Autolavaggio mobile

La redditività di un autolavaggio è determinata principalmente dalla sua posizione.
I luoghi ideali sono grandi autostrade, in quei luoghi in cui il lavaggio è visto da lontano e il flusso del traffico rallenta, centri commerciali, ampi parcheggi. Abbastanza spesso in tali luoghi la costruzione di capitali è proibita. Per risolvere questo problema sono stati sviluppati complessi di autolavaggio mobile.

I lavaggi di auto mobili sono una soluzione ideale per quei luoghi in cui è impossibile affittare a lungo termine o è vietato qualsiasi lavoro di costruzione. Il complesso Ecomoya funziona in modo completamente autonomo: ciò significa che non deve essere collegato al sistema fognario e alle comunicazioni idriche. Puoi costruire un edificio prefabbricato senza fondamenta, o limitarti alle strutture di tende e cambiare casa.

E bene per te, beh, abbiamo un'offerta unica: un autolavaggio a tutti gli effetti, schierato in 40 minuti in qualsiasi posto conveniente!

A Mosca è stato annunciato un programma per la sostituzione dei lavaggi di auto stazionarie con i cellulari, e sul quotidiano Izvestia è stato pubblicato un articolo su "Eco-lavaggio":

Nel 2014, il Comitato di architettura di Mosca svilupperà un layout per i lavaggi delle auto mobili. Come descritto nel servizio stampa del Comitato per l'Architettura di Mosca, queste sono strutture non di capitale più convenienti di quelle fisse, anche perché occupano meno spazio e possono essere facilmente spostate in un altro luogo, se necessario. In conformità con un decreto emanato dal municipio un mese fa, circa 300 auto stazionarie sono illegali.

La società Ecomoyka ha iniziato la sua attività con lo sviluppo di un progetto di lavaggio mobile. Le opzioni sul mercato non ci hanno soddisfatto in molti modi:

- la necessità di avere sempre una scorta di acqua pulita

- la necessità di costruire un pozzo per l'eccesso di acque reflue

- il costo di smaltimento dell'acqua in eccesso

- Difficoltà nel lavoro, depurazione delle acque di scarsa qualità

Di conseguenza, è emerso un sistema di purificazione unico per il mercato russo. Inoltre, è stato sviluppato un carrello mobile che consente di trasformare una scatola asciutta in un lavandino completo in pochi minuti.

Vantaggi del mobile "Ecomoyek":

  1. Qualsiasi posto Per installare il lavello è sufficiente una superficie piatta.
  2. Indipendenza. Non ti è piaciuto il posto o non hai esteso il contratto di locazione? Tra due giorni, la tua attività inizierà a lavorare in un nuovo posto!
  3. Autonomia. Niente acqua e fognature? Facciamo il nostro sviluppo unico - il sistema di pulizia del ciclo chiuso Eco-wash. Niente elettricità? Il generatore risolverà questa domanda.
  4. Velocità di installazione L'edificio si trova sul sito nella forma già assemblata.
  5. Facile da negoziare. L'autolavaggio mobile non è un oggetto da costruzione di capitale.
  6. Nessuna fondazione o pavimento richiesto. I moduli da cui è assemblato l'edificio hanno tutto ciò di cui hai bisogno.

Prima di tutto, definiamo ciò che ti serve. Questo ti aiuterà schema presentato di seguito:


Diamo un'occhiata più da vicino.

Costruzione. Se si desidera posizionare un bucato temporaneo in un edificio esistente, nessun problema! Tutto ciò che serve è un carrello mobile e un sistema di pulizia autonomo. Puoi leggere il carrello speciale sviluppato dalla nostra compagnia qui sotto.
Se, a prescindere dalle condizioni, non puoi costruire un edificio ad assemblaggio rapido, quindi la tua via d'uscita: un dissipatore modulare, che porteremo e installeremo su qualsiasi superficie solida e piana. Contiamo il numero di moduli richiesti in base allo schema "il numero di posti di lavaggio più uno". È necessario un modulo aggiuntivo per la stanza del cliente e la stanza tecnica. Il pavimento con gli scarichi necessari e le fosse settiche è già incluso nella progettazione degli edifici mobili.
Rete fognaria. Anche se hai la possibilità di collegarti ad esso - hai ancora bisogno di pre-purificare l'acqua prima di scaricarla. La mancanza di un impianto di filtrazione garantisce multe imminenti.
Pavimento rialzato ad accesso rapido: puoi leggerlo nella sezione corrispondente.

Carrello mobile

Può trasformarsi in qualsiasi scatola asciutta per lavaggio auto. Non è necessario spendere soldi per un piano speciale - qualsiasi spazio disponibile lo farà.

+ Può essere trasportato come auto da rimorchio.
+ Esegue il trattamento primario delle acque reflue - la prima fase del sistema di filtrazione (coppa). Non è necessario penetrare nel pavimento per la costruzione di scarichi e trappole di sabbia.
+ Solleva la macchina dal pavimento: è molto comodo lavare il fondo e i passaruota.

Un altro problema che potresti incontrare è: hai costruito un piano sopra il livello del terreno, ma non puoi fare una discesa regolare. Ad esempio, eri fortemente limitato nelle dimensioni del territorio del complesso dell'autolavaggio. Prestare attenzione al programma: questo è ciò che può accadere se il proprietario dell'autolavaggio ha calcolato in modo errato la lunghezza e l'angolo di arrivo.


Quando arriva al carrello dell'ascensore, l'autista può essere sicuro che la sua auto non agganci la parte inferiore della rampa. A causa della lunghezza dell'albero e della possibilità di cambiare posizione, è stato risolto il problema dei contatti indesiderati.

BAGNO A RISCALDAMENTO AUTOMATICO CON RISCALDAMENTO
GASTROLUX RNA-5/5

Descrizione Gastrolux RNA-5/5

descrizione

Lavabo autonomo riscaldato Gastrolux RNA-5/5 è progettato per funzionare in condizioni in cui non vi è alcuna possibilità di collegamento alla rete idrica e alla rete fognaria.
Soprattutto apprezzare il lavabo autonomo delle imprese commerciali di strada, fast food, commercio di uscita.
Il lavabo non richiede il collegamento alla rete idrica, è sufficiente riempire la quantità d'acqua richiesta in un serbatoio speciale (serbatoio in acciaio inossidabile), con la funzione di acqua di riscaldamento.
Il regolatore di temperatura fornisce la regolazione automatica e il mantenimento della temperatura impostata, impostando quindi la temperatura una volta, l'uscita sarà l'acqua della temperatura impostata.
Il rapido riscaldamento dell'acqua nel lavabo rende il lavoro molto confortevole.
Riscaldare 15l. l'acqua ad una temperatura di 40 ° C viene prodotta in soli 5-6 minuti.
Il lavabo è dotato di un serbatoio dell'acqua in acciaio inox per 15 litri., Una pompa sommergibile (pompa), un sensore del livello dell'acqua e un rubinetto (che si apre con un pulsante sul rubinetto).
La parte operativa e il serbatoio sono in acciaio inossidabile, il corpo è in acciaio zincato con rivestimento polimerico.

