Quale lubrificante lubrificare i rubinetti e i giunti dell'acqua quando si installano giunti, transizioni, raccordi?

La moderna tecnologia di assemblaggio e installazione di raccordi filettati, tubi e raccordi in metallo-plastica suggerisce l'uso di lubrificanti e sigillanti.

Idraulico sanitario per il collegamento di tubi e raccordi "ZUBR ShireFit" del produttore nazionale Zubr OVK ha una vasta applicazione. Prezzo approssimativo di 741 rubli per 250 ml.

Progettato per la lubrificazione di tubi e raccordi metallici durante l'installazione quando sono collegati l'uno all'altro in qualsiasi combinazione. Quindi puoi lubrificare e altre connessioni filettate, compresi i rubinetti dell'acqua.

Con una grande quantità di lavoro, è consigliabile acquistare il dispenser Zubr ShireFit dello stesso produttore.

Il distributore è progettato per la lavorazione di tubi e raccordi in plastica quando li si collega insieme. Il dispensatore consente di misurare la giusta quantità di lubrificante necessaria per l'installazione. La miscela non utilizzata può essere conservata per un certo periodo di tempo per ulteriori lavori.

In alternativa, è possibile utilizzare il lubrificante importato per i raccordi "Assembly Lube Earl`s"

La ditta americana "Earl`s" ingrassa. Ma è molto più costoso.

Suggerisco di guardare e provare invece di lubrificanti sigillanti per filetti di tubi con la ditta Teflon "Permatex".

Il sigillante Permatex 80631 per connessioni filettate con Teflon n. 14 viene offerto come pasta - un lubrificante per sigillare tubi e raccordi. Meglio di un lubrificante, sigilla un giunto di tubi e raccordi in metallo-plastica e qualsiasi altro raccordo filettato pieghevole. Resiste ad alta pressione. Progettato per differenze di temperatura da -50 a +150 gradi.

Con il contenuto di Teflon nella composizione del lubrificante - la pasta previene la corrosione del metallo nel composto. I collegamenti possono essere facilmente smontati se necessario. Dopo il montaggio, il tempo per la chiusura completa avviene dopo 24 ore.

Cosa lubrificare la valvola per chiudere l'acqua. Riparazione di valvole dell'acqua

Di solito le valvole nell'appartamento sono aperte.
L'eccezione è la valvola, che regola il flusso dell'acqua nella cassetta del WC. Spegni e attorciglia raramente le valvole.
Questo viene fatto solo quando è necessario chiudere l'acqua per sostituire il miscelatore per cambiare la guarnizione nel rubinetto, ecc.
Affinché la valvola non perda, il suo gambo deve essere completamente fuori e permanentemente in questa posizione. Altrimenti, l'acqua comincia a filtrare da sotto il dado di unione della valvola che contiene la boccola del premistoppa.

Può essere parzialmente aperto, ma allo stesso tempo è necessario stringere il dado del sindacato più spesso, premendo occasionalmente la ghiandola.
Se c'è una perdita di acqua da sotto il dado a cappello della valvola al posto dell'uscita dello stelo, è necessario asciugare la valvola e stringere leggermente il dado. Se il flusso non si è fermato, il dado viene premuto un po 'di più.
Non è possibile serrare immediatamente il dado, altrimenti il ​​premistoppa potrebbe bloccare lo stelo.
A volte, al fine di eliminare la perdita di acqua, è necessario aggiungere diversi anelli di guarnizione.
Per fare ciò, chiudere la valvola, torcendo il volano fino a guastarsi. Quindi aprire i rubinetti dell'acqua nel bagno o in cucina. Se l'acqua dai rubinetti non scorre, allora la valvola non lascia passare.
Tenendo il volantino con la mano in modo che l'asta non si muova, svitano completamente il dado svasato.
Quindi, con attenzione, in modo che il calcio rimanga fermo, rimuovere il volano e il dado svasato.

Il premistoppa della valvola non può essere rimosso, poiché la pressione dell'acqua può spremere la ghiandola e l'acqua si riverserà nello spazio.
Sollevare delicatamente la manica e, tenendola con la mano, inserire alcuni giri della ghiandola nello spazio tra il gambo e l'alloggiamento.
Per imbottire il ripieno usa la canapa, intrecciata in un codino e ben impregnata di qualsiasi olio minerale.
Per sostituire completamente la guarnizione della valvola, l'alimentazione dell'acqua alla valvola di intercettazione deve essere interrotta.
Quindi, usando un punteruolo o una pinzetta sottile, rimuovere i resti della vecchia guarnizione.

In alcune valvole sotto il premistoppa, c'è anche una rondella (un anello metallico che impedisce il serraggio della ghiandola all'interno della valvola).
La lavatrice viene pulita e sistemata in posizione. Nello spazio tra la canna e il corpo è posta una nuova guarnizione. In questo caso, non si deve riempire troppo il premistoppa, poiché dopo di lui sarà necessario installare il manicotto di riempimento e serrarlo con un dado svasato in modo da afferrare almeno due o tre giri del filo.
In caso contrario, il dado potrebbe rompersi durante il funzionamento e danneggiare i filetti della testa della valvola.

Se la valvola non regge (cioè quando si chiude non spegne l'acqua), è necessario chiuderla e aprirla più volte. Il flusso dell'acqua laverà via i pezzi di scaglie e detriti e la valvola comincerà a chiudere di nuovo l'acqua. Ma se l'acqua continua a fluire con la valvola completamente spenta, significa che la guarnizione della testata della valvola ha funzionato, o gusci o altri difetti sono apparsi sulla sella.

In linea di principio, non è difficile sostituire la guarnizione, ma tali riparazioni sono associate alla necessità di chiudere le valvole (valvole, saracinesche) situate negli scantinati degli edifici.
Lo schema di approvvigionamento idrico e l'ubicazione delle valvole sono noti solo agli impianti idraulici, quindi è necessario contattarlo.

Attenzione! A volte, temporaneamente, a causa di interventi di manutenzione preventiva o di un incidente, la fornitura di acqua fredda o calda si interrompe negli appartamenti.
Alcuni inquilini stanno cercando di utilizzare questo momento per riparare le valvole di intercettazione.
Questo non può essere fatto, perché dopo aver riparato la valvola, è necessario verificarne immediatamente il funzionamento. Lasciando la valvola non verificata, si rischia di allagare l'appartamento.

A proposito, per tagliare l'approvvigionamento idrico al momento della riparazione, può essere utilizzato

Recentemente stavo pensando a una domanda. Se ho delle valvole a sfera installate a casa, sotto il lavandino e voglio aprire queste valvole non completamente del tutto, ma diciamo - del 30%. Non minaccia i danni alle valvole stesse? Sembra che non ci sia nulla di sbagliato in questo, ma non conosco un nuovo tipo di palla. E non ci sono informazioni da nessuna parte, già stanco di fumare Internet.

C'è un tale punto di vista che in una valvola a sfera semiaperta, la superficie dello specchio o il bordo possono corrodersi da particelle di sabbia / sporco nell'acqua. Ma, IMHO, per molti anni di lavoro con una situazione del genere non ho incontrato, e penso che questa sia un'altra bici. Le valvole a sfera sono create con il calcolo della sovrapposizione multipla dell'area di contatto della sfera e della superficie interna della gru, che ha avuto alcuni graffi.

Se la valvola a sfera non è completamente aperta?

Serg_i_K ha scritto (a): C'è un tale punto di vista che in una valvola a sfera semiaperta, la superficie dello specchio o il bordo possono corrodersi da particelle di sabbia / sporco nell'acqua. Ma, IMHO, per molti anni di lavoro con una situazione del genere non ho incontrato, e penso che questa sia un'altra bici. Le valvole a sfera sono create con il calcolo della sovrapposizione multipla dell'area di contatto della sfera e della superficie interna della gru, che ha avuto alcuni graffi.


Il fatto è che, per quanto possa ricordare, le valvole a sfera sono apparse sui mercati russo e della CSI circa sei anni fa. Non ci sono ancora dati sulla loro durata, così come tubi in metallo-plastica e batterie bimetalliche. Non è ancora chiaro se sabbia e impurità nell'acqua influenzano il materiale della palla della gru. È un peccato, probabilmente su questo account non sono stati condotti studi. E se c'erano, non era con noi.

Se la valvola a sfera non è completamente aperta?

