Vantaggi della deferrizzazione dell'acqua per aerazione

Ora non esiste uno e non due metodi usati per purificare l'acqua potabile e domestica da ogni sorta di impurità contenute nel liquido e danneggiare sia l'uomo che l'attrezzatura dei sistemi di approvvigionamento idrico.

Lo schema più semplice del processo di aerazione dell'acqua.

La depurazione delle acque per aerazione è la tecnologia più efficiente di deferrizzazione dell'acqua oggi. L'essenza di questo processo risiede nella creazione artificiale di uno scambio d'aria intensivo, in conseguenza del quale l'acqua è satura di ossigeno, che porta alla purificazione e alla normalizzazione della composizione chimica dell'acqua potabile.

1 Pulizia con metodo di aerazione

Il processo di aerazione consente di pulire l'acqua dalle seguenti impurità nocive:

La depurazione dell'acqua da questi elementi avviene come risultato della reazione di ossidazione delle molecole e della loro transizione da una forma solubile, in una forma insolubile, che, in sostanza, sono particelle meccaniche ordinarie depositate su dispositivi filtranti.

Il processo di aerazione di per sé non può essere l'unico stadio del trattamento delle acque, ma è una condizione necessaria, senza la quale non è possibile eseguire filtrazioni di alta qualità dell'acqua.

Oggi, ci sono un gran numero di metodi per ossidare e preparare l'acqua per la filtrazione, tuttavia, la maggior parte di essi ha una serie di inconvenienti significativi sotto forma del costo del processo o della sua non conformità con gli standard ambientali, mentre l'aerazione soddisfa pienamente tutti i requisiti di base del trattamento delle acque industriali di alta qualità.

Un esempio dell'applicazione del metodo di aerazione per uno stagno aperto.

  • Sicurezza: non vengono aggiunti all'acqua sostanze chimiche di terze parti che possono danneggiare il corpo umano;
  • Il costo del processo di aerazione, rispetto a metodi che danno un risultato identico, è piuttosto basso: i costi finanziari sono richiesti solo per l'acquisto di attrezzature e per il successivo pagamento di energia elettrica per il funzionamento delle macchine;
  • il deironing con aerazione può essere eseguito simultaneamente per grandi volumi di liquido;
  • Migliorare il sapore dell'acqua grazie al suo arricchimento con l'ossigeno;
  • La possibilità di una completa automazione del lavoro;
  • Sicurezza ecologica: poiché l'aerazione non comporta l'uso di reagenti chimici, non vi è alcuno spreco di sostanze chimiche che devono essere smaltite alla fine del processo.

L'unico inconveniente significativo dell'aerazione è la necessità di utilizzare apparecchiature ingombranti, il che rende piuttosto difficile l'uso nella vita di tutti i giorni.

Tuttavia, ci sono tipi di aerazione, la cui implementazione ha coinvolto un dispositivo molto compatto, perfetto per l'uso domestico. Inoltre, con il giusto approccio, la più semplice aerazione dell'acqua può essere eseguita su apparecchiature realizzate con le proprie mani.

Aeratore sommergibile compatto.

2 tipi di aerazione di pulizia

A seconda delle caratteristiche tecnologiche del processo, ci sono tre modi principali di aerazione:

  • Aerazione sotto pressione;
  • Aerazione a flusso libero;
  • Aerazione dell'espulsore.

Ciascuno di questi metodi richiede attrezzature specifiche, ha caratteristiche e fasi di implementazione diverse. Consideriamo più in dettaglio ciascuno di essi.
al menu ↑

2.1 Aerazione dell'acqua in pressione

Poiché la reazione libera della combinazione di molecole d'acqua con l'ossigeno procede piuttosto lentamente, vengono utilizzate speciali colonne di aerazione per accelerarla.

La colonna di aerazione è un serbatoio sigillato, dotato di un compressore all'ingresso, e un filtro per rimuovere particelle di ferro ossidate e manganese all'uscita. L'alimentazione idrica, che è collegata al sistema, riempie il serbatoio di acqua, dopodiché il sensore di flusso si attiva attivando il compressore.

Tramite un compressore, l'aria viene alimentata alla camera attraverso un tubo speciale sotto forte pressione, che interagisce intensamente con l'acqua, ossidando il ferro ferroso.

Un esempio di utilizzo del processo di aerazione per la purificazione dell'acqua in un acquario.

Non appena la pressione all'interno del serbatoio raggiunge il limite, viene attivato il sensore sulla valvola di sicurezza e vengono rimossi aria e gas in eccesso, in conseguenza della quale la pressione viene normalizzata e il dispositivo continua a funzionare.

Una volta completato il processo di aerazione, l'acqua proveniente dal cilindro passa attraverso l'unità filtro, che trattiene le particelle di ferro ossidate ed entra nel sistema di approvvigionamento idrico, trasportandolo ai dispositivi di consumo.

In generale, il sistema di pressione di aerazione medio è costituito dalle seguenti apparecchiature:

  • Colonna per aerazione (cilindro ermetico con un volume da 100 a 500 litri)
  • Compressore ad alta pressione;
  • Sensore di flusso dell'acqua;
  • Sensore di livello di pressione;
  • La testa della colonna, dotata di una valvola speciale per alleviare la pressione intraballoon;

L'aerazione dell'acqua mediante il metodo a pressione consente di eseguire un'efficace depurazione dell'acqua da ferro ferroso, ma non mostra un'efficienza sufficiente nella rimozione dell'idrogeno solforato.

Al fine di garantire una filtrazione di alta qualità dell'acqua dall'idrogeno solforato, viene utilizzato principalmente il trattamento di accompagnamento dell'acqua con ossidanti chimici, per i quali i produttori completano molto spesso le installazioni di aerazione con apparecchiature aggiuntive:

Serbatoio di aerazione in combinazione con un sistema di alimentazione e pulizia dell'acqua.

  • Pompa dosatrice;
  • Contenitore per stoccaggio di agenti ossidanti;
  • Unità di controllo della pompa automatica.

L'efficace funzionamento congiunto di questi due sistemi garantisce il massimo grado di rimozione di tutti gli elementi dannosi contenuti nell'acqua in breve tempo.

Avendo studiato in dettaglio tutte le caratteristiche dell'aerazione sotto pressione, si possono evidenziare i seguenti vantaggi di questo metodo;

  • Il trattamento a pressione dell'acqua (la pressione all'interno del sistema varia da 2 a 6 atmosfere) garantisce la massima interazione con l'ossigeno e, di conseguenza, la migliore ossidazione del ferro.
  • I cilindri per l'aerazione a pressione sono abbastanza compatti, tali dispositivi possono essere utilizzati in uso domestico;
  • Quando esci non c'è perdita di pressione dell'acqua nella rete idrica;

L'unico svantaggio significativo è il costo più elevato delle apparecchiature, in confronto con l'aerazione a flusso libero.
al menu ↑

2.2 Aerazione dell'acqua a flusso libero

L'essenza di questo metodo risiede nel fatto che l'acqua spruzzata in un serbatoio di aerazione ermetico viene spruzzata da ugelli che ne assicurano la separazione in minuscole goccioline che durante il volo dal punto superiore alla superficie dell'acqua ricevono il livello necessario di interazione con l'ossigeno per ossidare le molecole ferrose.

Schema elettrico approssimativo del dispositivo per aerazione e pompa.

Inoltre, vi è un'ulteriore saturazione di acqua con ossigeno: questa è la responsabilità di uno speciale compressore che fornisce aria alla colonna d'acqua stessa (per confronto, diamo il dispositivo che produce bolle nell'acquario). Questo ha anche un effetto positivo sull'ossidazione, dal momento che l'acqua è mescolata e imbevuta di aria supplementare.

Vale la pena notare che, contrariamente al metodo a pressione, nell'aerazione senza pressione, a causa della dispersione dei flussi d'acqua in ingresso, la sua pressione all'uscita diminuisce.