Caratteristiche speciali

Flusso dell'acqua e valvola di controllo della pressione
Miscelatore ergonomico
Piano di lavoro e lavello in acciaio. sono diventato
Bagno completo
Pulsante di accensione
Unità di controllo
Corrugazione per drenare l'acqua
termoregolatore
Serbatoio per acqua pura da 15 litri da nerzh. sono diventato

caratteristiche

Dimensione del lavandino (mm): 325х265х150
Volume del serbatoio (l): 15
Potenza (kW): 1.2
Condizioni di temperatura (° С): +30. 90
Tensione (V): 220
Piano di lavoro: inossidabile. acciaio
Corpo: acciaio zincato con polimero. Rivestimento RAL9006

Opzioni (facoltativo)

Maniglia di trasporto
Parete posteriore antispruzzo
Set di ruote
Porta asciugamani di carta
Distributore di sapone liquido
Serbatoio d'acqua
Cassa in acciaio inossidabile sono diventato

Collegamento di un lavandino alle comunicazioni e alla sua installazione

Come installare un lavabo o un lavandino? Come collegare il lavandino alla rete fognaria e alla rete idrica? Questo semplice, in generale, funziona qualche insidia?

Proviamo a rispondere a queste domande.

Sotto il lavello della cucina.

montaggio

Innanzitutto, scopri come è possibile installare il dissipatore.

  1. Tra parentesi o console. Sono attaccati alla parete con viti di centraggio o tasselli, dopo di che il lavandino viene posizionato sopra e fissato con una coppia di bulloni (su console) o con il proprio peso.

Nuance: è meglio fissare i lavelli in faience alla base della staffa. Per fare ciò, nella parte più vicina alla parete della gola inferiore del lavabo, viene posata legata da uno spesso filo di rame con una sottile barra di acciaio (6-8 mm). Staffa per cinghie metalliche.

  1. All'ancora e sul piedistallo.

Questo metodo di collegamento ha diverse sottigliezze:

  • Sul lato posteriore del lavandino, è meglio applicare un paio di strisce di sigillante siliconico che fungeranno da ammortizzatore tra esso e il rivestimento.
  • I dadi che attraggono il dissipatore alle ancore non devono essere serrati fino all'arresto. Il guscio dovrebbe poggiare sia sull'ancoraggio che sul piedistallo.
  • Il lavandino è meglio fissare con una leggera inclinazione in avanti. Quindi sullo scaffale sotto il mixer non si raccoglierà acqua.
  1. Sul mobiletto o sul tavolo. Appoggiato sul lavandino è attratto dalle pareti del mobile; La mortasa si inserisce nel ritaglio del piano del tavolo ed è attratta da viti o si siede sul sigillante.

Fissaggio di un lavabo da appoggio.

Regole generali

La connessione di un lavandino di qualsiasi tipo viene effettuata prendendo in considerazione diverse regole generali.

  1. Sotto il lavandino è posizionata una coppia di valvole individuali. Ti permetteranno di non soffrire senza acqua in tutta la casa a causa della piccola rottura del mixer.
  2. Il metodo di installazione del lavello, che non consente un semplice smontaggio (lo stesso sigillante tra il lavello e il piano del tavolo) è ammesso solo se il tavolo è avanzato o il piano del tavolo viene rimosso. Prima o poi, dovrai cambiare le connessioni flessibili al mixer o al mixer stesso; È quasi impossibile farlo sdraiandosi nell'armadio e lavorando nella cavità tra la vasca del lavandino e il muro.
  3. Per lo stesso motivo, è necessario installare un miscelatore e scaricare nel sistema fognario prima che il lavandino o il lavandino siano installati. Quindi più veloce e più facile.

Installazione del miscelatore

Indipendentemente dal design del miscelatore tra il corpo e il lavandino dovrebbe essere una guarnizione anulare. Fornisce una connessione stretta e non consente all'acqua di fluire sotto il lavandino.

Sotto la guarnizione dell'anello chiaramente visibile del miscelatore.

Il mixer non deve oscillare quando si gira la leva o la pecora. Se è installato su un sottile lavello in acciaio inossidabile, è consigliabile posizionare un pezzo di lamiera tagliata al posto del fondo o del compensato spesso impregnato con olio di lino sotto di esso.

Le fodere flessibili non possono essere avvitate, tenendole per i tubi flessibili. Questo lavoro è fatto solo ed esclusivamente con una chiave inglese aperta o chiave regolabile. L'istruzione è collegata al metodo di fissaggio del liner e della treccia: è molto facile strapparli uno dall'altro, rompendo il sottile tubo di gomma all'interno.

Non fare affidamento su anelli di gomma che, secondo i produttori, dovrebbero sigillare i fili di connessione dei tubi e del corpo del miscelatore. Nastro questi fili con un nastro FUM o filo di tenuta polimerica.

Versione di installazione

Installare la propria versione è più che semplice; Inoltre, la maggior parte dei lavandini e dei lavabi sono completati con linee guida di montaggio. Ma chi legge queste istruzioni?

Ci permettiamo di dare un paio di semplici consigli in questo settore.

  1. Posa sotto il rilascio - la griglia è posta sotto, sotto il lavandino. Se lo metti sopra, ci sarà sempre acqua nella ciotola.

La guarnizione blu è posizionata sotto il lavandino.

  1. Sotto la griglia di plastica, una guarnizione anulare sopra di esso, volente o nolente, deve essere posizionata, altrimenti la connessione scorrerà. C'è, tuttavia, una soluzione alternativa. Invece di una guarnizione standard, un anello spesso di gomma microporosa viene tagliato e installato sotto il lavandino.

Installazione del sifone

Il collegamento del sifone al lavello avviene tramite guarnizioni anulari con sezione conica.

  1. Un dado a risvolto viene inserito nel rilascio.
  2. La guarnizione è serrata per rilasciare la punta del cono verso il basso.
  3. La versione è inserita nella presa del sifone. La guarnizione dovrebbe entrare parzialmente nella presa.
  4. Il dado viene stretto - a mano, con uno sforzo moderato.