Igor_01 ha scritto (a): Il fatto è che le valvole a sfera, per quanto posso ricordare, sono apparse sul mercato della Russia e della CSI non molto tempo fa, circa 6 anni fa. Non ci sono ancora dati sulla loro durata, così come tubi in metallo-plastica e batterie bimetalliche. Non è ancora chiaro se sabbia e impurità nell'acqua influenzano il materiale della palla della gru. È un peccato, probabilmente su questo account non sono stati condotti studi. E se c'erano, non era con noi.

Le valvole a sfera sono apparse molto prima. Nel 1999, ho lavorato per la prima volta all'installazione di riscaldamento, quindi erano già utilizzati con potenzialità e principali, anche se il prezzo era considerevole, dopo tutto l'importazione! Tra le carenze, è stato notato quanto segue: se la valvola a sfera non viene toccata per un lungo periodo di tempo (da un anno o più), a volte è semplicemente impossibile aprirla e chiuderla, senza rompere la maniglia, lampeggia tutto saldamente all'interno e devi cambiarla.

Se la valvola a sfera non è completamente aperta?

Hmm, non lo sapevo, lo adotterò. Quindi, una volta in sei mesi, è necessario fare misure preventive - aprire-chiudere questo meraviglioso dispositivo. È interessante, ma che dire di quelle gru che si ergono, ad esempio, nei nodi termici nel seminterrato di una casa. Anche lì, ci sono tali e in questi luoghi da anni, nessuno se ne va, se non ce n'è bisogno.

Se la valvola a sfera non è completamente aperta?

Igor_01 ha scritto (a): Hmm, non lo so, prenderò le armi. Quindi, una volta in sei mesi, è necessario fare misure preventive - aprire-chiudere questo meraviglioso dispositivo. È interessante, ma che dire di quelle gru che si ergono, ad esempio, nei nodi termici nel seminterrato di una casa. Anche lì, ci sono tali e in questi luoghi da anni, nessuno se ne va, se non ce n'è bisogno.

Mi chiedo come il fabbro con questi problemi stia lottando?

Nelle unità termiche vengono generalmente utilizzate le valvole, non le valvole a sfera. Hanno altri svantaggi (spesso l'imballaggio delle ghiandole). E almeno due volte all'anno tutte le valvole nei nodi di calore sono controllate (devono passare). Qui i meccanici hanno un tale principio - non toccarlo, e così funziona.
Rompere la valvola a sfera di scarsa qualità è abbastanza facile, il cinese è pieno. Pertanto, i risparmi sulle valvole a sfera in pochi anni verranno fuori lateralmente.

Se la valvola a sfera non è completamente aperta?

Questo è sicuro. In generale, non sopporto il vecchio tipo di rubinetti - filettato. Hanno non solo le ghiandole che scorrono, ma in generale, se si svita un po 'più del necessario, possono depressurizzare completamente e ci sarà una fontana! A proposito di resistenza idraulica non parlare. Una volta che abbiamo installato tali sul riscaldamento ai parenti. Quando i vicini hanno visto questo, li hanno fatti fottere, perché a causa di te farà freddo.

Se fosse una palla, non sarebbe successo nulla!

Se la valvola a sfera non è completamente aperta?

Sì, le valvole a sfera ancora sono una normale invenzione. Ricordo le caldaie e le stazioni di rifornimento idrico con dozzine di valvole - e con ogni goccia d'acqua, i soldi si perdono su ciascuno, i cali di pressione, il consumo di energia cresce - lo spreco completo, in breve. E moderne sale caldaie - tutto è durevole, pulito, affidabile. Quindi, non vale la pena di risparmiare sulla qualità dei materiali per le caldaie, IMHO.

Se la valvola a sfera non è completamente aperta?

Ieri ho riparato il lavandino, non poteva sopportarmi e scorreva. )) Joke. Ma seriamente, i rubinetti non erano completamente aperti, da qualche parte a metà. Ieri ho tirato fuori, ho sentito una certa resistenza alla forza della scoperta, come se il metallo si fosse accumulato al suo interno o qualcosa di simile. L'ho sviluppato avanti e indietro, e l'ho lasciato completamente aperto, non si sa mai, diventerà improvvisamente intasato o simile. In breve, non consiglio per molto tempo di tenere aperti tali rubinetti di una piccola quantità.

Se la valvola a sfera non è completamente aperta?

Si ritiene che le valvole a sfera per l'acqua abbiano paura di ogni sorta di inquinamento e di conseguenza iniziano a mancare. Qui molto dipende dal materiale di cui è fatto il sigillo, nonché dal materiale della palla stessa. I cinesi stanno facendo sulle valvole a sfera "a sfera" di alcune leghe di alluminio. Ho dovuto smontare queste valvole e la palla era coperta di corrosione.

Attualmente, sempre più persone installano i contatori dell'acqua negli appartamenti. Di solito c'è un colino in acciaio inossidabile davanti al contatore dell'acqua, che conserva vari tipi di contaminazione. Pertanto, la probabilità di guasto della valvola a sfera dall'inquinamento è ridotta. Nella mia pratica, non uso le opzioni con un'apertura parziale della palla. È aperto o chiuso. Ma durante l'installazione devi aprire un po 'queste valvole. Nella mia pratica, ci sono stati anche casi in cui, dopo un lungo lavoro in posizione aperta, era necessario trasferire alla posizione chiusa e si avvertiva effettivamente la resistenza anche di una valvola con un passaggio intermedio. Provo ogni sei mesi a prevenire l'apertura e la chiusura delle valvole a sfera. Ma succede che me ne dimentichi. Il tuono non ha colpito.

Nella costruzione di qualsiasi sistema di approvvigionamento idrico, le valvole sono utilizzate per arrestare il flusso di fluido. Si consiglia di installare la valvola dell'acqua sia sul riser comune che inietta acqua nell'appartamento, sia su dispositivi sanitari separati. Come scegliere e installare la valvola da sola, continua a leggere.

Come scegliere una valvola per l'acqua

  • tipo di dispositivo;
  • materiale di cui è fatta la valvola;
  • metodo di montaggio.

Varietà di rubinetti dell'acqua

Sono disponibili i seguenti tipi di valvole dell'acqua:

Il principio di funzionamento della valvola è quello di chiudere l'acqua utilizzando una guarnizione installata sullo stelo.

I principali vantaggi della valvola sono:

  • la capacità di controllare il flusso dell'acqua;
  • la possibilità di riparare le proprie mani.

Gli svantaggi delle valvole valvolari comprendono:

  • La fragilità del dispositivo. La guarnizione, che funge da stitichezza, è in contatto non solo con l'acqua, ma anche con il corpo valvola in metallo, che porta ad un aumento dell'usura naturale;
  • la complessità dell'uso del dispositivo. Per una completa sovrapposizione del flusso, è necessario fare qualche giro usando il volante.

Le valvole a sfera bloccano l'acqua a causa del meccanismo di bloccaggio, realizzato sotto forma di una palla. Quando si gira la leva di comando, il foro nella sfera viene ruotato perpendicolarmente al flusso del fluido.

I vantaggi delle valvole a sfera includono:

  • semplicità del dispositivo, che garantisce un lungo periodo di utilizzo;
  • piena tenuta in posizione chiusa;
  • facilità d'uso. Per completare la sovrapposizione di acqua è necessario ruotare la manopola di controllo di 90º.

Gli svantaggi delle valvole a sfera sono:

  • l'impossibilità di limitare il flusso (solo la sovrapposizione completa);
  • incapacità di effettuare la manutenzione. Se il dispositivo ha cessato di svolgere le sue funzioni, sarà necessaria una sostituzione completa.

Per bloccare completamente il flusso dell'acqua, è consigliabile installare le valvole a sfera. Se è necessario regolare il flusso d'acqua, è meglio installare una valvola.

Di progettazione, la valvola dell'acqua può essere:

  • Globe. La valvola attraverso il passaggio passa l'acqua in una determinata direzione e serve a interrompere il flusso. È installato esclusivamente su un tratto piatto di approvvigionamento idrico;
  • propulsiva. Varietà della valvola a saracinesca con resistenza idraulica inferiore;
  • angolo. La valvola è installata sulla connessione angolare dei tubi. Il flusso in entrata è perpendicolare al flusso in uscita.

