Installazione di vaschette di drenaggio per sistemi di drenaggio superficiale

Per installare correttamente i vassoi di drenaggio durante la costruzione di un sistema di drenaggio superficiale, è necessario prendere in considerazione tutti i fattori che influiscono sul vassoio di drenaggio e svolgere i lavori in modo tale che il sistema di drenaggio non collassi durante il periodo di funzionamento.

Pertanto, le grondaie di drenaggio sono installate nel terreno e svolgono la funzione di raccogliere e dirigere l'acqua di superficie nel pozzetto di scarico. Pertanto, durante tutto l'anno sono più esposti all'acqua, alla neve e al ghiaccio, che spesso portano alla penetrazione di acqua sotto la base del vassoio e, di conseguenza, a crepe e distruzioni.

Inoltre, i canali di drenaggio sono influenzati dalle forze derivanti dal movimento del terreno, che può anche portare a una violazione dell'integrità del sistema e alla sua riduzione in un tipo di operazione inadatto.

A questo proposito, sul nostro sito web pubblichiamo le raccomandazioni del produttore di vassoi di drenaggio StandartPark, che ti aiuteranno ad evitare errori tipici nell'installazione di vassoi di drenaggio e ad eseguire lavori qualitativamente tali che durante l'operazione non ci siano problemi e il sistema non debba essere ricostruito.

Istruzioni di installazione per vassoi di drenaggio.

Prima dell'installazione, secondo il progetto, la posizione dei vassoi di drenaggio deve essere contrassegnata. Quindi scavare una fossa profonda 150 mm più profonda della profondità del vassoio e 300 mm di larghezza più ampia della larghezza del vassoio.

Sul fondo della trincea, uno strato di miscela di sabbia e cemento viene versato e compattato. Lo strato pressato della miscela sabbia-cemento deve essere di 100 mm.

Viene applicato uno strato di pellicola impermeabile (pellicola di polietilene o glassina a 2 strati) che fornisce impermeabilità e impedisce all'acqua di lasciare la miscela di calcestruzzo quando si versa la base.

La cassaforma è predisposta per versare la gabbia di cemento sotto il vassoio.

La parte inferiore della gabbia in cemento è riempita con calcestruzzo non inferiore a B25.

Impostare i vassoi di drenaggio su un livello, osservando una pendenza, su una base di cemento con un'ulteriore miscela di calcestruzzo. Le scanalature tra i vassoi devono essere sigillate con sigillante poliuretanico per garantire la tenuta stagna del giunto. Il sigillante poliuretanico è il miglior materiale per sigillare i giunti, poiché può sopportare una varietà di carichi per un lungo periodo, mantenendo la flessibilità sotto carichi meccanici e dinamici.

Elementi di fissaggio e distanziatori sono installati sui lati del vassoio prima di versare le facce laterali della gabbia di cemento.

Installare le spine e buttare via gli elementi strutturali nel vassoio per il tubo di scarico del tubo di scarico.

Riempire le facce laterali della gabbia di cemento fino al livello della struttura adiacente adiacente: lastre di pavimentazione o asfalto.

Installazione di griglie di drenaggio sulla superficie del vassoio con appositi dispositivi di fissaggio per grigliati.

Posa di lastre da pavimentazione, mattoni per clinker e pietre da pavimentazione o asfalto con una striscia di compensato preinstallata vicino al vassoio per formare una scanalatura per la sigillatura.

Smontare le strisce di compensato e sigillare la scanalatura del giunto di processo tra il vassoio di scarico e la struttura della pavimentazione adiacente. Il sigillante poliuretanico deve essere usato per sigillare.

Installazione di vassoi di drenaggio in calcestruzzo

Quando si sceglie un vassoio di cemento per l'organizzazione del drenaggio dell'acqua, l'acquirente, di regola, si aspetta di semplificare il processo di installazione a causa delle notevoli caratteristiche del sistema stesso.

In realtà, questo è un presupposto corretto e spesso per l'installazione di vassoi in cemento meno tempo e costi di materiale sono richiesti al momento della preparazione della trincea e dell'intero drenaggio "torta" utilizzando piccole e grandi macerie, che vengono appena riempite lungo i lati delle grondaie. Ma questo è se stiamo parlando di vassoi e drenaggi lineari per uso generale, per carichi meccanici minori o non frequenti sulla linea di drenaggio.

Naturalmente, se si parla di un uso prolungato e prolungato di vassoi con frequenti colpi di un veicolo su una linea fognaria, è necessario tenere conto delle raccomandazioni relative all'installazione, all'installazione e alla manutenzione dei sistemi di drenaggio in calcestruzzo.

In questo articolo vedremo gli schemi generali di installazione e i casi speciali di installazione di varie dimensioni di vassoi in calcestruzzo che utilizzano immagini di contorno.

Prima di iniziare l'installazione dei vassoi di drenaggio in cemento e riempire la gabbia di cemento, è necessario innanzitutto preparare una trincea tenendo conto delle dimensioni dei vassoi e, di fatto, della gabbia stessa. Si consiglia di compattare la base della trincea ad una profondità di 200 mm con un fattore di compattazione di ≥ 1. Successivamente, dividiamo il percorso di drenaggio e segniamo i principali punti di ancoraggio dei pozzi di drenaggio delle acque piovane, trappole di sabbia, vassoi con scarico verticale (drenaggio) e anche tappi. Dal fondo del percorso, la posizione del punto di riferimento, con l'aiuto di un cavo, si dovrebbe tracciare una linea per la posa dei vassoi.

Ghiera di cemento

Clip di cemento spesso chiamata "cappotto di pelliccia di cemento" e il processo di esecuzione - monolite.

I vassoi di drenaggio in calcestruzzo sono installati in un supporto per calcestruzzo, le cui dimensioni sono determinate in base ai carichi meccanici e dinamici previsti sul sistema durante il funzionamento, secondo lo standard europeo delle classi di carico EN1433.

Va notato che le caratteristiche di tutti gli elementi del drenaggio superficiale dovrebbero corrispondere a una singola classe, e l'implementazione della gabbia in calcestruzzo ha caratteristiche per diverse classi di carico.

Ad esempio, per le aree di classe di carico A15 e B125, è possibile una disposizione semplificata di una gabbia di cemento, non per l'intera altezza delle pareti del vassoio, tenendo conto delle dimensioni del coperchio adiacente (Fig. 1 - con un pezzo di pavimentazione adiacente).

Per le aree con classe di carico C250, il manicotto in cemento è realizzato a tutta altezza della grondaia, e per le aree con carichi maggiori D400 ed E600, il vassoio viene cementato alla massima altezza, tenendo conto della guida rinforzata sui lati. Le aste di fissaggio lunghe 300 mm con uno scalino di 0,5 m su ciascun lato del canale sono inserite nella base della gabbia. L'uso del rinforzo A III è raccomandato come barre, non inferiore a Ø8 mm (Fig. 2 - con il rivestimento adiacente di "pavimentazione stradale in asfalto-cemento").