Allo stesso modo, un ginocchio o un tubo corrugato è collegato al sifone.

Connessione tra sifone e tubo corrugato.

Una copertura del sifone può essere trapelata con un nastro FUM quando si verificano perdite.

Nuance: invece di installare un sifone, il collegamento di una presa del lavandino viene praticato direttamente sul tubo corrugato che lo collega al sistema fognario. In questo caso, il tubo corrugato viene posato con una significativa contro-inclinazione. L'otturatore dell'acqua non lascerà l'odore della fogna nell'appartamento.

collegamento

Quindi, il mixer e il sifone sono sul lavandino; è fissato saldamente. Resta solo da collegare il dispositivo idraulico alle comunicazioni.

Lo schema di connessione delle linee di alimentazione al lavandino è più che semplice: ce ne sono solo due. L'acqua calda è solitamente diluita dall'alto; sul mixer, il rubinetto dell'acqua calda è contrassegnato in rosso o con la lettera H (dall'inglese "caldo" - caldo). L'acqua fredda è contrassegnata in blu o nella lettera C (da "freddo" a freddo).

Nel caso generale, per il collegamento, è sufficiente stringere con cura i dadi a cappuccio delle connessioni flessibili sulle filettature esterne delle valvole mom-dad.

Se, a causa di alcuni motivi, le valvole non sono installate e l'eyeliner è un tubo di acciaio, è meglio dotarle di cosiddetti prolungamenti in ottone - tubi di derivazione con filettature esterne e interne. Il loro prezzo è più che basso; la presenza di prolunghe ti consentirà di stringere il dado con la guarnizione non sull'estremità corrosa e irregolare del tubo d'acciaio, ma sull'estremità d'ottone pulita.

Come sigillare i fili:

  • Lino sanitario con una piccola quantità di vernice o silicone.
  • Filo di polimero

Suggerimento: il lino senza vernice e il nastro FUM per le filettature metalliche sul rivestimento è meglio non usare: i primi marciscono a contatto con l'inevitabile condensa nella calura estiva e le seconde perdite con il flusso inverso minimo della filettatura.

rete fognaria

Sia un lavabo normale che un lavandino autonomo senza collegamento alla rete idrica devono essere svuotati da qualche parte. Come connettersi alla fogna?

La maggior parte dei sifoni sono ora completati con un gomito corrugato che si inserisce saldamente nella presa di una fogna di plastica. Con una notevole resistenza, il sigillante in gomma può essere lubrificato con sapone liquido.

La presa è strettamente collegata alla presa della fogna.

Per i kit più vecchi con un ginocchio e una fogna in ghisa, la soluzione è un polsino di gomma. I diametri più popolari del ginocchio e delle acque reflue sono 40 e 50 mm, rispettivamente.

Nella foto - un polsino per sigillare il ginocchio in una presa di ghisa.

Per garantire il normale drenaggio, il sistema fognario deve essere posato con una pendenza costante. Il suo valore dipende dal diametro del tubo:

Come aprire un negozio senza acqua?

Le piccole imprese nel nostro paese si stanno sviluppando abbastanza rapidamente, poiché si stanno creando condizioni favorevoli per questo. Avendo deciso di aprire un punto vendita, l'imprenditore di recente costituzione è alla ricerca di un luogo in cui non ci siano concorrenti vicini e un flusso abbastanza ampio di futuri acquirenti. Ma guardati intorno, bancarelle commerciali, padiglioni, piccoli negozi si trovano quasi ovunque e solo i luoghi dove non ci sono comunicazioni cittadine sono vuoti. Il desiderio del futuro imprenditore di ottenere un punto d'appoggio nel territorio vacante è comprensibile, ma si scopre che è impossibile trovare punti vendita lì, poiché ci sono una serie di condizioni necessarie per l'esecuzione in conformità con la legislazione russa. Vi spiegheremo come aprire un punto vendita senza acqua.

Se le condizioni dell'ispettorato del fuoco sono abbastanza fattibili, allora i requisiti del servizio epidemiologico sanitario non possono essere sempre soddisfatti, specialmente quando si tratta di fornire cibo ad un punto vendita di cibo con acqua corrente. Naturalmente, puoi portare l'acqua nei contenitori e mettere un lavabo preistorico, ma questo design sarà fonte di problemi costanti con il SES. Alcuni artigiani stanno cercando di utilizzare i dispositivi di raffreddamento, ma non sono adatti per lavarsi le mani, i prodotti e nessuno ha ancora annullato gli standard igienici.

Cosa fare in questa situazione? Lascia il tuo sogno di lavoro?

Si scopre che la soluzione è abbastanza semplice, è necessario acquistare il mini sistema LittlePump, che fornirà alla vostra azienda acqua corrente e lascerà le richieste alle organizzazioni di controllo in passato.

Cos'è il sistema di erogazione dell'acqua LittlePump? Si tratta di una pompa elettronica che preleva autonomamente l'acqua da qualsiasi contenitore e, sotto una pressione decente, la alimenta al rubinetto, che viene collegato senza problemi a un lavandino ordinario ed è incluso nel pacchetto del sistema. Il sistema elettronico accende l'acqua quando il rubinetto è aperto e lo spegne quando si chiude. Il sistema LittlePump viene montato in pochi minuti ed è immediatamente pronto per l'uso, naturalmente, a condizione che ci sia elettricità. La dimensione della pompa è piuttosto piccola, si adatta perfettamente sotto il lavandino e non interferisce con il lavoro del venditore. Se si confronta il costo di LittlePump con la connessione alla rete idrica centrale, la differenza può essere di decine di migliaia di rubli, che è molto evidente per le piccole imprese.

Il sistema LittlePump può essere utilizzato non solo per l'approvvigionamento idrico di un punto vendita con acqua corrente, ma anche per l'installazione di macchine da caffè in qualsiasi luogo adatto. LittlePump è un assistente affidabile per gli affari, non perdere l'occasione di cambiare la tua vita in meglio!

Se trovi un errore, seleziona il frammento di testo con esso e premi MAIUSC + E o clicca qui per informarci!

Come collegare il lavandino da soli

Dal momento che puoi collegare il lavandino da solo, non è necessario chiamare specialisti per fare questo lavoro. L'eccezione è il caso se non hai assolutamente esperienza di tale lavoro e non sei sicuro delle tue capacità. Di solito questo lavoro viene fatto quando la riparazione termina. La tecnologia di installare e collegare i lavelli nel bagno (lavandino) e in cucina (lavandino) è identica, quindi non distingueremo tra loro nel nostro articolo.