Selezione del materiale della valvola

La valvola d'intercettazione dell'acqua può essere fatta:

  • dall'ottone Il materiale si differenzia per peso ridotto, ingombro ridotto e durata. Lo svantaggio principale è l'alto costo. La valvola in ottone può essere installata sia su acqua fredda che calda;
  • dal bronzo Il costo della valvola in bronzo è superiore a quello dell'ottone e le caratteristiche dei dispositivi sono quasi identiche;
  • dall'acciaio inossidabile. I dispositivi relativamente economici sono più inclini a ridimensionare la deposizione. Pertanto, l'acqua calda non viene praticamente utilizzata;
  • dalla plastica. Le valvole in plastica si distinguono anche per durata e basso costo. La plastica non è praticamente soggetta a corrosione e sedimentazione di incrostazioni.

Le valvole in ottone o bronzo sono installate su tubazioni metalliche e dispositivi in ​​acciaio inossidabile. Le valvole in plastica sono installate esclusivamente su tubi di acqua in plastica.

Selezione del metodo di fissaggio della valvola

Secondo il metodo di montaggio le valvole dell'acqua sono suddivise in:

  • filettato. L'installazione viene eseguita utilizzando una filettatura e un controdado di bloccaggio, disponibile sul tubo dell'acqua e sul dispositivo stesso. La valvola filettata deve essere selezionata in base al tipo di filo (interno, esterno), al suo diametro e al passo. L'installazione è possibile sia su metallo, sia su plastica;
  • flangia. Fissare con dispositivi speciali (flange) situati sui bordi della valvola e dei tubi dell'acqua, e bulloni di fissaggio interconnessi. I dispositivi sono installati principalmente su impianti idraulici in metallo;
  • Weld. Montato mediante saldatura. Le valvole saldate possono essere installate su tubazioni metalliche e di plastica.

Le valvole filettate e flangiate possono essere rimosse per le riparazioni e reinstallate. L'installazione della valvola di saldatura una seconda volta non funzionerà.

Come installare la valvola sul tubo

Il metodo di installazione dipende dal tipo di valvola selezionato.

Installazione di una valvola filettata

L'installazione di una valvola di alimentazione dell'acqua filettata è fatta come segue:

  1. se non ci sono fili sui tubi, allora può essere tagliato con l'aiuto di attrezzature speciali. Per fare questo, utilizzare il dado della dimensione desiderata. prodotto ruotando la piastra attraverso il tubo. Per comodità, è possibile utilizzare un porta stampo;
  1. sulle estremità dei tubi mettere i controdadi, che sono i morsetti della valvola;
  2. il filo è sigillato. Come sigillante, puoi usare un nastro FUM, un filo di lino o un filo speciale Tangit Unilok;
  1. La valvola viene avvitata su una filettatura compressa e fissata con i controdadi.

Il processo di sostituzione del rubinetto filettato sul tubo dell'acqua è presentato nel video:

Installazione della valvola a flangia

Installare la valvola sul tubo dell'acqua con l'aiuto delle flange come segue:

  1. Le flange sono attaccate alle estremità dei tubi usando la saldatura ad arco;
  2. le guarnizioni di gomma sono installate tra le flange dei tubi e le flange della valvola, consentendo di realizzare una connessione stretta;
  3. le flange sono serrate insieme.

Pertanto, puoi scegliere una valvola per il sistema di approvvigionamento idrico e installarla, conoscendo semplici istruzioni, da solo. Non richiede abilità speciali e un ampio set di strumenti.

Le valvole dell'acqua sono un design speciale per i raccordi idraulici. Sono installati come meccanismo di bloccaggio e regolazione. Questa valvola crea una cessazione del flusso d'acqua attraverso uno speciale meccanismo di bloccaggio. Ha un elemento mobile, che è anche chiamato un fuso, avvitato nella filettatura del dado sul coperchio.

Il meccanismo di bloccaggio può essere montato in qualsiasi posizione a spese della filettatura, mentre il movimento spontaneo del meccanismo sotto l'azione della forza della pressione dell'acqua è semplicemente impossibile. Questa funzione viene utilizzata non solo per arrestare la pressione del mezzo di lavoro, ma anche per controllare la pressione della pressione.

Ad oggi, vengono utilizzati diversi tipi di valvole per l'acqua, che possono essere suddivisi in un numero di gruppi separati: attraverso il passaggio, l'angolo, il dritto. Sono anche divisi in base all'opzione di sigillatura - sulla ghiandola e sui soffietti, e per tipo di filo - sull'impianto idraulico con filettatura esterna e sommergibile. Nel ruolo di elemento di bloccaggio può essere utilizzato e diaframma appositamente installato, che è chiamato la membrana.

Tutte le valvole per l'acqua si differenziano in proprietà come:

  • design convenzionale: questi dispositivi richiedono poca manutenzione e sono facili da usare;
  • possibilità di funzionamento ad elevate cadute di pressione;
  • le dimensioni e il peso sono piccoli, è possibile installare su qualsiasi sezione desiderata della pipeline;
  • il piccolo corso di lavoro del meccanismo di bloccaggio, crea ulteriore comodità durante il funzionamento.

Esistono anche meccanismi di regolazione dell'acqua con valvola a tappo sagomato, chiamati valvole a spillo.

Il design della valvola dell'acqua

Tutte le valvole sono prodotte in due tipi: valvola e sfera. I dispositivi valvole sono la costruzione di tutti i soliti meccanismi di bloccaggio, che si trovano in ogni bagno e installati per chiudere l'acqua. Questi meccanismi sono abbastanza convenienti, possono persino condurre l'acqua con un alto contenuto di cloro e la loro riparazione consiste solo nella sostituzione delle guarnizioni.

I meccanismi a sfera sono più decorativi, hanno solo una maniglia che gira in direzioni diverse. Con questo meccanismo puoi regolare la pressione e la temperatura dell'acqua. Queste valvole sono in ottone, sono abbastanza resistenti e leggere, sono piccole, quindi l'installazione non richiede quasi spazio libero.

I dispositivi in ​​acciaio, a differenza dell'ottone, si differenziano per l'aspetto, invece di una maniglia hanno una comoda rotella, che consente di regolare la pressione o interrompere la pressione dell'acqua. Questi meccanismi differiscono anche da ottone, ghisa e bronzo in termini di pressione nominale e una gamma di temperature operative.

Le valvole in acciaio sono utilizzate in condizioni diverse, sono abbastanza resistenti, affidabili e durevoli. Sono realizzati in acciaio inossidabile non legato o legato, hanno un design a flangia. Quando sono installati nella tubazione, i tubi di ingresso e di uscita sono saldati, questo garantisce la completa assenza di perdite.

La peculiarità delle valvole in acciaio è la seguente:

  • possibilità di funzionamento in qualsiasi posizione;
  • design semplice del dispositivo, che facilita notevolmente la riparazione;
  • capacità di lavorare a temperature e pressioni elevate.

Un rubinetto dell'acqua in acciaio inossidabile è installato su tubi dell'acqua che hanno bisogno di proprietà anti-corrosione, di norma sono tubature dell'acqua di grandi locali industriali, dove le caratteristiche di prestazione sono molto aggressive.

Le valvole ad alta pressione possono essere utilizzate per regolare e bloccare la pressione dell'acqua, il più delle volte vengono installate nelle sale caldaie del settore. Il diametro dei tubi dell'acqua su cui sono installati questi meccanismi è in genere 100-300 millimetri, la temperatura dell'acqua può arrivare a 4500 gradi e la pressione può arrivare a 2,5 chilogrammi per centimetro quadrato.

Questo meccanismo è dotato di una sede speciale, l'elemento di blocco ha un gambo e un manicotto del telaio, il meccanismo di bloccaggio è montato direttamente sul mandrino, che può essere ruotato manualmente o mediante attuatori elettrici e idraulici.

Il dispositivo stesso potrebbe essere diverso:

  • flusso diretto se è impossibile ridurre la pressione;
  • angolare per il fissaggio di due sezioni perpendicolari;
  • punto di controllo per aree pianeggianti;
  • miscelazione per ottenere la temperatura richiesta, diluizione del mezzo primario, concentrazione, supporto qualità e così via.

Queste valvole dell'acqua sono leggere e piccole, le tenute possono essere installate in qualsiasi posizione, sono facili da installare e offrono un'eccellente protezione dalle perdite.

Di norma, le valvole in ghisa vengono utilizzate per condotte di case private e plurifamiliari, per case di campagna, garage, serre e serre. Questi dispositivi, che hanno una massa abbastanza grande, presentano tuttavia i seguenti chiari vantaggi:

  • l'installazione è estremamente semplice: è sufficiente disporre degli strumenti più semplici;
  • sono abbastanza affidabili, sopportano una maggiore pressione dell'acqua, resistenti alla deformazione;
  • basso costo;
  • tempo di manutenzione lungo, manutenzione abbastanza semplice, la probabilità di guasto è ridotta al minimo.