Quando si versa la clip di cemento, è necessario fornire giunti di temperatura perpendicolari alla linea di vassoi, con un intervallo di 20 metri. Quando accoppiato con una pavimentazione in calcestruzzo o asfalto, è necessario disporre un giunto di processo utilizzando un cordone di sigillatura GOST 6467-79, un sigillante con un'elasticità del 200%, un primer alla giunzione del vassoio e del rivestimento e anche il mastice bituminoso.

Installazione di vassoi in cemento

Per un funzionamento efficace dei sistemi di drenaggio, è necessario considerare la pendenza della superficie rispetto ai vassoi almeno del 2%.

La base della gabbia di cemento viene versata sul primer sigillante. Dopo che la base della gabbia ottiene il 30% della forza, è consentito installare vassoi di cemento.

Si consiglia di avviare l'installazione di vassoi in calcestruzzo dai punti di terra del percorso, con una parte terminale convessa, "papà", nella direzione della direzione prevista del movimento dell'acqua. È necessario sigillare le giunture con un sigillante elastico a base di polimeri silanizzati (MS-Polymer), indurenti in un ambiente umido.

Collegare i vassoi al sistema di fognatura principale è meglio farlo attraverso una trappola di sabbia. Il tubo dal separatore di sabbia alla prima fogna dovrebbe essere realizzato con un tubo a campana a parete liscia.

Dopo aver installato le linee di vassoi in cemento e altri elementi del sistema di drenaggio, è importante controllare il livello della loro installazione e il collegamento delle trappole di sabbia al sistema di fognatura. Il livello del reticolo di ingresso dell'acqua dovrebbe essere 3-5 mm al di sotto dello strato adiacente per consentire all'acqua di superficie di entrare liberamente nel sistema di acqua piovana.

Per proteggere la grondaia dal galleggiamento, violazione della sua posizione di progettazione e riempimento di alta qualità dello spazio, i seni sono riempiti a strati, a seconda dell'altezza del bordo del vassoio.

Se necessario, il collegamento angolare dei vassoi in cemento, due solchi sono segati con un disco diamantato nel sito di installazione. L'angolo dei vassoi è metà del necessario.

Manutenzione di vassoi in cemento

Dopo l'installazione di lotti di cemento, se sono dotati di prese d'acqua, dopo 1-2 mesi, si deve eseguire il primo controllo e serrare i bulloni con una chiave dinamometrica. In futuro, il controllo e il serraggio delle connessioni bullonate su ciascuna rete vengono eseguiti almeno una volta all'anno. Per garantire il normale funzionamento del sistema di drenaggio lineare, è necessario pulire il sistema di sabbia e detriti. La frequenza della pulizia è determinata dalle condizioni operative. Durante l'asfaltatura del territorio, non è consentito correre sulla finitrice e altri macchinari per l'edilizia sulla linea di vassoi di cemento.

Acquista vassoi di drenaggio

Per il massimo servizio dei sistemi di drenaggio superficiale, si raccomanda di seguire le istruzioni e le regole di installazione e funzionamento. Quando si selezionano i sistemi di drenaggio, è necessario tenere conto della classe di carico e della capacità dei piatti di drenaggio.

Acquista vassoi di drenaggio

  • I vassoi Gidrolica® sono posati su una fondazione in calcestruzzo, lo spessore della fondazione in calcestruzzo dipende dal carico previsto.
  • I canali sono installati in una fossa sullo strato sottostante con uno spessore da 10 a 25 cm, a seconda dei carichi proposti nell'area del giacimento. Il tampone di cemento viene versato dal cemento pesante B25.
  • Iniziare l'installazione installando un vassoio con uno sfioratore verticale o una trappola di sabbia sul segno inferiore del percorso, dal quale è possibile utilizzare il cavo per contrassegnare la linea di posa del canale.
  • Prima di posare i rivestimenti adiacenti, è necessario prima grigliare i vassoi. Prima di montare i vassoi e i punti di fissaggio devono essere puliti.
  • I vassoi sono interconnessi tramite una connessione "maschio e femmina". Per aumentare la durata del sistema di drenaggio è necessario sigillare le giunzioni dei vassoi.
  • I vassoi sono installati butt-on su calcestruzzo mobile.
  • I vassoi devono essere installati sulla parte terminale convessa ("Papà") nella direzione della direzione prevista per il movimento dell'acqua.
  • Trappole di sabbia, prese e tappi sono montati secondo lo schema di progettazione del sistema di drenaggio.
  • Il riempimento delle pareti laterali con calcestruzzo deve essere eseguito secondo gli schemi.
  • Nel caso di installazione di canali nella superficie dell'asfalto, nel processo di asfaltatura, si raccomanda di coprire la griglia con una striscia di pannelli rigidi o altro materiale. Evitare di colpire una finitrice o un camion sui vassoi durante l'installazione.
  • La profondità della base deve essere 3-5 mm sopra la griglia del vassoio.
  • Con la pavimentazione in calcestruzzo, è necessario fornire giunti di temperatura - paralleli alla linea di drenaggio tra il vassoio e la pavimentazione in calcestruzzo su ciascun lato del vassoio.
  • Per un funzionamento efficace dei sistemi di drenaggio, è necessario considerare la pendenza della superficie rispetto ai vassoi almeno 2.
  • Si raccomanda di assicurarsi di fissare la griglia con elementi di fissaggio forniti appositamente per questo, al fine di garantire un movimento sicuro sui vassoi mediante drenaggio.
  • Al fine di garantire un funzionamento efficiente del sistema di drenaggio, si raccomanda di pulire periodicamente i vassoi e le prese dai vassoi nel sistema fognario.
  • Quando si pulisce il territorio, non è necessario spazzare la spazzatura in vassoi e ingressi dei sistemi di drenaggio superficiale.

Manutenzione e pulizia dei sistemi di drenaggio superficiale

  • Per un funzionamento efficiente e ininterrotto del sistema di drenaggio superficiale, è necessario garantire che il livello di contaminazione del sistema di acqua piovana sia monitorato dal servizio di manutenzione e pulizia e per assicurare la pulizia tempestiva degli elementi di drenaggio, come vassoi, sifoni e bacini di drenaggio. Questo avviene semplicemente grazie alle grate rimovibili, in base alla natura dell'oggetto in media una volta al mese.
  • Dopo l'installazione iniziale, il primo controllo deve essere eseguito entro 4-8 settimane e i bulloni serrati con una chiave dinamometrica. In futuro, i collegamenti imbullonati su ogni griglia dovrebbero essere monitorati e, se necessario, i bulloni dovrebbero essere serrati, almeno una volta all'anno.
  • Per facilitare la pulizia, sono forniti bulloni di fissaggio e dispositivi di fissaggio a reticolo su vassoi e separatori di sabbia, che consentono di rimuovere i reticoli di pulizia.

Il reticolo del prato è un prato speciale per il confezionamento di automobili, protetto dall'influenza esterna. Affinché il prato soddisfi tutti i requisiti, è necessario assemblarlo correttamente.