Affinché un flusso debole di acqua nella condotta non ti abbia dato ulteriore disagio, è importante acquistare una stazione di pompaggio AL-KO aggiuntiva, che normalizzerà la pressione nel sistema di approvvigionamento idrico. Va notato che i moderni dispositivi di aerazione sono inizialmente dotati di tali pompe.

Il ferro ossidato si deposita sul fondo del serbatoio di aerazione, che richiede la sua pulizia ad intervalli di 3 mesi (se l'acqua è troppo inquinata, più spesso).

I sistemi per l'aerazione a flusso libero sono completati con le seguenti apparecchiature:

  • Capacità di lavoro (volume del serbatoio ermetico da 400 a 700 l.);
  • Ugelli per spruzzare acqua;
  • Compressore a bassa pressione e un set di aeratori per fornire ossigeno allo strato d'acqua;
  • Pompa per aumentare la pressione del flusso di uscita;
  • accumulatore;
  • Il sistema di controllo.

Un diagramma approssimativo della sequenza di collegamento dei filtri per la purificazione dell'acqua di vari tipi.

Nonostante la presenza di significativi inconvenienti, il metodo di aerazione a flusso libero è stato e rimane il metodo industriale più diffuso per lo sbrinamento dell'acqua. Consideriamo più in dettaglio i suoi pro e contro.

  • Alte prestazioni (in grado di gestire circa 5 mila metri cubi di acqua al giorno)
  • La degradazione del ferro per aerazione colpisce non solo le molecole di ferro, ma anche il manganese con idrogeno solforato.
  • La necessità di apparecchiature aggiuntive per mantenere la normale pressione del flusso d'acqua nella condotta, con conseguente aumento del livello di rumore dell'intero sistema, poiché la pompa è piuttosto rumorosa;
  • Mancanza di sistema autopulente (se non si pulisce regolarmente il serbatoio con le proprie mani, si possono sviluppare batteri dannosi nello strato di ferro e zolfo;
  • Attrezzature di grandi dimensioni.

2.3 Aerazione dell'acqua dell'eiettore

Questo è il metodo di aerazione più comune nell'uso domestico, poiché non richiede attrezzature costose e di grandi dimensioni.

L'unità di aerazione in questo caso è un dispositivo compatto, che funziona a spese dell'energia del flusso d'acqua nella pipeline e non richiede il collegamento alla rete elettrica. Tali meccanismi sono costruiti secondo il principio Venturi: grazie all'utilizzo di un ugello Venturi nella costruzione dell'espulsore, nel tubo si forma una zona di bassa pressione che provoca l'aspirazione di bolle d'aria attraverso un'apertura speciale.

Compressore per aerazione.

In questo caso, il movimento dell'acqua verso l'esterno, attraverso questo foro, è impossibile, poiché il dispositivo è dotato di una valvola di prevenzione del riflusso.

Nella maggior parte dei casi, questo metodo non prevede l'uso di colonne di aerazione e apparecchiature aggiuntive e l'acqua viene saturata con ossigeno esclusivamente attraverso l'eiettore, dopodiché l'acqua viene scaricata direttamente sul dispositivo di filtraggio.

Naturalmente, tale aerazione non può competere con i metodi di pressione e di pressione più avanzati in termini di efficienza o quantità di acqua trattata, ma per l'uso domestico, con soddisfacente, in generale, la qualità dell'acqua iniziale, questo metodo è abbastanza adatto.
al menu ↑

Aeratore di depurazione: viste, dispositivo. Il principio di produzione di un aeratore tubolare + foto

Aerazione: fornitura di ossigeno forzata sotto pressione. La creazione dell'aeratore riduce significativamente il tempo di trattamento delle acque reflue e migliora la qualità del trattamento. Questo dispositivo è installato sul fondo del serbatoio, produce ventilazione interna e, di conseguenza, l'ingresso di aria. La presenza di un aeratore elimina i cattivi odori che appaiono nelle fosse settiche anaerobiche.

Aeratore settico

Per una casa di campagna è molto importante l'efficace funzionamento del sistema dei rifiuti. Per la purificazione delle masse di rifiuti di case private utilizzare un pozzetto.

L'opzione migliore è quella di utilizzare un pozzetto che ha la funzione di aerazione forzata. Per far funzionare questo dispositivo, avrai bisogno di un dispositivo speciale - un aeratore.

destino

Perché è necessario? Per fare ciò, considerare il processo di pulizia dello scarico delle masse nel dispositivo del pozzetto.
La fossa settica può essere con uno, con due e tre scomparti.

Il principio di funzionamento di tutte le fosse settiche è simile. Infatti, tutti sono rappresentati da un convenzionale contenitore ermetico con masse di pulizia delle masse di drenaggio che scorre all'interno. Il liquido inquinato della tua casa viene pompato, elaborato e inizialmente pulito.

Un altro serbatoio settico di anelli di cemento può avere dimensioni variabili. Quindi il serbatoio settico a una e due camere contiene diversi volumi di acque reflue. Quale disegno non verrebbe utilizzato, la proprietà di pulizia delle fosse settiche risiede nel processo interno che si sta verificando e, per questo motivo, le acque reflue vengono pulite.

I batteri che vivono in una fossa settica, si aggrappano a sostanze inquinanti. Quindi a causa dell'attività dei microrganismi passa la purificazione biologica. I microorganismi decompongono la sostanza organica in sedimento liquido e insolubile - morchia. Di conseguenza, tutti gli elementi dannosi cadono sul fondo del pozzetto.

Questi dispositivi contengono 2 tipi di batteri - aerobici, che richiedono l'ossigeno nelle loro funzioni vitali e batteri anaerobici, che non ne hanno bisogno.

L'aerazione del pozzetto è necessaria perché questi batteri formano gas tossici.

Il pozzo deve avere un sistema di ventilazione, poiché i batteri anaerobici emettono ha e, di conseguenza, un odore sgradevole.

Le installazioni volatili convenzionali sono progettate in modo che i processi di pulizia avvengano a spese dei microrganismi anaerobici. Ma non scompongono completamente la materia organica e agiscono anche lentamente.

Per una migliore depurazione delle acque reflue, viene applicato un metodo di trattamento biologico, il cui flusso avviene mediante aerazione forzata. L'aerazione si riferisce alla fornitura forzata di ossigeno sotto pressione. Gli impianti aerobici della nuova produzione hanno già un aeratore. Se hai costruito un semplice pozzetto per un lungo periodo, allora può essere migliorato usando un'attrezzatura aggiuntiva.

Le fosse settiche semplici sono dotate di tubi di ventilazione per l'uscita di formazioni gassose di composti organici decomposti. Ma questo tipo di sistema non sarà in grado di creare il volume d'aria richiesto nel serbatoio.

Il normale funzionamento della fossa settica dipende, oltre alla ventilazione, anche dalla saturazione di ossigeno. E se il tuo compito è quello di utilizzare una vasca di decantazione per il bene, allora devi fare un'aerazione e una ventilazione normali per rimuovere la formazione di gas tossico che permane in essa.

Pertanto, un tubo di ventilazione è incorporato nel serbatoio settico, la cui funzione è quella di scaricare queste formazioni di gas con l'aiuto della pressione. Il punto importante è che il tubo dovrebbe essere almeno a mezzo metro dal suolo. Ciò contribuisce alla rimozione di tutti gli elementi tossici nocivi e intasanti.

E per eseguire il lavoro avrai bisogno di un aeratore. Questo dispositivo è installato sul fondo del serbatoio, produce ventilazione interna e, di conseguenza, l'ingresso di aria. La rimozione dell'ossigeno trattato è il solito sistema di ventilazione.

Principio di funzionamento

L'elemento di aerazione nel sistema fognario serve come distributore di masse d'aria. Una migliore pulizia della massa dei rifiuti avviene a causa della buona aerazione. Questo è quando l'ossigeno entra nella massa liquida in piccole bolle.

Il principio di funzionamento risiede nel fatto che l'aeratore ha molti piccoli fori attraverso i quali passa l'ossigeno, che il compressore eroga. L'ossigeno passa attraverso l'aeratore e forma molte bolle che sono distribuite nel liquido. L'ambiente è saturo di aria, a causa del fatto che, secondo la legge della fisica, le bolle di ossigeno tendono verso l'alto e si verifica un processo di purificazione.