Il principio di collegare sia il lavandino del bagno che il lavandino in cucina è lo stesso

Preparazione per l'installazione

Determinare l'altezza del lavandino

Un lavandino ordinario, che non è dotato di accessori aggiuntivi, è fissato ad un'altezza di 850 mm. A questo livello, viene disegnata una linea orizzontale, che corrisponderà al livello della superficie superiore del dispositivo sanitario.

Se c'è un piedistallo (gamba di supporto) o se il lavandino è montato nel comodino, l'altezza del fissaggio del lavandino non è necessaria - dipenderà dall'altezza della gamba o dall'altezza del comodino.

Marcatura sul muro dei punti di attacco

Lo schema di connessione del lavandino prevede la marcatura prima di installare il sistema di fissaggio. Nei punti di fissaggio la tazza di un lavandino ha delle aperture di fissaggio. Attaccando il lavandino al muro e allineandone il bordo superiore con la linea segnata sul muro, segnare la posizione dei punti in cui è necessario creare fori di montaggio nel muro. È più conveniente eseguire questo lavoro insieme.

La linea di attacco viene eseguita regolando la posizione del livello del lavandino

Allo stesso tempo, una persona mantiene il guscio sulla linea segnata, e l'altra in questo momento segna il fondo del luogo in cui verrà eseguita la montatura. Se c'è una gamba o un mobiletto di supporto, l'installazione è semplificata - il dispositivo idraulico è installato sul supporto e segna i punti di attacco.

Supporti di montaggio

Montaggi di montaggio effettuati come segue:

  • Marcando i fori praticati nel muro.
  • I tasselli sono martellati in loro.
  • Perni di montaggio a vite.

Perno di montaggio con tassello in plastica

Il collegamento di un lavandino in bagno e in cucina prevede l'utilizzo di tasselli, prigionieri di fissaggio e inserti in plastica e dadi, forniti completi di lavello.

Quando si avvitano i prigionieri, è necessario fare attenzione al fatto che l'avvitamento in profondità consente di appendere il guscio e avvitare il dado di fissaggio, ovvero la parte del perno che sporge dalla parete deve essere leggermente più lunga dello spessore del guscio più 1,5 cm per serrare il dado.

Perni di montaggio fissati

Collegamento del lavandino alla rete idrica

Installazione del miscelatore

Quando si collega il lavello in cucina o in bagno, il miscelatore può essere montato sul lavello già attaccato alla parete, tuttavia, si consiglia di eseguire questo lavoro in anticipo - prima di fissare il lavello, poiché tutti i collegamenti e i fissaggi sono realizzati dal basso.

Il mixer è installato nel seguente ordine:

  1. Nel perno di fissaggio della vite del miscelatore o due, a seconda del tipo.
  2. Installare i tubi per fornire acqua calda e fredda, serrarli usando la chiave inglese; il serraggio viene eseguito con cura con forza moderata, dato che dopo aver installato il rubinetto sul lavello non sarà possibile serrarli.
  3. Il circuito di collegamento del lavaggio comprende condutture flessibili attraverso le quali l'acqua verrà fornita attraverso i fori nel lavandino.
  4. Sulla parte posteriore dei perni di montaggio montare la gomma di tenuta, l'idropulitrice e i dadi di fissaggio dell'esca.
  5. I dadi di fissaggio vengono serrati con una chiave.

Riparando il lavandino sul muro

Dopo il collegamento alla rete idrica, il lavandino può essere riparato:

  • Lavello con miscelatore rinforzato montato su prigionieri di montaggio, avvitato a muro.
  • Inserire le fodere di plastica.
  • Stringere i dadi.

Il collegamento del lavello della cucina in presenza di un piedistallo o di un comodino di supporto inizia con l'installazione sugli elementi di supporto.

Collegamento dei tubi dell'acqua calda e fredda al sistema di alimentazione idrica

Una guarnizione deve essere installata tra la valvola e il dado per la sigillatura. Non è consigliabile stringere forte il dado. La guarnizione in gomma di solito fornisce una buona tenuta e i dadi possono essere serrati dopo il test, cioè dopo l'accensione dell'acqua. In caso di perdite sul giunto, il dado deve essere serrato più strettamente.

Collegamento del lavandino alla fogna

Sifoni per bottiglia e a forma di S

Una volta collegata l'acqua, è necessario collegare il lavandino alla fogna. Inizia questo lavoro installando un sifone.

Allo stesso tempo, si tiene conto del fatto che la presenza di un'apertura speciale per la protezione del troppo pieno indica la necessità di un tubo aggiuntivo per il trabocco dell'acqua nel sifone. La forma dei sifoni è realizzata a forma di S e a forma di bottiglia.

Il collegamento del lavandino alla rete fognaria avviene in questo modo:

  1. Inserire l'uscita del sifone nel lavandino e fissarla.
  2. Un tubo è avvitato al sifone (o rigido con un angolo o aggraffato).

Collegamento del sifone al tubo corrugato in cucina e al duro nel bagno

  1. Il tubo avvitato è inserito nell'uscita della fogna. In tal caso, se il diametro dello scarico supera in modo significativo il diametro del tubo proveniente dal sifone, è necessario utilizzare un adattatore speciale, che viene chiamato un manicotto di tenuta (in gomma), ed è opportuno fissare i tubi.
  2. Successivamente, è necessario controllare tutte le connessioni per eventuali perdite.

Note importanti

Osservazioni che dovrebbero essere considerate prima di iniziare il lavoro:

  • Per collegare il lavandino in cucina al sistema fognario, non è consigliabile serrare energicamente tutte le connessioni utilizzando una chiave, poiché ciò può danneggiare le guarnizioni in gomma e sprecare tempo e fatica.
  • Se, durante il controllo della tenuta delle giunture tra il bracciale e il tubo di scarico, viene fuoriuscito un flusso d'acqua, quindi rimuovere il bracciale, asciugare le superfici da unire, quindi lubrificare il bracciale asciutto con sigillante e ricollegarlo.
  • Quando si collega un doppio lavabo, è necessario utilizzare un sifone speciale con un'uscita a due tubi.

Doppia connessione di lavaggio

L'implementazione di semplici regole, senza dubbio, aiuterà ogni proprietario interessato a installare un lavello della cucina o un lavandino del bagno in casa senza dover chiamare un idraulico. È possibile collegare il lavandino al sistema fognario e portare l'approvvigionamento idrico ad esso con l'installazione del miscelatore in modo assolutamente indipendente.

