintetico, impregnante - il più delle volte in silicone. Tale thread è attraente per la sua semplicità d'uso, versatilità e convenienza dei prezzi, che consente di eseguire le riparazioni da soli e senza costi significativi.

Come sigillante per un giunto filettato, il nastro FUM è un materiale sintetico ampiamente utilizzato, a causa del contenuto di fluoro resistente alle alte temperature e agli agenti chimici.

Il nastro FUM è costituito da tre tipi:

  • FUM-1 - con lubrificante a base di vaselina, per uso in condotte industriali, anche con mezzi aggressivi;
  • FUM-2 - non contiene lubrificante, adatto per ambienti con agenti ossidanti;
  • FUM-3 - per condotte con mezzi non aggressivi.

Tutti e tre i tipi di nastri FUM sono adatti all'uso nei sistemi di riscaldamento domestici e sono piuttosto efficaci se applicati correttamente alla filettatura.

Nei casi in cui il tasso di perdita non è significativo, lo smontaggio dell'attacco filettato può essere posticipato fino al termine della stagione di riscaldamento e la tenuta del collegamento può essere ripristinata posando sul giunto della fascia rinforzata utilizzando uno dei composti di tenuta sopra descritti - silicone, gomma, saldatura a freddo.

conclusione

Eliminando la perdita del sistema di riscaldamento, si dovrebbe oggettivamente valutare l'efficacia e il potenziale di durata delle riparazioni effettuate. La maggior parte dei mezzi offerti dai produttori per eliminare le perdite sono progettate per eliminare temporaneamente un'emergenza fino a quando non vengono adottate misure radicali, inclusa la revisione dell'impianto di riscaldamento. Pertanto, dopo aver diagnosticato le cause della fuoriuscita e aver scelto come coprire il danno, è necessario consultare i professionisti, non affidandosi esclusivamente alla consulenza di marketing nel negozio, a volte fornita da lavoratori senza esperienza nelle attività di riparazione e costruzione. Ciò consentirà di ottenere una valutazione oggettiva della situazione e di pianificare correttamente le attività di riparazione alla fine della stagione di riscaldamento, al fine di evitare di aggravare la situazione durante la stagione fredda.