C'è una miscelazione della massa biologica attiva con acqua inquinata, che assicura la piena purificazione dell'acqua. Nel processo di purificazione, i gas dall'odore sgradevole non vengono rilasciati e il lavoro della fossa settica non crea condizioni di disagio per i residenti.

Il serbatoio settico può essere con aerazione intermittente. Ma è necessario tenere conto di tale sfumatura che in quel momento in cui l'aria non scorre, i fori devono essere nella posizione chiusa, altrimenti le particelle di fango potrebbero entrare nel dispositivo.

Aeratore per fognatura

Tipi e design di aeratori

L'aeratore può essere acquistato pronto o può essere equipaggiato con le proprie mani. Deve essere resistente alla corrosione, poiché funziona in ambienti aggressivi. Deve anche essere affidabile perché è installato principalmente sul fondo della fossa settica e la sua sostituzione non è la soluzione più semplice. Il suo lavoro non dovrebbe essere accompagnato da un rumore costante, che irriterà naturalmente chi vive in casa.

Gli aeratori possono essere tubolari ea forma di disco. Il modello tubolare è l'opzione più semplice.

Il dispositivo ha una forma tubolare ha qualità positive:

  1. sono flessibili;
  2. lunga durata
  3. la probabilità minima che i fori possano essere intasati;
  4. ha una funzione di preservare la pressione di alimentazione;
  5. distribuisce uniformemente l'ossigeno nell'ambiente;
    materiale resistente alle formazioni di muffe.

Il modello del disco non è meno conveniente da usare.

Proprietà del dispositivo disco:

  • molto resistente e affidabile;
  • non ha una connessione, cioè ha l'integrità della struttura;
  • installazione semplice;
  • resistente alle formazioni corrosive;
  • ha manutenibilità;
  • non vi è alcun rischio che acqua o sporcizia possano penetrare nel dispositivo;
  • una leggera diminuzione della pressione;
  • Può essere utilizzato in sistemi ad alte prestazioni.

Fare l'aeratore con le tue mani

È possibile effettuare la modifica di un serbatoio settico solito, produzione e montaggio di un'installazione di aeratore con la propria mano. Non è difficile e può anche essere un maestro inesperto. Inoltre, ci sono molti video educativi su Internet.

Il principio di produzione di un aeratore tubolare

Il principio di produzione di un aeratore tubolare:

  1. La base è presa. A tale scopo, a seconda del volume del serbatoio, è adatto un tubo di uno o due metri di diametro di cinquanta centimetri;
  2. Da un lato della pipa mettere un tappo;
  3. L'altro lato è fornito con un tubo per il collegamento del tubo e del tubo del compressore;
  4. Nel tubo sono praticati da 200 a quattrocento fori, sempre con le stesse dimensioni e posizionati ugualmente attorno al perimetro. È necessario garantire lo scambio d'aria completo.
  5. L'aeratore è installato nella seconda camera di sedimentazione, dove si verifica l'ingresso delle acque reflue già purificate da grandi masse, che si depositano sul fondo dello scomparto principale.

Ne vale la pena eseguire questa modifica? Cosa dà questa aerazione?
La creazione dell'aeratore, in primo luogo, riduce significativamente il tempo di trattamento delle acque reflue e migliora la qualità del trattamento.

Forse riducendo il tempo, mantenendo le stesse prestazioni, ridurre il volume della fossa settica.

La presenza di questo dispositivo elimina i cattivi odori che appaiono nelle fosse settiche anaerobiche. Ciò ridurrà significativamente i servizi di smaltimento delle acque reflue e inoltre eliminerà l'inquinamento di acqua e suolo da acque reflue.

Riassumendo, scopriamo che, grazie al sistema di aerazione nel pozzetto, l'ambiente è saturo di ossigeno, il che contribuisce alla favorevole esistenza dei batteri aerobici. Il miglioramento del serbatoio settico con questa unità e il compressore migliora in modo significativo il funzionamento efficiente del dispositivo di pulizia ed elimina gli odori sgradevoli.

Sistema di deferrizzazione dell'acqua basato su un aeratore improvvisato

La progettazione di un impianto di trattamento delle acque per una casa di campagna che opera secondo il principio dell'aerazione a flusso libero: l'esperienza personale degli utenti di FORUMHOUSE.

Sulla terra non c'è quasi nessuna fonte naturale, che conterrebbe acqua adatta per un uso a lungo termine. Questo fatto è stato ripetutamente confermato dai servizi competenti. Pertanto, l'organizzazione del trattamento delle acque è uno dei compiti principali dei proprietari delle aree suburbane. Naturalmente, dovresti creare solo un impianto di trattamento delle acque, basandoti su un'analisi di laboratorio completa dell'acqua proveniente dalla tua fonte. Ma, dato che il contenuto di ferro supera quasi ovunque gli standard permessi, senza un aeratore, non si può chiamare un unico sistema di purificazione dell'acqua.

Oggi parleremo dell'assemblaggio di un impianto di trattamento delle acque basato su un aeratore (colonna di aerazione a flusso libero) in casa.

Brevemente sull'aerazione

L'aerazione è chiamata il processo di saturazione dell'acqua con ossigeno (in pratica il processo è forzato) per pulirlo da ferro, manganese e altri composti ossidabili. In parole semplici, stiamo parlando di sostanze che, dopo essere entrate nella reazione con l'ossigeno, prendono forme insolubili e precipitano all'esterno. Il successivo filtraggio o decantazione consente di liberare l'acqua dal precipitato formatosi, che contiene impurità nocive.

Nel processo di aerazione, il principale catalizzatore che aiuta a rimuovere le impurità nocive dall'acqua è l'ossigeno nell'aria. In altre parole, l'aerazione implica la rimozione di ferro non reagente dell'acqua, il più economico dei metodi noti di rimozione del ferro.

Un altro metodo di pulizia, la cui efficacia è senza dubbio, è il seguente: deirrigazione con catalizzatori chimici (acqua passante attraverso carbone attivo, alluminosilicato poroso con un rivestimento speciale o altro riempitivo speciale).

Insieme, questi due metodi aiutano a raggiungere risultati eccellenti.

Nei sistemi di trattamento delle acque gravi, l'aerazione è solo una delle fasi del processo di deferrizzazione e demanganizzazione. In questa fase, l'acqua è satura di ossigeno (per un'ulteriore e completa ossidazione del ferro con l'aiuto di catalizzatori) e vengono rimossi i gas disciolti.

Occorre distinguere tra sistemi di aerazione a pressione e a pressione. Il design dei sistemi di aerazione a pressione prevede la presenza di un aeratore chiuso (camera di contatto), in cui l'acqua è satura di ossigeno utilizzando un compressore. In un tale sistema, non c'è perdita di pressione dell'acqua, quindi l'acqua entra nel tubo di distribuzione sotto pressione, il che crea una pompa (stazione di pompaggio) del primo ascensore. Per un sistema a pressione, non è necessaria una seconda pompa di sollevamento.

Gli elementi principali del sistema di aerazione a pressione:

  1. Linea di alimentazione con coppa filtro.
  2. Il compressore che forza l'aria nella colonna di aerazione.
  3. Colonna di aerazione con valvola pneumatica (con sfiato aria).
  4. Filtro per la rimozione del ferro.

È più difficile realizzare un sistema di aerazione a pressione indipendentemente dalla sua controparte a flusso libero. Tuttavia, la sua affidabilità rispetto al sistema di aerazione a flusso libero può anche essere messa in discussione.

L'aerazione a flusso libero funziona meglio e una pressione più sicura! Considerare l'opzione con aerazione a pressione: qual è il costo delle perdite derivanti dall'ostruzione della presa d'aria.... E il guasto delle valvole di ritegno e il guasto del sensore di flusso.... Se nell'aerazione sotto pressione il compressore è salito, allora tutto è kirdyk: non c'è ossidazione e il ferro non cade.