Come collegare il lavandino al sistema fognario e idraulico: le sottigliezze di installazione

L'installazione di apparecchiature sanitarie in bagno comporta il collegamento al sistema fognario e al sistema di approvvigionamento idrico. Per molti proprietari di appartamenti e principianti questa fase del lavoro diventa un ostacolo. Ma, conoscendo le sottigliezze dell'installazione e avendo a portata di mano tutte le attrezzature necessarie, è possibile collegare il lavandino al sistema fognario da solo. Consideriamo in dettaglio i punti principali della tecnologia di installazione e connessione del lavandino.

contenuto

Tipi di lavandini e caratteristiche della loro installazione ↑

Le specifiche dell'installazione del lavello dipendono dal tipo di impianto idraulico. Oltre ai prodotti della consueta configurazione, oggi sono molto diffusi modelli come "tulip" o "half-tulip", doppi lavandini e lavabi, montati sopra le lavatrici.

"Tulipano" - lavabo su piedistallo ↑

I gusci di tulipano o mezzo tulle si distinguono per una piccola ciotola profonda e un lungo piedistallo. Possono avere una struttura monolitica o assemblati da due parti: la ciotola e il supporto.

La ciotola sulla gamba libera lo spazio e nasconde la comunicazione

Le dimensioni ridotte del "tulipano" lavello consentono l'utilizzo di tali modelli nella disposizione dei bagni, non differendo in grandi dimensioni. Nello stand nascondere tutte le comunicazioni. Serve anche come supporto per la ciotola.

L'unico inconveniente del design è la difficoltà di pulire il sifone durante il funzionamento. Dopo aver rimosso il piedistallo, in caso di necessità di pulire il sifone, è necessario tenere la ciotola con le mani.

Doppio lavello ↑

I lavabi con due ciotole erano una volta l'unico attributo di case rispettabili. Oggi il mercato offre una vasta selezione di lavelli doppi e in un'ampia fascia di prezzo. È possibile trovare modelli gemelli, la cui larghezza non supera gli 80 cm. Grazie alle loro dimensioni compatte, possono essere facilmente sistemati anche nel bagno di un layout standard.

Lavandini con doppia vasca: una soluzione vantaggiosa per l'organizzazione di un bagno in una casa dove vive una grande famiglia

La particolarità dei sanitari a doppio scopo è che gli assi orizzontali del beccuccio sono girati in direzioni diverse con un angolo di 45 °. L'acqua viene fornita loro attraverso un tubo di scarico e, di conseguenza, viene abbassata lungo uno scarico comune per entrambi i serbatoi. In diverse versioni, è possibile installare uno o due mixer. Pertanto, l'installazione e il collegamento di un doppio lavabo viene effettuato secondo lo scenario classico.

Da installare sopra la lavatrice ↑

I modelli progettati per essere posizionati sopra la lavatrice sono comparsi sul nostro mercato non molto tempo fa, ma avevano già guadagnato popolarità tra gli intenditori di funzionalità e praticità.

La particolarità di questo tipo di lavandini è che il foro di scarico in essi si trova non al centro del fondo della ciotola, ma nell'angolo più lontano

La profondità delle ciotole da incasso è in media di 20 cm. Anche il sifone ha un'altezza ridotta. L'installazione dei lavabi da incasso è possibile solo appendendola alla parete con gli ancoraggi.

Modelli ergonomici: la soluzione ideale per i bagni di piccole dimensioni. Ma per risparmiare spazio devi pagare. Il costo di prodotti di questo tipo è molto più alto rispetto agli analoghi tradizionali.

Tecnologia di installazione e collegamento del lavandino ↑

Indipendentemente dalla forma e dalle dimensioni del lavello, la tecnologia di installazione e installazione del dispositivo segue quasi lo stesso scenario.

Per eseguire il lavoro avrai bisogno di un set di strumenti:

  • trapano elettrico con una serie di trapani;
  • livello di costruzione;
  • strappare;
  • Cacciavite.

Montaggio ↑

Quando si sostituisce il vecchio impianto idraulico sulle nuove difficoltà dovrebbe sorgere. Complicare il processo può solo non corrispondere alla dimensione delle strutture sostituite, il che comporta una posizione non corrispondente degli elementi di fissaggio. Il problema può essere risolto nell'unico modo: perforando nuovi buchi nel muro.

Suggerimento: se si prevede di cambiare la posizione dell'impianto idraulico, assicurarsi che il tubo di uscita dell'acqua non si pieghi nel percorso.

Installazione del lavello sul cabinet: l'opzione di installazione più semplice

Se il dissuasore è già installato, è sufficiente inserire la ciotola nell'apertura di apertura, controllando l'uniformità con l'aiuto del livello dell'edificio. La posizione del piano del tavolo è facile da regolare ruotando le gambe regolabili del supporto.

Quando si tratta di mobili nuovi che non sono stati ancora installati, provateci prima, assicurandovi che le pareti del luogo in cui sono collegate le comunicazioni non si sovrappongano. Per semplificare il compito di condurre i tubi, la parete posteriore del piedistallo viene spesso rimossa completamente. Avendo stabilito una ciotola nell'apertura di ritaglio del piano del tavolo e dopo aver allineato la sua posizione, rimane per fissare la struttura. Questo può essere fatto usando le viti di ancoraggio. Alcuni artigiani sistemano la struttura, incollandola con un silicone da costruzione.

Posizionando il lavabo sopra la lavatrice, sarà necessario spostare temporaneamente l'attrezzatura da parte, dopo aver annotato le sue dimensioni sul muro con una matita.

È importante! La distanza tra il coperchio della lavatrice e la superficie inferiore del lavabo deve essere di 2-3 cm.

Quando si installa una struttura sospesa, è necessario calcolare correttamente il livello della tazza. In media, questo parametro è di 80-90 cm dal pavimento al lato superiore.

Gli articoli sanitari situati a questo livello saranno convenienti sia per i familiari adulti che per i bambini.

Dopo aver determinato l'altezza della ciotola, una linea orizzontale viene disegnata sul muro. Attaccando una ciotola ad essa in modo che il suo bordo superiore sia allineato con la linea tracciata, vengono determinati i punti per i fori di montaggio. È più conveniente eseguire questo lavoro con un partner: il primo tiene la ciotola, il secondo fa dei segni sul muro.

I fori D12 mm sono praticati nei punti previsti. I tasselli sono martellati su di essi e le viti prigioniere di fissaggio, che vengono fornite con l'impianto idraulico, sono avvitate. La profondità di inserzione viene determinata in base al fatto che la parte del perno sporgente dal muro è 1,5 cm più lunga rispetto alla parete posteriore del lavandino.