Riparazione della valvola dell'acqua

Le valvole dell'acqua sono caratterizzate da un design molto semplice, perché i danni sono piuttosto rari. Il problema più grande è il guasto del filo a causa di una manipolazione incauta. Anche come rottura può essere una rotazione difficile del manico in assenza di regolare pulizia e lubrificazione, verniciando la valvola.

Il peggior guasto è un'adesione alla tubazione, che comporterà il taglio o il taglio della valvola direttamente con un pezzo di acqua, spesso questo è accompagnato da lavori di saldatura. In questo caso, è necessario acquistare e installare una nuova valvola, ri-infilare la tubazione. Ma perché tutto questo non avvenga con la valvola dell'acqua, sono necessarie le stesse misure preventive come per tutti gli altri accessori sanitari. In questo caso, i guasti possono essere prevenuti in anticipo o minimizzati.

Di norma, la riparazione della valvola in una persona non preparata causa alcune difficoltà, che sono collegate non con la laboriosità della riparazione, ma con l'ignoranza del suo design e delle caratteristiche del dispositivo. La cosa principale è non dimenticare che è molto difficile danneggiare la valvola con azioni imprecise, non ha meccanismi cromati in ceramica al suo interno, cioè, non è possibile preoccuparsi durante la riparazione che movimenti scomposti spezzino parti del meccanismo.

Ma non è consigliabile smontare la valvola usando normali pinze, perché si possono facilmente interrompere i fili in questo modo, il che comporta la sostituzione completa della valvola. Se non c'è chiave o chiave inglese, non si dovrebbe iniziare la riparazione (se è necessario lo smontaggio).

Rimozione di blocchi e pittura

Spesso il rubinetto richiede la verniciatura, che è un ottimo motivo per controllarlo e pulirlo. È necessario rimuovere completamente il vecchio dipinto, ispezionare la superficie del meccanismo, fare l'innesco del metallo con olio di lino. Non dobbiamo dimenticare che la completa rimozione della valvola comporterà uno spegnimento indispensabile della presa d'acqua sul riser, quindi se c'è la possibilità di effettuare riparazioni senza spegnersi, non è necessario trascurarlo.

Spesso è necessario rimuovere i blocchi che impediscono alla pressione dell'acqua di passare con una pressione sufficiente. Gravi blocchi richiedono la rimozione completa della valvola, ma piccoli possono essere rimossi molto facilmente anche senza l'uso di attrezzi speciali. Puoi farlo in questo modo: è necessario accendere tutti i rubinetti della casa, incluso il rubinetto sul serbatoio di scarico. Quindi apri e chiudi il rubinetto un paio di volte. La pressione aumenterà in modo significativo, il piccolo blocco sarà semplicemente spazzato via dalla pressione dell'acqua da solo.

La valvola dell'acqua spesso ha bisogno di sostituire la ghiandola e le guarnizioni, che è molto simile con la stessa riparazione delle gru convenzionali. Per fare ciò, spegnere l'acqua sul riser, smontare accuratamente l'attrezzatura e sostituire la guarnizione con una nuova. La guarnizione stessa è molto simile al materiale di una gru, ma è più resistente e densa, perché è sottoposta a carichi elevati.

Ti consigliamo di installare la gomma in fibra, paronite o resistente al calore sotto la guarnizione, poiché a temperature elevate (per una tubazione con acqua calda) le proprietà della guarnizione in gomma si deteriorano in modo significativo. La sostituzione può essere necessaria sia per lo stelo che per il fuso, inoltre ricordarsi di ingrassare la maniglia per disattivare la pressione dell'acqua, assicurarsi che la valvola sia ben salda.

Riassumendo

Quando si monta un qualsiasi elemento del meccanismo di blocco della valvola, non si deve dimenticare un concetto come Du - il diametro nominale del meccanismo, adottato dalle regole di GOST. Ad esempio, una valvola d'acqua da 150, 200 millimetri con piccoli diametri nominali del passaggio d'acqua può essere posizionata sulle sezioni termiche di un edificio residenziale. In questo caso, per l'installazione, utilizzare la flangia o la connessione di accoppiamento. Una valvola con una sezione interna di 400, 500 millimetri può essere installata sulla rete di riscaldamento centrale. In questo caso, viene utilizzata una connessione flangia per installarlo.

Quindi, abbiamo parlato dei principali tipi di riparazione. E ora tocca a te: chiedere aiuto a un maestro o fare il tuo lavoro di idraulica.

Aggiungi ai segnalibri

Riparazione di valvole dell'acqua

La valvola per l'acqua è un tipo speciale di raccordi per l'acqua, che viene utilizzato come dispositivo di regolazione e bloccaggio. Tale valvola fornisce la cessazione del flusso di fluido attraverso uno speciale elemento di intercettazione. Ha un meccanismo mobile, il cosiddetto mandrino, avvitato nella filettatura del dado sul coperchio.

La valvola per l'acqua è utilizzata come valvola di arresto.

L'elemento di blocco può essere installato in qualsiasi posizione a causa della filettatura e il movimento spontaneo della valvola sotto l'influenza della forza della pressione dell'acqua è semplicemente impossibile. Questa proprietà viene utilizzata non solo per arrestare il flusso del mezzo di lavoro, ma anche per controllare la pressione del flusso.

Oggi vengono utilizzati vari tipi di valvole idrauliche, che possono essere suddivisi in diversi gruppi separati: dritto, ad angolo, a passaggio. Sono inoltre suddivisi in base al metodo di chiusura a soffietto e premistoppa e, per tipo di filettatura, a valvole per acqua con filettatura sommergibile ed esterna. Un diaframma speciale, la cosiddetta membrana, può essere utilizzato anche come elemento di chiusura.

Tutte le valvole differiscono per caratteristiche come:

  • la capacità di lavorare con grandi cadute di pressione;
  • design semplice - sono facili da usare e non esigenti per la cura;
  • la corsa della valvola è piccola, il che crea ulteriore comodità durante il lavoro;
  • la massa e le dimensioni sono piccole, le valvole possono essere installate su qualsiasi parte richiesta dell'intero sistema di alimentazione dell'acqua.

Ci sono anche valvole di intercettazione e regolazione per l'acqua con una valvola a spola di tipo a sughero sagomato, queste sono le cosiddette valvole a spillo.

Tutte le valvole sono disponibili in due tipi: sfera e valvola. Le valvole della valvola sono i soliti dispositivi di bloccaggio che si trovano in ogni bagno e sono utilizzati per chiudere l'acqua. Queste valvole sono molto comode, possono passare anche acqua clorurata molto forte e la loro riparazione consiste solo nel cambiare le guarnizioni.

Sfera più decorativa, ha solo una maniglia che può essere ruotata in diverse direzioni. Con l'aiuto di un tale dispositivo è possibile regolare la pressione dell'acqua, la sua temperatura. Tali valvole sono in ottone, sono molto leggere e resistenti, hanno dimensioni ridotte, quindi l'installazione non richiede quasi spazio libero.

Le valvole in acciaio si differenziano per aspetto da quelle in ottone: al posto di una maniglia, hanno una comoda rotella che gira su cui è possibile regolare il flusso o fermarlo. Tali dispositivi differiscono da bronzo, ghisa e ottone nella gamma di temperature operative, pressione condizionale.

Le valvole in acciaio sono utilizzate in varie condizioni, sono molto resistenti, affidabili, durevoli. Sono fatti di acciaio inossidabile o non legato, il loro design flangiato. Una volta installato nell'impianto idraulico, l'uscita e l'ingresso sono saldati, il che garantisce la completa assenza di perdite.

Le caratteristiche delle valvole in acciaio sono le seguenti:

  • possibilità di funzionamento ad alte pressioni e temperature;
  • la presenza di un design semplice che facilita la riparazione;
  • la capacità di lavorare in qualsiasi posizione.

Le valvole in acciaio hanno un design semplice, che facilita notevolmente la riparazione.

La valvola dell'acqua in acciaio inossidabile viene utilizzata su condotte in cui sono richieste proprietà anti-corrosione, in genere condotte di grandi industrie in cui gli ambienti di lavoro sono piuttosto aggressivi.