Considerando tutto quanto sopra, considereremo l'opzione di installare un sistema di aerazione a flusso libero, soprattutto perché la maggior parte degli "sperimentatori" del nostro portale pratica la creazione di tali sistemi.

In caso di aerazione a flusso libero, viene utilizzato un aeratore di tipo aperto in cui si verifica la perdita di pressione dell'acqua. Pertanto, tali sistemi necessitano di una pompa aggiuntiva (stazione di pompaggio) del secondo ascensore, che fornisce acqua al tubo di distribuzione. In questo caso, l'aeratore svolge la funzione di un serbatoio di stoccaggio, consentendo allo stesso tempo di risolvere il problema di assicurare una certa quantità di acqua per il sistema di approvvigionamento idrico.

Schema del sistema di trattamento delle acque basato su una colonna di aerazione a flusso libero

Schematicamente, il sistema di trattamento dell'acqua, che opera secondo il principio dell'aerazione a flusso libero, è il seguente.

  1. Linea di alimentazione con pompa di primo sollevamento e filtro meccanico.
  2. Unità di aerazione con una seconda pompa di sollevamento.
  3. Filtro per la rimozione del ferro.
  4. Blocco di purificazione dell'acqua.
  5. Linea di scarico per sistema di scarico.

Considera gli elementi presentati in maggiore dettaglio.

Linea di alimentazione

L'elemento principale della linea di alimentazione (se non si prendono in considerazione i tubi stessi) è la pompa (stazione di pompaggio) della prima salita. Questo dispositivo può essere dispensato solo se l'acqua viene fornita all'impianto dal sistema di alimentazione centralizzata dell'acqua. Se l'acqua viene pompata da un pozzo o da un pozzo, è possibile installare una normale pompa sommergibile nella linea di alimentazione.

La necessità di installare una coppa di filtro ciascuna determina da sé.

Se si utilizza una valvola a galleggiante per regolare il flusso di acqua nel serbatoio di aerazione, un filtro grossolano (un serbatoio di decantazione), evitando grandi impurità meccaniche, protegge la valvola dall'adesione. Se l'apparecchiatura automatica viene utilizzata per controllare la pompa del primo sollevamento, la linea di alimentazione può funzionare senza filtri.

Installare i filtri è il momento di lavarli e mantenerli. Senza filtri, tutta la spazzatura dal pozzo e i depositi di ferro rimangono nell'accumulo. Per l'anno che ho c'è una brutta copia di circa 5 cm in fondo sta andando. In estate, apro lo scarico e scarico l'intero sedimento nello scarico. Altrimenti, tutto ciò dovrà essere pulito dai filtri. Pertanto, ho rimosso tutti i filtri che ho istruito scioccamente nel sistema di riempimento. Scuoto tutto dal pozzo nel serbatoio. La spazzatura rimane in fondo.

Blocco di aerazione

L'elemento principale dell'unità di aerazione è un serbatoio di aerazione, in cui l'acqua è satura di ossigeno, ossidazione del ferro e precipitazione del sedimento primario.

Per creare un aeratore, puoi utilizzare un contenitore con uno scopo specifico e un design che offre la possibilità di eseguire il controlavaggio. Ad esempio, la foto mostra un serbatoio specializzato con un volume di 1 m³.

Inoltre, l'aeratore può essere realizzato da un serbatoio progettato per filtrare l'acqua nelle piscine. Allo stesso tempo, alcuni utenti del nostro portale utilizzano barili di plastica ordinari per la conservazione degli alimenti.

Dal pozzo, l'acqua viene pompata da una pompa per pozzi profondi a un barile da 250 litri.

Il volume della capacità lavorativa è un indicatore molto importante. Secondo l'utente valexs, un aeratore con una capacità di 250 litri fornisce acqua per una famiglia di 4 persone. Allo stesso tempo, nessuno soffre di carenza d'acqua. Circa 94 m³ di acqua vengono consumati ogni anno (200-300 litri al giorno).

Come puoi vedere, il sistema è pienamente operativo. Se il flusso d'acqua pianificato ne ha di più, il volume del serbatoio può essere aumentato. Un aeratore da 1000 litri, ad esempio, consente di fornire non solo una casa di campagna con acqua depurata, ma anche un sistema per l'irrigazione dell'orto. Alcuni utenti praticano la creazione di un blocco di aerazione da due serbatoi: in uno di essi l'acqua viene depositata e dall'altra viene consumata.

Il processo della doccia ordinaria aiuterà ad avviare il processo di aerazione nei contenitori. Si tratta di spruzzare acqua che entra nel serbatoio sotto una certa pressione.

Un modo molto semplice: dal pozzo comporre il serbatoio attraverso il diffusore per la doccia. L'acqua non si limita a versare, ma si riversa dalle anime sotto alta pressione, saturata di ossigeno. Quasi immediatamente, l'acqua diventa torbida e inizia la precipitazione di ferro.

Secondo i nostri utenti, ci vogliono almeno 36 ore per sistemare completamente l'acqua. Pertanto, maggiore è il volume del serbatoio di aerazione, più è conveniente operare. Dopotutto, se si regola l'attrezzatura per riempire l'aeratore in piccole porzioni, quindi il tempo speso per la decantazione dell'acqua, quasi non si sentirà.

Le prestazioni del soffione possono essere notevolmente aumentate. Quindi, ad esempio, l'utente ha inserito valexs. Posò un normale secchio di plastica sul serbatoio di aerazione (capovolto). Sotto alta pressione, l'acqua dello spruzzatore colpisce il fondo del secchio di plastica. Ciò porta alla formazione di nebbia d'acqua e ad una più efficiente miscelazione del liquido con l'ossigeno.

Lo spruzzatore è integrato nel coperchio del serbatoio, nel quale sono praticati dei fori per scaricare l'acqua arricchita di ossigeno.

Sulla parte superiore del secchio è montata la corrugazione. Fornisce capacità di comunicazione con l'atmosfera e impedisce lo schiacciamento dell'acqua in ingresso.

Riempimento di acqua e aeratore

Il tubo di aspirazione dell'acqua dal serbatoio deve essere installato ad un livello tale da non permettere alla corrente risultante di entrare nella rete idrica.

L'acqua dal serbatoio dovrebbe essere presa non dal basso, ma circa il 30% in più rispetto al fondo. Quindi il precipitato non entra nel sistema.

Per quanto riguarda i livelli di accensione e spegnimento della pompa del primo sollevamento: il sensore di accensione della pompa deve trovarsi al di sopra del livello di estrazione dell'acqua dall'aeratore. Ciò consentirà di creare una certa quantità di acqua distillata, che può essere utilizzata anche nel processo di riempimento del serbatoio. In questo caso, la quantità di acqua non stabilizzata che entra nella rete idrica sarà minima e i filtri fini possono facilmente far fronte a sospensioni meccaniche.

Il sensore per l'accensione dell'alimentazione idrica è installato in modo che vi siano almeno 100 litri d'acqua tra esso e il livello di aspirazione dell'acqua nella stazione di pompaggio. Questo volume e il tempo di contatto sono sufficienti per il buon funzionamento del sistema.

Il sistema di controllo dell'approvvigionamento idrico è di due tipi: meccanico e automatico (basato su sensori elettronici).

Un esempio di un sistema meccanico è un galleggiante convenzionale da una cisterna di toilette. Il suo design è estremamente semplice e le imperfezioni catturano immediatamente l'attenzione. È quasi impossibile regolarlo: la pompa si accende non appena l'acqua scende sotto il livello superiore. Questo processo avviene con una periodicità "invidiabile", che non consente all'acqua di depositarsi correttamente.

Un sistema automatico composto da sensori elettrici consente di attivare e disattivare l'alimentazione idrica quando vengono raggiunti determinati livelli. Che è molto più pratico

Asta con rane di controllo (ci sono quattro rane in totale: due lavoratori e due di emergenza). La capacità è riempita all'80% (massimo). La pompa sommergibile si accende quando sono rimasti circa 100 litri di acqua nel serbatoio e si spegne quando raggiunge circa 800 litri.