Suggerimento: per garantire un fissaggio affidabile e statico del lavello, gli artigiani consigliano di utilizzare viti e tasselli spessi o bulloni di ancoraggio per il fissaggio.

Collegamento dell'acqua

Vai all'installazione del mixer. Nella maggior parte dei modelli, può essere installato già su lavelli fissi. Ma ci sono opzioni quando devi fare questo lavoro in anticipo, perché la struttura è montata di seguito.

A questo punto è importante osservare un angolo di 90 ° del mixer stesso rispetto alla parete adiacente al lavabo.

La procedura per l'installazione del mixer:

  1. A seconda del tipo di modello da montare, uno o due perni di montaggio sono avvitati nel miscelatore.
  2. I flessibili flessibili e quelli dell'acqua calda e fredda sono collegati alla valvola, stringendoli con una chiave aperta, applicando uno sforzo moderato.
  3. Fissi i tubi giù attraverso i fori nel lavandino.
  4. Indossando elastici e rondelle di serraggio sui prigionieri di montaggio, serrare i dadi con una chiave.

È importante! I dadi devono essere serrati il ​​più attentamente possibile in modo che non scoppino sotto pressione, tagliando fuori le guarnizioni.

Il requisito principale quando si monta il miscelatore è quello di garantire una buona tenuta e un accoppiamento affidabile di tutte le parti della struttura.

I materiali di tenuta sono consigliabili per sigillare i collegamenti filettati e per evitare l'interruzione dei tubi flessibili.

Il lavandino con un miscelatore viene posto in un posto fisso, appoggiandolo sui perni avvitati al muro. Pre-sostituendo le fodere di plastica, stringere delicatamente i dadi. Gli elementi di fissaggio non si serrano ermeticamente finché il disegno non è chiaramente regolato orizzontalmente.

Quando si installa il lavabo sopra la lavatrice, gli elettrodomestici vengono collegati agli stessi tubi di comunicazione utilizzati per il lavoro dei sanitari. Per fare questo, utilizzare doppie spine e tee. L'unico requisito è che la connessione flessibile della lavatrice sia collegata a una valvola separata.

Fornire alle acque reflue ↑

Il collegamento del lavandino alla rete fognaria inizia con l'installazione del sifone. È un elemento a forma di S che funge da serbatoio di sedimentazione e drena l'acqua nel sistema fognario.

In vendita ci sono 2 tipi di sifoni:

  • dispositivi a forma di ginocchio con valvola rimovibile;
  • tipo di bottiglia, costituito da due tubi concentrici inseriti l'uno nell'altro.

Se nel lavandino è previsto un foro responsabile dell'overflow, il sifone deve essere dotato di un tubo aggiuntivo per collegarsi ad esso. I sifoni sono venduti già assemblati, il compito del maestro è quello di unire il sifone allo scarico.

Installare un sifone è solitamente facile.

La procedura viene eseguita in più fasi:

  1. Una presa a sifone è inserita nel lavandino, "adescandolo" con i bulloni.
  2. Un sifone è avvitato su un tubo corrugato o in plastica.
  3. Il tubo di scarico fisso viene inserito nell'uscita della fogna.
  4. Controllare tutte le connessioni per eventuali perdite.

Suggerimento: se il diametro del tubo e la presa sono significativamente diversi, quando si uniscono gli elementi, utilizzare un bracciale di tenuta in gomma e sigillare saldamente le connessioni.

Se la casa ha tubi in ghisa, il tubo di plastica del sifone è collegato al sistema fognario tramite un raccordo in gomma.

Durante l'installazione del sifone, è importante prestare attenzione a un numero di punti:

  1. Nelle posizioni delle guarnizioni in gomma non dovrebbero essere sbavature. Se vengono trovati, devono essere puliti con carta vetrata o tagliati con un coltello clericale.
  2. Le guarnizioni in gomma devono essere strette, ma elastiche. I prodotti asciutti non forniscono una tenuta adeguata.
  3. Quando si inseriscono le guarnizioni, il cono deve essere posizionato sul lato opposto del dado.

Quando si ha a che fare con il modello "tulipano", dopo aver installato il lavandino e aver collegato la comunicazione, è necessario spostare la pedana e sistemarla. Per evitare che il disegno venga spostato, alcuni artigiani usano una colla o ceresite per rivestire le gambe con la ciotola e il pavimento lungo il contorno del giunto. Ma va tenuto presente che una tale fissazione può complicare il processo di smantellamento del supporto nel caso in cui sia necessario pulire o sostituire il sifone.

Video tutorial: installazione e connessione di un lavandino su un piedistallo ↑

Consigli pratici per i principianti ↑

Quando si installa il lavabo e si collega il sistema, prendere in considerazione un numero di punti:

  • Quando si pianifica di collegare un doppio lavabo, scegliere un sifone speciale dotato di uno scarico per due tubi.
  • L'altezza della fogna sotto il lavandino del bagno non deve superare i 500-550 mm.
  • Quando ci si collega alla rete fognaria è importante sigillare in modo affidabile tutte le articolazioni, altrimenti nel bagno nel tempo ci saranno odori sgradevoli.

Se, verificando la densità delle connessioni, si nota una perdita d'acqua, estrarre il bracciale e, lasciando asciugare tutti gli elementi, lubrificare il bracciale di collegamento con un sigillante e "riporlo" nella sua posizione originale.

Installare e collegare il lavandino non è molto difficile, ma richiede molto tempo. In alcune fasi dell'installazione non si può fare a meno di un assistente. Ma in generale, se lo si desidera, qualsiasi master di casa sarà in grado di affrontare facilmente l'installazione del lavabo da solo.

Installazione di un moydodyr con collegamento alla rete idrica

Installazione di moydodyra
dal 1880 rubli!

Il maestro arriverà dentro
1 ora o tempo conveniente!

e ottieni uno sconto del 10%
per il lavoro successivo!

La società "Home masters" a Voronezh fornisce il servizio di installazione moydodyr con collegamento al sistema di approvvigionamento idrico secondo i desideri del cliente, qualitativamente, nei tempi previsti.

Moydodyr è una costruzione sanitaria che unisce lavello, mobile e specchio in diverse varianti. È rappresentato da due varietà principali: pavimento e parete. L'installazione di un moydodyr è un processo che richiede tempo e richiede un approccio professionale, attrezzature e strumenti speciali.

Installazione di moydodyr in bagno

I dipendenti della nostra azienda installano tutti i tipi di moydodyrov in bagno, tra cui:

  • pavimento (su gambe);
  • con un armadietto;
  • sospesa;
  • con presa
  • con piedistallo angolare e verticale.