Le valvole ad alta pressione possono essere utilizzate per chiudere e regolare il flusso d'acqua, sono principalmente utilizzate nell'industria, nei locali caldaie. Il diametro delle condotte su cui vengono azionati tali dispositivi è in genere da cento a trecento millimetri, la temperatura del flusso può raggiungere i quattro e mezzo mille gradi Celsius e la pressione fino a due chili e mezzo per centimetro quadrato.

Tale dispositivo viene fornito con una sede speciale, l'elemento di bloccaggio ha un manicotto di scorrimento e un gambo, l'elemento di bloccaggio stesso è montato sul mandrino, che può essere ruotato manualmente o utilizzando attuatori idraulici ed elettrici.

Il design di una valvola del genere potrebbe essere diverso:

  • punto di controllo per sezioni diritte;
  • angolo per il collegamento di due sezioni perpendicolari;
  • flusso diretto se è impossibile ridurre il flusso;
  • miscelazione per ottenere la temperatura desiderata, concentrazione, diluizione del mezzo primario, supporto di qualità e così via.

Tali valvole idrauliche sono di piccole dimensioni e peso, sono facili da installare, offrono una protezione affidabile contro le perdite, le guarnizioni possono essere posizionate in qualsiasi posizione.

Le valvole in ghisa sono solitamente utilizzate per l'approvvigionamento idrico di grattacieli e case private, per garage, case estive, serre e serre. Tali dispositivi, che hanno un peso piuttosto grande, presentano tuttavia i seguenti vantaggi:

  • sono molto resistenti, resistono a forti pressioni dell'acqua, resistenti alla deformazione;
  • l'installazione è estremamente semplice: è sufficiente disporre degli strumenti più semplici;
  • lunga durata, manutenzione molto semplice, la probabilità di rottura è ridotta al minimo;
  • basso costo

Riparazione della valvola

Le valvole dell'acqua si distinguono per il design più semplice, quindi il danno è molto raro qui. Il problema più grave è la rottura del filo durante la manipolazione incauta. Inoltre tra i guasti si può osservare una difficile rotazione del manico in assenza di lubrificazione e pulizia regolare, dipingendo il dispositivo.

L'opzione peggiore è un accrescimento del tubo, che comporta la segatura o il taglio della valvola con un pezzo del tubo stesso, spesso con saldatura. In questo caso, è necessario acquistare e installare una nuova valvola, applicare fili al tubo. Ma per evitare che ciò accada, la valvola dell'acqua richiede la stessa manutenzione preventiva che per il resto dei sanitari. Quindi i guasti possono essere prevenuti in anticipo o addirittura ridotti al minimo.

La riparazione delle valvole è solitamente difficile per una persona non preparata, che non è connessa con la complessità del processo, ma con l'ignoranza del suo dispositivo e delle sue caratteristiche di progettazione. La cosa principale è ricordare che danneggiare la valvola con azioni incuranti è piuttosto difficile, non ha parti in ceramica cromate molto fragili all'interno, cioè durante le riparazioni non si può aver paura che un movimento incurante possa rompere le parti del dispositivo.

Ma non è consigliabile smontare la valvola con l'aiuto di normali pinze, poiché è molto facile rompere i fili, il che comporterà la sostituzione dell'intera valvola. Se non c'è una chiave inglese o una chiave inglese, allora è meglio non iniziare a riparare (se è necessario lo smontaggio).

Dipingere e rimuovere i blocchi

Spesso la valvola dell'acqua ha bisogno di essere verniciata, il che è un'ottima ragione per pulirlo e controllarlo. È necessario pulire completamente la vernice, ispezionare la superficie del dispositivo, adescare il metallo con olio essiccante. Va ricordato che la rimozione completa della valvola comporta lo spegnimento obbligatorio dell'acqua sul riser, quindi se è possibile effettuare riparazioni senza spegnere, non si dovrebbe ignorarlo.

Spesso è necessario eliminare i blocchi che impediscono il passaggio dell'acqua a pressione normale. Gravi blocchi richiedono la rimozione completa della valvola, ma quelli minori possono essere rimossi in modo semplice anche senza attrezzi speciali. Questo può essere fatto in questo modo: è necessario aprire tutti i rubinetti nell'appartamento, inclusa la valvola sul serbatoio di scarico. Successivamente, aprire e chiudere la valvola più volte. La pressione aumenterà molto, un piccolo blocco verrà semplicemente lavato da un getto d'acqua da solo.

La valvola dell'acqua spesso richiede la sostituzione di guarnizioni e guarnizioni, che è molto simile alla riparazione simile dei rubinetti tradizionali. Per fare ciò, spegnere l'acqua sul riser, smontare accuratamente il dispositivo e cambiare la guarnizione in uno nuovo. La guarnizione stessa è molto simile al materiale per la gru, ma è più densa e resistente, in quanto può sopportare carichi pesanti.

Si raccomanda di inserire fibra, gomma resistente al calore o paronite sotto la guarnizione, poiché le proprietà della guarnizione in gomma sono fortemente deteriorate dalle alte temperature (per la fornitura di acqua calda). La sostituzione può essere necessaria sia per il mandrino che per lo stelo, non dimenticare di lubrificare la maniglia per bloccare il flusso dell'acqua, controllare la tenuta della valvola.

Bene, abbiamo considerato le opzioni principali per la riparazione. E ora tocca a te: chiama il maestro o esegui da solo i lavori idraulici.

Grasso per gru a una mano

Qualche anno fa ho installato un rubinetto con un braccio solo nel bagno sul lavandino - inizialmente era piuttosto stretto, ma pensavo che avrebbe funzionato, ma no. Quando la maniglia fu allentata, la tolse e decise di spalmarla su un campione. Niente di razionale non era a portata di mano, tranne il vecchio tormozuhi a base di olio di ricino - e lo versò sopra. All'inizio non ha avuto molto impatto, ma dopo un giorno o due tutto ha funzionato perfettamente, come non avevo nemmeno immaginato.

Incoraggiato dal successo, decise di fare lo stesso in cucina, il rubinetto RAR. La gru ha funzionato bene, tuttavia la prevenzione, ma dopo il versamento. Si apre con difficoltà, con uno scricchiolio (letteralmente). Cosa di solito si imbratta, se hai bisogno di uno smontaggio completo?
E perché due costruzioni simili hanno reagito in modo così speculare?

Sigillare eventuali gomme probabilmente gonfie da questo grasso.

Il vecchio TZ è così buono che è neutro rispetto alla gomma

Forse non tutto è neutrale. Ci sono sigilli di plastica a la gomma. E cosa, è impossibile smontare questo mixer e vedere cosa c'è dentro?

così ho pensato, all'improvviso avrebbero consigliato la giusta lubrificazione, l'avrò capito, e solo allora smonterò

Secondo l'idea è necessario utilizzare del grasso al silicone, non sembra essere lavato via.

Getz_MM E lei non è in una lattina, ma in un tubo o in una banca? E poi vedo dappertutto solo spray, come quelli automobilistici, per lubrificare le guarnizioni delle porte. Va bene che le guarnizioni del filtro in gomma siano lubrificate o non sia necessario trovare uno spray?

coctic ha scritto:
E lei non è in una lattina, ma in un tubo o in una banca?

Nei negozi di prodotti radio viene utilizzato per lubrificare le stampanti.

Dimmi, è così difficile cambiare la cartuccia? Perché questi sciamanesimo con i lubrificanti?

Getz_MM ha scritto:
Nei negozi di prodotti radio viene utilizzato per lubrificare le stampanti.

Non è la stessa cosa di pasta termica? Sembra essere anche a base di silicio. O tutto-tiaki sono cose diverse?

coctic Niente affatto. Queste sono cose molto diverse.

coctic ha scritto:
Lei?

Questo è un grasso al silicone per O-ring. Ma come andrà al rubinetto, nessuno te lo dirà! Personalmente, ho delle domande sulle sue proprietà, perché mi occupo di lubrificanti. Ma non avremo le risposte. Questo lubrificante è passato attraverso diversi rivenditori ed è fatto per il produttore di scatole subacquee, ad es. Il produttore del lubrificante non è noto e nessuno lo dirà. Inoltre, il lubrificante del rubinetto dell'acqua deve essere non tossico e deve avere l'approvazione del grado alimentare classe H-1 NSF / U.S.D.A.

Posso nominare il lubrificante adatto alle tue esigenze. Questo è il grasso siliconico Huskey HVS-100. Foto e descrizione allegate. È vero, non è ancora a Mosca e San Pietroburgo, ma c'è un distributore di Kiev e Chelyabinsk.
A Mosca, un lubrificante apparirà quando scopriremo quale coppia di sigillanti per filetti Husky non solidificanti sono ottimali per l'idraulica...