La riassicurazione sotto forma di installazione di sensori di emergenza è un punto importante. Se la pompa non si accende in tempo, non accadrà nulla di terribile. Il vero disastro può comprendere il proprietario dell'unità di aerazione se la pompa non si spegne dopo aver riempito il serbatoio.

Questo è il modo in cui uno dei nostri utenti ha assicurato le proprie premesse contro una possibile "alluvione".

Ho anche un sistema di assicurazione contro i trabocchi a tre livelli: un galleggiante elettrico, un galleggiante meccanico e un trabocco sulla strada.

Seconda pompa di sollevamento

La pompa del secondo sollevatore fornisce una pressione stabile in tutto il layout dell'impianto idraulico. Inoltre, con l'aiuto di esso, l'acqua viene fornita al filtro di rimozione del ferro e ai filtri fini.

Per azionare una seconda stazione di pompaggio, utilizzare una pompa dotata di un sistema di accensione automatica attivato da un segnale proveniente dai sensori di pressione (che è auspicabile duplicare).

La foto mostra una seconda pompa di sollevamento (in piedi a destra del serbatoio). Linea di scarico ben visibile. Anche i sensori di pressione sono chiaramente visibili, a causa della loro tendenza ad attaccarsi, stanno con le coperture rimosse. È bene che siano duplicati e che il loro incollamento non influenzi le prestazioni del sistema. Difficilmente si può vedere un serbatoio di fango e una valvola di ritegno, ma sono necessari lì.

In quasi tutti i sistemi, la pompa è posizionata all'uscita dell'aeratore. Ma gli utenti del nostro portale hanno le proprie opinioni sulle cose. Ad esempio, si ritiene che se una stazione di pompaggio si trova immediatamente dopo l'aeratore, il ferro ossidato si accumula al suo interno, che intasa non solo la pompa, ma anche i sensori di controllo. Per questo motivo, è consigliabile posizionare la stazione di pompaggio dopo il dispositivo di rimozione del filtro. È difficile non essere d'accordo con questa conclusione, soprattutto perché l'autore del concetto (utente - Operatore) è stato in grado di assemblare un'installazione funzionante in conformità con un tale schema non standard.

Filtro per la rimozione del ferro con stucco

La maggior parte del ferro contenuto nell'acqua precipita sul fondo del serbatoio di aerazione. Ma per una pulizia migliore, abbiamo sicuramente bisogno di un sistema di filtri aggiuntivi. Per sbarazzarsi dei residui di ferro non ossidati serve come ferro da filtro. È una colonna verticale con contenuti in serie.

La colonna è un tubo di plastica con un diametro di 300 mm e un'altezza di 2000 mm. Il fondo (acciaio inossidabile b = 8 mm) è imbullonato tramite una guarnizione in gomma con bulloni M8x40 con passo di 40 mm. Il coperchio è uguale al fondo, solo al centro è saldato 3/4 "in acciaio inossidabile e 60 mm da esso - il secondo è lo stesso.

In questo caso, viene utilizzato un tubo in polietilene, mentre la progettazione di installazioni seriali comporta l'uso di fibra di vetro.

Determinando il volume del filtro per il tuo sistema, dovresti essere guidato dalle dimensioni delle installazioni standard: il loro diametro varia tra 6 e 16 pollici e l'altezza - 17-65 pollici. Il volume esatto del filtro (così come il volume del riempitivo) può essere calcolato, conoscendo le caratteristiche del riempimento, il consumo di acqua e il livello di impurità.

Il design interno del dispositivo di rimozione del ferro è progettato in modo tale che l'acqua lo penetri dall'alto, quindi passa attraverso uno strato di riempimento catalitico e successivamente entra nella rete idrica (attraverso il tubo di ingresso inferiore).

Un tubo è avvitato al coperchio centrale del coperchio e un filtro assemblato è montato all'estremità del tubo. Quando il coperchio è installato sulla colonna, questo filtro non raggiunge circa 30-50 mm verso il basso. Sul drenaggio, avvitato nel coperchio, inserire anche un filtro a fessura. È necessario per garantire che il backfilling non venga rimosso dalla colonna durante il controlavaggio.

Il tubo di aspirazione passa attraverso l'intero strato di riempitivo catalitico.

In alcuni casi, è possibile che le impurità meccaniche scivolino dall'aeratore al filtro di rimozione del ferro (se l'acqua nell'aeratore non è ancora stata difesa, se la gru è stata accesa al momento del riempimento del serbatoio di aerazione, ecc.). Pertanto, è desiderabile proteggere il dispositivo di rimozione del ferro installando un filtro meccanico all'uscita dell'aeratore.

Per esempio, ho dopo un serbatoio (o meglio, tra esso e la stazione del secondo ascensore) c'è un normale serbatoio di fango.

Con una piccola quantità di ferro per la deferrizzazione, è possibile utilizzare la sabbia quarzosa. I seguenti filler sono anche ben collaudati: carbone attivo e alluminosilicato rivestiti con ossidi di ferro e manganese.

Un esempio di un riempitivo che richiede una rigenerazione periodica con acidi o cloruro di sodio è una resina a scambio ionico.

Per determinare il tipo di riempitivo e la sua quantità, è necessario condurre un'analisi completa dell'acqua di fonte alla fonte e studiare le proprietà di un particolare materiale di riporto.

Ho scelto personalmente i materiali di filtraggio, in base all'analisi dell'acqua e alle descrizioni tecniche dei filtri. Nel pilastro di sinistra: nella parte inferiore è sabbia di quarzo (un tubo si siede in esso), quindi un riempitivo industriale. Nel giusto - ammorbidente.

L'utente ha implementato un sistema di pulizia a due stadi con un riempitivo combinato. Il primo stadio viene utilizzato per rimuovere il ferro residuo (non ossidato nell'aeratore) e per la pulizia meccanica, il secondo - per ammorbidire l'acqua.

Gli indicatori integrati nella linea consentono di controllare il grado di filtri di intasamento.

Lavaggio del filtro

Anche se il riempimento del dispositivo di rimozione del filtro non ha bisogno di essere rigenerato, durante l'operazione il proprietario dovrà comunque risciacquarlo periodicamente. Pertanto, tutti i filtri autopulenti (compresi i serbatoi per la deferrizzazione e l'aerazione) devono essere dotati di linee di bypass e di drenaggio.

È necessario installare diversi rubinetti aggiuntivi e la linea di lavaggio consentirà il flusso dell'acqua nella direzione opposta (quasi direttamente dalla sorgente). Le linee di drenaggio possono essere portate nel sistema fognario o nel sistema di drenaggio.

Il tamburo catalizzatore viene regolarmente risciacquato. Lì sul barile c'è una gru per sei posizioni. E all'uscita dal deferrizzatore c'è un filtro ordinario - una cartuccia di 0,5 micron. Per l'aeratore, ho realizzato il seguente sistema di lavaggio: nella parte inferiore della canna sono scarichi con un rubinetto, una volta all'anno apro lo scarico e allo stesso tempo verso, lavando il sedimento nello scarico.

La frequenza di lavaggio del dispositivo di rimozione del ferro e di altri filtri si determina da sola. Dipende dal grado di contaminazione dell'acqua, dal volume del suo consumo e dalle caratteristiche del rinterro (sulla sua tendenza all'incartamento). Per ulteriori informazioni sulla frequenza di lavaggio è possibile leggere in una sezione speciale del nostro sito.

Se la seconda pompa di sollevamento non ha abbastanza potenza, è possibile installare una stazione di pompaggio aggiuntiva per il lavaggio.

La rigenerazione del filler è leggermente diversa dal solito lavaggio. Infatti, nel processo di rigenerazione, devono essere aggiunti reagenti speciali alla linea di lavaggio (che dipendono dal tipo di riempitivo). Inizialmente, il riempitivo viene lavato con acqua da impurità meccaniche e contemporaneamente allenta (entro 15-20 minuti). Quindi un reagente (soluzione di sale, acido, ecc.) Viene alimentato alla linea di lavaggio con l'aiuto di una pompa e un serbatoio aggiuntivo. All'ultimo stadio di rigenerazione, il riempitivo viene lavato dal reagente.