Quando si installa moydodyra nella società di sanitari idraulici "Maestri fatti in casa", eseguire le seguenti operazioni:

  • fissaggio di elementi di fissaggio alla struttura sospesa;
  • selezione di viti per il fissaggio sicuro del lavello;
  • allineamento del luogo per l'installazione di un moydodyr con uno zoccolo;
  • installazione di un moydodyr con una base su cemento o colla;
  • collegare moydodyra alla rete idrica;
  • collegare il moidyder al sistema fognario;
  • tenuta di tutte le articolazioni;
  • verifica della tenuta delle connessioni.

Come risultato dell'autoassemblaggio e della connessione, è possibile depressurizzare le articolazioni, le interruzioni nel sistema di approvvigionamento idrico, i danni al moydodyr, alle pareti e al pavimento. La professionalità e l'esperienza dello staff della nostra azienda garantiscono l'alta qualità dell'installazione di qualsiasi tipo di moydodyr e della sua ininterrotta operatività.

Il costo dell'installazione di moydodyra

I dipendenti dell'azienda "Home masters" calcoleranno il costo di installazione del moydodyr individualmente, separatamente per ciascun caso, in base a:

  • l'urgenza dell'ordine;
  • la complessità e le caratteristiche del modello di installazione;
  • metodo di fornitura di acqua;
  • caratteristiche di connessione alla rete fognaria;
  • costo dei materiali usati.

Smantellare moydodyra

Gli idraulici della nostra azienda smantelleranno il moydodyra in conformità con la tecnologia di processo, che include:

  • ripetizione esatta del processo di installazione nell'ordine inverso;
  • cessazione della fornitura di acqua calda e fredda;
  • scollegare il lavello dal sistema fognario rispettando scrupolosamente l'ordine di smantellamento del sifone e scarico.

Il costo di installazione di moydodyra nella nostra azienda - da 1880 rubli. I prezzi per lo smantellamento del moydodyr sono determinati individualmente e vanno da 700 rubli.

Fai una richiesta per l'installazione, la riparazione, lo smantellamento delle apparecchiature idrauliche nella compagnia "Home masters" al numero +7 (473) 294-32-63. La collaborazione con la nostra azienda è una garanzia di opere idrauliche di alta qualità, indipendentemente dalla complessità del compito assegnato ai nostri maestri.

Lavello indipendente senza collegamento acqua

Oppure accedi attraverso uno di questi servizi.

  • principale
  • attrezzatura
  • Approvvigionamento idrico e sistemi di pulizia
  • Drenaggio senza acque reflue

Da Mihail___, 3 aprile 2013

19 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per lasciare un commento.

I commenti possono lasciare solo gli utenti registrati.

Crea un account

Registra un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Manuale di impianto idraulico Articoli utili su idraulica, ventilazione, collegamento e drenaggio

Come installare un lavandino o un lavandino? Come collegare il lavandino all'impianto idraulico e sanitario? Questo lavoro semplice e non specializzato ha qualche insidia?

Cercheremo di rispondere a queste domande.

montaggio

Per cominciare, apprendiamo quali metodi potrebbe essere stato installato il sink.

  1. Tra parentesi o console. Sono attaccati alla parete con viti di centraggio o tasselli, dopo di che il lavandino viene posizionato sopra e fissato con una coppia di bulloni (su console) o con il proprio peso.

Nuance: è meglio fissare i lavelli in faience alla base della staffa. A tal fine, una scanalatura stretta di una stretta barra di metallo (6-8 mm), legata con un grosso filo di bronzo, viene posata nella scanalatura inferiore del lavabo più vicina alla parete. Staffa per cinghie metalliche.

  1. All'ancora e sul piedistallo.

Questo metodo di attaccamento ha un paio di sottigliezze:

  • È meglio applicare diverse strisce di sigillante siliconico sul lato posteriore del lavabo, che fungerà da ammortizzatore tra esso e la piastrella.
  • I dadi che attraggono il dissipatore alle ancore non devono essere serrati fino all'arresto. Il guscio deve fare affidamento sia sull'ancoraggio che sul piedistallo.
  • Il sink è meglio risolvere con un piccolo errore in avanti. Quindi sullo scaffale sotto il mixer non pianificherà l'acqua.
  1. Sul mobiletto o sul tavolo. Appoggiato sul lavandino è attratto dalle pareti del mobile; La mortasa si inserisce nel ritaglio del piano del tavolo ed è attratta da viti o si siede sul sigillante.

Regole non specializzate

La connessione di un lavandino di qualsiasi tipo viene effettuata prendendo in considerazione diverse regole non specializzate.

  1. Sotto il lavandino è posizionata una coppia di valvole individuali. Ti permetteranno di non soffrire senza acqua in tutta la casa a causa della piccola rottura del mixer.
  2. Il metodo di installazione del lavello, che non consente un semplice smontaggio (lo stesso sigillante tra il piano del tavolo e il lavandino) è consentito solo se il tavolo è avanzato o rimosso da tavolo. Dovrai certamente cambiare le connessioni flessibili al mixer o al mixer stesso; Per fare questo, trovarsi nell'armadietto e lavorare nella cavità tra il muro e la ciotola del lavandino, è quasi irreale.
  3. Per lo stesso motivo, è necessario installare la presa e il rubinetto nella fogna prima che il lavandino o il lavabo sia installato. Quindi più veloce e più facile.

Installazione del miscelatore

Indipendentemente dal design del miscelatore tra il lavandino e il corpo deve essere una guarnizione anulare. Fornisce una connessione stretta e non consente all'acqua di fluire sotto il lavandino.

Il mixer non deve oscillare quando si gira la leva o la pecora. Se è installato su un lavandino stretto in acciaio inossidabile, è necessario racchiudere un pezzo di lamiera tagliata al posto del fondo o del compensato spesso impregnato con olio di lino sotto di esso.

Le fodere flessibili non possono essere avvitate, tenendole per i tubi flessibili. Questo lavoro viene eseguito solo e solo con una chiave inglese o una chiave inglese. L'istruzione è collegata al metodo di intrecciare e fissare il rivestimento: è abbastanza facile strapparlo uno dall'altro, rompendo il tubo di gomma stretto all'interno.

Non fare affidamento su anelli di gomma, che, secondo il punto di vista dei produttori, dovrebbero sigillare il collegamento delle filettature del tubo e il corpo del miscelatore. Avvolgere questi fili con un nastro FUM o filo di tenuta polimerico.