Griglia da giardino

  • Per parcheggiare l'auto sul prato, si consiglia di creare diversi strati sottostanti, il primo strato più in basso dello spessore della pietra ghiaia-schiacciata di 20-40 cm viene spesso spinto con una macchina vibropressa.
  • Quindi viene posato uno strato di geotessile con una densità di almeno 160 g / m2. Per evitare la miscelazione di strati e prevenire la subsidenza del terreno.
    Uno strato di sabbia è impilato sopra il geotessuto, oppure una ghiaia di sabbia si mischia 3-5 cm di spessore e si spalma.
  • Dopo la preparazione di tutti gli strati, i moduli della griglia del prato vengono posizionati sopra di essi.
  • Le celle del reticolo del prato sono riempite con uno strato fertile in un livello con il bordo superiore del reticolo del prato. L'erba è seminata L'irrigazione è effettuata.
  • È importante scegliere una varietà di erba resistente che sia resistente alle intemperie per la regione in cui viene utilizzato l'eco-parcheggio.
  • Se necessario, è possibile creare una disposizione dei parcheggi, riempiendo una fila di prato con pietra bianca.
  • Permetti all'erba di salire, due settimane dopo la semina, per falciare l'erba e iniziare a gestire l'eco-parcheggio.
  • Durante il funzionamento, irrigare regolarmente il prato al mattino o alla sera, evitando la luce diretta del sole durante l'irrigazione, tenendo conto delle raccomandazioni dei produttori di erba e le caratteristiche della varietà. Inoltre, in conformità con le raccomandazioni dei fornitori di sementi di determinate varietà di erba, concimi fertilizzanti e, se necessario, reimpianto di semi. Nella stagione invernale, non scaricare la neve raccolta dalla carreggiata verso il prato del parcheggio ecologico.

Grazie alla corretta installazione, sarete in grado di ottenere parcheggi aggiuntivi e mantenere il vostro prato per lungo tempo.

Le coperture di fango possono essere installate in tre modi principali:

  • sulla superficie del pavimento
  • con un pallet nel pozzo
  • nella fossa
  • nel pozzo sulla struttura di supporto

Distanza raccomandata tra i supporti durante la pianificazione di sistemi di protezione dal fango

Le griglie del parafango hanno una capacità portante, e se non si adattano completamente a un pavimento piano o alla base del pozzo, ma sono installate nel pozzo sui supporti, devono essere fornite barre di supporto aggiuntive in modo che le griglie non si pieghino durante una croce intensa. La distanza consigliata tra i supporti varia da 60 a 100 cm in media.

Posizione delle bande del vettore

È importante prevedere correttamente la posizione delle strisce portanti dei grigliati in acciaio e dei profili a grana grossa con inserti, rispetto alla direzione di movimento. Devono stendersi sul movimento.

La disposizione delle bande portanti rispetto all'input:

Disposizione di grate su strutture di supporto

La posizione corretta delle griglie sulle strutture di supporto. Le barre di supporto delle grate e i profili delle grate Euro di Euro con inserti devono trovarsi dal supporto al supporto, attraverso il movimento, in base alla distanza consigliata tra i supporti.

Divisione di prodotti di grandi dimensioni

Quando si progetta l'area d'ingresso con rivestimenti antisplash, è necessario considerare quanto segue:

  • se la lunghezza del profilo reticolare è superiore a 3 metri,
  • se il peso di una griglia è superiore a 60 kg,

il prodotto deve essere diviso in parti in modo che sia possibile sollevarlo per pulire la superficie sottostante, sia che si tratti di una fossa o di una superficie di rivestimento del pavimento.

Forme geometriche di griglie

L'azienda Gidrolika offre forme quadrate e rettangolari standard di varie griglie per porte antisporco. Ma possiamo anche offrire forme di griglie non standard secondo la tua richiesta.

Esempi di forme reticolari:

  • Forme reticolari rettangolari
  • Forme quadrate di griglie
  • Grate trapezoidali
  • Forme rotonde di griglie
  • Forme semicircolari di griglie

Puntale in cemento per tubo di scarico

Portata dei tubi in cemento armato e loro caratteristiche principali

I distributori di fognature erano in origine corsie aperte e strutture di diversi tipi di pietra o mattoni, ma ora i sistemi fognari sono fatti di tubi di cemento armato. Sono fatti sulla gabbia di rinforzo del materiale concreto ad alta resistenza.

Tubi di cemento armato

ambito di applicazione

Tubi in cemento armato e tubi non in pressione - progetti con diverse funzioni. Sono utilizzati in tutti i tipi di costruzione: civile, stradale, comunale, idraulica e industriale.

I tubi in calcestruzzo e cemento armato sono fabbricati secondo GOST 22000-86, che determina le caratteristiche, le dimensioni, i tipi e i parametri di tali prodotti fabbricati in vari modi. Questo standard non si applica ai tubi di drenaggio e drenaggio, che sono posati sotto i terrapieni di ferrovie e strade.

Tubi di cemento armato sono suddivisi nelle seguenti categorie:

  • Squadre nazionali Tale aspetto è utilizzato per l'installazione di qualsiasi tipo di condotte.
  • Monolitico. Perestavnaya o tronchi di cassaforma scorrevoli consente di ridurre gradualmente il livello di spessore della parete senza la formazione di sporgenze.
  • Non confinato. Sono utilizzati in quasi tutte le aree in cui è necessario il trasporto di liquidi autosufficienti, cioè senza l'uso della pressione. Sono usati per: fogne fecali e temporalesche; rimozione di acque sotterranee, acque reflue domestiche o industriali.
  • Testa di pressione Con questo tipo di sistema di fognatura, tempesta e fognature, oltre a effettuare il trasporto di liquidi sotto pressione.

I tubi prefabbricati sono convenienti da usare in qualsiasi design.

Tubi per microtunnel

La fabbrica di tubi speciali in cemento armato produce prodotti che vengono ulteriormente utilizzati nella microtunneling. L'attività principale è la produzione di prodotti in calcestruzzo per l'uso nei lavori di costruzione.

La fabbrica di tubi speciali in cemento armato produce tubi per microtunnel

I tubi del microtunnel possono avere diametri da 600 mm a 2000 mm.

Vantaggi della tecnologia di microtunneling:

  • permette di costruire tubazioni senza aprire la superficie e aprire trincee, che garantisce condizioni di installazione sicure, neutralizza il pericolo per l'ambiente, non modifica l'habitat urbano;
  • elimina la necessità di lavoro aggiuntivo per i bypass del dispositivo, i ponti di transizione, le strutture temporanee e consente inoltre di evitare l'interruzione del movimento delle modalità di trasporto urbano;
  • Non è necessario utilizzare costosi metodi di lavoro speciali per affondare in terreni acquiferi e garantire la posa del gasdotto lungo la strada prevista.

Gli svantaggi e i vantaggi del materiale

Iniziamo con le qualità negative.

Grande peso I disegni hanno una grande massa, limitando così la quantità di span sovrapposti.