Durante il lavaggio, accendo i rubinetti sul risciacquo e inseguo il tè per mezz'ora. Quindi servi lentamente il sale e riposa. In conclusione, lavare il serbatoio dal sale. Durante il lavaggio la pressione nel filtro è di 4 atmosfere, quindi tutto bolle e bolle lì. Si sente espirare come cationi.

Quindi, abbiamo descritto il progetto dell'unità di trattamento dell'acqua, che è responsabile per lo smaltimento di acqua da ferro, manganese, idrogeno solforato e altre impurità ossidabili. Guidato dall'analisi dell'acqua dalla sorgente, il sistema può essere dotato di filtri fini e filtri principali combinati (per la disinfezione, per l'addolcimento, ecc.).

Puoi leggere come costruire un'efficace stazione di rimozione del ferro con le tue mani nell'argomento FORUMHOUSE pertinente. Qui, gli utenti del nostro portale condividono i loro suggerimenti e l'esperienza pratica. Puoi scoprire i vari modi per eliminare l'acqua dal ferro nella sezione appositamente creata per questo. Un articolo sul dispositivo del pozzo abissino parlerà di un modo semplice e conveniente per fornire acqua alla tua casa di campagna. E nel video sulla creazione del cassone è stata considerata un'idea pratica che consente di organizzare un moderno e affidabile sistema di approvvigionamento idrico dal pozzo a una casa di campagna.

Settico con le proprie mani senza pompaggio di 10 anni per la casa e il giardino

Settico con le proprie mani senza pompaggio di 10 anni per la casa e il giardino

Settico con le proprie mani senza pompaggio di 10 anni per la casa e il giardino

Per le case private, lontane dalla civiltà, ma non private di servizi, è necessario dotare il sistema locale di scarico, raccolta e smaltimento delle acque reflue. Le unità sono spesso montate, ma non in tutti i casi è economicamente vantaggiosa, poiché con un grande volume di effluenti è spesso necessario chiamare la macchina dell'assistente. Ma ci sono serbatoi settici che operano offline e in modo così efficiente che il liquido può essere scaricato nello scarico dopo la pulizia. Per questo motivo, non è necessario chiamare attrezzature speciali per rimuovere le acque reflue dalla camera.

Se si equipaggia correttamente una fossa settica, il pompaggio non è necessario

Come funziona una fossa settica e funziona senza pompare?

Fossa settica aerobica è un impianto di trattamento delle acque reflue locale, in cui viene effettuato il trattamento meccanico e biologico delle acque reflue. Di conseguenza, viene raggiunto un livello di purificazione quasi del 100%. La stazione è composta da diversi scomparti.

Diagramma di un serbatoio settico a tre camere

  1. In primo luogo, gli effluenti entrano nella fossa settica, dove grandi e pesanti sospensioni si depositano sul fondo. Qui inizia anche la decomposizione primaria degli inquinanti sotto l'azione di microrganismi anaerobici.
  2. L'acqua parzialmente chiarificata entra nel secondo stadio, dotato di un compressore. Pompa aria nella camera, che è necessaria per l'attività vitale dei microrganismi aerobici che formano il fango attivo. Sotto la loro influenza, si verifica la massima pulizia. Il processo di precipitazione continua anche qui, e il sedimento viene decomposto dai microbi.
  3. Dopo lo stadio dell'ossigeno, l'effluente scorre in un altro pozzetto. Qui, il sedimento di fango attivo presente nell'effluente si deposita sul fondo.

Lo schema della fossa settica con trattamento terziario del suolo

Tecnologia di trattamento delle acque reflue

Inoltre, la fossa settica può essere equipaggiata con filtri a maglie oa rete, così come il riempimento di calce sul fondo della seconda e terza camera, che migliora il trattamento delle acque reflue.

Esempio di biofiltro per fosse settiche

Biofiltro in fosse settiche

Di conseguenza, l'acqua raggiunge un tale livello di pulizia che può essere scaricata nel serbatoio (soggetto all'installazione di un disinfettante), utilizzato per irrigare piante o altri bisogni tecnici.

Scarico di acqua depurata dalla fossa settica

Fossa settica senza pompaggio: mito o realtà?

Con la pulizia aerobica all'uscita, si ottiene un liquido sufficientemente puro. Pertanto, potrebbe sembrare che non sia necessario far sì che una macchina aspension rimuova i liquami dalla fossa settica. Questo è vero, ma qui ci sono delle sfumature.

  1. Un precipitato si forma nella prima camera e non può essere decomposto. Ma anche questa piccola quantità deve essere periodicamente cancellata. Nella seconda camera, il sedimento non è quasi formato.

Rimozione del fango dalla coppa alla concentrazione massima ammissibile mediante una pompa di drenaggio

Pompe per il pompaggio di fosse settiche

Pertanto, dire che queste fosse settiche funzionano senza pompaggio per 10 anni è sbagliato, ma ora puoi farcela senza una macchina dell'assassino. I rifiuti solidi possono essere puliti con una rete da soli e una pompa di drenaggio può essere utilizzata per una fase più liquida, come il fango attivo.

Calcolatore online per il volume richiesto di fosse settiche in base al numero di abitanti e al modo di utilizzo dell'acqua

Video - Installazione di una pompa di drenaggio fecale in una fossa settica

È possibile costruire una fossa settica aerobica con le mie stesse mani?

La disposizione delle strutture di trattamento locali differisce dall'installazione di serbatoi di stoccaggio e vere fosse settiche installando un sistema di aerazione. La costruzione di serbatoi non è fondamentalmente diversa. Nella prima fase, è necessario determinare i volumi del contenitore e il materiale per la sua fabbricazione.

Come calcolare il volume di una fossa settica?

Come calcolare il volume della fossa settica

Il parametro principale che determina la dimensione del serbatoio, è la capacità richiesta o il flusso d'acqua, a seconda del numero di residenti. Secondo gli standard, quando si calcola la prestazione di una stazione, si presume che una persona formi circa 200 litri di rifiuti al giorno. Non è difficile indovinare come calcolare il flusso.

Questo valore deve essere triplicato per ottenere il volume della fossa settica, perché gli scarichi sono in esso per tre giorni. In questo caso, il più grande è solitamente la camera di ricezione.

Fai attenzione! Non dimenticare che se nella casa sono installati un bagno, una lavastoviglie e una lavatrice, il volume della fossa settica dovrebbe essere aumentato di circa il 20%.

Di cosa può essere fatta una fossa settica?

Cosa può fare un serbatoio settico. Esempio di muro di mattoni

Sul mercato sono strutture già pronte di impianti di trattamento locali. Sono costosi, così tanti proprietari preferiscono dotare anche di un serbatoio settico aerobico con le proprie mani. Allo stesso tempo, utilizzando materiali convenienti e poco costosi. I vantaggi e gli svantaggi dei più popolari sono presentati nella tabella.

Serbatoio settico in cemento armato

Fai attenzione! La base di cemento in Russia deve essere fatta per contenitori di plastica. Dopo tutto, durante la stagione delle piene, spesso galleggiano sotto l'azione delle acque sotterranee. GWL alto stagionale o permanente è tipico per la maggior parte dei territori del nostro paese.

Selezionando e acquistando il materiale in base ai volumi richiesti, è possibile procedere all'installazione del dispositivo.

Esempio settico di tubo corrugato

Istruzioni per l'installazione passo passo

Il principio di installazione dei serbatoi non è particolarmente diverso per le fosse settiche con trattamento terziario del suolo e gli impianti di trattamento delle acque reflue locali. È necessario iniziare in ogni caso con lavori di sterro.

Scavo e sistemazione di un fossato e trincee

Scavo e sistemazione di un fossato e trincee

Fase 1. In primo luogo, scavare una trincea per la tubazione di ingresso, che dovrebbe andare più in profondità rispetto al punto di congelamento del terreno.