Ora devi smontare e lavare il rubinetto! - Allora vedrai cosa è successo alla tua ruota e capirai la ragione.
Se possibile, scatta una foto dell'interno con una fotocamera digitale e posizionala qui per la visualizzazione...

Haskei ha scritto:
Questo è un grasso al silicone per O-ring. Ma come andrà al rubinetto, nessuno te lo dirà!

Sì, ne ho solo bisogno per gli anelli, l'ho semplicemente inserito nell'argomento di qualcun altro, in cui hanno parlato di uno simile. Nelle mie istruzioni nel filtro Geyser è scritto che gli anelli dovrebbero essere lubrificati con grasso al silicone o vaselina. Immediatamente, ho trovato grasso siliconico solo in ricambi auto, spray in lattina e vinto nel dubbio. Mentre acquistavo la vaselina in farmacia (non so neanche io, ma è possibile dalla farmacia), è cosmetica, ma ci sono alcuni isobutyl-non-poymichto, sono profumi, a mio avviso, sto cercando di trovare qualcosa che posso e devo applicare.
Quindi ho solo bisogno di trovare un lubrificante per gli anelli, silicone o vaselina.

coctic ha scritto:
gli anelli dovrebbero essere lubrificati con grasso al silicone o vaselina

Il fatto che la gelatina di petrolio medica possa essere usata per gli O-ring è una novità per me! Credo che lo raccomandino, proprio per la sua non tossicità.

coctic ha scritto:
Ho trovato grasso siliconico solo in ricambi auto, spray in lattina e dubbi hanno superato.

E giustamente. I siliconi automobilistici non hanno assolutamente tolleranza alimentare! E lo spray non è adatto alla tua applicazione.

Huskey ha una varietà di lubrificanti per O-ring. In particolare, Huskey Lube-O-Seal e Huskey LVI-50. Tutto con tolleranza alimentare. A proposito, Huskey LVI-50 in bustine da 3 g è appena fornito per i filtri per l'acqua. Non ricordo Mark, quelli americani, sono riuniti qui in Russia e confezionano questo sacchetto di grasso.
Per non impegnarmi in ricerche estenuanti, posso offrirti la possibilità di inviare un tubo da Chelyabinsk per posta. Trascorrerai ancora più denaro in viaggi a Mosca per la lubrificazione rispetto alla spedizione. Se interessato, quindi mi mandi un PM.
Sì, e un tubo da 85 g di Lube-O-Seal è più economico di un tubo da 85 g di silicone HVS-100. LVI-50 non offre, è in tubi da 400 g.

Post scriptum Quali sono le tue impressioni sul "Geyser"? Sto pensando di comprarlo...

Haskei ha scritto:
Il fatto che la gelatina di petrolio medica possa essere usata per gli O-ring è una novità per me! Credo che lo raccomandino, proprio per la sua non tossicità.

Bene, le istruzioni non dicono cosa sia esattamente medico. C'è anche uno tecnico - per me, hanno macchiato i terminali della batteria sulla macchina quando è stato fatto. Ma ho preso quello medico, in primo luogo, perché certamente era senza qualcosa di dannoso, e in secondo luogo, perché era più facile per me comprarlo.

Haskei ha scritto:
Posso offrirti la possibilità di inviare un tubo da Chelyabinsk per posta

Grazie, no, credo. Il tubetto di vaselina che ho comprato mi durerà a lungo, e, secondo me, è piuttosto lì per chiarire la mia coscienza - l'anello è lì (almeno finora), abbastanza morbido e si adatta bene. Mi sembra che si consiglia di spalmarlo lì piuttosto per ammorbidire la gomma, e non sigillarlo come tale.

Haskei ha scritto:
Quali sono le tue impressioni sul "Geyser"? Sto pensando di comprarlo...

Le impressioni sono duplici. L'acqua dopo è sensibilmente migliore, e il risparmio rispetto alla bottiglia dovrebbe essere, se la durata di vita del passaporto non è molto sopravvalutata.
Ma dopo 2 mesi di funzionamento, è stato necessario rigenerare il filtro, che riduce la rigidità - il flusso è caduto e l'acqua è diventata più difficile, il tutto come da istruzioni. D'altro canto, un mese ogni due di questi due, il bagno del bambino veniva fatto passare attraverso il filtro: 40 litri al giorno, e generalmente l'acqua è abbastanza sporca - c'è molto ferro e duro prima che la teiera venisse trasferita alle bottiglie in un mese.
Così, piuttosto, mentre è soddisfatto, ma 2 mesi è troppo breve per formarsi un'opinione finale, soprattutto considerando l'uso in tali volumi.

Lubrificante idraulico per miscelatori

Pasta di lino più: tenuta del filo nell'impianto idraulico e riscaldamento

Il lino e l'incolla sono così facili da usare che anche il principiante non otterrà il primo filo. Quindi ho usato il lino e la pasta quando ho scolpito un sistema di riscaldamento per la prima volta, e non avevo una singola connessione. Perché proprio lino e pasta? Prima di questo, ho usato fumlenta. E devo ammettere che non è stato sempre possibile caricarlo la prima volta senza modifiche.

Cos'è la pasta sanitaria?

La pasta è qualcosa come il grasso di grafite. Leggermente simile al lubrificante per autotrazione CVR, ma l'olio per auto è più grasso, ti macchia molto le mani.

Guarnizioni per connessioni filettate di tubi dell'acqua - scegli il migliore

E la pasta, ovviamente, anche le macchie, ma senza problemi viene lavata via con il sapone. Gli insiemi di lino + pasta sono spesso venduti nei negozi precisamente in un unico pacchetto. Bene, puoi anche acquistarli separatamente.

Quindi, procediamo. Per cominciare, ho lanciato il lino come questo:

Poi ha intinto il filo con un sottile strato di pasta. L'ho spalmato con il dito (questo è un accoppiamento combinato, su cui sono state montate le valvole di regolazione per il collegamento dei radiatori):

Dopo di ciò, il flagellum flagellum cominciò ad essere avvolto sul filo, incastonandolo nei fili del filo, cercando di far sbavare le fibre di lino nella pasta. Quando è iniziata la seconda bobina, è stata ulteriormente lubrificata con pasta in cima mentre veniva ferita.

Il risultato è stato questo:

Successivamente, ho avvitato questo innesto nella valvola a mano fino a quando si ferma. Allo stesso tempo, una piccola parte della pasta è spremuta, l'ho semplicemente rimossa con il dito tanto quanto è decollata, lisciando il resto. Linea di fondo:

La pasta era usata solo da Unipak. Ce n'era un altro nel negozio, non ricordo quale marca è due volte più economica, ma per qualche motivo non ho osato comprarlo. L'intero sistema di riscaldamento ha impiegato meno di due tubi piccoli da 65 grammi ciascuno! E non l'ho salvata, speso quanto necessario.

Ogni radiatore è 3 1/2 in. Connessioni filettate. Ci sono 8 radiatori in totale, per un totale di 24 connessioni.

2 prese e 2 donne americane su una caldaia a gas con una filettatura da 1 1/2 (1,5) pollici. Totale 4 connessioni

Caldaia elettrica: 2 adattatori con una filettatura di 1 1/2 pollici per 1 1/4 pollici + due donne americane per 1 1/4. Totale 4 connessioni.

Due connessioni sul filtro fango - 1 pollice

Due collegamenti alla pompa di circolazione - 1 pollice.

E le piccole cose: manometro, valvola di sicurezza, serbatoio di espansione, cos'altro c'è. Su questo, sembra, tutto.

Molto poco è speso per piccoli fili (1/2 pollice) della pasta, solo poche gocce. La spesa principale era sulle caldaie, sul filtro, sulla pompa, dove il filo da un pollice e altro ancora.

Riepilogo: lavorare con il lino e la pasta è facile e conveniente. E il fatto che le mani si sporcano, e se prendi un tubo di polipropilene bianco, una pipa non ha senso. Le mani vengono lavate con sapone, la pipa si asciuga con uno straccio.