I tubi in cemento armato sono facili da trasportare e installare.

Alto suono e conducibilità termica. Tali caratteristiche influenzano negativamente il livello di resistenza materiale all'aspetto di crescita e lisciviazione.

Nota. Per proteggere la struttura dalla distruzione, è necessario ridurre l'influenza di fattori esterni sui tubi, ad esempio l'ingresso di liquidi.

Cracking. Il restringimento e gli effetti potenti portano alla comparsa di microfessure. È inoltre necessario assicurarsi che la composizione chimica dei liquidi trasportati non influisca in modo aggressivo sul calcestruzzo.

È importante Se il fluido trasportato oi terreni in cui verrà posizionata la struttura, influenzano negativamente il cemento armato, il materiale deve soddisfare i requisiti aggiuntivi aumentati stabiliti nel progetto del gasdotto.

Le caratteristiche positive superano gli svantaggi.

Economia. Il materiale non richiede elevati costi operativi, se confrontati con metallo e legno. La produzione di tali strutture consuma molta meno energia rispetto alla pietra o al metallo.

Durata e durata. La resistenza al fuoco del materiale e l'elevata resistenza meccanica garantiscono un lungo periodo di funzionamento. Il calcestruzzo nel tempo non si sbriciola, ma diventa solo più forte.

Facilità di installazione e trasporto. La costruzione di un albero in cemento armato può essere quasi completamente realizzata meccanicamente. Puoi costruire una forma razionale di costruzione. Fornisce un risparmio nell'investimento di capitale e riduce il costo del lavoro di installazione. La pendenza minima del tubo di cemento sotterraneo è determinata da calcoli tecnici ed economici e non può essere inferiore a 0,005.

Resistenza alla corrosione. Il materiale non è soggetto a sismi e altri effetti dinamici, ha una buona resistenza agli effetti atmosferici.

Resistenza alla compressione e allo stretching. Il materiale è abbastanza forte, quindi, nel tempo, non è soggetto a compressione e stiramento.

Ghiera rinforzata

Gabbia di cemento armato (camicia rinforzata) - una struttura edilizia utile, che è responsabile per il rafforzamento delle pareti, pilastri, colonne, tubi e camini. L'obiettivo principale di questo design è quello di creare un solido guscio attorno alla struttura rinforzata. Lo spessore della maglia rinforzata non deve essere inferiore a 40-50 mm. Molto raramente, diminuisce fino a 30 mm quando è necessario preservare lo spessore della sezione trasversale del palo o del divisorio rinforzato.

La camicia in cemento rinforza in modo affidabile le condotte

I tubi in cemento armato servono per diversi decenni, se sono stati realizzati con alta qualità e installati correttamente. In questo modo puoi ridurre i costi e recuperare completamente i loro costi. Per acquistare un tubo di cemento armato di alta qualità, è necessario esaminare attentamente i certificati di conformità e certificazione.

Ti piace questo articolo? Condividi:

Tubi di cemento armato: classificazione e scopo

Tali prodotti sono fatti di cemento su una speciale gabbia di rinforzo. Nella loro produzione con tecnologia vibroidropressing, che dà loro una maggiore resistenza e durata. Queste qualità consentono di utilizzare non solo tubi in cemento armato nuovi, ma anche usati.

Foto di tubi in calcestruzzo classici e più comuni

Proprietà scopo uso

Questo tipo di prodotti è caratterizzato da buona resistenza al gelo e resistenza all'acqua, che consente di parlare del loro utilizzo anche in condizioni climatiche estremamente difficili. Va anche notato che i giunti di tali tubi sono molto affidabili e di alta qualità.

Anche i tubi di cemento armato possono essere riutilizzati e dureranno per molti decenni.

Ciò consente di aumentare al massimo l'accoppiamento sull'incrocio. Tipicamente, queste strutture sono utilizzate per trasportare un liquido la cui temperatura non superi i 40 gradi.

È importante! Il grado di impatto del liquido trasportato sul materiale non dovrebbe essere troppo aggressivo.

classificazione

Assegnare tubi di pressione e non di pressione. Ogni tipo ha le sue caratteristiche individuali e gradi di forza.

I tubi di pressione in cemento armato possono essere divisi in 4 gruppi in base alla pressione interna massima ammissibile:

Versione a pressione in grado di resistere a pressioni fino a 20 atmosfere

Tali prodotti sono utilizzati principalmente per l'installazione di condotte a pressione. Si noti che in virtù dell'affidabilità del progetto, un canale sotterraneo in cemento armato può durare, in media, da 50 a 100 anni.

unconfined

A vuoto, a turno, sono divisi in 3 classi, a seconda della loro forza, che viene misurata al bordo superiore del tubo:

Molto spesso, il free-flow trova l'applicazione nella costruzione di sistemi di approvvigionamento idrico domestico di collettori. Sono anche utilizzati in impianti industriali, idraulici e stradali.

Il loro compito principale è quello di trasportare acque reflue, acque industriali e piovane. Tutto ciò riflette il GOST sui tubi in cemento armato.

Posa una versione a flusso libero in una fossa pre-preparata

Differenza di dimensioni

A seconda dell'applicazione, le dimensioni variano. Una delle caratteristiche più importanti è il diametro del tubo. Il diametro varia da 150 a 2000 millimetri (mm).

Mostra l'uso di tali tubi nella tabella:

Tubo di cemento armato 400.

Ottimo per la maggior parte delle esigenze domestiche.

Scheda tecnologica sul dispositivo di pozzi fognari in calcestruzzo prefabbricato

SEZIONE I.
CAMPO DI APPLICAZIONE DELLA SCHEDA TECNOLOGICA

SEZIONE II.
TECNICA A INDICATORI O-ECONOMICI

SEZIONE III.
ORGANIZZAZIONE E TECNOLOGIA DEL PROCESSO DI COSTRUZIONE

SEZIONE IV.
ORGANIZZAZIONE E METODI DEL LAVORO DEI LAVORATORI

METODI E RICEVIMENTI DI LAVORI

Il dispositivo di preparazione e vassoi concreti è impegnato nel numero di collegamento 1 della seguente composizione:

operaio concreto 4 r. - 1 persona (1) unità;

operaio concreto 2 p. - 1 persona (2).

La miscela di calcestruzzo consegnata al luogo dell'installazione del pozzo viene fornita dal lavoratore concreto (2) al luogo di installazione su un vassoio di legno. Un operatore concreto nella fossa di fondazione (1) posiziona il calcestruzzo alla base del pozzo e lo compatta con l'aiuto di un tamper manuale.

Dopo il dispositivo di preparazione del calcestruzzo, la rete di rinforzo viene posata su di essa e il vassoio viene cementato. Pulire il fondo e le pendenze del pozzo, preparare la base per il pozzo, sigillare i tubi nel vassoio e installare gli elementi del pozzo produce il collegamento numero 2 della seguente composizione:

gru macchinista 5 p. - 1 persona (1)

posatubi 4 r. - 1 persona (2) collegamento

posatubi 4 r. - 1 persona (3)

posatubi 3 p. - 2 persone (4; 5)

posatubi 2 p. - 1 persona (6).