Fai attenzione! Nei sistemi a flusso gravitazionale che si verificano più spesso, i tubi devono essere posati con una pendenza di 2-3 cm per metro lineare.

Passo 2. In fondo alla trincea, versa un cuscino di sabbia accuratamente compattata con l'osservanza della pendenza.

Passo 3. Scava una fossa per una fossa settica. Le dimensioni del pozzo dovrebbero essere circa mezzo metro più grandi del serbatoio stesso.

Livellare il fondo della fossa con un cuscino di sabbia di 20 cm

Passaggio 4. Il fondo del pozzo viene accuratamente livellato e pressato.

Passaggio 5. Nella parte inferiore della base in cemento del pozzo. Per aumentare la resistenza del fondo, è possibile rinforzarlo con una rete di rinforzo, e alla base per i serbatoi di plastica è necessario fare degli occhielli ai quali sarà collegata una fossa settica con le fionde.

Il fondo della fossa prima di installare la fossa settica deve essere cementato. Il calcestruzzo viene versato dalla parte superiore del cuscino di sabbia (altezza 10 cm)

Fondo allagato della fossa

Fai attenzione! Se l'elemento inferiore del pozzo degli anelli di cemento ha un fondo di fabbrica, allora non è necessario costruire una base di cemento aggiuntiva nella fossa.

Ora puoi procedere all'installazione del serbatoio stesso. Le sottigliezze di installazione dipendono da ciò che è pianificato per rendere il contenitore. Di seguito è riportata una descrizione dell'installazione, a seconda del materiale selezionato.

Anelli di cemento

Anelli di cemento - tre mine

L'installazione di un tale serbatoio è semplice.

  1. Gli anelli si staccano dolcemente, coprendo le giunture tra loro con una miscela di cemento e vetro liquido.

Fossa settica dagli anelli - installazione

Anelli di graffettatura

Fai attenzione! Le prime due fosse settiche di qualsiasi materiale devono essere dotate di riser di ventilazione per rimuovere i gas generati dall'attività dei batteri. È inoltre necessario prevedere nel soffitto un'apertura tecnologica per l'inserimento del tubo di aeratore nella seconda camera.

Alla fine fanno il rinterro, l'isolamento della fossa settica e il restauro del terreno.

Fossa settica concreta monolitica

Fossa settica concreta monolitica

Per la fusione di un contenitore in calcestruzzo, viene costruita una cassaforma in legno per riempire le pareti del contenitore e le partizioni tra di loro. Le macerie vengono versate nella cassaforma e il calcestruzzo viene colato.

Fai attenzione! In questa fase è necessario prevedere aperture per le condutture per non farle dopo la solidificazione delle pareti.

Lascia la soluzione per una settimana, quindi si bloccò. Quindi collegare tutti i tubi.

Nella fase successiva, viene costruita una cornice metallica per la sovrapposizione (dagli angoli). L'ardesia viene posizionata nelle celle ricevute, lasciando scoperti quelli di loro, dove si apriranno i boccaporti.

Fai attenzione! Nell'ardesia, vengono fatti dei fori in cui sono inserite le bretelle di ventilazione e il tubo per collegare l'aeratore al compressore.

Sopra la pila di ardesia rinforzare la rete e versare il calcestruzzo. Dopo l'asciugatura, installare i boccaporti e il riempimento.

La fossa settica del mattone è equipaggiata secondo un principio simile e viene usata meno frequentemente. Pertanto, non ci soffermeremo sulla sua installazione.

Serbatoio di plastica

Esempio di collegamento di un serbatoio settico di plastica

Il modo più semplice è installare i prodotti in plastica, soprattutto quando si tratta di serbatoi o pozzi di fabbrica già pronti. Solo se necessario, creano fori per tubi e trabocchi, nonché ventilazione e aerazione.

Senza troppe difficoltà per la progettazione da tubi a pareti spesse o anelli di plastica. Possono raccogliere il fondo di plastica finito e il collo con un portello.

Serbatoio settico Eurocub

Se la fossa settica è fatta di Eurocub, allora i contenitori devono prima essere collegati tra loro con tubi di troppo pieno installati ad angolo, e anche riser di ventilazione incorporati. Per aumentare la forza, prima di rilasciare la struttura nella fossa, è necessario fissare le travi di tutti i serbatoi tra loro con rinforzo. Per questo hai bisogno di una saldatrice.

Fare un buco nel muro dell'Euro Cup

Ci sono 2 sfumature nell'installazione di un serbatoio di plastica.

  1. Come notato sopra, è meglio metterlo su una base di cemento con anelli, a cui è collegata la fossa settica con una fionda. Se ciò non viene fatto, le acque sotterranee possono spingere i serbatoi fuori dal terreno. Di conseguenza, la connessione con i tubi di fognatura sarà interrotta, le fognature si riverseranno nel terreno e sarà necessario rimontare la fossa settica. Non dovresti sperare che il serbatoio pieno di acque reflue non galleggi quando il terreno viene irrigato.
  2. Il modo migliore per fare il dumping è una miscela di cemento e sabbia, che dovrà essere compressa a strati e inumidita con acqua. Questo darà la stabilità della struttura alla pressione del terreno.

Ripieno di fossa settica

Uno dei suddetti contenitori non è una stazione di pulizia profonda locale prima che il sistema di aerazione sia installato al suo interno.

Come equipaggiare la camera di aerazione

Per una fossa settica con pulizia profonda, oltre a serbatoi collegati da troppo pieno, è anche necessario preparare molti altri elementi importanti.

Come fare un aeratore settico?

Una fossa settica è un contenitore in cui le masse di acque reflue vengono accumulate o pulite. Per il lavoro coordinato del meccanismo sono importanti, senza eccezioni, i dettagli di cui è composto. Di particolare interesse sono l'aerazione, la ventilazione e la biofiltrazione che si verificano nella fossa settica. Consideriamo più in dettaglio il lavoro di questi sistemi e del loro dispositivo.

A causa di ciò che è la pulizia

Gli scarichi fognari vengono puliti da batteri speciali anaerobici e aerobici. Il primo gruppo di microrganismi potrebbe esistere senza elementi aggiuntivi. Ma per l'aerobica - questo non è abbastanza. Il secondo gruppo richiede ossigeno per il normale funzionamento. Solo in questo caso, la massa dello stock si decompone rapidamente ed efficientemente.

installazione di un sistema di pulizia e trabocco di una fossa settica da eurocubes

Quando questi microrganismi funzionano, emettono gas che devono essere rimossi dalla fossa settica. L'aerazione, a sua volta, serve per lo scambio d'aria naturale, in modo che venga eseguito per quanto necessario, oltre che autoregolato.

Un sistema di ventilazione delle acque reflue è comunque necessario. Per fare questo, è normale installare un tubo che si adatta perfettamente alla fossa settica e si estende alla superficie ad un'altezza di circa cinquanta centimetri. Esistono anche aeratori speciali per fosse settiche che forniscono ventilazione all'interno del serbatoio. Creano una reazione con l'ossigeno nel dispositivo. La ventilazione è formata dall'aria atmosferica, che viene fornita e scaricata attraverso il tubo installato. La ventilazione è necessaria per garantire che le reazioni chimiche che si verificano nella fossa settica siano sicure. Per la stessa funzione, viene utilizzato un aeratore speciale. Senza aerazione, i processi che si verificano nella fossa settica possono causare gravi danni alla salute umana. Pertanto, una questione così importante dovrebbe essere risolta sistematicamente.

Aeratore per fosse settiche fai da te

Un dispositivo come un aeratore viene utilizzato su fosse settiche prodotte nello stabilimento e serve ad arricchire le masse di fogna con l'ossigeno. I batteri aerobici decompongono meglio la sostanza organica contenuta nell'effluente, migliorando così le prestazioni dell'impianto di trattamento delle acque reflue.

installazione di una fossa settica concreta con sistema di aerazione

L'aerazione di una fossa settica con le sue proprie mani è come segue. Acquista un tubo in PVC di cinquanta millimetri di diametro. La lunghezza consigliata è di circa un metro. Un'estremità è chiusa con una spina e l'altra estremità è collegata per mezzo di un adattatore con tubo o tubo di alimentazione dell'aria.