Aggiungi questa pagina nel social. Rete: Inserito: 02/01/2013 | Visite: 26024 | Postato da: Baloun | Rubrica: il mio edificio

Valutazione attuale articolo: 25

Puoi mettere la tua valutazione cliccando sulla freccia appropriata:

Story-Tehnika.ru

Macchine edili e attrezzature, elenco

Lubrificazione di gru

Funzionamento e manutenzione di gru e attrezzature

Successivo: regolare i meccanismi delle gru

In marcia, verme, catena e altri ingranaggi, nei cuscinetti e nelle ruote durante il funzionamento della macchina vi è l'attrito, che oltre al carico principale (sollevamento del carico, braccio, rotazione del giradischi) crea una resistenza dannosa all'azionamento. Maggiore è la resistenza all'attrito, maggiore è la potenza necessaria per eseguire lo stesso lavoro utile. Inoltre, maggiore è la resistenza, maggiore è l'usura delle parti di sfregamento.

La resistenza nociva può essere ridotta sfregando le parti in movimento con olio o grasso. Olio, grasso, grafite e altre sostanze simili hanno la capacità di coprire saldamente le parti con il film. La forza di attrito tra questi film è significativamente inferiore alla forza di attrito tra le superfici asciutte delle parti di sfregamento. I film non vengono distrutti, anche se le due parti si sfregano l'una contro l'altra con grande forza.
Pertanto, lo scopo del lubrificante è quello di ridurre la forza di attrito negli ingranaggi dei meccanismi, con una diminuzione della quale il consumo di energia diminuisce, cioè l'efficienza della macchina aumenta, l'usura delle parti di sfregamento diminuisce. Il lubrificante impedisce inoltre la ruggine del metallo, pertanto, quando la macchina viene conservata o le parti vengono immagazzinate, sono abbondantemente lubrificate.

Per i meccanismi delle gru vengono utilizzati due tipi di lubrificanti: il cosiddetto grasso (grasso, unguento di grafite) e liquido (nigrol, olio lubrificante industriale).

Tutti i lubrificanti utilizzati nell'industria sono ottenuti dal petrolio per distillazione. Gli oli sono classificati in gruppi a seconda dell'area della loro applicazione, e all'interno di ciascun gruppo - per gradi e marche, che costituiscono la cosiddetta gamma di oli.

I grassi sono oli condensati con calcio o acidi grassi di sodio. Il contenuto di grassi nei grassi varia dal 10 al 20%, il resto del contenuto di lubrificante sono oli macchina o mandrino.

A seconda della pressione specifica tra le superfici di sfregamento, della loro temperatura, della velocità di rotazione e del sistema di lubrificazione, vengono create varie condizioni per il funzionamento dei lubrificanti. Ad esempio, gli oli liquidi vengono facilmente estratti dalle superfici delle parti in movimento ad alta pressione e ad alta temperatura, e i lubrificanti spessi non funzionano bene alle alte velocità. I gradi di lubrificanti sono prescritti in base alle condizioni di lavoro delle superfici di sfregamento.

Forum su lubrificanti speciali (oli, grassi, paste, rivestimenti, sigillanti, ecc.)

I lubrificanti devono soddisfare i seguenti requisiti di base: avere una buona capacità lubrificante; non modificare le proprietà fisico-chimiche durante il normale funzionamento della macchina (non formare catrame); proteggere le parti dalla corrosione, anche con un lungo arresto della gru; non congelare a basse temperature; non contenere acqua e impurità meccaniche; non modificare la composizione durante la conservazione prolungata.

La qualità degli oli lubrificanti è determinata dai loro parametri fisico-chimici: viscosità, colore, quantità di impurità meccaniche, punto di infiammabilità e punto di congelamento; quest'ultimo non deve essere inferiore alla temperatura ambiente in cui opera l'olio.

La viscosità (attrito interno) è la proprietà di una sostanza di resistere al movimento delle sue particelle sotto l'influenza di una forza agente.

Il punto di infiammabilità è la temperatura del lubrificante alla quale i vapori di un prodotto petrolifero riscaldati in determinate condizioni formano una miscela con un'aria ambientale, che lampeggia da una scintilla o da una fiamma. Per vari tipi di oli, il punto di infiammabilità varia da 120 a 300 ° C.
Il punto di scorrimento è la temperatura alla quale l'olio versato in una provetta con un diametro di 15-17 mm si ispessisce in modo che quando il tubo è inclinato di 45 °, il menisco superiore dell'olio rimane fermo per 1 minuto.

La qualità dei grassi è determinata dalla viscosità cinematica, dal punto di scorrimento, dalla viscosità effettiva, dal punto di goccia.

I grassi sono divisi in due classi. La prima classe comprende lubrificanti universali, indicati con la lettera Y, il secondo - oli industriali, indicati con la lettera I.

Per la designazione della classe di lubrificante, che si trova all'inizio del marchio, aggiungere le lettere che caratterizzano le varie proprietà dei lubrificanti e la loro area di applicazione. Queste lettere indicano quanto segue: H - basso fondente (punto di fusione fino a 65 ° C), C - media fusione (65-100 ° C), T - refrattario (oltre 100 ° C), B - resistente all'umidità, C - sintetico (la lettera C è impostata su fine della marcatura), L - estate, 3 - inverno.

Nella tab. 20 mostra le principali caratteristiche dei grassi per uso generale.

Tabella 20.
Caratteristiche dei grassi

Allegata a ciascuna scheda di lubrificazione della gru a braccio del manuale di istruzioni, incluso il suo schema. Il diagramma mostra i punti di lubrificazione e il loro numero; la mappa contiene il nome del meccanismo o della parte da lubrificare, il nome del tipo di lubrificante e la frequenza del suo turno.

Quando si utilizzano le gru, è necessario attenersi rigorosamente alle istruzioni contenute nelle schede di lubrificazione. La lubrificazione tardiva comporta una rapida usura della macchina e un maggiore consumo di energia. La lubrificazione abbondante è altrettanto dannosa quanto insufficiente.

Una nuova gru dovrebbe essere lubrificata più abbondantemente di una gru usata. Ad esempio, le taniche di olio, riempite una volta al giorno, si consiglia di riempire due volte un turno per i primi 10-15 giorni di una gru, quindi passare alla normale modalità di lubrificazione indicata nella tabella di lubrificazione (Tabella 21, Fig. 162).

Nel processo di lubrificazione del meccanismo, è necessario adottare misure per impedire l'ingresso di lubrificanti nei lubrificanti. Polvere, sabbia e altre impurità nocive che cadono tra le parti di attrito causano una rapida usura delle parti.

I lubrificanti vengono applicati alle superfici di attrito in vari modi e dispositivi. Il lubrificante liquido viene fornito per mezzo di ingrassatori (Fig. 163, d., B, c, d) e anelli (Fig. 163, e), continuamente attraverso stoppini o gocce da un serbatoio (Fig. 163, e), dopo un certo periodo di tempo ( stoppino e lubrificazione a goccia), sotto la pressione di un dispositivo speciale (Fig. 163, g), viene versato nell'alloggiamento del cambio (Fig. 163, h) o con una siringa.

Uno spesso lubrificante viene alimentato sotto pressione con una siringa (figura 163, e), spalmato su ingranaggi aperti o inserito manualmente nelle sedi dei cuscinetti con le spatole.

Durante la lubrificazione, si consiglia di seguire le seguenti linee guida.

Per prima cosa, pulire la siringa, gli imbuti e altre attrezzature di lubrificazione; Prima di installare la punta della siringa sul raccordo per grasso, quest'ultimo deve essere pulito a fondo per rimuovere polvere e sporcizia.

Lo stesso dovrebbe essere fatto prima di svitare il tappo o tappo del carter per il rabbocco dell'olio.

Il lubrificante dovrebbe essere alimentato nei cuscinetti fino a quando tutto il vecchio esce attraverso le guarnizioni e sembra fresco (più leggero). Allo stesso tempo, è necessario controllare l'intasamento dei canali di lubrificazione; se il passaggio del lubrificante è difficile, i canali sono intasati di sporco o vecchio lubrificante.

Fig. 162. Schema lubrificazione gru KS-4

163. Metodi di applicazione di un lubrificante sulle superfici di attrito:
a, 6, e, g - oliatori, g - anelli, e - da un serbatoio, g - una pompa, g - ingranaggi da un riduttore, e - una siringa

Tabella 21
KS-4362 carta di lubrificazione della gru

In questo caso, l'intera linea dell'olio deve essere pulita da sporcizia e vecchio lubrificante.

Quando si lubrificano i cuscinetti volventi, è impossibile riempire completamente il corpo con un lubrificante, devono essere riempiti a non più di 2/3 del volume. Con un cambio completo di lubrificante, è necessario prima pulire i cuscinetti del vecchio lubrificante e lavarli con cherosene.