Versione di installazione

Installare la propria versione è più che semplice; inoltre: la maggior parte dei lavabi e lavelli sono completati con reparti di assemblaggio. Ma chi li vede, queste istruzioni?

Ci permettiamo di dare alcuni semplici consigli in questo settore.

  1. Posa sotto il rilascio - la griglia è posta sotto, sotto il lavandino. Se lo metti sopra, ci sarà sempre acqua nella ciotola.
  1. Sotto la griglia di plastica, una guarnizione anulare in alto, volente o nolente, deve essere posizionata, altrimenti la connessione scorrerà. C'è, tuttavia, una soluzione alternativa. Invece di una guarnizione standard, un anello spesso di gomma microporosa viene tagliato e installato sotto il lavandino.

Installazione del sifone

Il collegamento del sifone al lavello viene effettuato con l'utilizzo di guarnizioni anulari di sezione conica.

  1. Un dado a risvolto viene inserito nel rilascio.
  2. La guarnizione è serrata per rilasciare la punta del cono verso il basso.
  3. La versione è inserita nella presa del sifone. La guarnizione deve entrare parzialmente nella presa.
  4. Il dado è serrato - a mano, con moderato indurimento.

Allo stesso modo, un ginocchio o un tubo corrugato è collegato a un sifone.

Il coperchio del sifone con perdite potrebbe trovarsi sotto il nastro FUM.

Nuance: invece di installare un sifone, il collegamento di una presa del lavandino è praticato appositamente per un tubo corrugato che lo collega al sistema fognario. In questo caso, il tubo corrugato viene posato con una grande contro-inclinazione. L'otturatore dell'acqua non lascerà l'odore della fogna nell'appartamento.

collegamento

Quindi, il sifone e il rubinetto sono sul lavandino; è fissato saldamente. Resta solo da collegare il dispositivo sanitario alle comunicazioni.

Lo schema di connessione delle linee di alimentazione al lavandino è più che semplice: ce ne sono solo due. Acqua calda nella maggior parte dei casi divorziata dall'alto; sul mixer, il rubinetto dell'acqua calda è contrassegnato in rosso o con la lettera H (dal britannico "caldo" - caldo). L'acqua fredda è contrassegnata in blu o nella lettera C (dal freddo al freddo).

Nel caso generale, per il collegamento, è sufficiente serrare accuratamente i dadi svasati delle connessioni flessibili sui fili esterni delle valvole mom-dad.

Se, a causa di alcune circostanze, le valvole non sono installate e il tubo di alimentazione è un tubo di metallo, è meglio dotarli di cosiddetti estensori in ottone - tubi di derivazione con filettature esterne e interne. Il loro prezzo è più che piccolo; La presenza di prolunghe consentirà di stringere il dado con la guarnizione non sull'estremità corrosa e irregolare del tubo metallico, ma sull'estremità in ottone ordinata.

Come sigillare i fili:

  • Lino sanitario con un piccolo numero di vernice o silicone.
  • Filo di polimero

Suggerimento: il lino senza vernice e il nastro FUM per i fili di ferro sul rivestimento sono meglio non applicare: i primi marciscono quando si interagisce con l'inevitabile condensa nel calore estivo e le seconde perdite con il minimo flusso inverso.

il solito

un lavandino e un sistema fognario, e un lavandino autonomo senza collegamento alla rete idrica dovrebbe essere scaricato da qualche parte. Come connettersi alla fogna?

La maggior parte dei sifoni sono attualmente completati con una presa corrugata, che è ben inclusa nella presa del sistema di fognatura in plastica. Con alta resistenza, è possibile lubrificare la guarnizione in gomma con sapone liquido.

Per i set più fatiscenti con un ginocchio e un sistema fognario in ghisa, la soluzione sarà un polsino di gomma. La maggior parte delle fogne e dei diametri di corsa del ginocchio sono 40 e 50 mm, rispettivamente.

Per garantire che il flusso normale di acque reflue deve essere posato con una pendenza costante. Il suo valore dipende dal diametro del tubo:

Mini sistema di approvvigionamento idrico autonomo

Se un punto vendita, un ristorante, un bar o un camper non possono essere collegati a una rete idrica centralizzata, è possibile utilizzare un mini-sistema di approvvigionamento idrico autonomo. La funzionalità di un dispositivo universale portatile consente di fornire qualsiasi oggetto con abbastanza acqua per lavare i piatti, le mani. È anche possibile utilizzare una mini-pompa in condizioni domestiche: al cottage, su uno yacht, in una casa mobile. Tali sistemi portatili per i punti vendita mobili in cui i prodotti sono venduti sono molto convenienti. Adatto a questo dispositivo per macchine per gelato, vendita ambulante di hamburger, pizza.

Questo dispositivo è collegato a un contenitore da 19 litri. Tale pompa per il lavello ha una capacità di 3,8 l / min, che consente di erogare acqua per l'uso sotto una pressione sufficiente (2,8 bar). Un tale dispositivo portatile scarica l'acqua da un serbatoio pieno e lo alimenta attraverso un rubinetto. L'utilizzo di un tale mini-sistema consente di rendere mobile qualsiasi struttura commerciale. È anche possibile installare una mini-pompa in un ristorante, bar, collegato a un approvvigionamento idrico centralizzato come fonte di emergenza di approvvigionamento idrico. Se l'acqua è stata improvvisamente spenta, si è verificato un incidente sull'autostrada, quindi nessun produttore di ghiaccio o macchina per il caffè non funzionerà e l'uso di tale dispositivo consente di non interrompere il processo di produzione. A causa di un mini-sistema universale portatile, il profitto derivante dal lavoro di un'istituzione commerciale dovuta alla mancanza di acqua non andrà più perso.

È molto conveniente usare Little Pump 2.0 su uno yacht. Per fare ciò, carica semplicemente alcuni carri armati e puoi andare a vela. Questo dispositivo ti consente di non dipendere dalla vicinanza del porto o della terra. L'installazione di un mini sistema è molto semplice. Non occupa molto spazio, è molto compatto (190x140x76 mm), adatto a quasi tutti i tipi di bottiglie prodotte per acqua potabile. Per evitare che l'acqua ritorni nel serbatoio, nel sistema è installata una valvola speciale e, per poter sostituire le bottiglie, viene fornito un adattatore universale. Se l'acqua nel serbatoio è completamente consumata, il dispositivo si spegne automaticamente, in quanto ha una funzione di spegnimento automatico. Tale mini-sistema portatile di approvvigionamento idrico diventerà un assistente indispensabile per qualsiasi struttura commerciale o quando usato in condizioni di vita.