In questo tubo sono praticati fori da due millimetri in quantità da duecento a trecento pezzi, facendolo uniformemente su tutta la superficie. Più lontano nell'aria è fornito. Se il meccanismo funziona perfettamente, apparirà una nuvola di bolle.

Compressore per fosse settiche fai da te

Un tale dispositivo è meglio non farlo da solo. È molto più facile acquistare un nuovo soffiatore. Ed ecco perché.

Il dispositivo per forzare l'aria è costituito da:

  • la membrana oscilla più volte in un secondo, dirigendo quindi l'aria nella direzione desiderata;
  • due bobine situate all'ingresso della camera e all'uscita da essa;
  • camera a membrana.

L'aria viene fornita al tubo, che ha un cappuccio su un lato, e da lì verso la zona di aerazione.

È possibile modernizzare una fossa settica che funziona in una modalità indipendente dall'energia elettrica, montando un aeratore in essa. Tuttavia, è quasi impossibile ottenere un risultato positivo in questo modo. Piuttosto, sarà negativo.

Il fatto è che un'efficace aerazione implica un sistema di ventilazione consolidato. L'odore quando il settico funziona correttamente scompare. Ma i gas generati durante questo processo devono essere rimossi. Nella versione cumulativa più semplice del dispositivo di questo disegno non è fornito.

Ma anche se questi tubi esistono, un altro problema segue logicamente. Dopo tutto, durante il lavoro dell'aeratore, gli scarichi non saranno in grado di stabilirsi. Tutti i contenuti nel serbatoio saranno costantemente mescolati, formando tutte le nuove bolle che emergono dal fondo. Se una tale miscela entra nel troppo pieno o nel filtro bene, allora un rapido insabbiamento del terreno sarà fornito in breve tempo.

Pertanto, per cominciare, un sistema di ventilazione dovrebbe funzionare bene nella camera di aerazione, la cui altezza dal livello del suolo dovrebbe preferibilmente essere di due metri. Dietro a una telecamera di questo tipo, deve esserci almeno un sifone di dimensioni normali, che viene pulito regolarmente.

I compressori già pronti acquistati sono progettati per un funzionamento continuo da quattro a cinque anni. Dopo questo periodo, l'apparecchiatura dovrebbe essere sostituita. Ma due volte all'anno dovrai sostituire la membrana, che è soggetta a deformazione, funzionando costantemente.

Compressori: tipi, prestazioni, giusta scelta

Nel dispositivo, i gas sono compressi e forniti sotto pressione. Il processo si svolge in una camera speciale dove l'aria viene trattenuta e quindi rilasciata all'esterno.

Alcune installazioni includono anche dispositivi aggiuntivi, come un refrigeratore intercooler o un essiccatore ad aria. Acquisirli allo scopo di modernizzazione, tuttavia, sarebbe uno spreco di denaro.

Esistono aggregati volumetrici che aumentano la pressione del gas, riducendone il volume. Questi includono meccanismi a pistone e rotore, che differiscono tra loro dal principio di iniezione di gas nella camera. Nel primo caso, la pressione sorge a causa del movimento del pistone, e nel secondo - a causa del blocco a vite.

Tra i compressori a pistone spicca il tipo di membrana. Il suo principale vantaggio è la capacità di aumentare la pressione anche a bassa produttività. Il pistone fornisce aria direttamente al diaframma o al meccanismo a manovella. In questo caso, la membrana viene progressivamente spostata e l'aria nella camera del dispositivo viene compressa.

La vista dinamica implica l'iniezione d'aria a causa dell'aumento della velocità e della conversione a una pressione più elevata. Tali dispositivi sono presentati nella maggior parte dei casi da varianti centrifughe, tra cui ci sono quelli assiali e radiali. Tuttavia, sono troppo grandi, rumorosi e costosi. Pertanto, per le fosse settiche, quasi mai usato.

Per la pulizia autonoma o il sistema di post-trattamento, l'opzione migliore è un dispositivo a membrana, un mini-compressore. È economico e funziona senza rumore. È possibile scegliere i compressori a vite, ma non la compressione a secco, poiché sono troppo grandi e richiedono una cura speciale.

Le prestazioni dell'unità dipendono dal suo tipo. Per le fosse settiche aventi un volume da due a tre metri cubici, sarà adatto un compressore con una capacità di 60 litri al minuto:

  • per dispositivi di quattro metri cubi - la prestazione di ottanta litri al minuto;
  • per sei metri cubi - centoventi litri al minuto.

Fossa settica con biofiltro: design, tipi, principio di funzionamento

Tali dispositivi, di norma, sono più adatti per le piccole aree in cui non vi è la possibilità di allocare spazio per i campi di filtrazione.

progettazione di fosse settiche con biofiltro preinstallato

Il settico con biofiltro è composto da:

  • una camera settica dove vanno i rifiuti;
  • vasca di sedimentazione secondaria o camera intermedia, dove gli scarichi vengono puliti da piccole inclusioni;
  • la terza camera, dove è montato il biofiltro, grazie al quale si riproducono intere colonie di microrganismi speciali.

Nella fabbricazione di dispositivi di solito si utilizza un materiale inerte, ad esempio polimero granulare, argilla espansa, rete di setole di plastica o polimero.

Successivamente, i batteri speciali vengono depositati nella camera appropriata. Come risultato del loro lavoro, strati di limo si accumulano gradualmente. Pertanto, è opportuno effettuare regolarmente il pompaggio e il lavaggio della fossa settica, in modo che il lavoro rimanga ininterrotto per un lungo periodo di tempo.

Al suo interno, il biofiltro è un campo di filtrazione, ma ha dimensioni compatte, dove i batteri si trovano in tutto il volume, e non solo nello strato superiore del suolo, come nei campi di filtrazione.

I biofiltri sono aerobici e anaerobici. Nel primo caso è necessaria una buona ventilazione e nel secondo un contenitore ermetico.

Possono essere asciutti o bagnati. Nella prima forma di realizzazione, il fluido di pulizia viene costantemente alimentato nel biofiltro, e nel secondo, riempie completamente il biofiltro.

I vantaggi di questi dispositivi sono:

  • nessuna restrizione in uso;
  • dimensioni compatte del dispositivo;
  • facile installazione;
  • modalità offline;
  • nessun odore sgradevole.

Tra le carenze si possono identificare:

  • costo più elevato rispetto alle strutture più semplici;
  • uso molto attento dei liquami, senza gettare residui di cibo, tamponi di cotone, capelli e così via;
  • aggiunta regolare di batteri biologici;
  • lavoro regolare di liquami senza tempi morti, cioè residenza permanente in una casa di campagna.

Biofiltro per fosse settiche fai da te

Il video che mostra il design di questo dispositivo può essere facilmente trovato su Internet.

auto-installazione di un sistema di pulizia delle fosse settiche

Per un normale serbatoio settico, puoi creare un biofiltro da solo. Il flusso di lavoro consiste brevemente dei seguenti passaggi:

  • si sta preparando una fossa di fondazione;
  • quando si utilizza un contenitore di plastica finito, è inoltre attaccato al fondo del cemento armato;
  • se viene realizzata una struttura monolitica, la cassaforma è pre-costruita in più strati;
  • pozzo preparato riempito con argilla espansa o altro materiale preparato;
  • il design è riempito;
  • poi un soffitto è installato sul pozzo, necessariamente dotato di un sistema di ventilazione;
  • il coperchio è riscaldato, ad esempio, per mezzo di schiuma;
  • dal biofiltro disponi l'uscita in un fossato o in un pozzo di stoccaggio.

Con l'aiuto di questo dispositivo, la qualità del trattamento delle acque reflue è notevolmente aumentata e la necessità di un dispositivo di campi di filtrazione scompare.