Prima di iniziare i lavori sul dispositivo del pozzo, il posatubi (4) esegue la pulizia delle pendenze e del fondo dello scavo, verifica la conformità con il disegno del segno di fondo e la pendenza delle pendenze dello scavo.

I posatubi (6 e 5) sono impegnati a impregnare il fondo del pozzo con bitume. Il terreno allentato e impregnato di bitume viene livellato e speronato con l'aiuto di manomissioni a mano.

I posatubi (2 e 3) sono impegnati a preparare l'installazione di anelli in cemento armato del pozzo, l'inserimento delle tubazioni nel vassoio, il montaggio degli anelli del pozzo e l'installazione di un blocco di argilla nei giunti delle tubature con il vassoio.

Il lavoro di allineamento durante pozzi installazione: strato tubo (5) è nella parte superiore ed è impegnato reggiatura di beni, posatubi (2 e 3) - alla posa degli elementi pozzetti in trincea, strato tubo (4) preparare un'installazione pozzi base e stuccatura montati anche elementi e pipelayer (6) - a lavori ausiliari (pulizia di anelli di cemento armato di un pozzo da inquinamento, una sottocoppa di materiali, lo strumento, ecc.).

Il posatubi (5), avendo fissato la cinghia a quattro bracci all'anello inferiore del pozzo, invia un segnale all'operatore della gru per sollevare il carico. Dopo una salita di prova fino a un'altezza di 0,1-0,2 m sopra il livello del terreno, la posatubi (5) controlla l'affidabilità dell'imbragatura e consente di consegnare l'anello al sito di installazione. Posatubi (2 e 3), adottando l'anello in cemento armato del pozzo, installarlo sulla soluzione sul vassoio. Dopo aver verificato la correttezza dell'installazione dell'anello, viene predisposto e viene inviato un segnale al collegamento per pulire le linee e preparare l'installazione dell'anello successivo.

La malta cementizia che sporge da sotto gli anelli (quando installata) viene rimossa e la giunzione viene accuratamente sfregata all'esterno e all'interno del pozzo. La corretta installazione degli anelli è controllata per livello e per piombo. Le operazioni finali di installazione del pozzo sono l'installazione di un tombino (supporti e coperchi) con l'inserimento dei supporti sul collo con malta cementizia M-50 e il dispositivo di un blocco di argilla.

L'isolamento degli anelli dei pozzi di cemento armato mediante bitume viene effettuato mediante il collegamento n. 3, costituito da due isolanti della terza (1) e seconda (2) portata.

Un isolatore (2) riscalda il bitume in una caldaia mobile e un isolatore (1) prepara anelli di cemento armato per l'isolamento (pulizia dallo sporco, applicazione di un primer, ecc.).

Dopo l'asciugatura del primer, gli isolanti (1 e 2) applicano bitume caldo sulla superficie interna degli anelli usando spazzole e deviano 5 cm dai bordi.

Dopo aver montato gli anelli del pozzo e sigillato i giunti, gli isolanti (1 e 2) producono un primer dei giunti e applicano il bitume su di essi.

Il test idraulico del pozzo viene eseguito dal numero di collegamento 2 riempiendolo con acqua e osservando le perdite. I test preliminari vengono eseguiti prima di riempire il pozzo con il terreno e hanno lo scopo di individuare le perdite d'acqua visibili, e il test finale è determinare la perdita, che non deve superare i 60 litri al giorno per questo pozzetto.

Riempire il pozzo con il suolo è fatto a strati usando un bulldozer. Ogni strato è compattato da un posatubi (4) utilizzando un tamper pneumatico.

Il completamento del lavoro sul dispositivo è il dispositivo di una zona cieca concreta attorno al collo. L'area cieca del calcestruzzo è organizzata dai lavoratori del calcestruzzo del collegamento n. 1 nell'ordine seguente: l'operatore concreto (2) versa macerie intorno al collo con la sua successiva pigiatura e l'operatore concreto (1) posa il calcestruzzo sulla base preparata e lo livella.

Programma di lavori sul dispositivo prefabbricati pozzi in calcestruzzo con un diametro di 1,0 m, una profondità di 3,0 m su reti fognarie

Nota. I costi di manodopera del macchinista non sono inclusi nel programma.

Il lavoro nelle scanalature con pendenze che sono state inumidite dopo il campionamento del terreno è consentito, a condizione che vengano prese precauzioni contro il suo collasso, vale a dire:

a) un esame approfondito del produttore lavora o maestro prima di ogni cambiamento di stato del suolo e la sua speleologia artificiale in luoghi dove trovate "visiere" e crepe in brovok e sui pendii;

b) la cessazione temporanea del lavoro nello scavo prima del drenaggio del terreno in caso di pericolo di collasso;

c) riduzione locale della pendenza del pendio in aree in cui il lavoro nello scavo è urgente;

d) divieto di movimento di veicoli e meccanismi all'interno del prisma del collasso.

Durante l'installazione del pozzo, è necessario nominare una persona dal numero I T P che è responsabile dell'esecuzione in sicurezza del lavoro sul movimento e l'installazione del carico mediante gru.

Tutti i meccanismi di sollevamento e gli accessori (gru, imbracature) prima dell'inizio del funzionamento, nonché nel processo di lavoro, dovrebbero essere controllati periodicamente in conformità con le regole di Gosgortekhnadzor.

Quando si montano gli elementi del pozzo, il bordo dovrebbe funzionare sugli stabilizzatori. La capacità di sollevamento delle imbracature deve corrispondere al peso del carico sollevato Sollevamento e movimento degli elementi del pozzo per produrre solo dopo aver verificato la correttezza e l'affidabilità della loro imbracatura. Durante il sollevamento, lo spostamento e l'abbassamento degli elementi del pozzo con una gru, è vietato per le persone rimanere nella zona di funzionamento; L'elemento limato del pozzo non deve cadere più di 30 cm sopra il luogo della sua installazione, e solo da questa posizione i posatubi lo indirizzano alla posizione di progetto.

Il lavoro da parte di un tiratore è consentito ai lavoratori di almeno 18 anni che hanno subito una visita medica e sono stati addestrati nell'ambito di un programma speciale approvato dal Gosgortekhnadzor e certificato dalla commissione di qualificazione con l'emissione di certificati.

Gli elementi installati Sasstropovka del pozzo sono consentiti solo dopo il loro fissaggio resistente e sicuro. E 'vietato far oscillare un carico sospeso e lasciarlo sul peso senza supervisione, così come installare a un vento di oltre 6 punti.

Il funzionamento della gru a braccio in prossimità di linee elettriche è consentito solo se la distanza orizzontale tra il punto estremo del meccanismo, le corde di carico (cavi) o il carico (all'uscita massima del corpo di lavoro) e il filo elettrico più vicino non sono inferiori a quelli specificati nella Tabella 1.