Quando si cambia l'olio nel carter e nei bagni, si consiglia di riempirlo fino al livello dell'indicatore sull'asta di livello o al livello del tappo di controllo superiore. Per pulire l'olio dalle particelle di metallo che cadono in esso nel processo di usura degli ingranaggi, installare trappole magnetiche nei tappi di scarico dei basamenti e dei bagni.

L'olio liquido prima dell'uso deve essere filtrato. I lubrificanti non devono essere grumi, impurità; Per controllare il lubrificante sfregato sulle dita.

Si raccomanda di conservare i lubrificanti in un contenitore sigillato separatamente per tipo e grado.

Ulteriori informazioni: Regolazione dei meccanismi della gru

Categoria: - Funzionamento, manutenzione di gru e attrezzature

Home → Riferimento → Articoli → Forum

Dall'articolo imparerai come cambiare la cartuccia da solo nel miscelatore monocomando, nonché quali tipi di lubrificante dovrebbero essere usati per prolungare la durata della cartuccia ceramica.

La sostituzione della cartuccia nel miscelatore è una procedura standard affrontata dai proprietari di gru monovolume. Se parliamo di tubature costose di alta qualità di famosi marchi europei, la sostituzione della cartuccia nel miscelatore non può toccarti durante l'intera vita di servizio della gru. Un altro aspetto sono i mixer economici dei produttori cinesi, in cui la risorsa della cartuccia viene sviluppata abbastanza rapidamente e si verificherà la procedura di sostituzione circa una volta all'anno. Per sostituire la cartuccia, è possibile contattare gli specialisti che sono impegnati in lavori idraulici o farlo da soli.

La procedura per la sostituzione della cartuccia nel mixer

Come cambiare la cartuccia nel mixer stesso, quali strumenti e materiali di consumo sono necessari per questo? Le moderne gru a leva singola utilizzano due tipi di cartucce ceramiche che si differenziano visivamente per dimensioni (diametro). Se non sei sicuro di quale tipo di materiali di consumo hai bisogno, prima devi procurarti una cartuccia dal mixer e portarla al più vicino negozio di impianti idraulici o al mercato per acquistare la stessa nuova.

Come rimuovere la cartuccia dal mixer, perché il design della gru sembra solido? È molto semplice, se conosci il mixer monocomando del dispositivo e equipaggia gli strumenti appropriati. Per sostituire la cartuccia nel rubinetto in cucina o in bagno, avremo bisogno dei seguenti strumenti:

  • Cacciavite a taglio con una piccola puntura.
  • Chiave idraulica con un diametro fino a 40 mm.
  • Un insieme di piccole chiavi esagonali.

Cambiare la cartuccia nel mixer richiede circa 10 minuti, se si dispone di tutto ciò che è necessario a portata di mano, compresi i nuovi materiali di consumo.

Sostituzione della cartuccia nel mixer

Il processo stesso si svolge in questo ordine:

  1. È necessario spegnere l'alimentazione idrica (calda e fredda).
  2. Usando un cacciavite con una punta sottile, agganciare delicatamente il cappuccio decorativo di plastica sul lato anteriore della leva (è blu-rosso).
  3. Dopo aver rimosso il cappuccio con una piccola chiave esagonale, allentare la vite che fissa la leva del miscelatore.
  4. La leva viene rimossa e abbiamo accesso alla cartuccia, che è bloccata da un dado.
  5. Con la chiave, svitare il dado ed estrarre la cartuccia.
  6. Mettiamo una nuova cartuccia e raccogliamo il mixer nell'ordine inverso.

Abbastanza spesso in modelli economici di miscelatori cinesi, il dado non è fatto di acciaio, ma di silumin ed è ricoperto di cromo. Questa parte è di breve durata e spesso si rompe quando si svita con lo sforzo. Acquistare un nuovo dado non è un problema - è venduto in quasi tutti i negozi di sanitari.

Come lubrificare la cartuccia del miscelatore?

La durata della cartuccia ceramica nel miscelatore in cucina o nel bagno può essere notevolmente estesa. Per fare ciò, di tanto in tanto dovresti usare un lubrificante speciale, che riduce l'attrito e facilita notevolmente il movimento della leva. Come lubrificare la cartuccia del miscelatore per evitare una frequente procedura di sostituzione?

Esistono tre tipi principali di lubrificanti:

  • Ciatim-221.
  • Grasso siliconico per impianti idraulici.
  • Grasso di teflon.

La prima opzione è una composizione universale che viene utilizzata non solo nei lavori idraulici, ma anche per la lubrificazione dei cuscinetti e di tutte le unità di attrito. La composizione plastica non si dissolve in acqua e funziona a temperature da -60 a +150 gradi.

I grassi siliconici riempiono perfettamente lo spazio tra le piastre della cartuccia, prolungandone la durata e rendendo facile la rotazione della leva del miscelatore. Nel corso del tempo, questo lubrificante viene lavato via, quindi deve essere regolarmente aggiornato.

Per quanto riguarda i lubrificanti in teflon, oggi sono i più popolari grazie alle loro proprietà e ai costi accessibili. Per una lubrificazione di alta qualità dei dischi delle cartucce è sufficiente una goccia, che consente di utilizzare un tubo per un tempo molto lungo. Il lubrificante non si scioglie in acqua, ma viene lavato lentamente nel tempo, quindi deve essere riapplicato.

Se vieni da Chelyabinsk, sul nostro sito web puoi trovare artigiani qualificati che possono non solo cambiare la cartuccia nel rubinetto in cucina o in bagno, ma anche eseguire lavori di riscaldamento e di approvvigionamento idrico a livello professionale. Una vasta selezione di lavoratori provenienti da varie specializzazioni costruttive registrate sul portale vi permetterà di trovare rapidamente artigiani adatti per eseguire lavori specializzati. Per facilitare la ricerca di specialisti, il menu del sito è suddiviso in sezioni appropriate, dove si trovano gli annunci di artigiani e gruppi di lavoro privati. Aiuterà anche a scegliere le giuste valutazioni specialistiche online dei maestri, una galleria fotografica di opere finite e recensioni di altri clienti.

Comunque, che tipo di lubrificante per il miscelatore raccogliere

Le valvole a sfera sono utilizzate attivamente come valvole di intercettazione e controllo su numerose condutture con mezzi di lavoro liquidi, viscosi e gas, in strutture di comunicazione e varie installazioni tecnologiche.

L'ambiente di lavoro è spesso ostruito da sospensioni, è ossidato dal contatto con le superfici interne degli elementi strutturali o è chimicamente aggressivo e nel tempo, le tenute delle valvole a sfera perdono elasticità, perdono la loro geometria primaria e coca con scorie e depositi di sale. Le alte pressioni contribuiscono anche all'estrusione di lubrificanti di processo e alla rapida usura delle superfici di contatto a contatto.

Affinché le valvole a sfera soddisfino le caratteristiche dichiarate - un elevato grado di affidabilità, tenuta assoluta ed efficienza di intercettazione del flusso - è necessario eseguire in modo tempestivo e competente la manutenzione preventiva del meccanismo di blocco della sfera.

Indipendentemente dal materiale utilizzato per realizzare il corpo e le guarnizioni, applicare periodicamente lubrificanti sulle principali aree problematiche:

  • Ghiandola premistoppa dello stelo;
  • Seduta di tenuta sotto l'elemento della palla;
  • Anello di tenuta stelo

L'azienda russa InterAuto offre un degno sostituto per le costose controparti importate - il lubrificante resistente al calore IPF-200.

Lo sviluppo di ingegneri leader - Il lubrificante IPF-200 ha superato numerosi test, forma uno strato superficiale stabile e completo, riduce significativamente le sollecitazioni nelle interfacce di sfregamento, è compatibile con tutti i tipi esistenti di elastomeri naturali e sintetici. E anche:

  • Progettato per una vasta gamma di temperature di esercizio - 40 ÷ + 200 C;
  • Si riferisce ai lubrificanti per uso alimentare;
  • Possiede un'eccellente lubrificazione;
  • Paro e impermeabile;
  • Vyazkostabilna;
  • Chimicamente inerte per la maggior parte delle sostanze;
  • È caratterizzato da un basso grado di volatilità e evaporazione;
  • Corrisponde ai criteri di compatibilità ambientale e sicurezza biologica.

Il lubrificante per alte temperature in silicone IAP-200 offre un'elevata controllabilità e tenuta delle valvole a sfera, può essere utilizzato in condizioni difficili.