Distanza orizzontale ammissibile dalle macchine in funzione alle linee elettriche

Se si osservano le interruzioni di cui sopra, è possibile farlo se vi è un permesso scritto dall'ente fornitore di energia elettrica di svolgere lavoro nella zona di protezione e se l'operatore della gru dispone di un permesso di lavoro per il lavoro svolto firmato dal Capo Ingegnere del WMS. Tali lavori dovrebbero essere eseguiti sotto la diretta supervisione dell'ingegnere e dell'ingegnere tecnico designato dall'ordine e con l'approvazione del Gosgortekhnadzor.

Non è ammesso il carico di attrezzature per il rigging superiore a quello per il quale questa apparecchiatura è autorizzata a lavorare.

Il carico dell'imbracatura dovrebbe essere realizzato secondo schemi prestabiliti.

Non è permesso sollevare carichi ricoperti di terra, neve o congelati al suolo. È vietato trascinare (trascinare) carichi con meccanismi di sollevamento mediante tensione obliqua delle corde o girando il braccio.

È severamente vietato lasciare il carico sollevato a peso. È consentito rimuovere i ganci dalle strutture abbassate solo dopo la loro installazione nella posizione di progettazione. È vietato il movimento delle strutture dopo la loro installazione e la rimozione dei dispositivi di presa.

La soluzione per le strutture installate deve essere posata prima che la struttura venga fornita nel luogo di installazione.

Il riscaldamento del bitume all'interno di pozzi, trincee e altri luoghi angusti è proibito. A causa del fatto che il bitume caldo può causare ustioni, se si mette sul corpo umano, anche se coperto con un normale panno di cotone, i lavoratori devono essere dotati dei seguenti indumenti da lavoro e calzature:

a) giacche e pantaloni di tela (i pantaloni dovrebbero essere larghi e logori);

b) scarpe o stivali di cuoio;

c) mezzoguanti:

d) occhiali con occhiali semplici per proteggere gli occhi da schizzi accidentali di mastice caldo.

Le tute devono sempre essere in buone condizioni. Non è permesso lavorare senza un set completo di abbigliamento e calzature.

SEZIONE V.
MATERIALE E RISORSE TECNICHE

1. Materiali e prodotti di base.

Sezione VI.
Costing un pozzo della fogna con un diametro di 1 m. E una profondità di 3.0 m.

1. Alla fine di un pozzo tutti gli elementi sono stabiliti sulla soluzione M-50.

2. La superficie interna del pozzo viene verniciata per l'intera altezza con bitume caldo 2 volte mediante innesco con una soluzione di bitume in benzina.

3. Il diametro del rinforzo della maglia saldata è di 8 mm, il peso della maglia è di 7,9 kg.

4. La forma del vassoio è indicata per i tubi: entrata D = 200 mm, lasciando D = 250 mm e attaccato D = 150 mm.

5. Il vassoio è in cemento M-100 intonacato con malta cementizia e ferro.

SCHEMA DELLA PRODUZIONE DELLE OPERE AL DISPOSITIVO DEI POZZI.

1 - autogru LAZ-690;

2 - Elementi di pozzi in calcestruzzo prefabbricato;

3 - Scatola di cemento;

4 - Scatola della soluzione;

7 - Caldaia mobile per riscaldamento bitume;

8 - Contenitore con primer;

10 - Scala per la discesa nel pozzo;

11 - Vassoio di cemento.

Nota. Vedi la sezione AA alla pagina seguente.

MODELLO E CASSEFORMERO

SCHEMA DI INSTALLAZIONE DEL MODULO E DEL MODELLO AL DISPOSITIVO DEI VASSOI

Installazione, funzionamento e manutenzione dei vassoi di drenaggio in calcestruzzo per i sistemi di drenaggio di superficie


Istruzioni per l'installazione

1. Informazioni generali

  • elementi di sistemi di drenaggio dovrebbero essere selezionati in base alla classe di carico (tabella. №1)
  • Le dimensioni dei vassoi e delle trappole di sabbia devono essere selezionate in base alla loro capacità, tenendo conto del movimento proposto dell'acqua raccolta verso uno o più punti di scarico organizzati o altre caratteristiche dei siti di installazione
  • il tipo di vassoi (in base al tipo di fissaggio della griglia ad essi) deve essere selezionato in base al particolare funzionamento della linea di drenaggio

Ad esempio: la serie di drenaggio in calcestruzzo Standart Beton (Fig. 1) può essere utilizzata in siti con una classe di carico fino a C250 senza coperchio o griglia e quando si utilizzano coperchi o griglie fino alla classe di carico D400 - E600.

I coperchi e le griglie in calcestruzzo hanno una scanalatura longitudinale per l'installazione di un cordone di gomma, un ammortizzatore in gomma all'estremità, che protegge il vassoio e il coperchio stesso da scheggiature con installazione e distruzione incuranti dell'impatto del carico dinamico durante il funzionamento.

I coperchi e le griglie in calcestruzzo hanno una scanalatura longitudinale per l'installazione di un cordone di gomma, un ammortizzatore in gomma all'estremità, che protegge il vassoio e il coperchio stesso da scheggiature con installazione e distruzione incuranti dell'impatto del carico dinamico durante il funzionamento.

Fig. 1 - Vassoio di serie Standart Beton

(la copertura in cemento è sostenuta dal suo stesso peso).

Fig. 2 - Vassoio Optima Beton con nastri d'acciaio di rinforzo (griglia fissata con 4 bulloni alla barra d'armatura).

Le seguenti soluzioni possono essere utilizzate per collegare il drenaggio lineare alla rete principale delle acque reflue:

  • collegamento della trappola di sabbia;
  • connessione con testata;
  • collegamento mediante un dispositivo di un foro, per il collegamento di un tubo, nella parte inferiore del vassoio;
È consentito collegare diversi sistemi di drenaggio lineare in un unico sistema, mediante ulteriore segatura di prodotti e il loro corretto collegamento, tenendo conto della fornitura di tutti i requisiti per la capacità portante della struttura e la portata finale.

I vassoi sono installati in un giogo di cemento, le cui dimensioni dipendono dal carico percepito durante il funzionamento.

Quando si utilizzano vassoi per il drenaggio di liquidi con sostanze aggressive (stazioni di servizio, lavaggi per auto, ecc.), Prestare particolare attenzione alla sigillatura dei giunti tra i vassoi.

Per il funzionamento del sistema di drenaggio superficiale nel periodo autunno-inverno con una temperatura negativa, è consentito l'uso di un cavo scaldante autoregolante. Il filo viene posato e fissato arbitrariamente in base alla struttura del sistema di drenaggio (Fig. 3a, 3b).

Fig. 3a - Esempio di un dispositivo per il vassoio antighiaccio.

Fig. 3b - Schema di installazione di un cavo scaldante autoregolante.

Per garantire il normale funzionamento del sistema di drenaggio lineare, è necessario pulire i vassoi dall'accumulo di limo e sabbia, così come i cestini della spazzatura delle trappole di sabbia. La frequenza della pulizia è determinata dalle condizioni operative.

2. Installazione del drenaggio superficiale.

2.1 Lavoro preparatorio.

  • è necessario controllare la base e la capacità portante del terreno, al posto dell'installazione pianificata di drenaggio
  • fare una ripartizione del percorso del sistema di drenaggio e segnare i punti di installazione dei punti di supporto - trappole di sabbia, prese, tappi, pozzi prefabbricati
  • preparare la trincea tenendo conto delle dimensioni complessive degli elementi dei sistemi di drenaggio superficiale, delle gabbie e della lettiera di ghiaia (Fig. 4a, 4b, 4c, tabella 2)
  • se necessario, per rafforzare la pendenza della trincea (a seconda del tipo di terreno e della profondità degli elementi)
  • per produrre lettiera di ghiaia sotto la base del supporto h = 100mm., per un carico di C250 o superiore
  • Prima di installare gli elementi di drenaggio e versare l'involucro in calcestruzzo, è necessario compattare la base risultante con il fattore di tenuta Kupl. ≥ 1 a una profondità di 200 mm.
  • la base dell'anello di cemento viene versata su una base preparata compattata. Dopo che la base della gabbia guadagna il 30% della forza, è consentito installare apparecchiature tecniche

2.2 Il lavoro principale per l'installazione di vassoi e trappole di sabbia a sezione singola.

  • Si consiglia l'installazione di iniziare con i punti di controllo a terra, ad es. dai luoghi di connessione alle uscite organizzate, dai siti di installazione delle trappole di sabbia e più avanti lungo la traccia segnata
  • i vassoi devono essere installati su una base di cemento che li fissa nei punti di attracco con beacon per mantenere la posizione di progetto
  • i vassoi sono installati con una parte terminale convessa ("dad") nella direzione della direzione desiderata del movimento dell'acqua
  • trappole di sabbia, prese e tappi sono montati secondo lo schema di progettazione del sistema di drenaggio
  • Si consiglia di collegare i vassoi al sistema di fognatura principale attraverso una trappola di sabbia. Il tubo dalla trappola di sabbia al primo tombino della fogna deve essere un tubo a campana a parete liscia

2.3 Installazione di base grana multisection.

  • Ogni set di trappola di sabbia è costituito da 3 sezioni: superiore, centrale e inferiore. È necessario ordinare i contenitori di rifiuti in serie e diluirli nei punti di montaggio.

  • le trappole di sabbia sono montate su una base di cemento preparata. Dopo che la base della gabbia ha raggiunto il 30% della forza, è consentito installare l'attrezzatura
  • Prima di montare nel luogo preparato, è necessario assemblare ogni set di cestino e misurare l'altezza effettiva dal basso verso l'alto. A causa degli errori accumulati nelle sezioni, l'altezza effettiva dell'assieme potrebbe essere diversa da quella nominale
  • l'altezza della posizione superiore (design) della trappola viene misurata sulla base inferiore preparata. Se necessario, la medicazione compensativa viene eseguita da 10 a 100 mm. La salsa è fatta prima dell'installazione.
  • una misura di controllo della profondità della coppa con un sugo
  • la sezione inferiore viene abbassata nella fossa, avendo precedentemente orientato l'ugello nella posizione di progetto. Controlla per livello. Sezione centrale superiore
  • la sezione superiore è impostata sulla sezione centrale con un controllo del livello. La compensazione del livello può essere eseguita versando calcestruzzo liquido nella giunzione tra la parte centrale e quella superiore.
  • 2.4 Raccomandazioni generali

    • Dopo aver installato le linee di vassoi e altri elementi di drenaggio, è necessario controllare il livello di installazione dei vassoi e il collegamento delle trappole al sistema di scarico. Il livello della griglia di aspirazione dell'acqua deve essere 3-5 mm al di sotto del rivestimento adiacente
    • per proteggere contro l'emergere di elementi di drenaggio, i seni sono versati a strati. Il numero di fasi per il riempimento della gabbia è determinato dall'altezza dell'elemento, ma non inferiore a due. Caratteristiche della gabbia in calcestruzzo a diverse classi di carico:
      • per aree di carico di classe A15 - B125 - forse uno schema semplificato, con concimazione incompleta della gabbia (non l'intera altezza delle pareti del vassoio e senza un letto di ghiaia), tenendo conto delle dimensioni del rivestimento adiacente (Fig. 4a)
      • Per aree con classe di carico S250, viene realizzata una gabbia di cemento per l'intera altezza del vassoio, lettiera di ghiaia, (Fig. 4c)
      • per le aree con classi di carico maggiori da D400 a E600, il vassoio viene cementato a tutta altezza, tenendo conto della barra rinforzata. Biancheria da letto di ghiaia 100 mm. Le aste di fissaggio lunghe 300 mm con uno scalino di 0,5 m sono inserite nella base della gabbia su ciascun lato del vassoio. L'uso del rinforzo A III, non inferiore a Ø8 mm, è raccomandato come aste. (Fig. 4b)
      • per le aree con classe di carico F900, gli elementi dei sistemi di acque reflue sono incassati solo in base ad un progetto di costruzione approvato con l'aspettativa della necessità di un ulteriore rinforzo della gabbia
    • Quando si installa una gabbia di cemento, è necessario fornire giunti di temperatura perpendicolari alla linea di vassoi. La distanza tra le cuciture è determinata dalla temperatura dell'aria durante il getto, lo spessore della gabbia, vedere la tabella. 2.2 del TP 147-03
    • è necessario sigillare le giunture dei vassoi in cemento. I giunti tra i vassoi sono riempiti con un sigillante elastico con un coefficiente di elasticità del 200%
    • quando accoppiato con una pavimentazione in cemento o pavimentazione in cemento asfalto, è necessario predisporre un giunto impermeabilizzante
    • durante l'asfaltatura del territorio non è consentito colpire l'asfaltatore sulla linea di vassoi, in qualsiasi momento dell'installazione e durante ulteriori operazioni
    Tabella 2 - Parametri della gabbia di cemento.

    Fig. 4a - Il dispositivo è una gabbia in cemento semplificata con un pezzo di elementi di pavimentazione per le classi

    carichi da A15 a B125.

    Fig. 4b - Il dispositivo di un supporto in cemento di un vassoio con un rivestimento in calcestruzzo asfalto per classi di carico da D400 a E600

    Fig. 4b - Il dispositivo di un supporto in cemento di un vassoio con un rivestimento in asfalto-calcestruzzo per classi di carico S250.

    H - altezza del vassoio.

    P - lettiera di ghiaia compattata di 100 mm (con un carico di S250 o superiore).

    In - la larghezza del vassoio.

    X e Z - i parametri della gabbia di cemento dalla tabella 2.

    h è l'altezza dell'elemento di pavimentazione.

    Fig. 4g - Il dispositivo di un supporto in cemento di una trappola di sabbia a tre sezioni.

    2.5 Guarnizione dei giunti.

    • il materiale per sigillare i giunti deve essere impermeabile e resistente al gelo, e quando si utilizzano vassoi in ambienti aggressivi deve essere resistente ai loro effetti
    • quando si utilizzano vassoi sotto l'influenza di sostanze aggressive, si consiglia di utilizzare sigillanti monocomponenti o multicomponenti
    • alle classi di carico A15 - S250, i giunti tra i vassoi sono riempiti con un sigillante elastico o malta cementizia, rinforzata con legante sintetico, vetro liquido
    • alle classi di carico D400 - F900, i giunti tra i vassoi sono riempiti con guarnizioni di tenuta e mastici
    • la corretta sigillatura dei giunti della giunzione di vassoi e altri elementi dovrebbe essere effettuata secondo le istruzioni del produttore di sigillanti e materiali utilizzati per la sigillatura

    3. Rivestimenti adiacenti.

    Qualsiasi rivestimento adiacente ai vassoi deve essere di 3-5 mm. sopra il reticolo. Quando si esegue l'accoppiamento con un rivestimento, devono essere soddisfatti i seguenti requisiti:

    • durante la posa di piastrelle (pietre da pavimentazione), un giunto di deformazione (tecnologico) viene realizzato con impermeabilizzazione di 10 mm (Fig. 4a).
    • al dispositivo di una copertura in cemento o asfalto - la cucitura tecnologica (ampia) è sistemata, t = 10 mm. - Sigillante, cordone, mastice / schiuma di polietilene / mastice bituminoso, a seconda del carico (Fig. 5)
    • per la pavimentazione in calcestruzzo, è necessario prevedere giunti di temperatura (di processo) (Fig. 6)

    Fig. 5 - Installazione di vassoi in calcestruzzo con pavimentazione in calcestruzzo asfaltato e elementi di pavimentazione in pezzi.

    Fig. 6 - Installazione di vassoi in calcestruzzo con pavimentazione in cemento asfaltato e pietra laterale.

    Quando si appoggia la pietra laterale (Fig. 6), un supporto di calcestruzzo min 50 mm è disposto tra esso e lo scivolo. All'incrocio della gabbia di cemento con un vassoio e una pietra laterale, è disposto un giunto impermeabilizzante.

    Nel punto di congiunzione tra la gabbia e gli abiti in cemento adiacenti, si imposta la cucitura tecnologica sull'intera altezza dei vestiti in cemento. E il supporto è coperto con impermeabilizzazione per l'intera altezza di abiti in cemento adiacenti.

    Fig. 7 - Installazione di vassoi in calcestruzzo con rivestimento in calcestruzzo per classi di carico elevate da D400 a E600.

    Per i dettagli sull'assemblaggio di vassoi in calcestruzzo per tutti i tipi di rivestimenti, giunti di processo, gruppi di impermeabilizzazione, vedere "Album di soluzioni tipiche per l'installazione di vaschette di drenaggio in calcestruzzo Akvadrenazh LLC 001 - LVB - 2015 - ТР".

    4. Taglio vassoi.

    Se è necessario connettere i vassoi con un angolo arbitrario, è necessario tagliare i vassoi e le griglie nel punto di giunzione con un angolo pari alla metà dell'angolo richiesto (Fig. 8). Per fare un taglio un vassoio un disco diamantato sul luogo di installazione. Lo strumento per tagliare il reticolo deve essere selezionato in base al materiale del reticolo e alla complessità del bevitore costruttivo. I posti di ancoraggio sono sigillati.

    Fig. 8 - Esempio di unione di vassoi segati.

    5. Raccomandazioni per il funzionamento dei sistemi di smaltimento delle acque superficiali

    A questo proposito, si raccomanda in questo momento di eseguire lavori di manutenzione mirati al ripristino della capacità produttiva dei sistemi di drenaggio superficiale.

    Per fare questo, ci sono diversi modi per pulire la linea del vassoio:

    • Il metodo meccanico si basa sulla rimozione di sedimenti e detriti dal sistema utilizzando mezzi meccanici (pale, spazzole, ecc.), Ed è necessario smantellare i grigliati dai canali.
    • Il metodo idrodinamico di pulizia dei sistemi di drenaggio superficiale si basa sull'uso di attrezzature speciali, come apparecchi ad alta pressione. La purificazione dei vassoi avviene a causa della capacità di lavaggio e trasporto del flusso d'acqua diretto all'inizio della linea di vassoi ad alta pressione. Quando si lava il sistema con questo metodo, la prima griglia della linea viene smantellata e la linea di canali dalla trappola di sabbia alla trappola di sabbia viene lavata con un flusso direzionale di acqua; Allo stesso modo, l'intero sistema di acque reflue viene pulito. Il vantaggio di questo metodo è la mancanza di smontaggio dei grigliati sull'intera linea di vassoi, che riduce significativamente i costi di manodopera e il tempo di lavoro.
    • Il riscaldamento nel periodo invernale-primaverile con l'aiuto di un cavo elettrico è anche possibile. Consigliamo il riscaldamento del cavo dell'impianto da un cavo autoregolante 18-30 W con una sezione di 4 mm. La lunghezza del cavo è selezionata localmente. Il cavo è collegato alla rete elettrica con una tensione di 220 V. Informazioni più precise possono essere ottenute dal produttore.
    • Il metodo termico si basa sulla purificazione dei canali nel periodo invernale - primaverile dal ghiaccio formato in essi. Questo processo viene eseguito riscaldando i vassoi usando bruciatori o facendo passare acqua calda attraverso di essi.
    • Insieme alla termica, viene utilizzato un metodo chimico per purificare i sistemi di acque reflue. Si basa sull'uso di reagenti chimici che distruggono il ghiaccio formato e prevengono la formazione di ghiaccio.

    Data l'esperienza operativa, che mostra che la completa formazione di ghiaccio sui canali è improbabile, il ricorso agli ultimi due metodi dovrà fare eccezione o raramente. Ciò è dovuto al fatto che la progettazione del sistema di drenaggio lineare è autosufficiente, ha una pendenza interna o cascata, grazie a ciò, l'acqua, entrando nel vassoio durante il periodo di temperatura positiva, inizia a lavare le formazioni di ghiaccio stesso, e quindi il sistema è autopulente. Le linee dei vassoi, a loro volta, sono progettate in modo tale da scaricare l'acqua senza residui e rimanere sempre asciutte.

    A sua volta, occorre prestare particolare attenzione alla pulizia tempestiva delle trappole di sabbia, poiché il loro intasamento porta a una diminuzione dell'efficienza dei sistemi di drenaggio superficiale o alla completa cessazione del loro funzionamento.

    Per mantenere la corretta condizione dei sistemi di drenaggio superficiale, è necessaria un'ispezione visiva tempestiva, che dovrebbe essere eseguita periodicamente dai servizi operativi e di controllo pertinenti.

    © Aquadrenage 2018. Tutti i diritti riservati. Mosca, via Smirnovskaya, 25, edificio 1, di. 101